Browsing Category

pietra refrattaria

ANTIPASTI/ Challah/ di birra/ FARINA MANITOBA/ fibre di pane/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ papavero/ pietra refrattaria/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ senza burro/ Senza categoria/ senza latte/ SENZA LATTOSIO/ UOVA/ zucchero di canna

CHALLAH A 8 CAPI ARRICCHITA CON FIBRE DI PANE E SEMI DI PAPAVERO

Livello di difficoltà : ☆ ☆ 

Categoria IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, adatte ai bambini, FARINA MANITOBA, prodotti home made, senza burro, Antipasti, PRODOTTI FORNO, RUSTICO, ZUCCHERO DI CANNA, LIEVITO DISIDRATATO PER LIEVITATI, colazione, HOME MADE, UOVA, pietra refrattaria, PANE, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO
Tempo di preparazione 3h10min
Tempo di cottura 35min
Porzioni 831gr
UTENSILI
planetaria kenwood kmix
Bilancia
Pesa alimenti
Carta forno
Gratella
Pennello
Pentolino
Cucchiaio
Pietra refrattaria
INGREDIENTI
40gr fibre di pane
460gr farina manitoba
1bustina di lievito di birra disidratato
70ml olio di oliva
1uovo
250ml acqua tiepida
1cucchiaio di zucchero di canna
1cucchiaio di sale fino
1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua
Semi di papavero qb

Diamo il benvenuto a Febbraio con un nuovo lievitato…
Il Challah!
Un pane all’uovo leggero,preparato in occasione del Sabbath ebraico e per le festività religiose in generale.
Solitamente viene realizzato con 3 o 4 strisce di pasta ma nelle occasioni speciali se ne utilizzano anche 8.
Particolare nella Sua semplicità,morbido come pochi;
l’impasto è stato arricchito da fibre di pane in sostituzione
a 40gr di farina manitoba.
La Sua forma particolare ottenuta dall’intreccio di 8 capi può essere difficile da realizzare ma non impossibile
in quanto sarete aiutati da foto passo passo a creazione
dell’intreccio e video da me realizzati messi
a Vostra disposizione sul mio blog…
Impastare a mano è bello e se c’è qualcosa da imparare
è meglio!Non credete?!
Se siete interessati alla ricetta non vi resta che continuare la lettura del post…
Un saluto e alla prossima bontà firmata home made!
PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate a sciogliere all’interno di terrina o planetaria munita di gancio impastatore
il lievito di birra disidratato insieme
allo zucchero di canna nell’acqua tiepida.
Aggiungete farina manitoba,fibre di pane,olio di oliva
e uovo.
Avviate l’impasto a velocità moderata aggiungendo solo verso la fine il sale.
Ottenuto un impasto liscio, morbido ma compatto ponetelo a lievitare all’interno di forno spento con lucina accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa dello stesso per 1h30min.
Trascorsa la prima lievitazione senza reimpastare rovesciate l’impasto su piano di lavoro dividendolo
in 8 pezzi.
Modellate ogni pezzo di pasta a forma di salsicciotto
al fine di utilizzarlo nell’intreccio a creazione del Challah.
Effettuate l’intreccio come mostrato nella figura
a fondo post eseguendo passaggi mostrati
da foto passo passo o ancor meglio visualizzando
il video che nella Sua interezza dimostra come eseguire l’intreccio.

Ottenuto l’intreccio ponete nuovamente a lievitazione
per 1h.
Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione estraete l’impasto dal forno che preriscalderete alla temperatura di 200°C mantenendo terrina d’acqua calda posta nella parte bassa dello stesso.
Pennellata la superficie della treccia con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua dopo averla spolverizzata
con semi di papavero infornatela adagiandola su
pietra refrattaria con foglio di carta forno facendola cuocere per 35min.
A cottura ultimata estraete la treccia dal forno ponendola a freddare completamente su gratella.
Ora che il Challah è pronto non vi resta che tagliarlo a fette e consumare a piacere.
Buon appetito!


