Browsing Category

SEMI

di birra/ FARINA INTEGRALE/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ papavero/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ raccolta di ricette/ SEMI/ senza burro/ SNACK/ UOVA/ ZUCCHERO

CORNETTINI DI PANE INTEGRALE

Livello di difficoltà:Facile

UTENSILI
planetaria
Placca da forno
carta forno
gratella

INGREDIENTI:
250g farina integrale
250g farina manitoba
2g sale rosa
30ml olio e.v.o.
250ml latte
1 bustina lievito disidratato

1 tuorlo d’uovo battuto e diluito con acqua

Semi di papavero

PREMESSA

Avete presente quando volete smangiucchiare qualcosa di sfizioso,di particolare non solo nel sapore ma anche nella forma in cui si presenta poiché tutti sappiamo bene e soprattutto gli appassionati di cucina o foodblogger che prima di mangiare con la bocca mangiamo soprattutto con gli occhi…
Ed ecco dunque la mia nuova ricetta di oggi con la quale mi delizioso a preparare e a mangiare grazie ai miei sfiziosi ma così semplici cornettini di pane integrale che potrete decidere di mangiarli in tutta la loro semplicitá o cercandoli con un ripieno dolce o salato…
Perché i gusti sono gusti
Vediamo quindi insieme come realizzarli…

PROCEDIMENTO

Per prima cosa riscaldiamo il latte al pentolino dovrà essere tiepido e non bollente altrimenti andrete a bruciare il lievito compromettendo iirrimediabilmente la lievitazione del Vostro impasto.

All’interno di planetaria versate le farine,olio,sale,zucchero,lievito e latte.
Avviate la macchina provvista di gancio impastatore e fate impastare a velocità moderata per 10min.

Ponete a lievitare al caldo per 2h.

Trascorso tempo di lievitazione prendete l’impasto ben gonfio e dividetelo a

Stendete gli impasti al mattarello ricavandone 2 sfoglie rotonde sottili conferendo forma a cerchio e mediante coltello spatola in acciaio create dei triangoli per realizzare i vostri cornetti che iniziando dalla base di ogni triangolo arrotolerete sino in punta disponendo ognuNo di essi su placche da forno rivestite con carta da forno ponendoli al caldo a lievitare sino a raddoppio.

Trascorso tempo di lievitazione ultima pennellate la superficie dei cornettini con tuorlo d’uovo battuto diluito con acqua e spolverizzatene alcuni con semi di papavero o altri.

Preriscaldate il forno a 200℃ e fate cuocere fino a doratura.(20-25min)

Ponete a freddare i cornettini su gratella e una volta freddi consumate a piacere.

 

 

ANTIPASTI/ AROMI/ COTTURA/ cumino/ di birra/ FARINA INTEGRALE/ FARINA MANITOBA/ FARINE/ FINOCCHIETTO/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ IMPASTI DI BASE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LATTE/ LIEVITI/ PANINI/ papavero/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ raccolta di ricette/ RICETTE LIGHT/ ROSMARINO/ senza burro/ SENZA GRASSI/ SNACK/ SPEZIE/ UOVA/ ZUCCHERO

PANINI INTEGRALI MISTI

Livello di difficoltà:Facile

UTENSILI
planetaria
Placca da forno
carta forno
gratella

INGREDIENTI:
250g farina integrale
250g farina manitoba
2g sale rosa
30ml olio e.v.o.
250ml latte
1 bustina lievito disidratato

1 tuorlo d’uovo battuto e diluito con acqua

Aromi e spezie
(papavero,rosmarino,cumino,anice,
finocchietto)

Il Pane è alimento fondamentale per il nostro benessere presente in tutte le diete o stili di vita alimentare che siate vegani,onnivori,carnivori,
vegetariani o celiaci

IL PANE buono é quello che si compone di pochi ingredienti,quello che ti inebria la casa del suo profumo durante la cottura,quello che attendi con ansia che si freddi per poterlo assaporare nella sua purezza,che ti porta indietro nel tempo ad antichi sapori o
a scoperta di sapori mai provati…
Sempre buono in ogni momento della giornata,che sia al naturale o ad accompagnamento ad ingredienti dolci o salati; il Pane é alimento di Vita
e certo si può decidere di consumarlo con moderazione ma non si può totalmente rinunciarvi.

