Browsing Category

raccolta di ricette

COTTURA/ di birra/ FARINA INTEGRALE/ FARINA MANITOBA/ FARINE/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ MANDORLE/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ raccolta di ricette/ RICETTE LIGHT/ senza burro/ SENZA GRASSI/ senza latte/ SENZA LATTOSIO/ senza olio/ SNACK/ UOVA/ VERDURE/ zucchero di canna

CIAMBELLA DI PANE INTEGRALE CAROTE E MANDORLE COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆ ☆

Tempo di cottura : 1h
Porzioni ottenute: 970g

Ingredienti
4carote frullate 296g
250g farina integrale
290g farina manitoba
1bustina lievito disidratato
1cucchiaio di zucchero
3g sale
250ml di acqua tiepida

1tuorlo d’uovo battuto e diluito con acqua
40g mandorle tritate

Il pane che oggi vado a proporvi è davvero rustico e appetitoso ideale per snack smorza fame accompagnato da formaggi e affettati ma non disdegna tanto meno deliziose marmellate.
È una pagnotta genuina e non c’è niente di meglio e di più sano se non mangiare quello che si realizza personalmente.

Vi auguro una buona giornata e vi lascio alla ricetta…

Versate acqua tiepida nella terrina della planetaria(o nella Vostra personale terrina per impastare a mano)e aggiungete le farine,
il lievito e lo zucchero; azionate la macchina a Vel 2 per 2 min inserendo il gancio impastatore.
Poco dopo andate ad aggiungere
le carote frullate precedentemente nel mixer dopo averle pelate e lavate a temperatura ambiente quindi completate con il sale.
Impostate Vel 3 per 10min o fino ad incordatura ottimale dell’impasto.
Ponete a lievitare all’interno della stessa terrina per 2h.

Trascorsa la prima lievitazione rovesciate l’impasto all’interno di teglia rotonda foderata concarta danndogli forma a ciambella e ponete all’interno coppapasta rotondo foderato anch’esso con carta forno per mantenere il foro centrale della Vostra ciambella di pane
Accendete lucina del forno,inserite terrina d’acqua calda nella parte bassa del forno e ponete la pagnotta a lievitare fino a raggiungimento di bordo stampo.

Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione estraete l’impasto dal forno pennellate la superficie con albume d’uovo non battuto mediante uso di pennello in silicone e spolverizzate con mandorle che avrete ridotto in grani grossi pestandoli al mortaio o frullandole al mixer.
Preriscaldate il FORNETTO estense a 220° e poggiate la teglia direttamente su supporto triangolare e fate cuocere per 10min.
Abbassate la fiamma a 200°e fate cuocere per i restanti 50min.

Sfornate il pane e ponete a freddare completamente su gratella.
Ora che il Vostro pane è freddo potete gustarlo in tutta la sua bontà!

di birra/ FARINA INTEGRALE/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ papavero/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ raccolta di ricette/ SEMI/ senza burro/ SNACK/ UOVA/ ZUCCHERO

CORNETTINI DI PANE INTEGRALE

Livello di difficoltà:Facile

UTENSILI
planetaria
Placca da forno
carta forno
gratella

INGREDIENTI:
250g farina integrale
250g farina manitoba
2g sale rosa
30ml olio e.v.o.
250ml latte
1 bustina lievito disidratato

1 tuorlo d’uovo battuto e diluito con acqua

Semi di papavero

PREMESSA

Avete presente quando volete smangiucchiare qualcosa di sfizioso,di particolare non solo nel sapore ma anche nella forma in cui si presenta poiché tutti sappiamo bene e soprattutto gli appassionati di cucina o foodblogger che prima di mangiare con la bocca mangiamo soprattutto con gli occhi…
Ed ecco dunque la mia nuova ricetta di oggi con la quale mi delizioso a preparare e a mangiare grazie ai miei sfiziosi ma così semplici cornettini di pane integrale che potrete decidere di mangiarli in tutta la loro semplicitá o cercandoli con un ripieno dolce o salato…
Perché i gusti sono gusti
Vediamo quindi insieme come realizzarli…

PROCEDIMENTO

Per prima cosa riscaldiamo il latte al pentolino dovrà essere tiepido e non bollente altrimenti andrete a bruciare il lievito compromettendo iirrimediabilmente la lievitazione del Vostro impasto.