VIDEO 

https://www.instagram.com/p/BP9dwKAAYTX/

curry/ di birra/ FARINA MANITOBA/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ NOCI/ pietra refrattaria/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ senza burro/ Senza categoria/ senza latte/ SENZA LATTOSIO/ SESAMO/ treccia/ UOVA/ zucchero di canna

TRECCIA DI PANE A 5 CAPI CON CURRY, NOCI E SESAMO

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria adatte ai bambini, FARINA MANITOBA, prodotti home made, Antipasti, merenda, Salati, PRODOTTI FORNO, FRUTTA SECCA, ricette AUTUNNO/INVERNO, HOME MADE, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, snack, noci, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, senza burro, CURRY, RUSTICO, ZUCCHERO DI CANNA, sesamo, colazione, UOVA, pietra refrattaria, PANE

Tempo di preparazione 3h55min
Tempo di cottura 45min
Porzioni 920gr
UTENSILI
planetaria kenwood kmix
Piano di lavoro
Bilancia pesa alimenti
Pennello
Pietra refrattaria
Carta forno

INGREDIENTI

500gr farina manitoba
1bustina di lievito di birra disidratato
1cucchiaio di zucchero di canna
1cucchiaio di sale
70ml olio di oliva
1cucchiaio di curry in polvere
20gr noci
1uovo
260ml acqua tiepida

1 tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua
Semi di sesamo qb
Dopo il video e foto passo passo su instagram a realizzazione di un nuovo prodotto lievitato eccomi dunque con ingredienti e procedimento a preparazione di una nuova bontà firmata home made!
Una treccia di pane a 5 capi;
dorata,profumata e fragrante;
caratteristiche conferitegli dagli ingredienti utilizzati
Il curry,spezia che oltre ad un piacevole aroma ha donato una nota di colore,
le noci che all’interno della soffice mollica la s’incontra nella sua delicata croccantezza
ed infine…
i piccoli semi di sesamo che oltre a decorazione ultima sull’intera superficie della nostra treccia di pane conferiscono un’ulteriore gusto ad un nuovo
prodotto da forno capolavoro di autentica bontà!

Raggiungetemi dunque in cucina perché è il momento di mettersi all’opera!

PROCEDIMENTO
All’interno di terrina o planetaria munita di gancio impastatore andate a sciogliere in acqua tiepida il lievito di birra disidratato insieme allo zucchero di canna.
Aggiungete farina manitoba, olio di oliva,curry in polvere e noci sgusciate.
Avviate l’impasto a velocità moderata aggiungendo l’uovo e verso la fine il sale.
Ottenuto un impasto liscio, morbido ma compatto ponetelo a lievitare all’interno di forno spento con lucina accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa dello stesso per 1h30min.
Trascorsa la prima lievitazione senza reimpastare rovesciate l’impasto su piano di lavoro e suddividetelo in 5 porzioni.
Lavorate ogni pezzo di pasta dando forma di cordone.
Unite dalla parte superiore i 5 capi affinché possiate utilizzarli ad intreccio.
Come mostrato nella foto con passaggi passo-passo eseguite l’intreccio a creazione di una nuova treccia di pane.
(v.figura e video)
Dato all’impasto forma di treccia adagiatela su foglio di carta forno ponendola nuovamente a lievitare all’interno di forno spento per la successiva 1h30min.
Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione estraete l’impasto dal forno che preriscalderete alla temperatura di 180° mantenendo terrina d’acqua calda e pennellate con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua l’intera superficie della treccia spolverizzandola in ultimo con semi di sesamo.
Giunto il forno a temperatura adagiate la treccia di pane (mantenendo foglio di carta forno)su pietra refrattaria facendola cuocere per 45min.
A cottura ultimata estraete la treccia dal forno ponendola a freddare completamente su gratella.
Una volta pronta per essere gustata tagliatela a fette e…Buon appetito!

VIDEO

https://www.instagram.com/p/BPplYtygH-X/

di birra/ FARINA INTEGRALE/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ pietra refrattaria/ pitta/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ RICETTE LIGHT/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza latte/ senza uova/ SNACK

PITTA INTEGRALE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : adatte ai bambini, Antipasti, OLIO EVO, merenda, PRODOTTI FORNO, FARINA INTEGRALE, ricette per vegetariani, HOME MADE, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, snack, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, senza grassi, senza burro, RUSTICO, senza uova, PANE, pietra refrattaria
Tempo di preparazione 2h
Tempo di cottura : 8min
Porzioni ottenute: 15 pitte

UTENSILI
planetaria kenwood kmix
piano di lavoro infarinato
mattarello
carta forno
gratella
canovaccio

INGREDIENTI
500gr farina integrale
220 ml acqua tiepida
1 bustina di lievito di birra
1bustina di zucchero
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
2gr sale

Oggi vedremo come si realizza la PITTA,un pane tipico della cucina italianamche io ho voluto realizzare con farina integrale.
Questa presenta una sorta di tasca che si viene a creare durante la breve ma alta temperatura in forno posto su piastra rovente o come nel mio caso su pietra refrattaria.
Una sfoglia sottile,dalla classica forma ovale e priva di mollica la caratterizza,ideale per creare un panino godereccio andando a riempire quella sua sottile ma capiente tasca con il ripieno a Voi più gradito.
Vediamo quindi come si prepara…

PROCEDIMENTO
Andate a sciogliere in acqua tiepida insieme allo zucchero all’interno di terrina o planetaria il lievito di birra.
Aggiungete successivamente farina integrale e olio e procedete all’avvio della macchina per effettuare l’impasto,verso la fine aggiungete il sale.