Quando in casa propria decidiamo di preparare il pane è come se creassimo un capolavoro e con la mia nuova ricetta presento i miei piccoli capolavori;
9 panini integrali decorati con aromi e semi misti irresistibili ad ogni morso e di facile preparazione.

Vediamo quindi insieme come realizzarli…

PROCEDIMENTO

Per prima cosa riscaldiamo il latte al pentolino dovrà essere tiepido e non bollente altrimenti andrete a bruciare il lievito compromettendo iirrimediabilmente la lievitazione del Vostro impasto.

All’interno di planetaria versate le farine,olio,sale,zucchero,lievito e latte.
Avviate la macchina provvista di gancio impastatore e fate impastare a velocità moderata per 10min.

Ponete a lievitare al caldo per 2h.

Trascorso tempo di lievitazione prendete l’impasto ben gonfio e dividetelo effettuando pezzature con spatola in acciaio dando forma a piccole pagnottine tonde.

Disponeteli ben distanti l’una dalle altre su placca rivestita con carta forno.

Ponete nuovamente a lievitare per 1h.

Trascorso tempo di lievitazione ultima pennellate la superficie dei panini con tuorlo d’uovo battuto diluito con acqua e spolverizzate con semi e aromi.

Preriscaldate il forno a 200℃ e fate cuocere fino a doratura.(25min)

Ponete a freddare i panini su gratella e una volta freddi consumate a piacere.

BURRO/ COTTURA/ di birra/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ LATTE/ LIEVITI/ miele/ papavero/ pasta madre/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ raccolta di ricette/ UOVA

KOLACH COTTO AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:10min
Tempo di cottura:45min
Porzioni ottenute:870g

UTENSILI
planetaria Kenwood kmix,bilancia,
fornetto estense 30cm,carta forno,pentolino,terrina,cucchiaio,cucchiaino

INGREDIENTI
500g farina manitoba,
50g lievito madre essiccato e lievito di birra,1cucchiaino miele,1 cucchiaino sale,
60g burro,1 uovo,
200ml latte,75g yogurt home made
1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua,semi di papavero.

PROCEDIMENTO
Per prima cosa scaldate il latte al pentolino su fiamma piccola insieme allo yogurt a una temperatura che non superi i 35℃ per non bruciare il lievito.
Sciogliete il lievito di birra al suo interno in una terrina pulita aggiungendo il miele.

Versare in planetaria la farina setacciata con il sale,aggiungendo burro fuso,uovo e lievito madre disciolto in latte e yogurt.

Porre in planetaria gancio per impasto e avviare la macchina a velocità moderata.
Impastare per 10 min.

Mettere a lievitare l’impasto in un luogo lontano da correnti ovvero all’interno di forno spento con lucina accesa e terrina d’acqua calda a creare un luogo caldo per la lievitazione dell’impasto per 1h30 min.

Trascorsa la prima lievitazione prendere l’impasto,effettuare un paio di pieghe dandogli forma ovale e creare con le mani al centro un foro che andrete via via allargando a formare una ciambella.
Porre l’impasto a levitare nuovamente all’interno di una teglia rotonda foderata con carta forno sempre nel forno spento per 35min.

Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione preriscaldato il fornetto estense su fornello medio della cucina giunto alla temperatura di 200℃ portate dunque a cottura il vostro impasto lievitato dopo averne pennellato la superficie con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua,spolverizzate la superficie con semi di papavero e disposto al centro del foro un pirottini oliato o foderato con carta forno onde evitare la chiusura centrale durante la cottura.
Posizionato la teglia su supporto triangolare chiudendo con apposito coperchio portate a cottura per 40min a fino a doratura.

A cottura ultimata spegnere e porre il pane a freddare completamente su apposita gratella.
Freddatosi completamente potrete effettuare la prova più importante…La prova assaggio.
Tagliate a fette e gustare a piacere.
Buon appetito!

ANTIPASTI/ COTTURA/ FARINA MANITOBA/ FARINE/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LATTE/ LIEVITI/ LINO/ OLIO DI MAIS/ pan brioche/ pasta madre/ raccolta di ricette/ RICETTE LIGHT/ SEMI/ senza burro/ SENZA GRASSI/ SESAMO/ SNACK/ UOVA/ zucca/ zucchero di canna

PAN BRIOCHE AI SEMI DI ZUCCA,LINO,SESAMO E QUINOA COTTO AL FORNETTO ESTENSE

Anche oggi arricchiamo la Nostra tavola con un pane davvero speciale al cui interno troviamo la bontá del mix di semi che donano colore,rusticitá e sapore.