All’interno di planetaria versate le farine,olio,sale,zucchero,lievito e latte.
Avviate la macchina provvista di gancio impastatore e fate impastare a velocità moderata per 10min.

Ponete a lievitare al caldo per 2h.

Trascorso tempo di lievitazione prendete l’impasto ben gonfio e dividetelo a

Stendete gli impasti al mattarello ricavandone 2 sfoglie rotonde sottili conferendo forma a cerchio e mediante coltello spatola in acciaio create dei triangoli per realizzare i vostri cornetti che iniziando dalla base di ogni triangolo arrotolerete sino in punta disponendo ognuNo di essi su placche da forno rivestite con carta da forno ponendoli al caldo a lievitare sino a raddoppio.

Trascorso tempo di lievitazione ultima pennellate la superficie dei cornettini con tuorlo d’uovo battuto diluito con acqua e spolverizzatene alcuni con semi di papavero o altri.

Preriscaldate il forno a 200℃ e fate cuocere fino a doratura.(20-25min)

Ponete a freddare i cornettini su gratella e una volta freddi consumate a piacere.

 

 

ANTIPASTI/ AROMI/ COTTURA/ cumino/ di birra/ FARINA INTEGRALE/ FARINA MANITOBA/ FARINE/ FINOCCHIETTO/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ IMPASTI DI BASE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LATTE/ LIEVITI/ PANINI/ papavero/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ raccolta di ricette/ RICETTE LIGHT/ ROSMARINO/ senza burro/ SENZA GRASSI/ SNACK/ SPEZIE/ UOVA/ ZUCCHERO

PANINI INTEGRALI MISTI

Livello di difficoltà:Facile

UTENSILI
planetaria
Placca da forno
carta forno
gratella

INGREDIENTI:
250g farina integrale
250g farina manitoba
2g sale rosa
30ml olio e.v.o.
250ml latte
1 bustina lievito disidratato

1 tuorlo d’uovo battuto e diluito con acqua

Aromi e spezie
(papavero,rosmarino,cumino,anice,
finocchietto)

Il Pane è alimento fondamentale per il nostro benessere presente in tutte le diete o stili di vita alimentare che siate vegani,onnivori,carnivori,
vegetariani o celiaci

IL PANE buono é quello che si compone di pochi ingredienti,quello che ti inebria la casa del suo profumo durante la cottura,quello che attendi con ansia che si freddi per poterlo assaporare nella sua purezza,che ti porta indietro nel tempo ad antichi sapori o
a scoperta di sapori mai provati…
Sempre buono in ogni momento della giornata,che sia al naturale o ad accompagnamento ad ingredienti dolci o salati; il Pane é alimento di Vita
e certo si può decidere di consumarlo con moderazione ma non si può totalmente rinunciarvi.

Quando in casa propria decidiamo di preparare il pane è come se creassimo un capolavoro e con la mia nuova ricetta presento i miei piccoli capolavori;
9 panini integrali decorati con aromi e semi misti irresistibili ad ogni morso e di facile preparazione.

Vediamo quindi insieme come realizzarli…

PROCEDIMENTO

Per prima cosa riscaldiamo il latte al pentolino dovrà essere tiepido e non bollente altrimenti andrete a bruciare il lievito compromettendo iirrimediabilmente la lievitazione del Vostro impasto.

All’interno di planetaria versate le farine,olio,sale,zucchero,lievito e latte.
Avviate la macchina provvista di gancio impastatore e fate impastare a velocità moderata per 10min.

Ponete a lievitare al caldo per 2h.

Trascorso tempo di lievitazione prendete l’impasto ben gonfio e dividetelo effettuando pezzature con spatola in acciaio dando forma a piccole pagnottine tonde.

