Browsing Category

pani Natale

ANTIPASTI/ COTTURA/ FARINA MANITOBA/ festa mamma/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ Natale/ OLIO DI MAIS/ pan brioche/ pani di Pasqua/ pani Natale/ Pasqua/ pasta madre/ raccolta di ricette/ RICETTE LIGHT/ San Valentino/ senza burro/ SENZA GRASSI/ STAR BENE A TAVOLA/ UOVA/ zucchero di canna

PAN BRIOCHE RICOTTA E MIRTILLI ROSSI COTTO AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:3h50min
Tempo di cottura:45min
Porzioni ottenute:963gr

UTENSILI
Planetaria Kenwood kmix,carta forno
stampo plum cake 25cm,gratella,pentolino

INGREDIENTI
500gr farina manitoba,1cucchiaino sale fino,1bustina pasta madre essiccata,1uovo,
60ml olio di mais,200gr ricotta fresca,
100ml acqua,50gr mirtilli rossi essiccati

PREMESSA
La bontà di oggi è racchiusa all’interno di un pan brioche davvero speciale preparato senza grassi.
Mollica morbida ad ogni singola fetta con l’aggiunta della dolcezza narurale e
il color rosso rubino dei mirtilli rossi.
Ogni morso è armoniosa leggerezza e non mancherete di poterlo gustare
in accompagnamento ad ogni portata…

Un saluto e alla prossima bontà home made!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa scaldate al pentolino la ricotta fresca in aggiunta a un po’d’acqua per amalgamarla rendendola liquida a sufficienza da potervi sciogliere successivamente all’interno di terrina o planetaria munita di
gancio impastatore la pasta madre essiccata con zucchero di canna.
Aggiungete ora uovo,farina,mirtilli rossi e olio.
Avviate l’impasto a velocitá moderata aggiungendo solo verso la fine il sale.

Fate lievitare all’interno di forno spento con lucina accesa e terrina d’acqua calda per 2h.

Trascorsa la prima lievitazione date all’impasto un paio di pieghe e create 3 sfere che adagerete all’interno
di stampo da plum cake
foderato con carta forno.
Ponete nuovamente a lievitare per 1h o fino a raggiungimento dell’impasto a bordo stampo.

Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione preriscaldate il fornetto estense su fornello medio della cucina e posizionate lo stampo all’interno di teglia rotonda per una maggiore stabilità che porrete a sua Volta su supporto triangolare.

Chiudendo con apposito coperchio mantenendo chiusi i fori dello stesso e fiamma al minimo fate cuocere per 45min.

A cottura ultimata sformate il pane dallo stampo e posizionandolo su gratella fate freddare completamente.

Una volta freddo tagliate a fette e portate in tavola.Buon appetito!

COTTURA/ datteri/ di birra/ FARINA MANITOBA/ FESTE/RICORRENZE/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ Natale/ NOCI/ pani Natale/ PANNA PER DOLCI/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ RACCOLTA DI RICETTE/ RICORRENZE/FESTE/ senza burro/ Senza categoria/ SNACK/ treccia/ UOVA/ zucchero di canna

TRECCIA DI PANE ALLA PANNA,DATTERI E NOCI COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria adatte ai bambini, FARINA MANITOBA, prodotti home made, OLIO EVO, Antipasti, merenda, FRUTTA SECCA, panna per dolci, ricette per vegetariani, ricette AUTUNNO/INVERNO, LIEVITO DISIDRATATO PER LIEVITATI, HOME MADE, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, menù per le feste, senza burro, pane di Natale, RUSTICO, ZUCCHERO DI CANNA, LATTICINI, colazione, FORNETTO ESTENSE, UOVA, PANE
Tempo di preparazione 3h30min
Tempo di cottura 45min
Porzioni 922gr
UTENSILI
planetaria kenwood kmix
Bilancia pesa alimenti
Fornetto estense 30cm
Teglia rotonda in alluminio
Carta forno
Coltello
Gratella
Pentolino
Pennello

Pirottino
INGREDIENTI
250ml panna liquida per dolci
110ml acqua
500gr farina manitoba
1bustina di lievito di birra disidratato
1cucchiaio di zucchero di canna
30ml olio di oliva
70gr datteri snocciolati
1cucchiaio di sale fino
1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua
granella di noci
Un’altra sofficità per la fine di quest’anno arricchirà
la Nostra tavola!
Merito della morbidezza di questa particolare treccia di pane che
come una corona odorna il capo rendendolo regale questa renderà la Vostra tavola ancora più bella per festeggiare
San Silvestro servendola in accompagnamento ai Vostri antipasti o secondi piatti.

