Browsing Category

SFORMATO

CANNELLA/ COTTURA/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ FRUTTA/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ MELE/ OLIO DI MAIS/ PANNA PER DOLCI/ RACCOLTA DI RICETTE/ RICETTE LIGHT/ rustico/ senza burro/ Senza categoria/ senza lievito/ SFORMATO/ SPEZIE/ UOVA/ uvetta sultanina/ zucchero a velo

SFORMATO DI MELE E UVETTA COTTO IN FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria olio di mais, Dolci, adatte ai bambini, FARINA MANITOBA, CANNELLA, merenda, ricette per vegetariani, ricette AUTUNNO/INVERNO, HOME MADE, uvetta sultanina, MELE, SPEZIE, LATTE, senza burro, zucchero a velo, RUSTICO, LATTICINI, colazione, TORTE, UOVA

Tempo di preparazione 1h05min
Tempo di cottura 55min
Porzioni Per 4 persone
UTENSILI
terrina
frusta elettrica
Bilancia
Spatola in silicone
Fornetto estense 30cm
Teglia rotonda a cerniera 20cm
Carta forno
Forbici
Coltello
Mandolina
Cucchiaio
Cucchiaino
Setaccio
INGREDIENTI
3mele renette 220gr
220gr farina manitoba
3 uova piccole
1pizzico di sale
1 cucchiaino scarso di cannella
1pizzico di bicarbonato
2cucchiai di gin
2cucchiai uvetta sultanina
40ml olio di mais
120gr zucchero a velo
100ml panna liquida per dolci
Concludiamo la settimana regalandoci un goloso
sformato di mele senza burro e senza lievito ideale per coloro che sono intolleranti all’uso di questo ingrediente spesso usato
e presente in molti dolci.

Il mio sformato non manca di bontà,morbidezza e profumi.
Preparato con dolci e tenere mele Red Delicius,
cannella in polvere,uvetta sultanina e altri indispensabili ingredienti che scoprirete continuando la lettura del post…

Avete voglia di deliziarvi anche oggi con una delle mie ricette?!
Vi aspetto sul mio blog!

PROCEDIMENTO

Aprite in una terrina capiente le uova e mediante uso di fusta elettrica montate con zucchero a velo in un composto chiaro e spumoso.
Aggiungete farina setacciata con il sale,
cannella in polvere e amalgamate con
spatola in silicone.
Versate in successione amalgamando di volta in volta l’impasto dopo ogni ingrediente che andrete ad aggiungere:
panna liquida per dolci, olio di mais,gin e bicarbonato.
Sbucciate ora le mele,eliminate il torsolo e tagliatele a fettine sottili mediante uso di mandolina riunendole direttamente all’interno della terrina contenente l’impasto.
Amalgamate le fettine di mele e completate con uvetta sultanina.
Versate l’impasto all’interno di teglia rotonda a cerniera foderata con foglio di carta forno e preriscaldato su fornello medio della cucina il fornetto estense adagiate la teglia al suo interno su supporto quadrato e posizionato il coperchio con i fori chiusi fate cuocere per 45-55min.
Controllate cottura e doratura del dolce, quindi spegnete e sformate il dolce su apposita gratella.
Una volta freddo servite lo sformato di mele appena spolverizzato con zucchero a velo.
Portate in tavola e buon appetito!

BESCIAMELLA/ BURRO/ CEREALI/ COTTURA/ fecola di patate/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LATTE/ noce moscata/ PASSATA DI POMODORO/ PATATE/ PIATTI UNICI/ pomodori/ PRIMI PIATTI/ riso/ Senza categoria/ senza glutine/ senza lievito/ SFORMATO/ UOVA

SFORMATINI DI RISO AL SUGO ALLA SICILIANA COTTI IN FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria piatto unico, adatte ai bambini, RISO, fecola di patate, LATTE, Antipasti, RUSTICO, ricette per vegetariani, LATTICINI, HOME MADE, ricette senza glutine, UOVA, BURRO, Primi
Tempo di preparazione 20min
Tempo di cottura 45min
Porzioni 6 sformatini

UTENSILI
fornetto estense 30cm
Teglia dai bordi alti
Pentola
Pentolino
Cucchiaio di legno
Pirottini antiaderenti
Coltello
Terrina

INGREDIENTI
100gr riso arborio
250ml di passata di pomodoro home made
Pepe nero
Basilico essiccato
Peperoncino essiccato
2uova
1pizzico di sale
2 patate medie
25gr burro

BESCIAMELLA
25gr burro
2cucchiai di fecola di patate
300ml latte
Pepe nero
Sale
Noce moscata
Burro per i pirottini

Oggi andiamo a realizzare dei golosissimi sformatini di riso;un piatto tanto versatile da poter essere proposto a tavola come antipasto,un primo o unico piatto.