Disponeteli ben distanti l’una dalle altre su placca rivestita con carta forno.

Ponete nuovamente a lievitare per 1h.

Trascorso tempo di lievitazione ultima pennellate la superficie dei panini con tuorlo d’uovo battuto diluito con acqua e spolverizzate con semi e aromi.

Preriscaldate il forno a 200℃ e fate cuocere fino a doratura.(25min)

Ponete a freddare i panini su gratella e una volta freddi consumate a piacere.

COTTURA/ di birra/ FARINA MANITOBA/ FARINE/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LATTE/ LIEVITI/ OLIO DI MAIS/ pan brioche/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ raccolta di ricette/ RICETTE LIGHT/ senza burro/ UOVA/ ZUCCHERO

PAN BRIOCHE ALLO YOGURT COTTO AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:Facile
Tempo di cottura:50min
Tempo di preparazione:15min
Peso ottenuto:834g

UTENSILI:
planetaria Kenwood
gancio impastatore
carta forno
stampo plum cake
Pennello
Bicchiere
Bilancia
Pentolino
Cucchiaio
cucchiaino

INGREDIENTI
500g farina manitoba
11g zucchero
1bustina di lievito di Birra disidratato
1cucchiaino sale rosa
270g yogurt greco
30ml olio di mais
110ml latte
1uovo Intero

1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua

PREMESSA:
La ricetta nasce per evitare spreco di yogurt…Mio marito ne aveva acquistato troppo per poterlo consumare in modo tradizionale e così siccome non preparavo il pane fresco da molto tempo ho deciso di realizzare il mio lievitato utilizzando lo yogurt che ovviamente lo ha reso morbidissimo,leggero e soffice come una nuvola.

Pronti a realizzarla insieme a me?!
Vediamo come é facile prepararlo…

PROCEDIMENTO:
Per prima cosa tirate fuori frigo uova e yogurt almeno qualche ora prima della preparazione del lievitato in modo tale che non siano troppo freddi anche se scalderemo leggermente lo yogurt in modo tale da assicurarci la giusta temperatura per il nostro impasto.

Scaldare latte e yogurt insieme al pentolino così da intiepidirli.

Porre all’interno di terrina o planetaria la farina,l’olio,latte e yogurt.Aggiungete lo zucchero e
il lievito disidratato.
Avviare l’impasto a velocità moderata quindi aggiungere uovo intero e sale.
Impastare per 15min in modo tale che l’impasto prenda la giusta consistenza e sviluppi la maglia glutinica.

Fate ora riposare l’impasto coprendolo lontano da correnti d’aria all’interno della stessa terrina per 90min.

Trascorsa la prima lievitazione foderate stampo da plumcake con carta forno e sgonfiando leggermente l’impasto senza reimpastare adagiatelo al suo interno facendo lievitare nuovamente fino al raggiungimento del bordo dello stesso.(40min)

Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione pennellate la superficie del vostro lievitato con tuorlo duovo sbattuto diluito con acqua quindi preriscaldato su fiamma su fornello medio della cucina il vostro fornetto estense portate a cottura all’interno dello stesso adagiando lo stampo all’interno di teglia rotonda per una migliore stabilità.
Fate cuocere per i primi 15min a temperatura di 200℃ poi abbassate la fiamma e continuate la cottura fino ad ultimarla per 50min totali.

Una volta cotto sformate il pane dallo stampo ponendolo a raffreddare su gratella.

Pronto per essere consumato nella sua semplicità o accompagnato da delizie dolci o salate.
Buon appetito!E…Alla prossima golosità #homemadefood

VARIAZIONI:

Se non disponete del FORNETTO ESTENSE potrete cuocere il Vostro pan brioche nel forno adeguando stessa temperatura e tempi di cottura.