Fate lievitare all’interno della stessa terrina posta in forno spento con lucina accesa e terrina d’acqua calda il Vostro impasto per 1h.

Trascorso tempo di riposo andate a lavorare l’impasto su piano di lavoro infarinato per qualche minuto,ricavate da questo un rotolo dal quale andrete ad ottenere altri pezzi di pasta tagliandolo al coltello e che lavorerete uno ad uno dando forma ovale al mattarello in una sfoglia sottile.

Fate lievitare per circa 30min.

Trascorso tempo necessario per la lievitazione preriscaldate il forno alla massima temperatura ponendo al suo interno piastra o pietra refrattaria per la cottura delle Pitte in quanto avranno bisogno per gonfiarsi e cuocere in pochi minuti di una base molto calda ideale per la cottura in forno.

Giunto a temperatura andate ad infornare secondo capienza della Vostra piastra 2-3 pitte alla volta su pietra o piastra foderata con foglio di carta forno.Fate cuocete per circa 6-8 min e noterete quanto queste in cottura andranno a gonfiarsi creandosi così la caratteristica tasca.

Una volta pronte sfornate le Vostre pitte andando a coprirle con un canovaccio per mantenerle calde e procedete come fatto in precedenza con la cottura delle restanti.

Una volta pronte per essere gustate incidete al coltello la loro sottile sfoglia e farcitele a piacere!
Buon appetito!

image

di birra/ FARINA MANITOBA/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ MIELE/ OLIO DI MAIS/ pan carrè/ Pasta Madre/ pietra refrattaria/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ RACCOLTA PANE CON PASTA MADRE/ RICETTE LIGHT/ senza burro/ Senza categoria/ senza latte/ senza uova/ SNACK

PAN CARRÈ HOME MADE CON LIEVITO MADRE

Livello di difficoltà : ☆ ☆
Categoria : olio di mais, adatte ai bambini, Antipasti, merenda, Salati, PRODOTTI FORNO, ricette per vegetariani, FARINA TIPO 0, LIEVITO DISIDRATATO PER LIEVITATI, HOME MADE, snack, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, senza grassi, senza burro, RUSTICO, ZUCCHERO DI CANNA, senza uova, colazione, PANE
Tempo di preparazione:3h20min
Tempo di cottura : 45min
Porzioni ottenute: 828gr

UTENSILI
planetaria kenwood kmix
piano di lavoro
carta forno
stampo da plumcake foderato con carta forno

INGREDIENTI:
500 gr farina manitoba
220 ml acqua
100gr pasta madre rinfrescata la sera precedente
1/2 bustina lievito di birra ovverro 4gr
25 ml olio di semi di mais
1cucchiaio rasodi miele d’acacia 20gr
1 cucchiaino di sale

Oggi vedremo come si realizza il pane più consumato da grandi e piccini per realizzare il classico,semplice
(che a dire il vero non mangio da una vita)toast sto parlando del PAN CARRÈ!
Fette di pane bianco morbide,con poca crosta e leggero.

Se ne trovano di diversi marchi negli scaffali dei centri commerciali;confezionato e venduto in sacchetti celophanati;
tagliato a fette di medio spessore;usato non solo per preparare “panini veloci” ma anche tramezzini,girelle salate ecc…

Il pane sappiamo bene tutti è l’ingrediente base nella nostra alimetazione e quando poi è così semplice si “sposa” bene con tutto sia con farce dolci che salate,ma attenzione!Il Mio Pan Carrè ha una marcia in più!

Ho realizzato l’impasto senza burro,senza latte,poco lievito di birra ma comunque essenziale per dare forza alla mia pasta madre rinfrescata la sera precedente soprattutto per ridurre al minimo i tempi lunghi di lievitazione,utilizzando al tempo stesso poco lievito seppur naturale,ottenendo così un prodotto rustico,sano e firmato home made.
Vediamo quindi come si prepara…

PROCEDIMENTO
La sera precedente come avete ormai imparato rinfrescate il lievito madre,ponendolo a lievitare al coperto.

Il giorno seguente versate all’interno di terrina o planetaria munita di gancio impastatore l’acqua tiepida dove andrete a sciogliervi insieme al miele il lievito di birra e la pasta madre.