Potranno essere gustati in tutta tranquillità da celiaci poiché senza glutine e da vegetariani.

Ho utilizzato il riso Parboiled in modo tale che questo avesse una volta servito a tavola consistenza e forma vista la doppia cottura per evitare di presentare una “pappetta” o “mappazzone”  (come dice lo Chef B.Barbieri)cosa che avrei ottenuto se avessi usato qualità diverse di riso come Arborio o Roma ideali per risotti o minestre ma che non tengono la cottura essendo facili a scuocere.

Il riso è stato arricchito da salsa besciamella realizzata con fecola di patate andando a sostituire la farina; passata di pomodoro rigorosamente home made sin dai pomodori e dadolata di patate sbollentate insieme al riso ottenendo così un sugo corposo,ricco e tipico siciliano poiché i siciliani amano arricchire il sugo con le patate che ne assorbono tutto il sapore e al tempo stesso lo esaltano.

Uova e burro per mantenere la forma nel momento in cui andremo a sformarli nel piatto.

La cottura è stata realizzata a bagnomaria all’interno del fornetto estense andando a didporre i pirottini ripieni di riso all’interno di teglia dai bordi alti con all’interno acqua a raggiungimento di metà pirottino.

Entusiasta della mia ricetta sono pronta a proporverla e a realizzarla passo passo insieme a Voi…

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andiamo a portare si fiamma pentola d’acqua per portare a cottura il riso e dadolata di patate.
Peliamo le patate,laviamole e andiamo a tagliarle al coltello a dadini.
Giunta l’acqua ad ebollizione saliamola e versiamo in cottura il riso e le patate.Fate cuocere secondo indicazioni di cottura scolando il riso 1-2 min prima.
Mentre il riso e le patate cuciono andiamo a preparare la salsa besciamella facendo sciogliere su fiamma al pentolino il burro;
fuori fiamma aggiungiamo la fecola di patate al posto della farina di modo tale che la ricetta possa essere servita anche a coloro che sono intolleranti al glutine.
Saliamo,pepiamo e aggiungiamo noce moscata e latte.
Portiamo nuovamente su fiamma e mescolando con cucchiaio di legno continuamente aspettiamo che la salsa besciamella sia pronta.Mi raccomando non troppo densa.
Scoliamo con paletta forata il riso e dadolata di patate andando a riunire gli ingredienti all’interno di terrina capiente aggiungendo burro,pepe,aromi,uova e passata di pomodoro.
Amalgamiamo quindi gli ingredienti.
Imburriamo appena fondo e bordi dei pirottini mediante pennello in silicone co pico burro e effettuiamo l’assemblaggio dei nostri sformatini.
Versiamo subito un cucchiaio di salsa besciamella alla base di ogni pirottino quindi aggiungiamo senza pressare dai 3 ai 4 cucchiai di riso e patate all’interno di ogni pirottino secondo capienza ultimando con una piccola “glassatura”di salsa besciamella.
Preriscaldiamo su fornello piccolo del gas il fornetto estense e giunto a temperatura(circa 180°) posizioniamo su supporto quadrato teglia dai bordi alti contente al suo interno i pirottini con acqua calda fino a metà di ognuno per effettuare cottura a bagnomaria.
Mettiamo il coperchio mantenendo i fori chiusi e con fiamma al minimo controllando la temperatura con apposito termometro che dovrà essre intorno ai 150° facciamo cuocere per 35min aprendo i fori della campana per i successivi 10min per un tempo totale di 45min.
Ultimata la cottura spegniamo e con molta attenzione a non bruciarci estraiamo i pirottini dalla teglia contenente acqua che non avrà(come deve essere)mai raggiunto ebollizione.
Aspettiamo che si intiepidiscano prima di andarli a sformare girandoli su piatto.
Il risultato che andremo ad ottenere e che la besciamella che avevamo disposto al momento dell’assemblaggio sul fondo del pirottino sarà rimasta densa al punto giusto da effettuare “colatura avvolgente”sul riso .
Portate in tavola e buon appetito!

image

image

image

AFFETTATI/ basilico greco/ champignon/ COTTURA/ essiccato/ FORNETTO ESTENSE/ FUNGHI/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ PASSATA DI POMODORO/ PASTA/ PEPERONCINO/ philadelphia/ PIATTI UNICI/ prezzemolo/ PRIMI PIATTI/ salame/ senza burro/ Senza categoria/ senza lievito/ SFORMATO/ SFORMATO DI PASTA/ sottilette/ UOVA

