Browsing Category

polpa di granchio

ANTIPASTI/ basilico greco/ COTTURA/ fiori di zucca/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ PIATTI UNICI/ polpa di granchio/ RICOTTA/ ROSMARINO/ SECONDI PIATTI/ senza burro/ Senza categoria/ senza glutine/ senza lievito/ SNACK/ UOVA/ VERDURE/ zucchine

ZUCCHINE RIPIENE AI FIORI DI ZUCCA,RICOTTA E POLPA DI GRANCHIO COTTE IN FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria adatte ai bambini, OLIO EVO, Antipasti, rosmarino, Salati, HOME MADE, Secondi Piatti, snack, Zucchine, piatto unico, FORMAGGIO, pinoli, senza burro, PESCE, RUSTICO, bastoncini di surimi, LATTICINI, FORNETTO ESTENSE, ricette senza glutine, UOVA, RICETTE ESTIVE
Tempo di preparazione 20min
Tempo di cottura 1h
Porzioni 8 zucchine ripiene

UTENSILI
pentola
Tagliere
Coltello
Carta forno
Teglia rotonda alluminio
Fornetto estense 30cm
Cucchiaio
Terrina
INGREDIENTI
2 zucchine giganti dell’orto
100gr polpa di granchio
100gr ricotta fresca
1uovo
10 fiori di zucca
Pepe nero
30gr pinoli
Basilico essiccato
rosmarino
Pangrattato qb
Olio evo
Pangrattato
Oggi altra ricetta creativa utilizzando le zucchine e il magico fornetto estense.
Le zucchine ormai sono di casa e mio marito mi sommerge portandomele a casa in formato XXL.
Un metodo veloce per poterle consumare in gran quantità ed in fretta per fare spazio alle nuove e di altrettante dimensioni;
è quello di farle ripiene.
Questa volta la loro farcitura è ancora più golosa;
realizzata con ricotta,fiori di zucca,polpa di granchio e pinoli.
Delicato, saziante ma al tempo stesso leggero,porterete in tavola un ottimo antipasto,secondo o altresì piatto unico ricco e di stagione.
Vediamo quindi insieme come si preparano…
PROCEDIMENTO
Eliminato i “culi ” delle zucchine laviamole sotto l’acqua corrente in modo tale da eliminare sporco e residui di terra.
Portiamo ad ebollizione una capiente pentola contenente acqua e raggiunto il bollore saliamo e portiamo a cottura le zucchine che avremmo tagliato a metà ed inciso nel mezzo.
Cotte fino a renderle morbide ma non molli,scoliamole ponendole all’interno di una terrina capiente dove faremo scorrere getto d’acqua fredda per fermarne la cottura.
Scaviamo l’interno delle zucchine con un cucchiaio mantenendo da parte la polpa che utilizzeremo per creare il nostro ripieno.
Ottenuto una sorta di barchette disponiamo le nostre zucchine all’interno di teglie rotonde in alluminio o antiaderenti foderate con carta forno.
Riuniamo all’interno della terrina la ricotta fresca,
la polpa delle zucchine e i fiori di zucca lavati dai quali avremmo eliminato in ognuno il pistillo interno.
Amalgamato bene il tutto,aggiungiamo i restanti ingredienti ottenendo così un impasto morbido ma non troppo molle.
Distribuiamo all’interno di ogni zucchina un cucchiaio o più (secondo capienza) di ripieno.
Ultimate con spolverizzata di pangrattato e olio a filo.
Preriscaldate il fornetto estense su fornello medio della cucina e posizioniamo la prima teglia su supporto quadrato,mettiamo il coperchio e facciamo cuocere per 45min.
Apriamo i fori del coperchio ultimando la cottura per i successivi 15min per un tempo totale di cottura di 1h ad una temperatura di 190°-200°che controlleremo con apposito termometro.
Ultimata la cottura di entrambe le teglie portate in tavola e…

 Buon appetito!

BURRO/ COTTURA/ FARINA TIPO 0/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ istantaneo/ LIEVITI/ PASTA FROLLA SALATA/ PATATE/ PESCE/ philadelphia/ polpa di granchio/ RACCOLTA DI RICETTE/ SECONDI PIATTI/ Senza categoria/ SNACK/ UOVA

FROLLA SALATA PATATE,GRANCHIO E PHILADELPHIA COTTA IN FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria adatte ai bambini, Antipasti, Salati, ricette per vegetariani, FARINA TIPO 0, HOME MADE, philadelphia light, TORTE SALATE, Secondi Piatti, snack, PASTA FROLLA, piatto unico, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, FORMAGGIO, LATTE, IMPASTI BASE, PESCE, RUSTICO, FRIGO, LATTICINI, UOVA, BURRO, Patate
Tempo di preparazione 40min
Tempo di cottura 1h
Porzioni 6 persone

UTENSILI
Terrina
Bilancia
Spatola
Fornetto estense 30cm
Teglia rotonda ceramica
Carta forno
Mattarello
Piano di lavoro
Forchetta
Coltello
Pellicola per alimenti
Mandolina
Termometro

INGREDIENTI
200gr frolla salata (v.ricetta )
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/05/pasta-frolla-salata-home-made.html
100gr polpa di granchio
2 patate grandi dell’orto
Pepe nero
Rosmarino essiccato
Basilico essiccato
1 vaschetta di philadelphia light
1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua

Nella precedente ricetta abbiamo visto come è facile realizzare l’impasto base della FROLLA SALATA ideale per preparare torte salate,tartellette e biscotti; piatti da servire in tavola come antipasto o secondo per pranzi o cene lampo usando prodotti freschi senza conservanti  con la sicurezza che ciò che mangiamo è frutto della Nostra manualità e ingegno cosa che Io ritengo sia molto importante per accrescere conoscenze e tecniche di realizzo al fine di non optare per scorciatoie non sempre salutari nell’acquisto solo ed esclusivo di “cibi pronti”.