Aggiungete farina,olio di mais e in ultimo durante l’impasto il sale.
Fate impastare la macchina a Vel moderata per un tempo di 5min.
L’impasto sarà liscio ed elastico;fate lievitare all’interno della stessa terrina per 1h in forno spento con lucina accesa e pentolino d’acqua calda.

Trascorso tempo di lievitazione rovesciate l’impasto su piano di lavoro non infarinato ed effettuate un paio di pieghe,date forma di un rotolo e adagiandolo all’interno di stampo da plumcake foderato con foglio di carta forno,ponete a lievitare all’interno dil forno spento con lucina accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa dello stesso per circa 1h30min o fino a quando il Vostro impasto raggiungerà il bordo dello stampo.

Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione estraete l’impasto dal forno che preriscalderete alla temperatura di 180° mantenendo terrina d’acqua, giunto a temperatura infornate il pane facendolo cuocere all’interno dello stampo per 30min,ma coprendo la parte superiore con carta stagnola dopo 20min e mantenendolo fino a cottura ultima.
Successivamente andate a sformarlo mantenendo foglio di carta forno quindi adagiandolo su pietra refrattaria continuate la cottura per i successivi 15min per un tempo totale di 45min.

A cottura ultimata estraete delicatamente il Vostro Pan Carrè dal forno e ponetelo a freddare su gratella per dolci eliminando foglio di carta forno.
Ora che il pane si è finalmente freddato tagliate a fette e consumate a piacere ? Buon appetito!

image

Scritto con WordPress per Android

FARINA TIPO 0/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ Pasta Madre/ pietra refrattaria/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ senza burro/ Senza categoria/ senza latte/ senza uova

PANE RUSTICO CON LIEVITO MADRE

Livello di difficoltà : ☆ ☆
Categoria : IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, senza grassi, adatte ai bambini, RACCOLTA DI LIEVITATI CON PASTA MADRE, senza burro, merenda, PRODOTTI FORNO, RUSTICO, senza uova, FARINA TIPO 0, colazione, HOME MADE, PANE, pietra refrattaria, snack
Tempo di preparazione 18h e 40min
Tempo di cottura : 40min
Porzioni ottenute: 908gr

UTENSILI:
terrina
pellicola per alimenti
bilancia pesa alimenti
planetaria kenwood kmix
piano di lavoro
stampo rotondo
carta forno
pietra refrattaria
gratella
coltello

INGREDIENTI
550gr di farina
1pizzico di sale
275ml di acqua tiepida
150gr di lievito madre rinfrescato 3volte di seguito

Oggi andremo a realizzare un buonissimo pane rustico a lenta lievitazione utilizzando pochissimi ma preziosi ingredienti;
farina,acqua,sale e non ultima per importanza il mio lievito madre che con oggi compie 1anno e 3 mesi.

Per coloro che hanno,alimentano con costanza e utilizzano più o meno frequentemente il lievito madre sanno che bisogna avere degli accorgimenti;
rinfreschi settimanali,tempi di lievitazione e modalità d’impiego e che dietro questa piccola fatica si ottengono risultati così gratificanti rvordandoti perché lo fai e che ne vale la pena.

Per coloro che invece sono “spaventati” dal lievito madre per il tempo che richiede e tutto ciò che seguita optano per il lievito di birra o peggio… comprano del semplice e industriale pane surgelato riscaldato o imbustato nel chelofan e per questo non conosceranno mai la qualità,il sapore è l’autenticità del Vero Pane!

Certo non è così grave starete pensando e invece lo è perché Noi eravamo ciò che ora le grandi industrie alimentari ci stanno togliendo;
ci stanno privando dell’arte bianca della manualità,dei sapori antichi di una volta,delle tradizioni,della conoscenza,della voglia d’imparare e di saper fare; dell’autonomia di pensare e realizzare.

Oggi la maggior parte delle persone vive di prodotti pronti solo da riscaldare o subito pronti da mangiare;
siamo automi siamo ebeti nelle mani di coloro che ci sfrutta per fare fortuna entrando nelle Nostre case e nelle Nostre dispense con prodotti carichi di grassi,zuccheri,conservanti e altro ben più dannoso…
Ebbene Io dico No! Non voglio assoggettarmi a tutto ciò, ma voglio riscoprire,imparare e tramandare tutto quello che imparo,voglio accrescere le mie conoscenze e metterle in pratica,voglio nutrirmi di qualità e genuinità,io Voglio solo il Meglio per Me è per te mio caro lettore che mi segui e metti in pratica le mie ricette…se dunque hai voglia di sporcarti le mani con un poco di farina questa è la ricetta che fa al caso tuo…

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate a effettuare ogni 4 ore i 3 rinfreschi utili alla pasta madre al fine di ottenere un composto sufficientemente forte al momento della lievitazione.