SFORMATO DI RIGATONI AL SUGO,FUNGHI E FINTA BESCIAMELLA COTTA IN FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria piatto unico, olio di mais, adatte ai bambini, PASTA, RUSTICO, LATTICINI, HOME MADE, philadelphia light, UOVA, AFFETTATI
Tempo di preparazione 20min
Tempo di cottura 45min
Porzioni Per 4-6 persone

UTENSILI
terrina
Pentola
Fornetto estense 30cm
Cucchiaio
Cucchiaio di legno
Paletta forata
Teglia rotonda antiaderente
Termometro per alimenti

INGREDIENTI
250gr rigatoni
220gr philadelphia light
10 funghi champignon
50gr salame a fette
2uova
500ml passata di pomodoro home made
3 sottilette
2cucchiai di formaggio grattugiato
Peperoncino
Pepe nero
Basilico essiccato
Prezzemolo essiccato

Oggi andremo a realizzare una generosa portata che essendo completa e ricca potrete presentarla in tavola come piatto unico.

Siamo in primavera inoltrata ma il tempo sembra pensarla diversamente e così anziché cominciare a pensare a nuovi piatti freddi,con un clima ancora incerto,piovoso come questo e un cielo pieno di nuvole abbiamo ancora possibilità di poter realizzare piatti tipici delle stagioni passate,ed è così che ho deciso di realizzare una goduriosa “pasta al forno” ma non cotta al forno bensì nel mio fornetto estense che svelatosi a me come essere utilizzato al meglio ora porto in tavola capolavori culinari lasciandomi incerta a questo punto se mandare in
pre-pensionamento il caro amico forno elettrico o quanto meno metterlo a riposo per un periodo.

Vi presento dunque il mio piatto di pasta ricco e appetitoso condito da generosa passata di pomodoro tutta home made,funghi champignon,aromi,spezie,uova,salame e una finta besciamella realizzata con philadelphia light sciolta con acqua calda di cottura della pasta(avendo ultimato la mia scorta di latte)rivelandosi idea davvero geniale!
Vediamo quindi insieme come si prepara…

PROCEDIMENTO
Andiamo subito a mettere su fiamma pentola d’acqua per la cottura della pasta e nel frattempo che arriva a bollore puliamo e laviamo funghi champignon.
Tagliamo a fettine sottili i funghi riunendoli in una terrina capiente insieme a fette di salame tagliato a pezzetti,uova,aromi,spezie e sottilette.
Giunta a bollore l’acqua per la cottura della pasta caliamo e facciamo cuocere per i minuti previsti scolandola però almeno un min prima.
Per realizzare una buona pasta al forno è importante che questa tenga la cottura scolandola al dente in vista della doppia cottura.
Mentre la pasta cuoce andiamo a sciogliere la philadelphia light all’interno di una terrina con l’aggiunta di acqua di cottura della pasta in modo tale da ottenere quella che sarà una sorta di salsa besciamella.
Scolata la pasta con paletta forata andiamo a riunirla all’interno della terrina ricca degli ingredienti che la renderanno un piatto unico e molto appetitoso quindi versiamo passata di pomodoro e amalgamiamo bene il tutto.
Con paletta o mestolo a seconda di come siete piu comodi andiamo a creare un primo “strato” di pasta nella teglia quindi irroriamo con finta besciamella alla philadelphia light e adagiamo sopra altra pasta continuando in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti.
All’ultimo strato spolverizziamo la superficie con formaggio grattugiato.
Preriscaldiamo su fornello piccolo della cucina il fornetto estense e giunto a temperatura di 200°controllando con apposito termometro andiamo a sistemare al suo interno su base quadrata del fornetto la teglia di pasta,chiudiamo con apposita campana e mantenendo la fiamma al minimo facciamo cuocere con fori chiusi per 25min.
A questo punto apriamo i fori della campana per far dorare la superficie della Nostra pasta e continuiamo la cottura per i restanti 20min per un tempo totale di 45min controllando sempre la temperatura che non dovrà essere inferiore ai 160°.
Ultimata la cottura e doratura del Nostro sformato di pasta non ci resta che spegnere e portare in tavola per gustare cotanta prelibatezza!
Buon appetito!

image

image

image

1 maggio/ BURRO/ COTTURA/ FORNETTO VERSILIA/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ melanzane/ OLIO DI MAIS/ pancetta/ PASTA/ PENTOLA/ PIATTI UNICI/ PRIMI PIATTI/ RICOTTA/ Senza categoria/ senza lievito/ SFORMATO/ SFORMATO DI PASTA/ STAR BENE A TAVOLA/ UOVA