Realizzato nella classica forma di pane in cassetta,cotto all’interno
del magico fornetto estense,ogni fetta è apoteosi di leggerezza,benessere e gusto come del resto tutto quello che viene preparato in casa.
Vediamo quindi come si realizza…
La ricetta è ora online!
Arrivederci alla prossima bontà!

COTTURA/ FARINA MANITOBA/ FARINE/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ OLIO DI MAIS/ pasta madre/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ raccolta di ricette/ sale/ SEMI/ senza burro/ SNACK/ UOVA/ YOGURT/ zucca/ zucchero di canna

PAGNOTTA RUSTICA YOGURT E SEMI DI ZUCCA COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:★
Tempo di preparazione:3h45min
Tempo di cottura:45min
Porzioni ottenute:915gr

UTENSILI
planetaria Kenwood kmix,teglia rotonda,carta forno,fornetto estense,gratella

INGREDIENTI:
450gr farina manitoba,1uovo,
60ml olio di mais,150gr yogurt greco,
200 ml latte,50gr semi di zucca
1cucchiaio zucchero di canna,
1 bustina di lievito madre essiccato

PREMESSA:
Aprile dolce dormire… Ma non dimenticate
di sognare sempre piatti belli,creativi e buonissimi e se avete bisogno di idee
Io sono qui!
Arrivo oggi con una nuova ricetta!

Portiamo in tavola una pagnotta preparata con ingredienti semplici,naturali che la rendono davvero stuzzicante a garanzia di un prodotto firmato home made;
cotto come da buona abitudine
all’interno del magico fornetto estense…
Curiosi di sapere come l’ho realizzata?!
Continuate a leggere…
Un saluto e alla prossima bontà!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa scaldate al pentolino su fiamma bassa lo yogurt insieme al latte affinché risulti essere tiepido per potervi sciogliere il lievito madre con aggiunta di zucchero di canna.
Procedete dunque in questo modo all’interno di terrina o planetaria munita di gancio impastatore.
Aggiungete farina manitoba,uovo,semi di zucca,olio e avviate la macchina a velocità moderata.
Poco prima di ultimare l’impasto aggiungete il sale.
L’impasto ottenuto liscio e morbido dovrà essere fatto lievitare per 2h all’interno di forno spento con lucina accesa e terrina d’acqua calda.

Trascorsa la prima lievitazione disponete la pagnotta all’interno di terrina rotonda dopo aver effettuato sull’impasto un paio di pieghe quindi portate nuovamente a lievitazione da 40min a 1h.

Ultimata anche la seconda lievitazione preriscaldato su fornello medio della cucina il fornetto estense alla temperatura di 190℃ adagiate la teglia sopra supporto quadrato e fate cuocere mantenendo fiamma al minimo e coperchio con fori chiusi per 45min.

A cottura ultimata sformate su gratella per far freddare completamente.

Tagliate a fette e gustate a piacere!
Buon appetito!

ANTIPASTI/ Challah/ di birra/ FARINA MANITOBA/ fibre di pane/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ papavero/ pietra refrattaria/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ senza burro/ Senza categoria/ senza latte/ SENZA LATTOSIO/ UOVA/ zucchero di canna

CHALLAH A 8 CAPI ARRICCHITA CON FIBRE DI PANE E SEMI DI PAPAVERO

Livello di difficoltà : ☆ ☆ 

Categoria IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, adatte ai bambini, FARINA MANITOBA, prodotti home made, senza burro, Antipasti, PRODOTTI FORNO, RUSTICO, ZUCCHERO DI CANNA, LIEVITO DISIDRATATO PER LIEVITATI, colazione, HOME MADE, UOVA, pietra refrattaria, PANE, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO
Tempo di preparazione 3h10min
Tempo di cottura 35min
Porzioni 831gr
UTENSILI
planetaria kenwood kmix
Bilancia
Pesa alimenti
Carta forno
Gratella
Pennello
Pentolino
Cucchiaio
Pietra refrattaria
INGREDIENTI
40gr fibre di pane
460gr farina manitoba
1bustina di lievito di birra disidratato
70ml olio di oliva
1uovo
250ml acqua tiepida
1cucchiaio di zucchero di canna
1cucchiaio di sale fino
1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua
Semi di papavero qb