La cottura è stata realizzata con l’uso del mio magico fornetto estense ma ovviamente se non l’avete potrete usare il forno elettrico.

Vediamo quindi insieme come si prepara…

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andiamo a preparare secondo ricetta la nostra pasta frolla salata che una volta pronta per essere usata stenderemo in una sfoglia sottile per creare la nostra torta salata
(v.ricetta )
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/05/pasta-frolla-salata-home-made.html

Trascorso tempo di riposo in frigo come detto in precedenza andiamo a stendere oltre la metà del nostro impasto su piano di lavoro infarinato al mattarello in una sfoglia sottile che modelleremo a misura all’interno di teglia rotonda foderata con carta forno bucherellandone la base con i rebbi di una forchetta.

Peliamo le patate,laviamole e affettiamole molto sottili alla mandolina andandole a riunire all’interno di terrina capiente ove avremmo già amalgamato in precedenza con spatola in silicone la philadelphia light in crema con aggiunta di spezie, aromi e polpa di granchio.
Distribuiamo il nostro ripieno all’interno di guscio della nostra frolla salata e ultimiamo andando a decorare con restante impasto creando una graticola a misura sopra il ripieno.
Pennelliamo con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua la nostra torta salata.

Preriscaldiamo il fornetto estense su fornello piccolo della cucina e posizioniamo stampo all’interno di esso su supporto quadrato chiudiamo con coperchio e facciamo a cuore per 30min con fori chiusi aprendoli per i successivi 20min per creare una delicata doratura in superficie a una temperatura di 180-190°che controlleremo con apposito termometro.

A cottura ultimata estraiamo con aiuto di carta forno la nostra torta salata e portiamo in tavola tiepida tagliata a tranci. Buon appetito!

image

a vapore/ BISCOTTI/ CARNE/ CEREALI/ CESTO BAMBOO VAPORE/ CESTO BAMBÙ/ COTTURA/ di birra/ DOLCI/ fagiolini/ FARINA MANITOBA/ FARINA TIPO 0/ HOME MADE/ LIEVITI/ panini cinesi/ PATATE/ Per dolci/ PIATTI UNICI/ piselli/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ polpa di granchio/ RICETTE LIGHT/ riso/ SECONDI PIATTI/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza latte/ senza uova/ trota/ UOVA/ VANIGLIA/ VERDURE/ zucchero a velo

RACCOLTA DI RICETTE CON CESTO IN BAMBÙ

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : Dolci, adatte ai bambini, LIEVITO PER DOLCI, merenda, ricette per vegetariani, HOME MADE, Rolatine, CARNE, Secondi Piatti, Primi, PASTA FROLLA, piatto unico, senza grassi, SPEZIE, PESCE, senza burro, RUSTICO, bastoncini di surimi, Braciole di maiale, colazione, BISCOTTI, ricette senza glutine, PANE, Patate

All’interno di questo post troverete i link delle ricette che ho realizzato utilizzando metodo di cottura il vapore servendomi del mio ormai inseparabile CESTO DI BAMBÙ o dovrei dire cesti avendone uno piccolo avente diametro 15cm con 2 piani cottura e un altro più grande con diametro 24cm a 3 piani cottura ideale per realizzare biscotti, pane o altri ingredienti a cui serve spazio.

Il mio approccio a questo metodo e a questo utensile è dato dall’essere una foodblogger…probabilmente sono nata foodblogger ma ho potuto esprimere al meglio me stessa dal momento in cui sono andata a vivere con mio marito sin dai primi inizi della Nostra convivenza,.
Il voler gratificare il suo ritorno a casa dopo una giornata intera e intensa di lavoro e al tempo stesso soddisfare e accrescere le mie doti creative e la mia voglia d’imparare e di osare mi hanni permessosono di avvicinarmi sempre più alla passione innata che avevo e che ho per la cucina scoprendo e realizzando piatti nuovi talvolta mai mangiati quando vivevo con i miei genitori che pur essendo meridionali erano ormai lontani anni luce dai loro piatti e dalle loro tradizioni culinarie pur cucinando solo prodotti freschi da mia madre ho potuto apprendere pochissime ricette come fare una semplice torta,crostata, pizza,pasta,contorni,sformati di verdure insomma i piatti di base che magari per alcuni è già tanto ma per me non era abbastanza perché da quando ho il mio blog ho pubblicato più di 900 piatti e c’è ancora tanto per me da apprendere e da condividere con Voi…Vi lascio dunque alla presto raccolta di queste bellissime ricette fatene Buon uso ?