Preparata con panna per dolci che le ha conferito
sorprendente sofficità rendendola più simile ad
un pane briochato.
I Datteri la rendono ancor più invitante e la granella di noci donano tra cotanta morbidezza un’inconfondibile croccantezza
e tono rustico.

Dorata,soffice,croccante…Non è solo un altro pezzo di pane insignificante…È la storia di un amore infinito per il cibo!

La ricetta è ora disponibile sul mio blog!
Un saluto e alla prossima golosità!

PROCEDIMENTO

Per prima cosa andate a scaldare al pentolino su fiamma bassa la panna liquida per dolci con acqua.
Sciogliete all’interno di terrina o planetaria munita
di gancio impastatore nel composto liquido tiepido
il lievito di birra disidratato insieme
allo zucchero di canna.
Aggiungete farina manitoba e olio di oliva.
Avviate l’impasto a velocità moderata aggiungendo verso la fine datteri denocciolati tagliati al coltello e sale.
A impasto concluso questo sarà morbido e compatto.
Ponetelo a lievitare all’interno di forno spento con lucina accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa dello stesso per 2h.
Trascorsa la prima lievitazione rovesciate l’impasto su piano di lavoro e tagliandolo semplicemente
in 3 parti uguali lavorateli formando dei salsicciotti che unirete insieme a creazione di una treccia.
Unite le due estremità e adagiate la Vostra
ciambella di pane all’interno di teglia rotonda foderata con carta forno ponendo nel foro centrale per poterne mantenere la forma prima nella lievitazione e poi in cottura un pirottino foderato con carta forno.
Ponete nuovamente a lievitare all’interno di forno spento con lucina accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa dello stesso per 40min.
Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione pennellate delicatamente la superficie del pane con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua completando con l’aggiunta di granella di noci.
Preriscaldate su fornello medio della cucina
il fornetto estense,portate a cottura posizionando la teglia su supporto quadrato.
Chiudete con apposito coperchio mantenendo chiusi i fori e fate cuocere a fuoco moderato per 45min.
A cottura ultimata spegnete e sformate su gratella la Vostra bellissima treccia di pane andando ad eliminare il pirottino centrale che avevate usato per mantenere il foro centrale.
Una volta che la treccia di pane sarà fredda per poter essere tagliata non vi resta che servirla in tavola e gustarla a piacere.
Buon appetito!

ANTIPASTI/ di birra/ di riso/ FARINA TIPO 0/ FESTE/RICORRENZE/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LATTE/ LIEVITI/ MIELE/ Natale/ pani Natale/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ RICETTE LIGHT/ RICORRENZE/FESTE/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza latte/ SENZA LATTOSIO/ senza uova/ STAR BENE A TAVOLA/ uvetta sultanina