Diamo il benvenuto a Febbraio con un nuovo lievitato…
Il Challah!
Un pane all’uovo leggero,preparato in occasione del Sabbath ebraico e per le festività religiose in generale.
Solitamente viene realizzato con 3 o 4 strisce di pasta ma nelle occasioni speciali se ne utilizzano anche 8.
Particolare nella Sua semplicità,morbido come pochi;
l’impasto è stato arricchito da fibre di pane in sostituzione
a 40gr di farina manitoba.
La Sua forma particolare ottenuta dall’intreccio di 8 capi può essere difficile da realizzare ma non impossibile
in quanto sarete aiutati da foto passo passo a creazione
dell’intreccio e video da me realizzati messi
a Vostra disposizione sul mio blog…
Impastare a mano è bello e se c’è qualcosa da imparare
è meglio!Non credete?!
Se siete interessati alla ricetta non vi resta che continuare la lettura del post…
Un saluto e alla prossima bontà firmata home made!
PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate a sciogliere all’interno di terrina o planetaria munita di gancio impastatore
il lievito di birra disidratato insieme
allo zucchero di canna nell’acqua tiepida.
Aggiungete farina manitoba,fibre di pane,olio di oliva
e uovo.
Avviate l’impasto a velocità moderata aggiungendo solo verso la fine il sale.
Ottenuto un impasto liscio, morbido ma compatto ponetelo a lievitare all’interno di forno spento con lucina accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa dello stesso per 1h30min.
Trascorsa la prima lievitazione senza reimpastare rovesciate l’impasto su piano di lavoro dividendolo
in 8 pezzi.
Modellate ogni pezzo di pasta a forma di salsicciotto
al fine di utilizzarlo nell’intreccio a creazione del Challah.
Effettuate l’intreccio come mostrato nella figura
a fondo post eseguendo passaggi mostrati
da foto passo passo o ancor meglio visualizzando
il video che nella Sua interezza dimostra come eseguire l’intreccio.

Ottenuto l’intreccio ponete nuovamente a lievitazione
per 1h.
Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione estraete l’impasto dal forno che preriscalderete alla temperatura di 200°C mantenendo terrina d’acqua calda posta nella parte bassa dello stesso.
Pennellata la superficie della treccia con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua dopo averla spolverizzata
con semi di papavero infornatela adagiandola su
pietra refrattaria con foglio di carta forno facendola cuocere per 35min.
A cottura ultimata estraete la treccia dal forno ponendola a freddare completamente su gratella.
Ora che il Challah è pronto non vi resta che tagliarlo a fette e consumare a piacere.
Buon appetito!


VIDEO 

https://www.instagram.com/p/BP9dwKAAYTX/

curry/ di birra/ FARINA MANITOBA/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ NOCI/ pietra refrattaria/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ senza burro/ Senza categoria/ senza latte/ SENZA LATTOSIO/ SESAMO/ treccia/ UOVA/ zucchero di canna

TRECCIA DI PANE A 5 CAPI CON CURRY, NOCI E SESAMO

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria adatte ai bambini, FARINA MANITOBA, prodotti home made, Antipasti, merenda, Salati, PRODOTTI FORNO, FRUTTA SECCA, ricette AUTUNNO/INVERNO, HOME MADE, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, snack, noci, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, senza burro, CURRY, RUSTICO, ZUCCHERO DI CANNA, sesamo, colazione, UOVA, pietra refrattaria, PANE

Tempo di preparazione 3h55min
Tempo di cottura 45min
Porzioni 920gr
UTENSILI
planetaria kenwood kmix
Piano di lavoro
Bilancia pesa alimenti
Pennello
Pietra refrattaria
Carta forno

INGREDIENTI

500gr farina manitoba
1bustina di lievito di birra disidratato
1cucchiaio di zucchero di canna
1cucchiaio di sale
70ml olio di oliva
1cucchiaio di curry in polvere
20gr noci
1uovo
260ml acqua tiepida

1 tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua
Semi di sesamo qb
Dopo il video e foto passo passo su instagram a realizzazione di un nuovo prodotto lievitato eccomi dunque con ingredienti e procedimento a preparazione di una nuova bontà firmata home made!
Una treccia di pane a 5 capi;
dorata,profumata e fragrante;
caratteristiche conferitegli dagli ingredienti utilizzati
Il curry,spezia che oltre ad un piacevole aroma ha donato una nota di colore,
le noci che all’interno della soffice mollica la s’incontra nella sua delicata croccantezza
ed infine…
i piccoli semi di sesamo che oltre a decorazione ultima sull’intera superficie della nostra treccia di pane conferiscono un’ulteriore gusto ad un nuovo
prodotto da forno capolavoro di autentica bontà!