Vi lascio gli orari dei miei rinfreschi
1 RINFRESCO ore 10:00
2 RINFRESCO ore 13:00
3 RINFRESCO ore 17:00
IMPASTO ore 22:00

Effettuato in questo modo fino a 3 rinfreschi continui ho ottenuto un lievito madre ben rinfrescato e pronto per essere utilizzato nella mia preparazione.

Andate quindi ad effettuare il primo impasto ponendo all’interno di terrina della Vostra planetaria munita di gancio impastatore acqua tiepida dove andrete a sciogliervi il lievito madre è aggiungendo una parte di farina utile per realizzare il primo impasto.

1IMPASTO:
200gr di farina tipo 0
150gr lievito madre
120ml acqua tiepida

Fate impastare a velocità moderata per 5min,quindi ponete a lievitare all’interno del forno spento con terrina d’acqua calda e lucina accesa mantenendo l’impasto nella terrina dell’impastatrice per 10 ore.

Trascorse 10 ore di lievitazione riprendete nuovamente il Vostro impasto e completatatelo andando ad aggiungere i restanti ingredienti

2 IMPASTO
350gr farina tipo 0
150ml acqua tiepida
1 pizzico di sale

Fate impastare per circa 10min,rovesciate l’impasto su piano di lavoro,effettuate un paio di pieghe e dando forma rotonda ponete a lievitare all’interno di stampo rotondo foderato con carta forno nel forno spento con lucina accesa e terrina d’acqua calda fino a quando l’impasto raggiungerà il bordo dello stampo circa 6 ore.

Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione estraete l’impasto dal forno praticate con coltello dalla lama affilata degli intagli sulla superficie del pane e spolverizzate con un poco di farina;infornate in forno preriscaldato alla massima temperatura mantenendo terrina d’acqua posta nella parte bassa dello stesso e fate cuocere per 30min,sformate la pagnotta dallo stampo mantenendo foglio di carta forno e ultimate la cottura per i restanti 10min su pietra refrattaria per un tempo totale di 40min.
A cottura ultimata ponete il pane a freddare completamente su gratella.
Una volta freddo tagliate a fette e consumate a piacere.

Al taglio è croccante esternamente con una mollica leggera ben alveolata e appena umida per via di un impasto leggero e ben idratato.Non si appiccica ai denti,mantiene sapore e morbidezza inalterati per diversi giorni;una pagnotta genuina altamente digeribile.

image

image

image

Scritto con WordPress per Android

ANTIPASTI/ di birra/ FARINA INTEGRALE/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ LATTE/ LIEVITI/ LINO/ melassa/ Pan bauletto/ pietra refrattaria/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ SEMI/ senza burro/ Senza categoria/ SNACK/ UOVA

PAN BAULETTO HOME MADE INTEGRALE AI SEMI DI LINO

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, adatte ai bambini, LATTE, OLIO EVO, senza burro, merenda, semi di lino, PRODOTTI FORNO, RUSTICO, LIEVITO DISIDRATATO PER LIEVITATI, colazione, HOME MADE, UOVA, PANE, pietra refrattaria, snack
Tempo di preparazione 4h45min
Tempo di cottura : 45min
Porzioni ottenute: 800gr

UTENSILI:
planetaria kenwood kmix
piano di lavoro
pentolino
stampo da plumcake
carta forno
gratella
pennello in silicone

INGREDIENTI
500gr farina integrale
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1cucchiaio di melassa
150ml latte
1pizzico di sale
1 bustina di lievito di birra
4 uova piccole

latte per pennellare
semi di lino

Oggi andiamo a realizzare un altro pane soffice ma dal sapore e aspetto rustico,oggi creiamo il PAN BAULETTO INTEGRALE AI SEMI DI LINO.

Le dosi e procedimento sono le stesse del precedente pan bauletto (v.ricetta )
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/pan-bauletto-home-made.html

PROCEDIMENTO
In questa ricetta abbiamo sostituito la farina 0 con quella integrale e aggiunto a fine lievitazione semini lino sulla superficie del pane foto averlo pennellato con latte tiepido.
I tempi di lievitazione sono gli stessi e la resa è stata ugualmente buona avendo ottenuto un prodotto dal peso di 800gr.
Caratterizzato da crosticina croccante dato soprattutto dalla presenza dei semi di lino,un bel color marrone e mollica soffice è la pagnotta ideale per coloro che amano mangiare prodotti realizzati con farine meno raffinate senza rinunciare a bontà e gusto.
Seguite quindi dosi e procedimento della precedente ricetta per realizzare questa pagnotta rustica ?
Vi saluto e vi aspetto alla mia prossima ricetta?
Buon appetito!

