Browsing Category

ramassin

CANNELLA/ COTTURA/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ FARINE/ FORNETTO ESTENSE/ FRUTTA/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ LIQUORI-DIGESTIVI-AMARI/ MANDORLE/ mirtillo/ OLIO DI MAIS/ Per dolci/ ramassin/ RICOTTA/ senza burro/ UOVA/ uvetta sultanina/ zucchero a velo

TORTA RICOTTA E SUSINE COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di Difficoltà:✩
Tempo di preparazione:10min
Tempo di cottura:40min
Porzioni ottenute:4-5 porzioni

UTENSILI
terrina,cucchiaio,coltello,setaccio,gratella,
teglia rotonda,carta forno,fornetto estense

INGREDIENTI
4uova,1pizzico sale,
1bustina di lievito per dolci,
1cucchiaino raso di cannella,
200gr ricotta,15ml liquore al mirtillo,
30ml olio di mais,20gr mandorle,
30gr uvetta,200gr farina manitoba,
100gr zucchero a velo
5 susine denocciolate

PREMESSA
Il dolce di oggi è pura golosità realizzato con ingredienti semplici a connubio di bontà,sofficità e gusto unico.
Ad arricchire il mio dolce;
ricotta fresca,mandorle croccanti,morbida uvetta profumato il tutto con cannella in polvere e liquore ai mirtilli a decorazione ultima,piccole e succose susine.
La cottura come sempre al fornetto estense mi garantisce un risultato perfetto evitando calore intenso del forno e consumi ridotti di elettricità.
La mia torta è pronta a deliziarvi!

Un saluto e alla prossima bontà firmata home made!

PROCEDIMENTO
All’interno di una terrina pulita battete le uova con lo zucchero.
Versate farina manitoba passata a setaccio con il sale.
Successivamente aggiungete la ricotta profumando l’impasto con la cannella.
Amalgamato bene il tutto aggiungete olio e liquore ai mirtilli.

Completate con l’aggiunta di mandorle e uvetta.

Passate infine a setaccio il lievito per dolci e mescolatelo all’interno dell’impasto.

Foderate teglia rotonda con carta forno e versate il Vostro impasto.
Decorate la superficie con susine preventivamente lavare e denocciolate.
Preriscaldato su fornello medio della cucina il fornetto estense adagiate la teglia su supporto triangolare e chiudendo con apposito coperchio mantenendo chiusi i fori fate cuocere per 40min.

A cottura ultimata spegnete e poco dopo sformate il dolce dallo stampo posizionandolo su gratella a freddarsi completamente.

Una volta pronto per essere gustato spolverizzate il dolce con zucchero a velo.
Servite e Buon appetito

ANICE/ CACAO/ CANNELLA/ CHIODI DI GAROFANO/ DOLCI AL CUCCHIAIO/ FRUTTA/ gelee/ GLASSA/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ ramassin/ Senza categoria/ senza glutine/ senza latte/ senza uova

GELEE DI RAMASSIN IN GLASSA AL CACAO

LIVELLO DI DIFFICOLTÀ : ☆
Categoria : ANICE, CHIODI DI GAROFANO, RICETTE ESTIVE, VANIGLIA, SPEZIE, Dolci, CANNELLA, ZENZERO, adatte ai bambini, merenda, FRIGO, DOLCI AL CUCCHIAIO, HOME MADE
Tempo di preparazione 15min
Tempo di cottura : 15min
Porzioni ottenute: 4 pirottini

Ingredienti
400ml succo di ramassin
(ovvero 60
denocciolate, frullate e setacciate)
anice
cannella
chiodi di garofano
3 fogli di gelatina

GLASSA AL CACAO
50 gr cacao amaro
16 gr di miele ovvero 2 cucchiaini
150 gr zucchero a velo
1 pizzico di sale
vaniglia in polvere
100 ml acqua
(vedi ricetta )
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2015/07/glassa-al-cacao.html?preview=true

Istruzioni
Ramassin ovvero piccole susine sono un altro frutto dell’orto che io adoro…Piccole, dolcissime, buccia sottile e viola. La polpa è giallina e una volta cotte o frullate assumono un bel color rosso magenta.

Presto, siccome ne cadono dall’albero direttamente su di una rete in gran quantità vedrò di rifare la marmellata di ramassin ( v.ricetta )
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2014/07/marmellata-di-susine.html

ma ora vi lascio al gelee di ramassin,un dolce al cucchiaio fresco, leggero anzi leggerissimo decorato appena in superficie,adagiato sopra un dolce “letto “di glassa al cacao.
(v.ricetta )
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2015/07/glassa-al-cacao.html?preview=true

Per prima cosa lavate accuratamente le susine, mediante coltello incidetene la polpa ed estraete il nocciolo;ponete il frutto denocciolato in una terrina pulita o all’interno del bicchiere del frullatore.
Ora che avete la vostra quantità di frutta fresca pulita dovrete mediante frullatore ad immersione ridurle ad una purea, ma dovrete passarla a setaccio per renderla liscia e ancora piu invitante.
Fatto ciò non vi resta che mettere in ammollo in acqua fredda i vostri fogli di gelatina per circa 10min.
Strizzate ora l’acqua in eccesso e fate sciogliere pochi secondi la gelatina in un pentolino;aggiungetela subito alla vostra purea di susine che avrete aronatizzato con l’aggiunta di spezie e amalgamate bene il tutto.