Raggiungetemi dunque in cucina perché è il momento di mettersi all’opera!

PROCEDIMENTO
All’interno di terrina o planetaria munita di gancio impastatore andate a sciogliere in acqua tiepida il lievito di birra disidratato insieme allo zucchero di canna.
Aggiungete farina manitoba, olio di oliva,curry in polvere e noci sgusciate.
Avviate l’impasto a velocità moderata aggiungendo l’uovo e verso la fine il sale.
Ottenuto un impasto liscio, morbido ma compatto ponetelo a lievitare all’interno di forno spento con lucina accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa dello stesso per 1h30min.
Trascorsa la prima lievitazione senza reimpastare rovesciate l’impasto su piano di lavoro e suddividetelo in 5 porzioni.
Lavorate ogni pezzo di pasta dando forma di cordone.
Unite dalla parte superiore i 5 capi affinché possiate utilizzarli ad intreccio.
Come mostrato nella foto con passaggi passo-passo eseguite l’intreccio a creazione di una nuova treccia di pane.
(v.figura e video)
Dato all’impasto forma di treccia adagiatela su foglio di carta forno ponendola nuovamente a lievitare all’interno di forno spento per la successiva 1h30min.
Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione estraete l’impasto dal forno che preriscalderete alla temperatura di 180° mantenendo terrina d’acqua calda e pennellate con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua l’intera superficie della treccia spolverizzandola in ultimo con semi di sesamo.
Giunto il forno a temperatura adagiate la treccia di pane (mantenendo foglio di carta forno)su pietra refrattaria facendola cuocere per 45min.
A cottura ultimata estraete la treccia dal forno ponendola a freddare completamente su gratella.
Una volta pronta per essere gustata tagliatela a fette e…Buon appetito!

VIDEO

https://www.instagram.com/p/BPplYtygH-X/

BURRO/ CARNE/ CARNI/ CHIODI DI GAROFANO/ coriandolo/ COTTURA/ curry/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ PATATE/ pepe nero/ PIATTI UNICI/ pollo/ ROSMARINO/ salvia/ SECONDI PIATTI/ SEMI/ Senza categoria/ senza glutine/ senza lievito/ senza uova/ SESAMO/ sovraccosce di pollo/ SPEZIE

SOVRACCOSCE DI POLLO AL BURRO SPEZIATO E MEZZELUNE DI PATATE CROCCANTI AL SESAMO COTTE  AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria SPEZIE, pepe nero, prodotti home made, CURRY, RUSTICO, ricette AUTUNNO/INVERNO, HOME MADE, FORNETTO ESTENSE, pangrattato, BURRO, CARNE, Secondi Piatti, senza uova
Tempo di preparazione 2h
Tempo di cottura 1h45min
Porzioni Per 2 persone
UTENSILI
fornetto estense 30cm (supporto quadrato /supporto triangolare)
2teglie rotonde in alluminio
2fogli di carta forno
Coltello
Tagliere
Pennello
Pirottino in ceramica
Terrina
INGREDIENTI
3sovraccosce di pollo
Pepe nero
40gr burro a temperatura ambiente
1cucchiaino di curry in polvere
1cucchiaino di mix di spezie(pepe nero,sale,aglio
chiodi di garofano,peperoncino)
2cucchiai di pangrattato
Rosmarino fresco
CONTORNO:
4 patate dell’orto
Pepe nero
Sale
Rosmarino fresco
Salvia
2cucchiai olio di oliva
2cucchiai di sesamo
Per gli attenti e amanti
consumatori della carne bianca in quanto più leggera e meno grassa, a tutti Voi oggi dedico questo godurioso piatto!
Speziato,croccante,morbido,gustoso,profumato,invitante…
Praticamente buono da leccarsi le dita e i baffi!
Ci dedicheremo con facilità alla Sua preparazione…
In accompagnamento alle sovraccosce di pollo serviremo
di contorno le patate;
dall’aspetto ghiotto e sapore sublime arricchite inoltre da semi di sesamo.
Pollo e patate cuoceranno in due teglie distinte ma contemporaneamente all’interno del magico fornetto estense
ed è anche per questo che Io lo adoro!
Cuoceremo su due piani le nostre portate senza invadere
i due ingredienti.
Non posso svelarvi altro ma vi invito a mettervi subito all’opera se volete servire un vero capolavoro di bontà!
Io ho già l’acquolina in bocca e Voi?!
PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate a preparare il burro speziato tirandolo fuori frigo affinché sia abbastanza morbido
nel momento in cui andrete a lavorarlo.
Tirate fuori frigo anche la carne è importante che non sia troppo fredda per poterla cuocere.
Pelate ora le patate,
lavatele e dopo averle asciugate con carta assorbente tagliatele al coltello a spicchi a forma di mezza luna.
Riunitele all’interno di una terrina e conditele con
olio di oliva,sale,pepe nero,rosmarino fresco, salvia e semi di sesamo.
Amalgamate bene il tutto quindi versate all’interno di teglia rotonda foderata con carta forno.
Andate ora a lavorare il burro al cucchiaio amalgamandolo insieme al mix di spezie e aromi
in polvere.