image

image

Scritto con WordPress per Android

di birra/ FARINA TIPO 0/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ LATTE/ LIEVITI/ Pan bauletto/ pietra refrattaria/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ senza burro/ Senza categoria/ SNACK/ UOVA

PAN BAULETTO HOME MADE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : adatte ai bambini, Antipasti, OLIO EVO, merenda, Salati, PRODOTTI FORNO, ricette AUTUNNO/INVERNO, FARINA TIPO 0, HOME MADE, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, senza grassi, LATTE, senza burro, RUSTICO, colazione, UOVA, RICETTE ESTIVE, PANE, pietra refrattaria

Tempo di preparazione:4h25min
Tempo di cottura : 45min
Porzioni ottenute: 826gr

UTENSILI:
planetaria kenwood kmix
piano di lavoro
bilancia pesa alimenti
stampo da plumcake
carta forno
pentolino

INGREDIENTI
500gr di farina tipo 0
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito di birra
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
150ml latte
4 uova piccole

Oggi andremo a vedere come si prepara il PAN BAULETTO!

Ricordate l’ultima pubblicità di Antonio Banderas come mastro fornaio vantando il “proprio” pane?!
…Ebbene sì “C’È PANE E PANE” e il “Suo”mi fa un baffo per non dire altro…

Il mio pan bauletto è tutta genuinità e bontà unica:
•mollica soffice,leggera e ben alveolata,
•crosticina dorata e leggermente friabile,
leggero,profumato è ideale per realizzare tartine,panini,toast o consumato così com’è buono nella sua semplicità.

Allora che dite…dimostriamo a Banderas e company che non solo loro sono capaci a saper fare il pane?Tralasciando ovviamente il loro ingredienti segreto oggi molto in voga come l’olio di palma?!Non per vantarmi ma io uso l’olio extravergine d’oliva e voi di che palato siete industriale o home made?!

PROCEDIMENTO
Versate all’interno della terrina della Vostra planetaria latte tiepido scaldato appena su fiamma al pentolino dove andrete a sciogliervi lievito di birra.
Aggiungete uova,farina,olio extravergine e in ultimo durante l’impasto il sale.
Fate impastare la macchina a Vel moderata munita di gancio impastatore per un tempo di 10min.L’impasto sarà lucido ed elastico;fate lievitare all’interno della stessa terrina per 2h.

Trascorso tempo di lievitazione rovesciate l’impasto su piano di lavoro non infarinato ed effettuate un paio di pieghe,date forma di un rotolo e adagiandolo all’interno di stampo da plumcake foderato con foglio di carta forno,ponete a lievitare all’interno del forno spento con lucina accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa dello stesso per circa 1h30min o fino a quando il Vostro impasto raggiungerà il bordo dello stampo.

Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione estraete l’impasto dal forno che preriscalderete alla temperatura di 180° mantenendo terrina d’acqua, giunto a temperatura infornate il pane facendolo cuocere all’interno dello stampo per 30min,successivamente andate a sformarlo mantenendo foglio di carta forno quindi adagiandolo su pietra refrattaria continuatene la cottura per i successivi 15min per
un tempo totale di 45min.

A cottura ultimata estraete delicatamente il pane dal forno e ponetelo a freddare su gratella per dolci eliminando foglio di carta forno.
Ora che il pane si è finalmente freddato tagliate a fette e consumate a piacere ?
Buon appetito!

image

image

Scritto con WordPress per Android

di birra/ FARINA TIPO 0/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ MIELE/ pietra refrattaria/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ Senza categoria/ senza latte/ senza uova

PAGNOTTA SOFFICE AL MIELE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : adatte ai bambini, Antipasti, OLIO EVO, merenda, PRODOTTI FORNO, ricette AUTUNNO/INVERNO, FARINA TIPO 0, HOME MADE, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, snack, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, senza burro, RUSTICO, senza uova, MIELE, colazione, PANE, pietra refrattaria

Tempo di preparazione 5h50min
Tempo di cottura : 45min
Porzioni ottenute: 868gr

UTENSILI:
planetaria kenwood kmix
piano di lavoro
tarocco
bilancia pesa alimenti
terrina d’acqua
gratella
stampo rotondo
cucchiaio
carta forno

INGREDIENTI
500gr farina tipo 0
225 ml acqua tiepida
1 pizzico di sale
65ml di olio extravergine d’oliva
3cucchiai di miele (120gr )
1bustina di lievito di birra