DOLCI/ FARINA MANITOBA/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ IMPASTI DI BASE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ MARMELLATE/ OLIO DI MAIS/ PASTA FROLLA/ Per dolci/ PRODOTTI DA FORNO/ raccolta di ricette/ RICETTE LIGHT/ senza burro/ ZUCCHERO

CROSTATA IN FROLLA LIGHT RIPIENA ALLO YOGURT E RIBES AL VINO

Livello di difficoltà:Facile
Tempo di preparazione:5min

UTENSILI:
planetaria Kenwood
mattarello
piano di lavoro
coltello
cucchiaio
teglia rotonda 20 cm
carta forno

INGREDIENTI:

PASTA FROLLA
250g farina manitoba
1pizzico sale
80g zucchero semolato
1cucchiaio succo di limone
5g lievito per dolci
65ml acqua fredda
60ml olio di mais

RIPIENO:
200g yogurt greco
250g marmellata di ribes nero al vino cotto

 

PREMESSA:

Una frolla delicata,leggera realizzata senza uova e senza burro abbraccia e racchiude all’interno de suo morbido guscio un ripieno generoso a doppio gusto…Yogurt greco e marmellata di ribes nero al vino cotto…
Direi che l’abbinamento è perfetto!

PROCEDIMENTO:

Preparare la base di pasta frolla come riportato al seguente link

Stendere la pasta frolla si carta forno quindi riporre all’interno di teglia rotonda e con i rebbi di una forchetta bucherellatene la base.
Rifinite i bordi quindi versare lo yogurt greco e distribuite bene su tutta la base e coprite con marmellata.
Con la restante pasta frolla decorate con strisce di pasta e pennellate con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua.
Infornate a forno preriscaldato a 180℃ quindi fate cuocere per 50min.
A cottura ultimata spegnete,sfornate e fare freddare completamente.
Spolverizzate con zucchero a velo,servite e…Buon appetito!

BURRO/ COTTURA/ DOLCI/ FARINA TIPO 0/ FORNETTO ESTENSE/ FRUTTA/ FRUTTA SECCA/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ MANDORLE/ MELE/ RACCOLTA DI RICETTE/ raccolta di ricette/ senza lievito/ senza uova/ zucchero a velo

SBRISOLONA SENZA UOVA ALLA FARINA DI RISO E GOCCE DI CIOCCOLATO RIPIENA DI MELE E MANDORLE COTTA AL FORNETTO ESTENSE

LIVELLO DI DIFFICOLTÀ:✩
Tempo di preparazione:1h
Tempo di cottura 45min
Porzioni ottenute:3-4 persone

UTENSILI
Planetaria Kenwood kmix,coltello,
cucchiaio,carta forno,teglia rotonda
fornetto estense.

INGREDIENTI
SBRISOLONA
300gr farina di riso,100gr farina tipo 0
1pizzico di sale,150ml acqua,80gr burro
50gr gocce di cioccolato,120gr zucchero a velo.

RIPIENO:
40gr mandorle,2mele Golden

Zucchero a velo

PREMESSA:

È arrivato l’autunno e i dolci cambiano insieme alle stagioni…Si ha sempre più voglia di deliziarsi e coccolarsi nelle giornate grigie e fredde che caratterizza questo periodo dell’anno…Ecco a proposta per l’autunno una delicata sbrisolona ripiena di mele e mandorle preparato l’impasto con farina di riso,senza uova e gocce di cioccolato cotta su gas all’interno del mio inseparabile
fornetto estense.

Un saluto e alla prossima bontà home made!

PROCEDIMENTO
Preparate dunque la Vostra sbrisolona ponendo in planetaria munita di gancio K o all’interno di una terrina tutti gli ingredienti necessari a sua realizzazione.
Avviate l’impasto a velocità moderata andando a creare delle briciole.
Dunque l’impasto è pronto.
Foderate con carta forno una teglia rotonda e distribuite parte dell’Impasto creando una base ben solida.
Sbucciate le mele,eliminate il torsolo quindi riducete a pezzetti.
Ultimate con mandorle intere e coprite con il restante impasto di sbrisolona.
Preriscaldate il fornetto estense su fornello medio e disponete la teglia al suo interno.
Chiudete con apposito coperchio e portate a cottura fino a completa doratura;45min.

