Browsing Category

uvetta sultanina

ANICE/ CANNELLA/ CHIODI DI GAROFANO/ COTTURA/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ fecola di patate/ fluffosa/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ MANDORLE/ MARMELLATE/ Per dolci/ pinoli/ RACCOLTA DI RICETTE/ RICETTE LIGHT/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza latte/ senza olio/ senza uova/ TORTE/TORTE DI COMPLEANNO/FESTE/ UOVA/ uvetta sultanina/ VANIGLIA/ ZENZERO/ zucchero a velo

PLUM CAKE FLUFFOSO ALLA MARMELLATA,FRUTTA SECCA E UVETTA COTTO IN FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria Dolci, adatte ai bambini, LIEVITO PER DOLCI, FARINA MANITOBA, MARMELLATE, VANIGLIA, merenda, ricette per vegetariani, ricette AUTUNNO/INVERNO, HOME MADE, LIMONE, snack, senza grassi, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, fecola di patate, pinoli, senza burro, zucchero a velo, colazione, FORNETTO ESTENSE, TORTE, UOVA, MANDORLE

Tempo di preparazione 1h20min
Tempo di cottura 1h10min
Porzioni 4-5 persone

UTENSILI
planetaria kenwood kmix
Bilancia pesa alimenti
Fornetto estense 30cm
Stampo da plumcake 25cm
Carta forno
Gratella
Terrina
Setaccio
Termometro
Cucchiaino

INGREDIENTI
3uova
1cucchiaino di succo di limone
1pizzico di sale
150gr zucchero a velo
150gr farina manitoba
50gr fecola di patate
70ml acqua tiepida
1 cucchiaino di mix di spezie invernali ( vaniglia, chiodi di garofano, zenzero, anice, cannella )
20gr pinoli
20gr uvetta sultanina
20gr mandorle
1bustina di lievito per dolci
4 cucchiaini marmellata ai frutti di bosco
zucchero a velo per spolverizzare
Questa mattina per la prima colazione un dolce super sofficioso anzi fluffoso,nella forma di plum cake!
Alto,super morbido e senza grassi,ho aggiunto all’impasto
frutta secca e uvetta sultanina decorando in ultimo la superficie del dolce (poco prima di cuocerlo)con qualche cucchiaino di marmellata ai frutti di bosco.

Il profumo è così inebriante da togliere il fiato,trasportandoti in un turbinio di sapori;ogni morso è una dolce sinfonia…

Cosa si può chiedere di meglio per cominciare una nuova giornata?!Semplice!Plum cake fluffoso alla marmellata,
frutta secca e uvetta…Grazie!
Come sempre cotto nel magico fornetto estense?

Pronti per realizzarlo?!Tutti in cucina allora e diamo il Via alla preparazione!
Un saluto e alla prossima ricetta;Vi aspetto!

PROCEDIMENTO
Separate in due terrine distinte i tuorli dagli albumi montando quest’ultimi a neve ben ferma con un cucchiaio di succo di limone.
Amalgamate i tuorli d’uovo con zucchero a velo e aggiungete acqua tiepida.
Setacciate farina manitoba,fecola di patate e sale andate ad aggiungerli nella terrina contenente i tuorli quindi amalgamate bene il tutto.
Aggiungete ora mix di spezie,frutta secca e uvetta sultanina e amalgamate.
Setacciate quindi il lievito per dolci e amalgamatelo nell’impasto.
Ultimo passaggio…
Versate gli albumi a neve ben ferma montati in precedenza all’interno del Vostro impasto e mediante spatola in silicone andate ad amalgamarli effettuando movimenti dal basso verso l’alto.
Versate il composto all’interno di stampo per plum cake foderato con foglio di carta forno appena bagnata d’acqua e strizzata.
Aggiungete sopra la superficie del dolce qualche cucchiaino di marmellata ai frutti di bosco o dal gusto a piacere e preriscaldato il magico fornetto estense su fornello piccolo della cucina giunto alla temperatura di 175° posionate lo stampo su supporto quadrato facendo cuocere con fiamma al minimo per 1h10min.
A cottura ultimata estraete delicatamente dal vostro stampo il dolce facendolo freddare completamente su apposita gratella per dolci.
Una volta freddo spolverizzate la superficie con zucchero a velo e servito su alzata portate in tavola.
Buon appetito!