BABBO NATALE DI PANE HOME MADE

Livello di difficoltà : ☆ ☆ 

Categoria adatte ai bambini, prodotti home made, OLIO EVO, Antipasti, merenda, vegan, PRODOTTI FORNO, ricette per vegetariani, ricette AUTUNNO/INVERNO, FARINA TIPO 0, HOME MADE, uvetta sultanina, senza grassi, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, senza burro, pane di Natale, RUSTICO, MIELE, colazione, PANE, senza uova
Tempo di preparazione 3h15min
Tempo di cottura 40min
Porzioni 6-8 persone
UTENSILI
planetaria kenwood kmix
Piano di lavoro
Bilancia pesa alimenti
Mattarello in silicone
Carta forno
Teglia rettangolare
Forbice
Pennello per dipingere ad uso esclusivo alimenti
Colorante alimentare in gel: rosso
Gratella
Pentolino
INGREDIENTI
500gr farina tipo 0
250ml latte di riso
1cucchiaino di sale
60ml olio di oliva
1bustina di lievito di birra disidratato
2 chicchi di uvetta sultanina per decorare gli occhi
Anche oggi entro nelle Vostre case con una nuova ricetta…
Non potevo certo mancare pur essendo Natale ed è con Lui che Voglio augurarvi i miei migliori auguri condividendo questa meravigliosa ricetta che sda sempre “conosciamo” sin da bambini e che insieme all’albero e al presepe simboleggia il nostro Natale…Ebbene sì sto parlando di Babbo Natale e
in Suo onore gli dedico a mia fantasia immaginando che porti questo volto a decorare e non solo la tavola con un meraviglioso pane.
Augurandovi ancora Buone Feste Vi lascio alla ricetta
disponibile ora sul mio blog!

PROCEDIMENTO

All’interno di terrina o planetaria munita di gancio impastatore nel latte di riso andate a sciogliere il lievito di birra disidratato insieme al miele.
Aggiungete ora farina,olio e avviate l’impasto a velocità moderata.
Verso la fine aggiungete il sale.
Ottenuto un impasto liscio, morbido ma compatto ponete a lievitare all’interno di forno spento con lucina accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa dello stesso per 2h.
Trascorso tempo di lievitazione rovesciate l’impasto su piano di lavoro foderato con carta forno dove andrete a creare il volto di Babbo Natale.
Dividete l’impasto in 3 parti.
Due metà uguali e una parte più piccola.
Modellate il primo impasto dandogli la forma di un triangolo aiutandovi con il mattarello spianando bene l’impasto.
La punta ripiegatela in avanti e andate a creare una pallina che sarà il pom-pom del cappello.
Ricavate poi dal pezzo di pasta più piccolo un salsicciotto che andrà a delineare il viso dal cappello.
Create ora il naso se siete abili modellate l’impasto come ho fatto io creando un naso simil-vero altrimenti fate un’altra pallina e podizionatela al centro.
Ai lati del triangolo andate a creare le guance realizzando altre due palline che andrete a collocare poggiandole sotto l’impasto in modo tale da andare a creare gli zigomi belli pienotti.
Ora che avete creato il cappello,il naso e gli zigomi andate a creare gli occhi creando due piccolissime palline alle quali creerete la pupilla utilizzando due chicchi di uvetta sultanina.
Realizzate ora le sopracciglia quindi creando due piccoli salsicciotti appliccateli poco sopra gli occhi e con le forbici usando solo le punte intagliate appena in superficie per ricreare sopracciglia folti.

Con l’altra metà d’impasto create la barba che applicherete lateralmente attaccandola senza nasconderli appena sotto gli zigomi.
Con la forbice intagliate la barba creando delle strisce che arrotolerete quasi a creare un riccio o un’aspirale dando così forma di una barba lunga e come per le sopracciglia tagliuzzatela per dare un effetto più realistico.
Con l’impasto rimanente create i baffi da un salsicciotto che applicherete sotto la punta del naso per far spuntare una piccola boccuccia.
Per evitare che i fori del naso e della bocca possano chiudersi in cottura andate a porre dei piccoli pezzetti di stagnola.
Procuratevi infine del colorante alimentare rosso e con pennello colorate il cappello.
Preriscaldato forno da cucina giunto alla temperatura di 180° sistemate il Vostro Babbo Natale con l’aiuto della carta forno che utilizzerete anche in cottura adagiandolo all’interno di teglia rettangolare.
Fate cuocere per 40min.
A cottura ultimata sfornate e adagiate con delicatezza su gratella per farlo freddare completamente.
Ora che il pane è proponto portate in tavola e…
Buon Natale!