Preparatevi dei bicchierini e ponete sul fondo di ognuno un cucchiaio di glassa al cacao e ricoprite con la purea di susine. Ad esaurimento degli ingredienti ponete a rassodare in frigo per almeno 3-4 ore.
Al momento di servire decorate a piacere la superficie con glassa al cacao e frutta fresca.

image

Scritto con WordPress per Android

AROMI/ baguette/ di birra/ FARINA INTEGRALE/ FARINA MANITOBA/ FINOCCHIETTO/ FRUTTA/ HOME MADE/ LIEVITI/ ORIGANO/ pesche/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ ramassin/ ROSMARINO/ Senza categoria

BAGUETTE INTEGRALI AROMI E FRUTTA FRESCA

Categoria : Antipasti, PRODOTTI FORNO, colazione, PANE, MIELE, adatte ai bambini, Salati, merenda, snack, FARINA TIPO 0, HOME MADE, finocchietto, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO,pesche, ramassin
Tempo di preparazione 15min
Tempo di cottura : 45min
Porzioni ottenute: 900gr di baguette

Ingredienti
250 gr di farina integrale
300gr di farina di manitoba
340 ml di acqua tiepida
1 bustina di lievito di birra
1 cucchiaino di miele di castagno
origano
rosmarino
semi di finocchio

Per il ripieno:
20 ramassin denocciolate
1 pesca

Istruzioni
Oggi vi propongo le Baguette ma non le tradizionali queste sono davvero speciali poiché sono:

VELOCI
INTEGRALI
PROFUMATE
RIPIENE ALLA FRUTTA

Lo so con questo caldo accendere il forno vi sembra di entrare nel girone dell’inferno di Dante ma i “temerari”come me non si fermeranno davanti al caldo???
Forza quindi “armiamoci”e accendiamo i fuochi!!???

In una terrina capiente disponete la farina a fontana e gli aromi.
In un’altra terrina pulita andate ad aggiungere acqua, miele e lievito; amalgamate e aggiungete al centro della fontana iniziando a lavorare energicamente l’impasto.
Successivamente trasferitevi su piano di lavoro infarinato; l’impasto risulterà appiccicoso,sbattetelo molte volte affinchè si incordi.
A questo punto ponete l’impasto in forno con luce accesa e con terrina contenente acqua calda posta nella parte bassa del forno a lievitare per almeno 1h30min.

Trascorso il tempo di lievitazione dividete l’impasto in 3 parti, noterete come la maglia del glutine si è sviluppata,l’impasto risulterà leggermente appiccicoso, quindi aiutatevi con un pò di farina.

Stendete a mano ogni pezzo di pasta dandogli forma rettangolare rivombaciando i lembi più corti al centro, ruotate l’impasto di 90°e procedete come prima, stendete nuovamente l’impasto a rettangolo e disponete nel mezzo pezzetti di pesca che in precedenza avrete lavato, sbucciato e tagliato a dadini.
Combaciare nel mezzo i lembi più lunghi, ruotate l’impasto dando forma di un salsicciotto e ponete a lievitare su teglia rettangolare forata alla base rivestita con carta forno.
Procedete allo stesso modo con i restanti pezzi di pasta da pane.

1 baguette ripiena con le pesche
2 baguette ripiena con le ramassin
3 baguette ripiena con pesche e ramassin

Ad esaurimento degli ingredienti e formato le baguette mettetele a lievitare ancora per circa 40 minuti come fatto in precedenza.

Trascorsa anche la seconda lievitazione, preriscaldate il forno alla massima temperatura mantenendo nella parte bassa del forno la terrina contenente acqua, giunto a temperatura incidete le baguette effettuando tagli trasversali.
Infornate e fate cuocere per 30 minuti, eliminate ora la terrina contenente acqua, abbassate la temperatura del forno a 200 ° e continuate la cottura per altri 15min.
Spegnete, sfornate dalla teglia e avvolgete le Vostre baguette in un canovaccio pulito grande qb a contenerle.
Una volta fredde consumate a piacere.

I miei commenti
Ad ogni fetta di pane assaporarete la dolcezza infinita della frutta di stagione.
Un pane che ben si presta a colazione e a merenda.
Provatelo!

 

wpid-img_20150722_000735.png

 

CONSIGLIA Rose di patate

Send this to a friend