ANTIPASTI/ COTTURA/ di birra/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LATTICINI/ LIEVITI/ MIELE/ NOCI/ OLIO DI MAIS/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ RACCOLTA DI RICETTE/ RICETTE LIGHT/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza uova/ uvetta sultanina/ YOGURT

PAGNOTTA RUSTICA_MIELE,YOGURT,NOCI E UVETTA COTTA IN FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria olio di mais, adatte ai bambini, FARINA MANITOBA, Antipasti, merenda, FRUTTA SECCA, ricette per vegetariani, LIEVITO DISIDRATATO PER LIEVITATI, HOME MADE, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, snack, noci, senza grassi, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, senza burro, RUSTICO, LATTICINI, MIELE, colazione, FORNETTO ESTENSE, RICETTE ESTIVE, PANE

Tempo di preparazione 3h
Tempo di cottura 45min
Porzioni 1kg020gr

UTENSILI
planetaria kenwood kmix
Piano di lavoro
Bilancia pesa alimenti
Fornetto estense 30cm
Teglia rotonda in alluminio
Carta forno
Pentolino
Gratella
pennello in silicone
INGREDIENTI
500gr farina manitoba
1bustina di lievito di birra disidratato
1cucchiaio di miele
60ml olio di mais
250ml yogurt greco
30gr uvetta
40gr noci
1gr sale
1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua
Oggi portiamo in tavola una pagnotta rustica che ben si accompagna a marmellate,salumi e formaggi realizzata con ingredienti semplici,genuini e salutari.
Gli ingredienti protagonisti della nostra ricetta sono:
Yogurt greco,miele,uvetta sultanina e noci insieme a
lievito di birra,farina,sale e olio di mais.
Pennellato in ultimo la superficie della nostra pagnotta con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua;
senza burro e senza uova al suo interno in sole 3h ho ottenuto 1kg020gr di pura bontà e genuinità cuocendola all’interno del magico fornetto estense.
Vediamo quindi insieme come si prepara…
PROCEDIMENTO
Andiamo a scaldare appena al pentolino su fornello piccolo della cucina lo yogurt affinché sia tiepido.
Sciogliamo all’interno di planetaria munita di gancio impastatore il lievito di birra disidratato insieme al miele nello yogurt quindi aggiungiamo farina,noci,uvetta e
olio di mais e a velocità moderata facciamo impastare i nostri ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio, morbido ma compatto aggiungendo solo verso la fine il sale.
Facciamo lievitare l’impasto all’interno della stessa terrina per 1h.
Trascorsa la prima lievitazione rovesciamo l’impasto su piano di lavoro ed effettuiamo un paio di pieghe.
Diamo all’impasto forma tondeggiante e adagiamolo all’interno di teglia rotonda in alluminio foderata con carta forno per successiva lievitazione di 1h.
Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione preriscaldiamo su fornello medio della cucina il fornetto estense e pennellato la superficie della nostra pagnotta con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua portiamo a cottura all’interno del magico fornetto ponendo il coperchio dello stesso con fori aperti facendolo cuocere per 45min.
A cottura ultimata sformiamo la nostra pagnotta ponendola a freddare completamente su gratella per dolci.
Ora che è fredda possiamo tagliarla a fette e consumare a piacere.
Buon appetito!

ANTIPASTI/ banane/ COTTURA/ di birra/ FARINA INTEGRALE/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ LIEVITI/ MANDORLE/ melassa/ pan brioche/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ RACCOLTA DI RICETTE/ RICETTE LIGHT/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza olio/ SNACK/ uvetta sultanina

PAN BRIOCHE ALLA BANANA,UVETTA E MANDORLE COTTO IN FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria olio di mais, adatte ai bambini, FARINA MANITOBA, merenda, FRUTTA SECCA, ricette per vegetariani, FARINA INTEGRALE, HOME MADE, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, snack, LATTE, senza burro, RUSTICO, colazione, FORNETTO ESTENSE, UOVA, MANDORLE
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura 35min a pagnotta
Porzioni 897gr