A cottura ultimata spegnete e fate freddare.
Una volta pronta per essere gustata spolverizzate la superficie con zucchero a velo e servite.
Buon appetito!

BURRO/ CANNELLA/ CROSTATE/ DOLCI/ Farina di quinoa/ FARINA TIPO 0/ FRUTTA/ FRUTTA SECCA/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ NOCCIOLE/ PASTA FROLLA/ pesche/ PRODOTTI DA FORNO/ raccolta di ricette/ rum/ senza lievito/ UOVA/ uvetta sultanina/ zucchero a velo/ zucchero di canna

FROLLA ALLA QUINOA RIPIENA DI FRUTTA SPEZIATA ALLA CANNELLA

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:3h
Tempo di cottura:40min
Porzioni ottenute:4 persone

UTENSILI
planetaria Kenwood kmix,gancio k,pellicola,
Teglia quadrata 29cm,carta forno,mattarello,
piano di lavoro,forchetta,terrina,cucchiaio,
padella,setaccio,stampino a fora di cuore.

INGREDIENTI
FROLLA
100gr farina di quinoa,160gr zucchero a velo
200gr farina 0,20ml acqua fredda
1pizzico di sale,scorza di limone
140gr burro,1uovo,1tuorlo

RIPIENO
3 pesche gialle,100gr nocciole,100gr uvetta
40gr cocco essiccato,54gr zucchero di canna,
15ml rum

Zucchero a velo

PREMESSA
La proposta dolce di questa volta vede protagonista una gustosa e rustica frolla preparata con la farina di quinoa ripiena con un mix di frutta fresca e secca aromatizzata con cannella in polvere saltata in padella con aggiunta di zucchero di canna e rum,decorata in ultimo da delicati cuoricini di frolla a completamento del dolce.
Prepararla é facile,divorarla lo sarà ancora di più…

Buona preparazione e appuntamento alla prossima ricetta come sempre firmata home made!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa preparate la base di frolla inserendo gancio K e pesato gli ingredienti con apposita bilancia versateli all’interno della ciotola in dotazione.
Avviate la planetaria a velocità moderata e basteranno pochi minuti all’impasto affinché sia pronto per essere formato e posto a riposo in frigo per 2h avvolto nella pellicola per alimenti.
Mentre l’impasto riposa preparate il ripieno.

Sbucciate le pesche che taglierete a dadini.
Versate in padella aggiungendo nocciole,uvetta,cocco essiccato a dadini,zucchero di canna e cannella.
Ponete a cottura e poco dopo sfumate
con il rum.
Trascorsi 10min di cottura spegnete e fate freddare all’interno di una terrina.

Tirate fuori frigo la Vostra frolla che stenderete direttamente su foglio di carta forno a misura della Vostra teglia.
Con i rebbi di una forchetta bucherellatene l’intera base e distribuite al suo interno
il ripieno di frutta ormai freddo.
Con la restante frolla e apposito stampino a forma di cuore andate ad intagliare l’impasto dopo averlo steso ultimando
la superficie del dolce ridistribuendo
i cuoricini.
Preriscaldato il forno alla temperatura di 180℃ infornate e fate cuocere per

35-40min.

A cottura ultimata sfornate il dolce e fate freddare completamente.
Una volta pronta per essere gustata portate in tavola spolverizzando la superficie con zucchero a velo.
Buon appetito!

BURRO/ COTTURA/ di birra/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ LATTE/ LIEVITI/ miele/ papavero/ pasta madre/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ raccolta di ricette/ UOVA

KOLACH COTTO AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:10min
Tempo di cottura:45min
Porzioni ottenute:870g

UTENSILI
planetaria Kenwood kmix,bilancia,
fornetto estense 30cm,carta forno,pentolino,terrina,cucchiaio,cucchiaino

INGREDIENTI
500g farina manitoba,
50g lievito madre essiccato e lievito di birra,1cucchiaino miele,1 cucchiaino sale,
60g burro,1 uovo,
200ml latte,75g yogurt home made
1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua,semi di papavero.