BISCOTTI AL VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/biscotti-al-vapore.html

CUOR DI MUFFIN ALLA MARMELLATA DI CASTAGNE COTTI AL VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/02/cuor-di-muffin-alla-marmellata-di-castagne-cotti-al-vapore.html

CUPCAKE SALATI COTTI AL VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/03/cupcake-salati-cotti-al-vapore.html

FILETTI DI TROTA A VAPORE CON PATATE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/filetti-di-trota-alle-erbe-cotti-a-vapore-con-patate.html

FOCACCIA COTTA AL VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/focaccia-cotta-al-vapore.html

GALLETTE DI RISO
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/02/gallette-di-riso.html

INVOLTINI DI VERZA RIPIENI DI RISO E SURIMI COTTI A VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/involtini-di-verza-ripieni-di-riso-e-surimi-cotti-a-vapore.html

MUFFIN ALL’ACQUA E CACAO COTTI A VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/muffin-allacqua-e-cacao-cotti-a-vapore.html

MUFFIN ALL’ACQUA MANDORLE E LIMONCELLO COTTI AL VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/02/muffin-allacqua-mandorle-e-limoncello-cotti-al-vapore.html

PAGNOTTA INTEGRALE ARANCIA E ZENZERO COTTA A VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/02/pagnotta-integrale-arancia-e-zenero-cotta-a-vapore.html

PANINI CINESI AL VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/panini-cinesi-al-vapore.html

PANINI AI CEREALI SENZA IMPASTO COTTI AL VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/02/panini-ai-cereali-senza-impasto-cotti-al-vapore.html

PIZZE AL VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/pizze-al-vapore.html

PLUM CAKE UVETTA E CARAMELLO COTTO A VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/02/plum-cake-uvetta-e-caramello-cotto-a-vapore.html

POLPETTE DI TACCHINO E PROSCIUTTO COTTE A VAPORE CON QUENELLE DI PISELLI
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/03/polpette-di-tacchino-e-prosciutto-cotte-a-vapore-con-quenelle-di-piselli.html

RAVIOLI AL VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/02/ravioli-al-vapore.html

RISO AL VAPORE CON POLPA DI GRANCHIO E PISELLI
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/02/riso-al-vapore-con-polpa-di-granchio-e-piselli.html

ROLATINA DI MAIALE A VAPORE SU PUREA DI PATATE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/rolatina-di-maiale-a-vapore-su-purea-di-patate.html

ROLATINE DI POLLO A VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/rolatine-di-pollo-a-vapore-farcite-con-polpa-di-granchio.html

ROLATA DI TACCHINO IN SALSA DI POMODORO COTTA A VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/02/rolata-di-tacchino-in-salsa-di-pomodoro-cotta-a-vapore.html

TORTA ALLA FRUTTA COTTA A VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/torta-alla-frutta-cotta-a-vapore.html

TORTA VALENTINO CAFFÈ E NOCI COTTA A VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/02/torta-valentino-caffe-e-noci-cotta-a-vapore.html

TUTTO IN UN PIATTO!
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/02/tutto-in-un-piatto.html

image

image

Scritto con WordPress per Android

FARINA TIPO 0/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ PASTA/ PASTA FRESCA/ PESCE/ PIATTI UNICI/ polpa di granchio/ POMODORINI CILIEGINO/ prezzemolo/ PRIMI PIATTI/ RACCOLTA DI RICETTE/ RICETTE LIGHT/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza latte/ senza lievito/ UOVA

FARFALLE ALLA CURCUMA HOME MADE POMODORINI E POLPA DI GRANCHIO

Livello di difficoltà : ☆ ☆
Categoria : piatto unico, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, senza grassi, adatte ai bambini, PASTA FRESCA, OLIO EVO, senza burro, RUSTICO, ricette per vegetariani, FARINA TIPO 0, HOME MADE, UOVA, Primi
Tempo di preparazione:2h
Tempo di cottura : 20min
Porzioni ottenute: Per 2 persone

UTENSILI
planetaria kenwood kmix
piano di lavoro
mattarello
rotella dentellata
pentola
tagliere
coltello
pellicola per alimenti
bilancia pesa alimenti
macchina per la pasta

INGREDIENTI
125gr farina tipo 0
2uova piccole
1pizzico di sale
1 pizzico di curcuma

CONDIMENTO
100gr di polpa di granchio
10 pomodorini ciliegino
olio evo
1 cubetto di dado home made ( v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2014/05/14/cuore-di-dado-home-made/

prezzemolo essiccato
1 cipollotto
pepe nero
peperoncino secco piccante

Oggi Voglio proporre a tutti gli amanti dei primi piatti una deliziosa pasta fresca all’uovo formato corto…Le FARFALLE!
L’impasto è stato realizzato con farina,uova e un pizzico di curcuma,successivamente condita con pomodorini ciliegino e polpa di granchio.
La realizzazione è divertente ed è diversa dalla solita pasta formato lungo,ci perderete dietro un pò di tempo ma ne varrà la pena…
Vediamo quindi come si prepara…

PROCEDIMENTO
Versate all’interno di terrina o planetaria munita di gancio impastatore farina,uova,sale e un pizzico di curcuma.
Fate impastare a velocità moderata e ottenuto un impasto liscio e compatto,fate riposare coperto da 30min a 1h.

Trascorso tempo di riposo andate a spostarvi su piano di lavoro dove andrete a tirare ogni pezzo di pasta attraverso i rulli della macchina della pasta in una sfoglia sottile.