UTENSILI
terrina
Bilancia
Fornetto estense 30cm
Pennello in silicone
Coltello
Stampo plum cake 30cm o 2 stampi da 15cm
Piatto
Pentolino
Termometro

INGREDIENTI
230ml latte
1bustina di lievito di birra disidratato
2cucchiai di melassa
130gr farina integrale
470gr farina manitoba
40gr uvetta sultanina
30gr mandorle
1gr sale
1 banana schiacciata
1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua

Oggi andiamo a realizzare una nuova ricetta;
porteremo in tavola un buonissimo pane integrale alla banana arricchito da mandorle e uvetta.

Con questa ricetta riuscirete a far consumare il dolce frutto con tutte le sue numerose proprietà anche a coloro che lo disprezzano in quanto la banana conferirà morbidezza al Vostro impasto ma non se ne avvertirà il sapore avendone usata solo una.
Nel caso in cui voleste aumentare la dose  aggiungendo una seconda babana dovrete aggiungere più farina perché renderà l’impasto più morbido e il risultato finale sarà un pane dolce ma comunque non al gusto banana.

Armatevi dunque di forchetta e preparatevi a schiacciar banane da aggiungere al Vostro impasto così da ottenere 2 ottimi risultati:
pane più morbido e bambini gabbati???
Vediamo quindi insieme come si prepara…

PROCEDIMENTO

Prendete una banana non troppo matura e schiacciatela all’interno di un piatto con la forchetta fino a ridurla in crema.

Scaldate al pentolino a fiamma bassa il latte a temperatura ambiente e andate a sciogliere all’interno di terrina o planetaria munita di gancio impastatore il lievito di birra disidratato nel latte insieme alla melassa o zucchero di canna o in alternativa il miele.
Aggiungete miscela di farina e azionate la macchina a Vel moderata aggiungendo durante l’impasto la banana e in ultimo il sale.
Ottenuto un impasto morbido ma compatto ponete a lievitare all’interno della stessa terrina per 1h 30min.

Trascorsa la prima lievitazione effettuiamo su piano di lavoro un paio di pieghe al nostro impasto quindi dividiamo a metà dando forma allungata che adageremo all’interno di due stampi da plumcake foderati con carta forno oleata.
Facciamo lievitare l’impasti fino al raggiungimento del bordo degli stampi,per un tempo variabile da 1h30 a 2h.

Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione preriscaldiamo su fornello medio della cucina il fornetto estense quindi portiamo a cottura su supporto triangolare il nostro primo filone che avremo precedentemente pennellato la superficie con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua.

Facciamo cuocere a 220°per i primi 10min,
abbassiamo la fiamma e la temperatura scenderà intorno ai 200°quindi continuiamo la cottura per altri 10min con i fori chiusi del coperchio aprendoli
per i restanti 10min,con un tempo totale
di cottura di 30min.

Ultimata la cottura di entrambi i pani spegniamo il fornello e poniamoli a freddare completamente su gratella per dolci.
Una volta freddi non ci resta che portarli in tavola e gustare a piacere.

Morbido,profumato incontriamo ad ogni fetta di pane un pezzetto di mandorla croccante e delicati chicchi di uvetta sultanina.
Buon appetito!

image

image

image

ANICE/ BISCOTTI/ CACAO/ CONSERVE/ COTTURA/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ OLIO DI MAIS/ Per dolci/ pesche/ pesche sciroppate/ RICETTE LIGHT/ rustico/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza latte/ senza uova/ uvetta sultanina/ zucchero a velo

SACCOTTINI ALL’ACQUA E ANICE RIPIENI DI CACAO,PESCHE E UVETTA COTTI IN FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria olio di mais, Dolci, adatte ai bambini, LIEVITO PER DOLCI, FARINA MANITOBA, vegan, ricette per vegetariani, HOME MADE, snack, senza grassi, pesche, senza burro, zucchero a velo, RUSTICO, senza uova, CACAO, colazione, BISCOTTI
Tempo di preparazione 40min
Tempo di cottura 20min a teglia
Porzioni 20 saccottini