Oggi andremo a vedere come ho realizzato questa magnifica pagnotta
Il risultato che ne ho ottenuto è sorprendentemente soffice e molto profumata.
Il profumo d miele è così palpabile e intenso che mio marito nonostante non sia un esperto in cucina lo ha avvertito subito ancor prima di mangiarlo;soprattutto perché lui non ama molto il miele;ma lo ha ugualmente apprezzato per la Sua sofficità che lo rende simile ad un pan brioche.
Vi invito dunque a provare a realizzarla che siate o meno amanti del miele assaporerete la Sua bontà morso dopo morso…fetta dopo fetta…

PROCEDIMENTO
Versate all’interno della terrina della Vostra planetaria munita di gancio impastatore l’acqua tiepida in cui andrete a sciogliervi il lievito di birra.
Aggiungete farina, miele,olio e solo per ultimo durante la fase d’impasto a Vel moderata aggiungerete il sale.
Non impastate eccessivamente né aggiungete farina,basteranno 5min al fine di ottenere un impasto lucido, morbido ma elastico.
Fate lievitare all’interno della stessa terrina per 2h.
Trascorso tempo di lievitazione rovesciate l’impasto su piano di lavoro non infarinato e senza aggiungere farina lavorate l’impasto per un paio di minuti utilizzando un tarocco.
Foderate teglia rotonda con foglio di carta forno e ponete l’impasto al suo interno mettendolo a lievitare in forno spento con terrina d’acqua calda posta nella parte bassa dello stesso con lucina accesa per circa 3h o fino a quando l’impasto raggiungerà il bordo dello stampo.

Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione estraete l’impasto dal forno che preriscalderete alla temperatura di 180° mantenendo terrina d’acqua.
Giunto a temperatura infornate il pane che farete cuocere per 30 minuti all’interno dello stampo e che successivamente continuerete la cottura su pietra refrattaria mantenendo foglio di carta forno per I restanti 15min per un tempo totale di 45min di cottura.
A cottura ultimata estraete delicatamente il pane dal forno e ponete a freddare su gratella eliminando la carta forno.
Una volta freddo tagliate a fette e consumate a piacere ?

image

image

Scritto con WordPress per Android

di birra/ FARINA TIPO 0/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ LIEVITI/ pietra refrattaria/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ ROSMARINO/ Senza categoria/ senza latte/ senza uova/ uvetta sultanina/ ZUCCHERO

PAN DI RAMERINO

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, adatte ai bambini, Antipasti, OLIO EVO, senza burro, rosmarino, PRODOTTI FORNO, RUSTICO, senza uova, FARINA TIPO 0, HOME MADE, PANE, pietra refrattaria, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, snack,uvetta

Tempo di preparazione 6h
Tempo di cottura : 50min
Porzioni ottenute: 808 gr

UTENSILI:
planetaria kenwood kmix
piano di lavoro
carta forno
teglia rotonda
pietra refrattaria
gratella
cucchiaio

500gr farina tipo 0
2 cucchiai di rosmarino
1cucchiaino di zucchero
225 ml acqua tiepida
1 bustina di lievito di birra
1cucchiaino di sale
75ml olio evo
50gr uvetta

Oggi vedremo insieme come realizzare questa pagnotta rustica e profumata arricchita dalla presenza di uvetta;impastata con farina tipo 0 e un buon olio extravergine di oliva.
Originaria della Toscana questa pagnotta si accompagna perfettamente ad antipasti e piatti a base di carne e verdura.
Vediamo quindi nel dettaglio come si prepara…

PROCEDIMENTO
Versate all’interno della terrina della Vostra planetaria munita di gancio impastatore l’acqua tiepida che insieme allo zucchero andrete a sciogliervi il lievito di birra.
Aggiungete farina e rosmarino essiccato.
Fate impastare a velocità moderata.

Poco prima di ultimare l’impasto aggiungete sale e uvetta (non occorre tenerla in ammollo)
Fate lievitare all’interno della stessa terrina per circa 2 ore.

Trascorso tempo di lievitazione rovesciate l’impasto su piano di lavoro ed effettuate un paio di pieghe.
Foderate con foglio di carta forno una teglia rotonda da 26cm di diametro e stendete l’impasto al suo interno.
Ponete a lievitare all’interno del forno spento con terrina d’acqua calda posta nella parte bassa dello stesso e lucina accesa per un tempo di 3h o fino a raggiungimento del bordo dello stampo.

Trascorsa anche l’ultima lievitazione estraete l’impasto dal forno e preriscaldate quest’ultimo alla temperatura di 180° mantenendo terrina d’acqua.