Per dare loro la forma di farfalle;mediante rotella dentellata andate a tagliare la sfoglia creando dei rettangolini di pasta 2 * 3cm e pizzicate con le dita i lati più lunghi facendoli combaciare nel mezzo.
Disponete quindi su piano infarinato per far asciugare.

Realizzata la pasta passata alla preparazione del condimento.

Lavate sotto l’acqua corrente i pomodorini che riunirete successivamente all’interno di una terrina contenente acqua.
Schiacciate al suo interno ogni pomodorino per eliminare in questo modo la sementa.

Portate su fiamma una padella con olio a filo dove farete soffriggere un cipollotto.
Aggiungete pomodorini ciliegino a pezzetti,un cubetto di dado home made ( v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2014/05/14/cuore-di-dado-home-made/
pepe nero e fate cuocere per un paio di minuti sfumando con 40ml di acqua.
Verso fine cottura aggiungete polpa di granchio.

Portate a bollore pentola d’acqua per la pasta,salatela e tuffate le Farfalle.
Controllate la cottura,scolatele al dente e amalgamatele nella padella con il condimento preparato in precedenza.
Impiattate spolverizzando in ultimo con prezzemolo.
Portate in tavola e buon appetito!

image

image

image

image

Scritto con WordPress per Android

a vapore/ CESTO BAMBOO VAPORE/ CONSERVE/ COTTURA/ FARINA TIPO 0/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ PASTA/ PASTA FRESCA/ PEPERONCINO/ PIATTI UNICI/ polpa di granchio/ POMODORINI CILIEGINO/ prezzemolo/ RACCOLTA DI RICETTE/ RAVIOLI/ RICETTE LIGHT/ RICOTTA/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ UOVA

RAVIOLI AL VAPORE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : piatto unico, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, senza grassi, adatte ai bambini, PASTA, OLIO EVO, senza burro, POMODORINI CILIEGINO, RUSTICO, FARINA TIPO 0, PEPERONCINO, HOME MADE, UOVA, Primi
Tempo di preparazione 2h40min
Tempo di cottura : 30min
Porzioni ottenute: 22 ravioli

UTENSILI
planetaria kenwood kmix
piano di lavoro infarinato
macchina per la pasta
cesto in bambù diametro 24cm
carta forno forata
stecchino
coltello
cucchiaio
coppa pasta
pentola
pentolino

PASTA
3uova piccole
200gr farina tipo 0
1 cucchiaino di sale

RIPIENO
100gr polpa di granchio
200gr di ricotta fresca
pepe nero
basilico essiccato

1 vasetto di pomodorini ciliegino in barattolo
(v.ricetta)
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2015/09/pomodorini-ciliegino-in-barattolo.html?preview=true

olio extravergine d’oliva

Oggi vi propongo un altra ricetta realizzata con il “magico ” cesto in bambù ovvero dei fantastici ravioli di pasta fresca all’uovo ripieni di polpa di granchio e ricotta,conditi da delicati pomodorini ciliegino dell’orto di mio marito che a fine della scorsa estate avevo preparato e conservato in barattolo.
Le grandi fatiche dell’orto portano sempre a delle gioie che si ottengono a tavola realizzando con ingredienti freschi piatti di qualità!
Vediamo quindi come si preparano…

PROCEDIMENTO
Versate all’interno della Vostra planetaria munita di gancio impastatore farina,sale e uova.
Fate impastare a velocità moderata fino a quando otterrete un impasto liscio e compatto.
Continuate per qualche minuto a fine dell’impasto a lavorarlo a mano su piano di lavoro quindi date forma di una palla e avvolto nella pellicola per alimenti ponete a riposare a temperatura ambiente per 1 ora.

Mentre l’impasto per la pasta riposa all’interno di una terrina andate a riunire gli ingredienti per il ripieno,mescolate bene e tenete da parte.

Trascorso il tempo di riposo della pasta lavoratelo brevemente a mano su piano di lavoro e tagliato al coltello il primo pezzo di pasta tenete coperto il rimanente per evitare che possa asciugarsi con l’aria.

Tirate il pezzo di pasta al mattarello o più comodamente con la macchina per la pasta impostando lo spessore prima a 2 per ultimare poi la sfoglia pronta per il ripieno a 5.

Tirata la sfoglia ricavate con coppa pasta rotondo cerchio di pasta per creare il Vostro raviolo,quindi disponete al centro circa 1cucchiaio di ripieno,piegate a metà sigillando i due lembi di pasta premendo per sigillarli quindi pizzicate con le dita la pasta per creare il raviolo
(v.figura 1, 2,3)

image

Procedete in questo modo fino ad esaurimento di pasta e ripieno;con queste dosi io ho realizzato 22 ravioli.

Non vi resta che cuocerli.
Rivestite l’interno dei piani del Vostro cesto in bambù(il mio avente diametro 24cm) con fogli di carta forno a misura precedentemente forata mediante uso di stecchino,disponete quantità di ravioli secondo esigenza chiudete con l’apposito coperchio e portate a cottura su pentola con acqua ad ebollizione.Fate cuocere controllando di tanto in tanto la cottura per 30min.