UTENSILI
Terrina 2
Bilancia
Piano di lavoro infarinato
Mattarello
Rotella dentellata
Fornetto estense 30cm
Teglia antiaderente
Pellicola per alimenti
Cucchiaino
Coltello
Setaccio
Termometro

INGREDIENTI
3gr lievito per dolci
2cucchiai di olio di mais
1gr sale
350gr farina manitoba
150ml acqua fredda
1cucchiaio di semi di anice
120gr zucchero a velo

RIPIENO
1 vaso di pesche sciroppate

2cucchiai di cacao amaro in polvere
2cucchiai di uvetta sultanina
Zucchero a velo
Cacao amaro in polvere

Oggi andiamo a realizzare dei golosissimi biscotti senza burro, senza lattosio e senza uova…Ma saranno davvero buoni?!
Buoni?!Buoni?!Di più…Molto di più!!!
L’impasto è privo di grassi e di ingredienti comuni ai dolci ma in questo caso intolleranti,salutisti e vegani potranno deliziare i loro sensi con questi delicati scrigni di bontà arricchiti nell’impasto da semi di anice con un ripieno insolito ma davvero godurioso dato da cacao amaro in polvere,pesche sciroppate home made ( v.ricetta ) e uvetta sultanina,serviti in ultimo con una leggera spolverizzata di cacao amaro in polvere e zucchero a velo e la soddisfazione maggiore è che li ho cotti nel mio fornetto estense.
Vediamo quindi come si preparano…

PROCEDIMENTO
Andare a riunire all’interno di terrina gli ingredienti a realizzazione dell’impasto:
Farina, zucchero a velo,semi di anice,acqua, sale,olio e lievito per dolci.
Impastate bene gli ingredienti tra loro e ottenuto un impasto liscio,morbido ma compatto avvolgetelo dando forma di una palla nella pellicola per alimenti e riponete a riposo in frigo per almeno 30min.
Mentre l’impasto riposa riunite all’interno di una seconda terrina pesche sciroppate (v.icetta)tagliate a piccoli pezzetti,uvetta sultanina e cacao amaro in polvere.
Amalgamate bene il tutto e tenete da parte.
Trascorso tempo di riposo stendete al mattarello il panetto su piano di lavoro leggermente infarinato in una sfoglia di medio spessore.
Adagiate porzionando un cucchiaino di ripieno sulla sfoglia quindi ripiegatela andando a sigillare i bordi con le dita quindi intagliatela per mezzo di rotella dentellata.
Portate su fornello piccolo con fiamma al minimo il fornetto estense per preriscaldarlo quindi distribuite i saccottini su teglia rotonda antiaderente senza ungerla o foderarla con carta forno adagiandola su supporto quadrato;chiudete con apposita campana e mantenete i fori chiusi per i 10min poi apriteli e ultimate la cottura per altri 10min mantenendo sempre fiamma del fornello al minimo controllando di tanto in tanto la temperatura con apposito termometro che sia intorno ai 140°-150°.
A cottura ultimata sformate delicatamente con paletta i Vostri saccottini adagiandoli su gratella per dolci aspettando che questi si rafreddino e continuate allo stesso modo la cottura con i restanti biscotti.
Prima di poterli gustare spolverizzate i Vostri saccottini con cacao amaro e zucchero a velo.
Buon appetito!

image

image

BURRO/ CANNELLA/ COMPOSTA/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ IMPASTI DI BASE/ LIEVITI/ limoncello/ MELE/ PASTA FROLLA/ Per dolci/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ rustico/ Senza categoria/ SPEZIE/ UOVA/ uvetta sultanina/ zucchero a velo

CROSTATINE IN COMPOSTA DI MELE E UVETTA E MARMELLATA AI FRUTTI DI BOSCO

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : limoncello, Dolci, adatte ai bambini, LIEVITO PER DOLCI, FARINA MANITOBA, CANNELLA, merenda, PRODOTTI FORNO, ricette per vegetariani, RACCOLTA DI RICETTE CON LE MELE, HOME MADE, snack, PASTA FROLLA, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, CROSTATE, zucchero a velo, RUSTICO, LATTICINI, colazione, UOVA, BURRO
Tempo di preparazione 20min
Tempo di cottura : 35min a infornata
Porzioni ottenute: 10 crostatine