Distribuite la crema di burro con pennello da cucina sopra le carni delle sovraccosce di pollo adagiate all’interno di una seconda teglia rotonda anch’essa foderata con carta forno.

Preriscaldato su fornello medio della cucina il magico fornetto estense,posizionate entrambe le teglie al suo interno.
La teglia contenente il pollo su supporto triangolare,
montando su questa il supporto quadrato dove posizionerete la teglia di patate.
Chiudete il tutto con l’apposito coperchio mantenendo chiusi i fori.
Fate cuocere per 1h in questo modo girando
le sovraccosce dopo 30min in modo da farle dorare
su entrambi i lati.
Trascorsa l’ora invertite le disposizioni delle teglie spostando la teglia delle patate dove prima era collocato il pollo.
Continuate la cottura per altri 40min girando le patate dopo i primi 20min.

Le patate saranno ben dorate e croccanti come il pollo che rimarrà però bello morbido min quanto il calore non giungerà tale da seccare ma solo a mentenerle al caldo essendo posizionate su piano in alto.

A cottura ultimata, spegnete e impiattate servendo accanto al pollo le patate.
Portate in tavola e…Buon appetito!

ANTIPASTI/ BURRO/ FARINA TIPO 0/ FESTE/RICORRENZE/ FORMAGGIO/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ istantaneo/ LIEVITI/ Natale/ pepe nero/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ SALATINI/ Senza categoria/ SESAMO/ SNACK/ UOVA

BISCOTTI SALATI PARMIGIANO E SESAMO

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, FORMAGGIO, adatte ai bambini, prodotti home made, Antipasti, PRODOTTI FORNO, RUSTICO, ricette per vegetariani, FARINA TIPO 0, LATTICINI, HOME MADE, BISCOTTI, BURRO
Tempo di preparazione 50min
Tempo di cottura 20min
Porzioni Per 4 persone
UTENSILI
planetaria kenwood kmix
Piano di lavoro
Bilancia pesa alimenti
Mattarello
Carta forno
Teglia rettangolare
Coltello
Pellicola per alimenti
Pennello in silicone
INGREDIENTI
150gr farina tipo 0
4gr lievito per torte salate
45gr parmigiano grattugiato
50gr burro
1 pizzico di sale
pepe nero
1 albume d’uovo
semi di sesamo qb
In attesa tra una portata e l’altra o in accompagnamento a
gli antipasti non posso certamente mancare
stuzzicanti,saporiti, croccanti e al tempo stesso morbidi…
Grissini?!
Non questa volta! Oggi portiamo in tavola i biscotti salati!
Appetitosi e appaganti saranno una piacevole novità.
Facile da realizzare ancora più facili da mangiare!
Vi invito a curiosare direttamente sul mio blog per saperne di più! Un saluto e alla prossima ricetta!
PROCEDIMENTO
Riunite gli ingredienti all’interno di terrina o planetaria munita di gancio K aggiungendo acqua sufficiente ad amalgamare gli ingredienti per ottenere un impasto liscio, morbido ma compatto.
Coprite l’impasto con pellicola per alimenti e riponete in frigo a riposo per 1h.
Trascorso tempo di riposo tirate l’impasto fuori frigo e stendetelo al mattarello dandogli forma di un panetto rettangolare spesso 1cm.
Tagliate il panetto al coltello ricavando dei mattoncini spessi e lunghi un dito.
Adagiateli all’interno di teglia rettangolare foderata con carta forno e con i rebbi di una forchetta bucherellateli in superficie.
Pennellateli con albume d’uovo e ricopriteli con semi di sesamo.
Infornate in forno preriscaldato a 180° e fate cuocere
per 15-20min.
A cottura ultimata dovranno essere ben dorati fateli freddare su gratella e portateli in tavola.