PROCEDIMENTO
Per prima cosa scaldate il latte al pentolino su fiamma piccola insieme allo yogurt a una temperatura che non superi i 35℃ per non bruciare il lievito.
Sciogliete il lievito di birra al suo interno in una terrina pulita aggiungendo il miele.

Versare in planetaria la farina setacciata con il sale,aggiungendo burro fuso,uovo e lievito madre disciolto in latte e yogurt.

Porre in planetaria gancio per impasto e avviare la macchina a velocità moderata.
Impastare per 10 min.

Mettere a lievitare l’impasto in un luogo lontano da correnti ovvero all’interno di forno spento con lucina accesa e terrina d’acqua calda a creare un luogo caldo per la lievitazione dell’impasto per 1h30 min.

Trascorsa la prima lievitazione prendere l’impasto,effettuare un paio di pieghe dandogli forma ovale e creare con le mani al centro un foro che andrete via via allargando a formare una ciambella.
Porre l’impasto a levitare nuovamente all’interno di una teglia rotonda foderata con carta forno sempre nel forno spento per 35min.

Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione preriscaldato il fornetto estense su fornello medio della cucina giunto alla temperatura di 200℃ portate dunque a cottura il vostro impasto lievitato dopo averne pennellato la superficie con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua,spolverizzate la superficie con semi di papavero e disposto al centro del foro un pirottini oliato o foderato con carta forno onde evitare la chiusura centrale durante la cottura.
Posizionato la teglia su supporto triangolare chiudendo con apposito coperchio portate a cottura per 40min a fino a doratura.

A cottura ultimata spegnere e porre il pane a freddare completamente su apposita gratella.
Freddatosi completamente potrete effettuare la prova più importante…La prova assaggio.
Tagliate a fette e gustare a piacere.
Buon appetito!

BURRO/ COTTURA/ CROSTATE/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ FRUTTA/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ MANDORLE/ PASTA FROLLA/ pesche noci/ raccolta di ricette/ senza lievito/ UOVA/ zucchero a velo

CROSTATA PESCHE,AMARETTI E MANDORLE COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:40min
Porzioni ottenute:5 persone

UTENSILI
planetaria kenwood,teglia rotonda,
carta forno,forchetta,fornetto estense 30cm
mattarello,coltello

INGREDIENTI
PASTA FROLLA
1uovo,1tuorlo,1 cucchiaio succo di limone,
1pizzico di sale,250g farina manitoba,
125g burro,125g zucchero a velo.

RIPIENO
4 pesche noci,30 amaretti,30g mandorle intere

PREMESSA
È proprio vero che quando si cresce i pensieri e gli atteggiamenti cambiano e in tema di food anche i gusti alimentari.
Non ho mai amato e apprezzato molto la frutta secca e gli amaretti nell’età dell’adolescenza.
Ma invece é ormai da un paio d’anni che il mio palato ha sperimentato e apprezzato diversamente tanti cibi non molto amati di cui ora ne mangerai a perdere…
Non bisogna dunque mai dire NO soprattutto nel mondo del food…Dunque siete pronti a gustare una una dolcissima bontà home made?
La ricetta é online!
Un saluto dalla Vostra fantasiosa foodblogger e arrivederci alla prossima golosità!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa preparate la pasta frolla ponendo all’interno di terrina o planetaria munita di gancio K il burro,zucchero,farina,sale,succo di limone,uovo e tuorlo.
Avviate l’impasto a velocità moderata al fine di ottenere un impasto morbido che avvolto nella pellicola riporrerete in frigo a riposo per 30min.
Trascorso tempo di riposo tirate fuori frigo l’impasto stendendolo al mattarello su piano di lavoro in una sfoglia sottile che adagerete all’interno di teglia rotonda foderata con carta forno.
Rifinite i bordi eliminando l’eccesso di passa che terrete da parte.
Preparate il ripieno che la farcirà ponendo all’interno di terrina pezzetti di pesche noci a cui avrete eliminato la buccia,briciole di amaretti schiacciati con le mani e mandorle intere.