SFORMATO DI PASTA MELANZANE , RICOTTA E PANCETTA COTTA IN PENTOLA FORNETTO

Livello di difficoltà : ☆
Categoria FORMAGGIO, adatte ai bambini, RICOTTA, RUSTICO, LATTICINI, HOME MADE, UOVA, BURRO, Primi
Tempo di preparazione 20min
Tempo di cottura 30min
Porzioni 4-5 persone

UTENSILI
Terrina
Spatola o cucchiaio di legno
Pentola
Pentola fornetto versilia
Tagliere
Coltello
Paletta forata

INGREDIENTI
1 melanzana
300gr pasta corta (penne rigate)
100gr pancetta
200gr ricotta fresca
Pepe nero
Sale
Pangrattato
Formaggio grattugiato
2uova
burro e pangrattato per la pentola

Oggi pasta al forno!Mi correggo…Sformato di pasta cotta in pentola fornetto!
Ebbene sì vi ho cotto anche la pasta e che pasta…
Ricotta,melanzane,pancetta e uova sono insieme alla pasta gli ingredienti protagonisti di questo goloso primo piatto o piatto unico in quanto non manca proprio nulla per arricchire il pranzo della domenica e visto che oggi è la festa dei lavoratori dato il poco lavoro per non dire nullo è cosa buona iniziare a risparmiare sui consumi di energia ma mai sulla qualità dei prodotti…
Il buon cibo è solo un altro dei pochi piaceri terreni che ci rimangono quindi godiamone al meglio e con questa mia ricetta il piacere della tavola e ha portata di forchetta!
Vediamo quindi insieme come si prepara…

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate a preparare la melanzana.
Eliminato i “culi ” di questa al coltello,lavatela sotto l’acqua corrente,eliminate gran parte della buccia e tagliatela a dadini portando a cottura con un cucchiaio di olio all’interno della pentola fornetto aggiungendo sale,pepe e rosmarino ponete il coperchio e fate cuocere per 10min.
Spegnete.
Portate a bollore l’acqua in una normale pentola per la cottura della pasta,salate quindi cuocete e scolate al dente.
All’interno di una capiente terrina andate a riunire la ricotta fresca,dadolata di pancetta,la melanzana cotta in precedenza e in ultimo pasta e uova.
Amalgamate bene tra loro gli ingredienti mediante spatola o cucchiaio.
Imburrate la pentola fornetto con burro e spolverizzate con il pangrattato di modo tale che si possa formare in cottura una crosticina dorata, versate dunque la pasta e livellatene la superficie con dorso di un cucchiaio.
Spolverizzate con formaggio grattugiato,pangrattato e un filo d’olio,ponete il coperchio della pentola fornetto e fate cuocere su fornello medio con fiamma al minimo per 30min.
La pasta è dunque pronta ben cotta sia sopra che sotto,sformate dunque su piatto e portate subito a tavola.
Buon appetito!

image

a vapore/ AFFETTATI/ ANTIPASTI/ AROMI/ COTTURA/ FORMAGGIO/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ OLIO DI MAIS/ PATATE/ PIATTI UNICI/ prosciutto crudo/ ROSMARINO/ SECONDI PIATTI/ senza burro/ Senza categoria/ senza glutine/ SENZA GRASSI/ senza lievito/ SFORMATO/ STAR BENE A TAVOLA/ UOVA/ VAPORIERA ELETTRICA

SFORMATO DI PATATE AL VAPORE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : senza grassi, FORMAGGIO, adatte ai bambini,vaporiera elettrica  Antipasti, senza burro, Salati, RUSTICO, LATTICINI, HOME MADE, ricette senza glutine, UOVA, Patate, Secondi Piatti, AFFETTATI

Tempo di preparazione 50min
Tempo di cottura : 40min
Porzioni ottenute: Per 4 persone

UTENSILI
terrina
mandolina
coltello
forchetta
carta forno
vaporiera elettrica
cannello

INGREDIENTI
4 patate dell’orto
2uova
100gr prosciutto crudo
pepe nero
rosmarino
2 sottilette
1pizzico di sale

formaggio grattugiato
olio a filo

Oggi prepariamo uno sformato molto goloso fatto di patate,prosciutto crudo,uova e formaggio filante il tutto cotto al vapore ottenendo un piatto leggero e salutare reso croccante in superficie dal formaggio grattugiato e un filo d’olio per mezzo di cannello o a piacere potrete renderlo croccante utilizzando il grill del forno.