ANTIPASTI/ BURRO/ di birra/ FARINA MANITOBA/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ latte di soia/ LIEVITI/ pani Natale/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ SALATI/ Senza categoria/ SNACK/ UOVA/ ZUCCHERO

PAN BRIOCHE PER PANETTONE SALATO

Livello di difficoltà:☆
Categoria : piatto unico, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, adatte ai bambini, BRIOCHE, LATTE, Panettone, pane di Natale, ricette AUTUNNO/INVERNO, LIEVITO DISIDRATATO PER LIEVITATI, HOME MADE, UOVA, BURRO, snack
Tempo di preparazione 15min
Tempo di cottura : 40min
Porzioni ottenute: 908gr

Ingredienti
UTENSILI:
planetaria kenwood kmix
piano di lavoro
stampo per panettone
gratella
cucchiaio
cucchiaino
pentolino
bilancia pesa alimenti
carta forno

500gr farina manitoba
1bustina di lievito di birra
120ml latte
5uova
1cucchiaino di sale
150gr burro
1cucchiaio di zucchero

Oggi vediamo come si realizza di base un buonissimo pan brioche salato che nella prossima ricetta andremo a farcire e porteremo in tavola un appetitoso,stuzzicante e meraviglioso PANETTONE SALATO!!!

L’impasto è stato realizzato con farina,uova,latte di soia,burro senza eccessi e lievito di birra.
Il mio pan brioche ha lievitato 3 ore dopo il primo impasto e 1h30 nella successiva lievitazione tempo stabilito in base al raggiungimento dell’impasto a bordo dello stampo e oltre.
Pennellato la superficie con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con latte di soia ha cotto in forno statico per 40min,ponendo all’interno del forno terrina d’acqua per donare all’impasto maggiore sofficità.
Fatto freddare su gratella per dolci è stato successivamente farcito,ma questa è un’altra ricetta…Vediamo quindi i passaggi di base fondamentali per realizzare un ottimo pan brioche…

PROCEDIMENTO:
Tirate fuori frigo il burro che andrete a montare all’interno di terrina della Vostra planetaria con lo zucchero fino a ridurlo a pomata. Tenete da parte.

Riscaldate il latte di soia o latte intero al pentolino su fiamma a fuoco moderato per raggiungere temperatura di 37°.
Versate all’interno della terrina della Vostra planetaria e scioglietevi il lievito di birra.
Inserite gancio impastatore e impostate a Vel 3
aggiungete farina,uova e sale.
Impastate fino ad amalgamare bene gli ingredienti.

Aggiungete ora il burro amalgamato con lo zucchero in precedenza poco alla volta,date all’impasto il tempo di assorbire il burro prima di aggiungerne ancora.

Fate incordare l’impasto che dovrà essere lucido ed elastico.
Fate lievitare l’impasto all’interno della stessa terrina posta nel forno con lucina accesa e terrina d’acqua per 3 h.

Trascorso tempo di lievitazione rovesciate l’impasto su piano di lavoro e con il tarocco pirlate l’impasto.
Date forma tondeggiante e ponete all’interno di stampo per panettone che avrete pennellato nella base e nei lati con olio e foderato con carta forno che farete fuoriuscire dallo stampo 1cm 1,5 cm in altezza.

Ponete a lievitare all’interno del forno spento come nella precedente lievitazione fino a quando l’impasto supererà il bordo dello stampo fino a raggiungere il bordo della carta forno.
Ci vorrà circa 1h30min.

Trascorso anche il secondo periodo di lievitazione estraete l’impasto dal forno che preriscalderete alla massima temperatura 230°mantenendo terrina d’acqua posta nella parte bassa dello stesso,giunto a temperatura infornate il Vostro panettone che avrete pennellato in superficie con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con latte;fate cuocere per 10min.

Abbassate la temperatura a 190° e mettete sopra la cupola del panettone
carta forno per evitare che scurisca troppo quindi continuate la cottura per i successivi 30min.
A cottura ultimata estraete il Vostro bellissimo pan brioche e ponete a freddare su gratella per dolci dopo averlo fatto intiepidire all’interno dello stampo per 10 minuti e successivamente sformato.