Portate in tavola decorando i Vostri ravioli con salsa a piacere o pomodorini ciliegino spellati e saltati appena su fiamma decorando in ultimo il piatto con prezzemolo o badilico essiccato e un filo d’olio extra vergine di oliva.
Buon appetito!

image

image

Scritto con WordPress per Android

a vapore/ CEREALI/ CESTO BAMBOO VAPORE/ COTTURA/ DADO/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ PIATTI UNICI/ piselli/ polpa di granchio/ PRIMI PIATTI/ RICETTE LIGHT/ riso/ senza burro/ Senza categoria/ senza glutine/ SENZA GRASSI/ senza latte/ senza uova

RISO AL VAPORE CON POLPA DI GRANCHIO E PISELLI

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : senza grassi, adatte ai bambini, RISO, PESCE, senza burro, senza uova, HOME MADE, ricette senza glutine, PISELLI, Primi
Tempo di preparazione 30min
Tempo di cottura : 30min
Porzioni ottenute: Per 2persone

UTENSILI
2piani cesto in bambù diametro 24cm
carta forno forata
coltello
cucchiaio
pentolino
pentola
stecchino

INGREDIENTI
1/2 bicchiere di riso arborio
1cucchiaino di pepe nero
200gr piselli surgelati dell’orto
100gr polpa di granchio
1 cubetto di cuore di dado home made ( v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2014/05/14/cuore-di-dado-home-made/
olio extravergine di oliva

Oggi realizziamo insieme una ricetta un po’ inusuale ma solo nella sua preparazione poiché anche questo piatto che vado a proporvi è stato cotto tutto a vapore ed è davvero ben riuscita;
nel gusto,nella presentazione e nella preparazione.

Si presenta come piatto unico in quanto è pensato per pranzare o cenare in modo completo,leggero ed equilibrato senza negare sapore e quantità.
Vediamo quindi come si prepara

PROCEDIMENTO
Per la realizzazione di questa ricetta avrete bisogno del cesto di bambù per la cottura a vapore o munirvi di vaporiera.
Io ho utilizzato(su 3 piani a disposizione)i 2 piani del mio cesto in bambù avente diametro 24cm in quanto ho preferito cuocere il riso e i piselli in maniera distinta per favorirne meglio la cottura di entrambi e riunirli all’ultimo.
Avendo la fortuna di non utilizzare piselli comprati ma dell’orto di mio marito(che la scorsa estate ho sbucciato e riposto in congelatore)quest’ultimi hanno bisogno di una maggiore cottura rispetto a quelli comprati e oltre a non poterli paragonare nei tempi di cottura i miei si presentano dolci e pieni di gusto nonostante la congelazione e in questo modo ho il vantaggio di avere tutto l’anno verdure dell’orto di alta qualità.
Detto questo andiamo nel vivo della ricetta…

Ponete su fiamma pentola contenente acqua che porterete ad ebollizione.

Preparate per l’interno dei piani del Vostro cesto in bambù;
fogli di carta forno a misura che andrete a forare per mezzo di uno stecchino in modo tale da favorire una migliore cottura di entrambi gli ingredienti.

Misurate al bicchiere la quantità di riso necessaria e versate all’interno del Vostro cesto distribuendolo in modo uniforme su tutta la superficie del piano; poggiate sopra il riso un cubetto di cuore di dado home made (v.ricetta)
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2014/05/14/cuore-di-dado-home-made/
e adagiate su pentola d’acqua giunta ormai a bollore.
Andate ad incastro a questo piano l’altro contenente i piselli,chiudete con l’apposito coperchio e portate a cottura.

Durante la cottura andate ad aggiungere sul riso 2 mestoli d’acqua calda e con un cucchiaio giratene i chicchi in modo tale da uniformare il dado ormai sciolto e la cottura del riso.
Ci vorranno all’incirca 20-25min di cottura.

Quasi giunti al termine della prepatazione andate ad aggiungere al riso i piselli aggiustando di pepe,sale e polpa di granchio a pezzetti.
A cottura ultimata spegnete la pentola e servite il riso nei piatti ultimando con l’aggiunta di un filo d’olio extra vergine di oliva.
Portate in tavola e buon appetito!

image

image

Scritto con WordPress per Android

a vapore/ FORMAGGIO/ HOME MADE/ PATATE/ petto di pollo/ PIATTI UNICI/ pollo/ polpa di granchio/ prezzemolo/ RICETTE LIGHT/ ROSMARINO/ SECONDI PIATTI/ senza burro/ Senza categoria/ senza glutine/ senza uova

ROLATINE DI POLLO A VAPORE FARCITE CON POLPA DI GRANCHIO

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : piatto unico, adatte ai bambini, senza burro, POMODORINI CILIEGINO, RUSTICO, senza uova, LATTICINI, HOME MADE, ricette senza glutine, Rolatine, CARNE
Tempo di preparazione:30min
Tempo di cottura : 20min
Porzioni ottenute: Per 2 persone

UTENSILI:
spago da cucina
forbice
cesto in bambù per cottura a vapore
carta forno
coltello
batticarne
tagliere

INGREDIENTI
1/2 pollo tagliato a fette
50gr polpa di granchio
pepe nero
rosmarino
sottilette

3patate medie
prezzemolo essiccato
olio evo

Cucinare a vapore con il mio cesto in bambù mi soddisfa e mi piace sempre di più tant’è che ne ho comprato un altro.
Cercando online l’ho acquistato più grande e caratteristica introvabile
è dotato di 3 piani cottura per poter quindi cuocere contemporaneamente più cose.