UTENSILI:
planetaria kenwood kmix
piano di lavoro infarinato
mattarello
stampi per crostatine (silicone e ceramica)
carta forno
forchetta
pentola
bilancia
pellicola per alimenti
teglia rettangolare
pestello in legno

INGREDIENTI:

PER LA FROLLA:
500gr farina manitoba
6gr lievito per dolci
1tuorlo d’uovo
2uova
1pizzico di sale
190gr burro
200gr zucchero a velo

COMPOSTA DI MELE E UVETTA:
450gr mele
100gr di uvetta
130gr zucchero
50ml limoncello ( v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2014/05/27/limoncello/
1pizzico di cannella

Marmellata ai frutti di bosco

Oggi andremo a realizzare delle invitanti crostatine di pasta frolla con due diverse farce.
Una delicata e profumata composta di mele leggermente speziata alla cannella arricchita da uvetta sultanina;preparata in casa in pochi minuti;
e altre farcite con marmellata ai frutti di bosco.

La frolla morbida é leggera,si sposa perfettamente con entrambe le farce.
Gli stampi utilizzati 6/10 sono in silicone in questo modo non ho utilizzato il burro e il risultato è stato perfetto l’importante è far freddare completamente la crostatina all’interno dello stampo per sformarla senza correre il rischio che possa rompersi;per le restanti ho utilizzato stampi in ceramica che ho foderato con fogli di carta forno a misura.
Vediamo quindi come si preparano…

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate a preparare la composta di mele e uvetta.

Prendete 4-5 mele,sbucciatele,tagliatele a pezzetti e riunitele all’interno di pentola capiente.
Aggiungete a queste: uvetta sultanina,zucchero,cannella e limoncello ( v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2014/05/27/limoncello/

Portate la pentola a cottura su fornello a fuoco moderato girando il composto continuamente per evitare che si attacchi.
Circa 10-15min dopo spegnete la composta e versatela all’interno di una terrina andandola a schiacciare con pestello di legno per ottenere pezzi di frutta più piccoli.
Lasciate freddare.

Preparate ora la Vostra pasta frolla…

Versate all’interno di terrina o planetaria munita di gancio impastatore la farina,le uova,tuorlo,sale,lievito,burro a pezzetti e zucchero.
Avviate la macchina a Vel moderata e fate impastare fino ad ottenere un impasto liscio e compatto.
Date forma tondeggiante all’impasto che andrete ad avvolgere nella pellicola per alimenti riponendo a riposo in frigo per almeno 30min.

Trascorso tempo di riposo rovesciate l’impasto su piano di lavoro infarinato date forma di un salsicciotto e ricavate mediante uso di coltello circa una decina di pezzi di pasta.
Andate a stendere al mattarello ogni pezzo che userete per riempire ogni singolo stampo da crostata.

Rifinite bene i bordi e la base di ogni singola crostatina e con i rebbi di una forchetta bucherellatene la base.
Distribuite all’interno di ognuna circa 2 cucchiai di composta di mele e uvetta o marmellata a piacere.

Preriscaldate il forno a 180° e giunto a temperatura posizionate le crostatine all’interno di teglia rettangolare per una migliore gestione di cottura;fate cuocere per 35min.

Una volta cotte fatele freddare completamente all’interno di ogni stampo per tartellette in silicone di modo tale da non rischiare di romperle.
Consumate a piacere a colazione,a merenda o a fine pasto.