Una volta freddo non vi resta che farcirlo a piacere e portarlo in tavola!
Felice Anno Nuovo!

image

Scritto con WordPress per Android

ANTIPASTI/ BURRO/ CANNELLA/ di birra/ FARINA TIPO 0/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ LATTE/ LIEVITI/ MANDORLE/ noce moscata/ pani Natale/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ RICORRENZE/FESTE/ Senza categoria/ senza uova/ uvetta sultanina/ zafferano

PAGNOTTE ALLO ZAFFERANO

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : adatte ai bambini, CANNELLA, Antipasti, merenda, Salati, PRODOTTI FORNO, FRUTTA SECCA, ricette AUTUNNO/INVERNO, HOME MADE, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, SPEZIE, LATTE, pane di Natale, RUSTICO, noce moscata, colazione, BURRO, PANE, pietra refrattaria, MANDORLE, senza uova
Tempo di preparazione 20min
Tempo di cottura : 30min
Porzioni ottenute: 490gr

UTENSILI:
planetaria kenwood kmix
piano di lavoro infarinato
pentolino
bilancia pesa alimenti
stampo in silicone albero
pietra refrattaria
stampo piccolo da plumcake
carta forno
mortaio
gratella
terrina d’acqua

250gr di farina tipo 0
120ml latte
1bustina di lievito di birra
1bustina di zafferano
1pizzico di sale
1 pizzico di noce moscata
1pizzico di cannella
2 cucchiai di uvetta
30gr burro
30gr farina di mandorle

Essendomi piaciuto davvero tanto il pane allo zafferano;lo presenterò a tavola per il giorno di Natale sotto forma di Albero,merito dello stampo in silicone che casualmente avevo trovato in un negozio tempo fa e che comprai con un non ben preciso obbiettivo;diciamo anche un pò incerta se alla fine l’avrei realmente utilizzato…beh fortuna che l’ho comprato perché è davvero carinissimo…
Se anche Voi avete stampi natalizi non usateli solo per dare forma ai Vostri dolci ma per creare pani speciali a tiratura limitata ?

Modificando le dosi(della prima ricetta)oltre ad ottenere un piccolo pane a forma di alberello ho ottenetuto un’altra pagnotta.
alberello 182gr pagnotta 301gr tot 490gr
Se vi va;rivediamo insieme la ricetta….

PROCEDIMENTO:
Tirate fuori frigo il burro e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente.

Pestate al mortaio le mandorle riducendole in farina.Tenete da parte.

Scaldate il latte al pentolino rendendolo tiepido e andate a sciogliervi
successivamente all’interno di una terrina lo zafferano e il lievito di birra quindi amalgamate bene con una frusta a mano.
Fate riposare coperto da pellicola per 15min fino a quando il lievito inizierà a schiumare.

Versate all’interno della terrina della Vostra planetaria la farina tipo 0,la farina di mandorle(preparata in precedenza)spezie e burro ammorbidito a tocchetti.

Aggiungete quindi il composto di latte,lievito e zafferano,inserite gancio impastatore e impostando la macchina a Vel 3 fate impastare fino ad ottenere un impasto liscio e compatto,durante la fase dell’impasto aggiungete il sale.

Fate lievitare all’interno della stessa terrina(coperta) per 1 ora.

Trascorso tempo di lievitazione rovesciate l’impasto su piano di lavoro e aggiungete uvetta sultanina,date un paio di pieghe in modo tale da agglomerare bene l’uvetta.

Dividete in 2 l’impasto.
Date forma di un rotolo e adagiate all’interno di stampo per pagnotta piccolo foderato con carta forno;adagiate l’altra metà all’interno di stampo in silicone a forma di albero.
Ponete quindi a lievitare all’interno del forno spento con lucina accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa del forno per altri 90min o fino a quando l’impasto raggiungerà il bordo dello stampo.

Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione estraete l’impasto dal forno e mantenendo terrina d’acqua preriscaldate il forno alla temperatura di 220°.
Giunto a temperatura infornate il pane e fate cuocere per i primi 10min.
Abbassate la temperatura del forno a 190°e continuate la cottura all’interno dello stampo per altri 20min.