Il bello poi della cottura a vapore è che risulta essere:
◇pratica anche per i meno esperti ai fornelli
◇veloce in quanto gli alimenti si cuciono molto in fretta
◇cibi sgrassati in quanto perdono quantità di grasso in eccesso senza alterare il loro sapore ma migliorandolo
◇carne e pesce molto teneri poiché non cuocendo direttamente sulla fiamma non rischiano di seccare soprattutto per cibi poveri di grassi
◇verdure morbide o croccanti a seconda del tipo di verdura e dei tempi di cottura
◇consumi al minimo di olio,cuocendo a vapore non dovrete preoccuparvi di oliare pentole e padelle basterà rivestire il ripiano del bambù semplicemente con foglio di carta forno o con una foglia di verza.

Insomma cosa poter volere di più?!
Anche oggi mi cimento con il mio cesto in bambù per presentarvi un’altra ricetta…una rolatina di pollo farcita con formaggio e polpa di granchio accompagnata da patate a vapore.
Una ricetta semplice,leggera e veloce?
Vediamo quindi come si realizza…

PROCEDIMENTO
Dopo aver acquistato dal Vostro macellaio di fiducia 1/2 petto di pollo e fatto tagliare a fette,una volta a casa andate a battere leggermente ogni fetta al batticarne,disponete successivamente al centro di ogni fetta polpa di granchio e formaggio filante e arrotolate chiudendo con spago da cucina.

Aromatizzate l’esterno delle rolatine con spezie e aromi e ponete a cottura all’interno del Vostro cesto di bambù rivestito con foglio di carta forno.
Una volta che l’acqua della pentola dove poggia il cesto raggiunge l’ebollizione fate cuocere per 20min controllatele di tanto in tanto girandole per uniformarne la cottura.

A cottura ultimata togliete le rolatine adagiandole su piatto per farle freddare,eliminate quindi la carta forno e grasso residuo di cottura della carne e andate a cuocere allo stesso modo le patate che saranno di accompagnamento al Vostro piatto dopo averle pelate,lavate e tagliate a metà.
Fate cuocerle per 30 – 35min, prima di spegnerle verificate la cottura con una forchetta.

Fate intiepidire e successivamente tagliatele a tocchi e conditele con olio,pepe,sale e prezzemolo essiccato o fresco.

Riprendete le Vostre rolatine andando ad eliminare spago da cucina tagliandole a fette spesse 1cm disponendole all’interno del cesto posto su pentola spenta per mantenerle al caldo.

Al momento di servire controllate che la carne non sia fredda in tal caso fate riscaldare per qualche minuto l’acqua della pentola dove poggia il cesto.
Impiattate la Vostra tenera rolatina accompagnata da patate in insalata.
Portate in tavola e buon appetito!

image

image

Scritto con WordPress per Android

a vapore/ ANICE/ CESTO BAMBOO VAPORE/ COTTURA/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ mozzarella/ PIATTI UNICI/ polpa di granchio/ PRIMI PIATTI/ RICETTE LIGHT/ riso/ SECONDI PIATTI/ senza burro/ Senza categoria/ senza glutine/ SENZA GRASSI/ UOVA/ verza

INVOLTINI DI VERZA RIPIENI DI RISO E SURIMI COTTI A VAPORE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : ANICE, adatte ai bambini, SPEZIE, RISO, Antipasti, senza burro, RUSTICO, bastoncini di surimi, ricette AUTUNNO/INVERNO, HOME MADE, ricette senza glutine, UOVA, Secondi Piatti, Primi
Tempo di preparazione 1h30min
Tempo di cottura : 30min riso/40min involtini
Porzioni ottenute: 6 involtini per 2-3 persone

UTENSILI:
pentola
cestello in bambù per cottura a vapore
spago da cucina
forbice

INVOLTINI
1/2 bicchiere di riso arborio
1cucchiaino di semi di anice
8 bastoncini di surimi
verza in foglie 9
1uovo
1mozzarella

Oggi andremo a vedere come si preparano questi delicati involtini di verza che ho farcito con riso profumato ai semi di anice e bastoncini di pesce il tutto arricchito da mozzarella,uovo e verza tagliata a pezzetti cotti a vapore per mantenere la giusta morbidezza degli ingredienti al fine di ottenere un piatto salutare quanto più possibile.

Io adoro cucinare a vapore con il mio cestello a piani realizzato in bambù; protagonista di questa ricetta in quanto per realizzarla mi sono affidata a lui in toto cucinando prima il riso;ponendolo all’interno del cestello con foglio di carta forno forato e dopo aver scottato a parte le foglie intere di verza in acqua calda salata le ho farcite e chiuse a mo di pacchetto ultimandone la cottura all’interno del cestello.

Per poter quindi creare questo piatto dovrete munirvi di questo speciale utensile da cucina a cui non saprete più rinunciare.

Vi invito a prestare la massima cura in quanto è molto delicato;ogni volta che andrete ad utilizzarlo dovrete farlo asciugare completamente,
lavarlo con sapone piatti solo in particolari condizioni e non immergerlo nell’acqua ma sciacquarlo o pulirlo con panno umido,ovviamente non va lavato nella lavastoviglie.