Il piatto merita davvero di essere mangiato servito come piatto unico,secondo piatto o antipasto.
Il prosciutto non è divenuto secco e le patate sono morbide e ben cotte e soprattutto lo sformato mantiene la forma al taglio grazie al battuto d’uovo con la quale è stato irrorato…
Per realizzare la ricetta dovrete munirvi di vaporiera elettrica o cesto in bambù…Vediamo quindi come si prepara…

PROCEDIMENTO
Pelate le patate e lavatele sotto l’acqua corrente.
Fatele scolare dell’acqua di lavaggio quindi tagliandole a fettine sottili mediante uso di mandolina riunitele all’interno di una terrina.

Foderate con foglio di carta forno il cesto della vaporiera elettrica utilizzando il primo a contatto diretto con il vapore.

Iniziate dunque a creare il primo strato di patate seguendo la forma del cesto nei lati fino al centro,pepate e aggiungete rosmarino quindi create un secondo strato con prosciutto crudo a fette e sottilette,continuate con il successivo strato di patate e così via fino ad ultimare con lo strato di patate che andrete ad irrorare infine con battuto di uova.

Accendete la vaporiera dopo averla caricata d’acqua della Sua massima portata,ponete il coperchio,quindi fate cuocere per 40min.

A cottura ultimata estraete delicatamente lo sformato di patate aiutandovi con i bordi della carta forno quindi ponetelo su di un piatto.
Spolverizzate la superficie con formaggio grattugiato e un filo d’olio e mediante cannello andate a creare una leggera doratura; in alternativa accendete il forno in modalità grill e fate dorare.
Portate in tavola e buon appetito!

image

image

Scritto con WordPress per Android

CATALOGNA/ FORMAGGIO/ LATTE/ MELE/ PATATE/ PIATTI UNICI/ PRODOTTI DA FORNO/ PROTEINE/ RICETTE LIGHT/ SECONDI PIATTI/ Senza categoria/ SFORMATO/ UOVA/ VERDURE

SFORMATO CHE PASSIONE!

Categoria : PRODOTTI FORNO, Secondi Piatti, MELE, PIATTO UNICO, LATTE, CATALOGNA, RACCOLTA DI RICETTE CON LE MELE, UOVA, PATATE, FORMAGGIO
Tempo di preparazione 40min
Tempo di cottura : 200° per 40min
Porzioni ottenute: Per 4 persone

Ingredienti
7 patate
300gr catalogna
pangrattato
olio evo
pepe nero
cipolle essiccate (v.ricetta)
3 uova
50ml latte
2 cucchiai di grana grattugiato
4 sottilette
2 mele

Istruzioni
Pulite la catalogna o altra verdura eliminando il gambo, foglie rovinate o parti dure ma di questa mia “partita” ricevuta sabato scorso dalla zia di mio marito (appena raccolte dell’orto)erano davvero tenerissime…

Ho quindi lavato la verdure sotto acqua corrente e fatto scolare.
Ho portato su fiamma una pentola capiente contenente acqua e a bollitura raggiunta ho versato le verdure girandole di tanto in tanto per una distribuzione migliore della cottura che ne è seguita per 20min.
Scolata la verdura l’ho posta sotto getto d’acqua fredda e posta ulteriormente a scolare.
Ho sbucciato le patate, le ho lavate per eliminare residui di terra e tagliate al coltello a rondelle molto sottili per eseguire una migliore cottura;uniforme.
Ho foderato una teglia a cerniera rotonda con foglio di carta forno sia alla base che sui lati e ho iniziato a creare uno strato di patate posto alla base della torta disponendole una accanto all’altra; le ho pepate spolverizzate con pangrattato, olio a filo e rondelle di cipolle essiccate (v.ricetta )
Ho posto sopra le patate battuto d’uova e latte e ho continuato eseguendo un secondo strato fatto di catalogna, pangrattato, olio a filo, cipolle essiccate,sottilette a pezzetti e battuto d’uova.
Ho eseguito un terzo e unico strato fatto di mele che ho sbucciato e tagliato a fette sottili e posto sopra la verdura e ho ultimato lo sformato andando a creare 2 successivi strati fatti di catalogna e patate a cui su quest’ultime ho distribuito pangrattato,olio a filo e formaggio grattugiato.
Ho infornato a forno preriscaldato a 200° e ho fatto cuocere per 40min.
Ho spento il forno, sfornato la teglia a cerniera sganciato il cerchio eliminato la carta forno, lasciato appena intiepidire e portato in tavola.

Un piatto leggero, nutriente e completo che renderà al meglio anche il giorno successivo nel caso in cui dovesse avanzarvi.

image

image

CONSIGLIA

Send this to a friend