A temperatura raggiunta infornate il pane e fate cuocere per 35min.
Sfornate il pane dalla teglia mantenendo foglio di carta forno e ponete a cottura su pietra refrattaria per i restanti 15min.

A cottura ultimata estraete la pagnotta dal forno e ponete a freddare su gratella.

Una volta fredda tagliate a fette e consumate a piacere.
Buon appetito!

image

image

Scritto con WordPress per Android

BURRO/ CANNELLA/ di birra/ FARINA TIPO 0/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ LATTE/ LIEVITI/ MANDORLE/ noce moscata/ pietra refrattaria/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ Senza categoria/ senza uova/ SPEZIE/ uvetta sultanina/ zafferano

PANE ALLO ZAFFERANO

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : adatte ai bambini, Antipasti, merenda, Salati, PRODOTTI FORNO, FRUTTA SECCA, ricette AUTUNNO/INVERNO, HOME MADE, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, snack, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, LATTE, RUSTICO, ZENZERO, senza uova, BURRO, PANE, pietra refrattaria, MANDORLE
Tempo di preparazione 35min
Tempo di cottura : 45min
Porzioni ottenute: 800gr

UTENSILI:
planetaria kenwood kmix
piano di lavoro
carta forno
pietra refrattaria
stampo per pane in cassetta
terrina
pentolino
cucchiaio
cucchiaino
gratella
mortaio in marmo

300ml di latte
1bustina di lievito di birra
zafferano in stimi
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino scarso di cannella
1 cucchiaino scarso di noce moscata
100gr uvetta sultanina
400gr farina tipo 0
50gr farina di mandorle
75gr burro

Oggi vi propongo un altro pane davvero buonissimo…è un pane inglese che vede protagonista la spezia più costosa e pregiata lo ZAFFERANO, coltivato dalle nostre culture italiane in Abruzzo,Toscana,Marche e Umbria. 

Rustico,profumato,soffice e colorato si presenta con una mollica sofgice e una crosticina dorata;è il pane adatto da presentare e stupire i Vostri ospiti.

L’impasto al latte,senza uova e povero di burro,arricchito da farina di mandorle,uvetta sultanina;leggermente speziato con un pizzico di cannella e noce moscata;porterete sulla Vostra tavola un pane dal gusto sublime dai sapori e i profumi ricercati.

Se siete curiosi di voler scoprire la ricetta per preparare questo splendido pane non Vi resta che continuare a leggere…

PROCEDIMENTO:
Tirate fuori frigo il burro e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente.

Pestate al mortaio le mandorle riducendole in farina.Tenete da parte.

Scaldate il latte al pentolino rendendolo tiepido e andate a sciogliervi
successivamente all’interno di una terrina lo zafferano e il lievito di birra quindi amalgamate bene con una frusta a mano.
Fate riposare coperto da pellicola per 15min fino a quando il lievito inizierà a schiumare.

Versate all’interno della terrina della Vostra planetaria la farina tipo 0,la farina di mandorle(preparata in precedenza)spezie e burro ammorbidito a tocchetti.

Aggiungete quindi il composto di latte,lievito e zafferano,inserite gancio impastatore e impostando la macchina a Vel 3 fate impastare fino ad ottenere un impasto liscio e compatto,durante la fase dell’impasto aggiungete il sale.

Fate lievitare all’interno della stessa terrina(coperta) per 90min.

Trascorso tempo di lievitazione rovesciate l’impasto su piano di lavoro e aggiungete uvetta sultanina,date un paio di pieghe in modo tale da agglomerare bene l’uvetta.

Date forma di un rotolo e adagiate all’interno di stampo per pane in cassetta foderato con carta forno.
Ponete quindi a lievitare all’interno del forno spento con lucina accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa del forno per altri 90min o fino a quando l’impasto raggiungerà il bordo dello stampo.

Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione estraete l’impasto dal forno e mantenendo terrina d’acqua preriscaldate il forno alla temperatura di 220°.
Giunto a temperatura infornate il pane e fate cuocere per i primi 10min.
Abbassate la temperatura del forno a 190°e continuate la cottura all’interno dello stampo per altri 25min.
Estraete il pane dallo stampo e mantenendo foglio di carta forno continuate la cottura per altri 10min su pietra refrattaria.

A cottura ultimata estraete il pane dal forno e ponete a freddare completamente su gratella per dolci.

Una volta freddo tagliate a fette e portate in tavola.
Buon appetito!

image

image

Scritto con WordPress per Android

CONSIGLIA Gli ingredienti illustrati: i mirtilli - Prima parte

Send this to a friend