Io per tutelarlo dal grasso e residui di cibo per la cottura degli alimenti utilizzo foglio di carta forno in modo tale che questi non vengano a diretto contatto con il cestello.
Se la ricetta è di Vostro gradimento e come me amate sperimentare non vi resta che continuare a leggere per provare a cimentarvi…

PROCEDIMENTO
Andate a ricavare dalla Vostra verza 8 foglie intere,
6 di queste serviranno per realizzare i nostri involtini le restanti verranno tritate al coltello per essere aggiunte all’interno del nostro ripieno.

Portate quindi a bollore una pentola capiente con acqua,salatela quanto basta e andate ad immergere una foglia di verza intera alla volta per
un tempo di circa 2 min.
Successivamente prendete la foglia e fatela scolare,procedete in questo modo per le restanti foglie.
Ultimato la cottura spegnete e tenete da parte l’acqua di vegetazione.

Ponete sopra pentola a misura il Vostro cestello di banbù dopo aver riempito oltre la metà d’acqua la Vostra pentola,
raggiunto punto di ebollizione foderate il Vostro cestello con foglio di carta forno avendolo forato un paio di volte con stecchino; disponetevi quindi la quantità di riso necessaria e aggiungete un cucchiaino di semi di anice.
Fate cuocere il riso aggiungendo nella mezz’ora di cottura di tanto in tanto un mestolino di acqua di vegetazione della verza scottato in precedenza andando a girarlo delicatamente con un cucchiaio per garantirgli una cottura uniforme.

Spegnete e riunite il riso all’interno di una terrina dove andrete ad aggiungere 2 foglie di verza tagliate a striscioline sottili,mozzarella e
polpa di granchio a pezzetti e un uovo.
Amalgamate con un cucchiaio gli ingredienti tra loro poi andate a farcire una foglia di verza alla volta con 1 o 2 cucchiai di ripieno a seconda della grandezza della foglia stessa e ultimate l’operazione chiudendo la foglia con spago da cucina ottenendo un piccolo pacchetto.
Disponete quindi all’interno del Vostro cestello in bambù e portate a cottura a fuoco moderato per circa 40min.
Durante la cottura prestate attenzione che vi sia all’interno della pentola la giusta quantità d’acqua quindi nel caso aggiungete altre acqua calda per non rischiare di rimanere senza e bruciare la pentola.

A cottura ultimata spegnete,eliminate lo spago che legava i Vostri involtini quindi portate in tavola e buon appetito! ?

image

image

image

Scritto con WordPress per Android

BURRO/ champignon/ FARINA TIPO 0/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ PASTA BRISÉE/ PIATTI UNICI/ polpa di granchio/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ RICOTTA/ SECONDI PIATTI/ Senza categoria/ SNACK/ TORTE SALATE/ UOVA

TORTA SALATA GRANCHIO, RICOTTA E FUNGHI

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : adatte ai bambini, Antipasti, RICOTTA, Salati, PRODOTTI FORNO, ricette AUTUNNO/INVERNO, HOME MADE, papavero, TORTE SALATE, snack, piatto unico, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, FORMAGGIO, IMPASTI BASE, FUNGHI, RUSTICO, bastoncini di surimi, FRIGO, LATTICINI, PEPERONCINO, PASTA BRISÉE, UOVA, BURRO
Tempo di preparazione 5min
Tempo di cottura : 1h10min
Porzioni ottenute: Per 4 persone

UTENSILI:
planetaria kenwood kmix
piano di lavoro
mattarello
carta forno
rotella dentellata
setaccio
forchetta
tagliere
coltello
terrina
spatola in silicone
forbici
teglia rettangolare

PASTA BRISÉE (v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/02/12/pasta-brisee-home-made

250gr di farina tipo 0
150gr di burro
1bicchiere di acqua fredda
1/2 cucchiaino di sale

RIPIENO:
200gr di ricotta fresca
100gr di bastoncini di surimi
pepe nero
peperoncino secco piccante
prezzemolo essiccato
10 funghi champignon freschi
2cucchiai di maionese vegana (v.ricetta )
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/insalata-russa-scomposta–maionese-vegana.html

1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con latte
semi di papavero

Le torte salate sono il piatto ideale da portare in tavola come antipasto o secondo piatto,di facile esecuzione riscuotono sempre un gran successo;inoltre se i Vostri ospiti sono inattesi con una torta salata stuzzicante e fragrante una cena lampo dell’ultimo minuto otterrà ad ogni modo il suo meritato successo l’importante è essere creativi limitando il più possibile il consumo e l’acquisto di prodotti industriali con l’orgoglio e la soddisfazione di aver realizzato da Voi la portata:bene,in poco tempo è con ingredienti freschi!
Vediamo quindi come si realizza ?

PROCEDIMENTO
Procedete come da ricetta alla realizzazione della pasta Brisée
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/02/12/pasta-brisee-home-made
riponete quindi in frigo avvolta nella pellicola a riposo per almeno 1ora.

Preparate dunque il ripieno che arricchirà la Vostra torta salata andando a riunire all’interno di una terrina la ricotta passata a setaccio,polpa di granchio tagliata a pezzetti al coltello e funghi champignon freschi tagliati a fettine sottili dopo averli puliti,eliminato terriccio e fatti scolare dall’acqua di lavaggio.
A piacere potrete decidere di andare ad aggiungere al Vostro ripieno qualche cucchiaio di maionese vegana ( v.ricetta )
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/insalata-russa-scomposta–maionese-vegana.html
aggiungete aromi e spezie e amalgamate bene tra loro gli ingredienti.