A cottura ultimata estraete i pani dal forno e poneteli a freddare completamente su gratella per dolci.

Una volta freddi tagliate a fette e portate in tavola.
Buon appetito e Buone feste!

image

image

Scritto con WordPress per Android

ANTIPASTI/ BURRO/ di birra/ FARINA INTEGRALE/ FARINA MANITOBA/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ LATTE/ LIEVITI/ MANDORLE/ MIELE/ pani Natale/ pietra refrattaria/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ RICORRENZE/FESTE/ Senza categoria/ SNACK/ treccia/ UOVA

TRECCIA DI PANE INTEGRALE ALLE MANDORLE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : adatte ai bambini, FARINA MANITOBA, Antipasti, merenda, Salati, PRODOTTI FORNO, FRUTTA SECCA, FARINA INTEGRALE, LIEVITO DISIDRATATO PER LIEVITATI, HOME MADE, snack, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, LATTE, pane di Natale, RUSTICO, MIELE, colazione, UOVA, BURRO, PANE, pietra refrattaria, MANDORLE
Tempo di preparazione:3h30min
Tempo di cottura : 25min
Porzioni ottenute: 600gr

UTENSILI:
planetaria kenwood kmix
piano di lavoro
mortaio
carta forno
teglia rettangolare
pietra refrattaria
pennello in silicone
cucchiaino
gratella

INGREDIENTI:
200gr farina manitoba
200gr farina integrale
100ml latte
1bustina di lievito di birra
1cucchiaino di miele
45 gr burro
2uova
1cucchiaino di sale
40gr mandorle pestate al mortaio con 1cucchiaino di sale

latte per pennellare la treccia di pane

È iniziato il countdown;manca ormai solo 1mese all’arrivo del Natale.
Avete già in mente cosa portare in tavola nei giorni di festa?!
Se ancora non avete trovato la giusta ispirazione oggi insieme andremo a realizzare un profumatissimo e croccante pane che si presenta sotto forma di una bellissima e dorata treccia, che potrete decidere di proporre come “pane di Natale” stupendo i Vostri ospiti servendolo in tavola accompagnato da stuzzicanti antipasti o ricco tagliere di salumi e formaggi.

Gli ingredienti che lo compongono dovranno essere preventivamente tirati fuori frigo come le uova almeno un paio di ore prima dell’inizio della ricetta o per il latte scaldati leggermente.
Vediamo come realizzarlo…

PROCEDIMENTO:
Versate all’interno della terrina della Vostra planetaria il latte tiepido dove andrete a sciogliervi lievito di birra insieme al miele o allo zucchero.
Inserite gancio impastatore e versate miscela di farine,uova e burro.
Impostate la macchina a Vel 3 e fate impastare fino ad incordatura.
Ponete a lievitare all’interno della stessa terrina per 1h30min.

Trascorso tempo di lievitazione rovesciate l’impasto su piano di lavoro ed effettuate un paio di pieghe,incorporate all’impasto mandorle pestate al mortaio in precedenza con 1cucchiaino di sale.

Dividete l’impasto e andate a realizzare 4 rotoli lunghi di medio spessore che andrete ad intrecciare.

Adagiate la treccia di pane su teglia foderata con carta forno e ponete a lievitare all’interno di forno spento con terrina d’acqua calda posta nella parte bassa dello stesso e lucina accesa nuovamente per 1h30min.

Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione estraete l’impasto dal forno che preriscalderete alla temperatura di 200° mantenendo terrina d’acqua e pennellate la treccia di pane con il latte.

Adagiate il pane su pietra refrattaria mantenendo foglio di carta forno e fate cuocere per 25min.
Sfornate la Vostra treccia di pane e ponete a freddare completamente su gratella.

A completo raffreddamento tagliate a fette e consumate a piacere.
Buon appetito!

image

Scritto con WordPress per Android

CONSIGLIA Polpette di ceci e cicoria

Send this to a friend