CONSIGLI UTILI:
Questi biscotti devono essere preparati il giorno stesso della consumazione se realizzati con un giorno di anticipo dovrete necessariamente scaldarli per donarli nuovamente della morbidezza di come appena fatti.

ANTIPASTI/ BURRO/ di birra/ FARINA TIPO 0/ grissini/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ IMPASTI DI BASE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ MIELE/ papavero/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ ROSMARINO/ Senza categoria/ senza latte/ senza uova/ SNACK

GRISSINI CROCCANTI ROSMARINO E PAPAVERO

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, adatte ai bambini, Antipasti, merenda, rosmarino, PRODOTTI FORNO, RUSTICO, ricette per vegetariani, senza uova, FARINA TIPO 0, MIELE, HOME MADE, BURRO, snack
Tempo di preparazione 3h30min 
Tempo di cottura 20min a infornata
Porzioni 32 grissini
UTENSILI
planetaria kenwood kmix
Piano di lavoro
Bilancia
Coltello
Teglia rettangolare
Carta forno
Gratella
Pennello
Bicchiere
INGREDIENTI
400gr farina tipo 0
225ml acqua tiepida
20gr burro
1cucchiaino di miele
1cucchiainodi sale
1 bustina di lievito di birra disidratato
1cucchiaio d’olio di oliva
2cucchiai d’acqua
Rosmarino essiccato
Semi di papavero
Iniziamo la settimana con una ricetta sfiziosa che potrete gustare nella Sua semplicità e versatilità come:
“smorza fame”,merenda o presentata ad accompagnanento a sostegno di antipasti o secondi piatti…
Oggi prepariamo i Grissini!
Croccanti,lunghi e stuzzicanti che quando li mangi sono
uno tira l’altro,sostituti di pane e cracker i grissini sono i primi prodotti lievitati che si danno anche ai più piccoli che con le loro manine e le loro tenere boccucce armeggiano questi grandi bastoncini.
Amati da tutti amati da sempre;
mani in pasta e forni accesi…Si comincia!
La ricetta è ora sul mio blog!
Un saluto e alla prossima!

PROCEDIMENTO

Sciogliete in terrina o all’interno di planetaria munita di gancio impastatore il lievito di birra disidratato in acqua tiepida con un cucchiaino di miele.
Aggiungete farina tipo 0 e burro e impostando velocità moderata avviate l’impasto.
Verso la fine aggiungete il sale.
Ottenuto impasto liscio,morbido ma compatto ponete a lievitare all’interno di forno spento con lucina accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa dello stesso per un tempo di 2h.
Trascorso tempo di lievitazione rovesciate l’impasto su piano di lavoro ed effettuato un paio di pieghe fate riposare per 30min.
Tagliate ora al coltello il vostro panetto da cui ne ricaverete per ogni pezzo un grissino che lavorerete con le mani rotolando l’impasto su piano di lavoro conferendogli la classifica forma allungata e sottile.
Disponete ogni grissino all’interno di teglia rettangolare foderata con carta forno a distanza uno dall’altro di almeno 1cm.
Pennellate i grissini con una miscela di acqua e olio quindi spolverizzateli abbondantemente con
rosmarino essiccato e semi di papavero e
preriscaldato il forno a 200° giunto a temperatura fate cuocere per 20min.
A cottura ultimata sfornate teglia dal forno e fate freddare i grissini su apposita gratella.
Continuate in questo modo per le successive infornate.
I vostri grissini si fredderanno molto in fretta e saranno subito pronti per poter essere gustati.
Portate in tavola e… Buon appetito!

CONSIGLIA Sorbetto ai frutti rossi

Send this to a friend