Trascorso tempo di riposo stendete su piano di lavoro la Vostra pasta Brisée in una sfoglia sottile a forma rettangolare, bucherellate la base con i rebbi di una forchetta e andate a distribuire in modo uniforme il Vostro ripieno.Ultimate decorando con ritagli di pasta Brisée creando una gratella che pennellerete con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con latte e spolverizzando con semi di papavero.
Infornate a forno preriscaldato a 180° e fate cuocere per 1h10min.
A cottura ultimata estraete la teglia dal forno e fate intiepidire appena.
Tagliate a tranci e portate in tavola.
Buon appetito!

image

image

Scritto con WordPress per Android

ACETO/ ANTIPASTI/ BURRO/ HOME MADE/ latte di soia/ OLIO DI MAIS/ PESCE/ PIATTI FREDDI/ polpa di granchio/ RICORRENZE/FESTE/ RICOTTA/ SALATI/ salmone affumicato/ Senza categoria/ senza latte/ senza uova/ SNACK

PANETTONE SALATO FARCITO

Livello di difficoltà : ☆ ☆
Categoria : adatte ai bambini, Antipasti, RICOTTA, Salati, ricette AUTUNNO/INVERNO, HOME MADE, salmone affumicato, Secondi Piatti, snack, piatto unico, PESCE, latte di soia, pane di Natale, RUSTICO, bastoncini di surimi, senza uova, LATTICINI, PANE
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura :
Porzioni ottenute: Per 8 persone

Ingredienti
UTENSILI:
frullatore ad immersione kenwood
terrina
sac’apoche
coltello per pane
pellicola per alimenti
4 spiedoni in acciaio
piatto in plastica rigida

908gr pan brioche salato ( v.ricetta )
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2015/12/pan-brioche-per-panettone-salato.html

200gr salmone affumicato
150gr polpa di granchio
200gr di ricotta fresca
pepe nero
350ml maionese vegana ( v.ricetta )
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/insalata-russa-scomposta-alla-maionese-vegana.html

marmellata di fichi

Il panettone salato come abbiamo visto nella precedente ricetta è una pasta briochata senza canditi né uvetta.
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2015/12/pan-brioche-per-panettone-salato.html

Portato in tavola è talmente bello da divenire un centrotavola e tagliato a spicchi si presenta come una torre di mini sandwich ;con il Suo aspetto scenografico e trionfale lo si ritrova tra i piatti più ricercati delle feste.
Un antipasto appetitoso e stuzzicante che stupirà i Vostri ospiti.

Per il mio panettone salato ho voluto utiluzzare pochi ingredienti,ricercati e preparati con cura.
Ho realizzato maionese vegana ( v.ricetta )
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/insalata-russa-scomposta-alla-maionese-vegana.html

che ho abbinato al salmone affumicato e mousse di pesce realizzata con ricotta fresca e polpa di granchio;in ultimo ho farcito la cupola del panettone con un velo di marmellata di fichi;ma se non siete amanti del pesce potrete decidere di utilizzare affettati che potrete abbinare a cetriolini sott’olio,paté,ketchup ecc…

Vediamo quindi come si prepara con foto passo passo per aiutarvi a realizzare il miglior panettone salato che arricchirà la Vostra tavola in questi giorni di festa!

Per prima cosa andate a preparare la maionese vegana ( v.ricetta )
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/insalata-russa-scomposta-alla-maionese-vegana.html
e mousse di granchio inserendo semplicemente nel frullatore ad immersione ricotta fresca e granchio tagliato al coltello a pezzetti,aggiungete pepe nero a piacere e frullate il tutto ottenendo una crema densa e rosea.
Riempite una sac’apoche con la mousse di granchio e ponete entrambe le salse in frigo per almeno 1 ora.

Tagliate ora a dischi sottili quanto più possibile il Vostro Pan brioche salato ( v.ricetta )
http://https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2015/12/pan-brioche-per-panettone-salato.html

image

partendo dall’alto verso il basso e lasciando in ultimo una base più spessa che dovrà reggere tutti gli strati.
(v.figura 1 )

image

Andate ora a farcire i dischi di pasta brioche due a due come a preparare un normale panino alternando maionese vegana e salmone affumicato a mousse di granchio.
(v.figura 2 )

image

Ricomponete il panettone adagiandolo su piatto di portata e fissatelo inserendo in verticale 4 lunghi spiedi di acciaio o legno.
Tagliatelo quindi a metà con coltello lungo e seghettato e successivamente in quarti.
Coprite con la calotta che avrete farcito a piacere con marmellata di fichi (facoltativo)
( v.figure 3,4 )

image

image

Dopo averlo farcito togliete gli spiedi e riponetelo a riposo in frigo dalle 3-4 ore avvolto nella pellicola per alimenti.
Potrete decidere di preparo con un giorno di anticipo a patto che non utilizziate ingredienti facilmente deperibili come pomodori o insalata.

Portate in tavola poco prima dell’arrivo dei Vostri ospiti in tutta la sua bellezza…Buon appetito e Buone feste!

image

image

Scritto con WordPress per Android

CONSIGLIA Cacio e pepe

Send this to a friend