Con i rebbi di una forchetta bucherellate la base quindi versate il ripieno e ultimate il dolce posizionando sopra il ripieno una graticola di pasta frolla a decorazione.

Preriscaldato su fornello medio della cucina il fornetto estense posizionate la teglia su supporto quadrato e chiudendo con apposito coperchio portate a cottura con fiamma al minimo per 40min.

A cottura ultimata spegnete e fate freddare il dolce.
Servite il dolce spolverizzando la superficie con zucchero a velo.

BURRO/ COTTURA/ CROSTATE/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ FRUTTA/ FRUTTA SECCA/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ IMPASTI DI BASE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ MANDORLE/ PASTA FROLLA/ pesche/ raccolta di ricette/ RICOTTA/ senza lievito/ UOVA/ zucchero a velo

TORTA DOPPIO IMPASTO PESCHE,RICOTTA E MANDORLE COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:40min
Tempo di cottura:50min
Porzioni ottenute:4 persone

UTENSILI
planetaria Kenwood kmix,carta forno
FORNETTO estense 30cm,mattarello
teglia rotonda,fruste elettriche,spatola in silicone,2 terrine,forchetta

INGREDIENTI:

Frolla
250gr farina manitoba,1 pizzico sale,125gr zucchero a velo,succo di limone,20ml acqua,70gr burro,1uovo

Ripieno
200gr ricotta,2 uova,125gr zucchero a velo,100gr farina mandorle,1pizzico di sale

1 vasetto di Pesche sciroppate(v.ricetta)

mandorle a decorazione

PREMESSA
La bontà di oggi merita davvero un inno alla golosità…Non è una semplice crostata é il dolce che non ti aspetti con il suo ripieno morbido,goloso,mandorlato e cremoso racchiuso all’interno di una frolla morbida,croccante e friabile al tempo stesso.
Decorata in superficie con spicchi dorati di pesche sciroppate di mia produzione con l’aggiunta ultima di mandorle intere
la torta è dolce sublime nell’aspetto e nel gusto.
Cotta all’interno del magico fornetto estense a soluzione e a sostituto economico ed eccellente del forno.
Pronti a realizzarla?

Un saluto e alla prossima ricetta!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa preparate la pasta frolla ponendo all’interno di terrina o planetaria munita di gancio K il burro,zucchero,farina,sale,succo di limone,uovo e tuorlo.
Avviate l’impasto a velocità moderata al fine di ottenere un impasto morbido che avvolto nella pellicola riporrerete in frigo a riposo per 30min.
Nel frattempo preparate il ripieno che utilizzerete a Sua farcitura.

Separate in 2 terrine distinte i tuorlo d’uovo dagli albumi e mediante fruste elettriche montate quest’ultimi a neve ben ferma.
Aggiungete ai tuorli la ricotta e amalgamate il tutto.
Versate ora il composto di tuorli e ricotta negli albumi e aggiungete a questi le mandorle tritate al mixer in polvere con zucchero a velo.

Trascorso tempo di riposo tirate fuori frigo l’impasto stendendolo al mattarello su piano di lavoro in una sfoglia sottile che adagerete all’interno di teglia rotonda foderata con carta forno.
Rifinite i bordi eliminando l’eccesso di pasta.
Con i rebbi di una forchetta bucherellate la base della frolla.
Versate dunque il ripieno preparato in precedenza e ultimate decorando la superficie del dolce con fettine di pesche sciroppate e mandorle intere a decorazione.

Preriscaldato il fornetto estense su fornello medio della cucina con fiamma al minimo portate a cottura posizionando la teglia su supporto quadrato,chiudete con apposito coperchio e fate cuocere per 50min.
A cottura ultimata spegnete il fornello ed estraete la teglia dal fornetto facendolo poi freddare completamente prima di servirlo in tavola.
Tagliate a fette e buon appetito!

 

CONSIGLIA Hamburger

Send this to a friend