I miei commenti
Se non avete limoncello potrete in alternativa utilizzare del rum o più semplicemente succo di limone filtrato.

image

image

Scritto con WordPress per Android

a vapore/ CESTO BAMBOO VAPORE/ CESTO BAMBÙ/ COTTURA/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LATTE/ LIEVITI/ OLIO DI MAIS/ PANNA PER DOLCI/ Per dolci/ PISTACCHI/ PLUM-CAKE/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza uova/ SNACK/ uvetta sultanina/ zucchero a velo

PLUM CAKE UVETTA E CARAMELLO COTTO A VAPORE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : olio di mais, Dolci, adatte ai bambini, LIEVITO PER DOLCI, FARINA MANITOBA, merenda, panna per dolci, ricette AUTUNNO/INVERNO, ricette per vegetariani, HOME MADE, PISTACCHI, LATTE, senza burro, RUSTICO, senza uova, LATTICINI, colazione, pangrattato
Tempo di preparazione 5min
Tempo di cottura : 40min
Porzioni ottenute: Per 3 persone

UTENSILI:
terrina
spatola in silicone
bilancia pesa alimenti
stampo in alluminio per plum cake
cesto in bambù diametro 24cm
gratella per dolci
setaccio
mortaio

INGREDIENTI
100ml latte
100ml panna per dolci
50gr zucchero a velo
180gr di farina manitoba
1bustina di lievito per dolci
20gr uvetta sultanina
20gr farina di pistacchi
3 cucchiai di caramello

PER LO STAMPO
olio di mais
pangrattato

Oggi vedremo insieme come realizzare un semplicissimo plum cake senza grassi e senza uova cotto a vapore.

Il dolce si presenta morbido,soffice e profumato arricchito da uvetta sultanina e farina di pistacchi.
Grazie al caramello acquisisce color marroncino chiaro che esalta il Suo sapore e dona insieme al pangrattato(con cui ho spolverizzato stampo rettangolare in alluminio) aspetto rustico.

Potrete concedervi una fetta di questo dolce per la pausa pomeridiana o per iniziare la giornata con una carica di gusto e leggerezza…
Lasciatevi ispirare dalla mia fantasia e procediamo insieme alla Sua preparazione…

PROCEDIMENTO
Versate all’interno di una capiente terrina il latte e la panna per dolci a cui andrete ad aggiungere zucchero a velo e caramello.
Amalgamate.

Aggiungete ora farina manitoba,sale,pistacchi ridotti in polvere mediante uso di mortaio o mixer e amalgamate bene il tutto.
Aggiungete uvetta sultanina e amalgamate.

Versate in ultimo lievito per dolci passato a setaccio e amalgamate bene all’impasto.

Oliate e spolverizzate con pangrattato stampo in alluminio per plum cake e versate l’impasto all’interno dello stampo,ponetelo all’interno di cesto in bambù diametro 24cm pronto per la cottura andando a poggiare su pentola d’acqua in ebollizione.
Fate cuocere per 40min senza mai levare il coperchio.

Prima di spegnere fate prova stecchino all’interno del Vostro dolce.

Spegnete la fiamma e ponete lo stampo al di fuori del cesto.
Fate intiepidire quindi sformate il dolce facendolo freddare su gratella.

Servite spolverizzando la superficie con zucchero a velo.

image

image

Scritto con WordPress per Android

anacardi/ barrette energetiche/ BURRO/ CEREALI/ DOLCI/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ MIELE/ NOCI/ PRODOTTI DA FORNO/ riso/ RISO SOFFIATO/ rustico/ Senza categoria/ senza glutine/ SNACK/ UOVA/ uvetta sultanina/ ZENZERO/ zucchero di canna

BARRETTE DI RISO SOFFIATO E FRUTTA SECCA

Livello di difficoltà:☆
Categoria : Dolci, adatte ai bambini, merenda, PRODOTTI FORNO, FRUTTA SECCA, ricette per vegetariani, HOME MADE, snack, noci, RUSTICO, ZENZERO, ZUCCHERO DI CANNA, LATTICINI, MIELE, colazione, ricette senza glutine, UOVA, BURRO
Tempo di preparazione 20min
Tempo di cottura : 10min
Porzioni ottenute: 20 barrette

UTENSILI :
terrina
spatola in silicone
pentolino
carta forno
teglia rettangolare
piano di lavoro
coltello
bilancia pesa alimenti

INGREDIENTI:
50gr burro
50gr zucchero di canna
50gr miele

280gr riso soffiato
15gr zenzero candito
30gr anacardi
60gr uvetta sultanina
20gr noci

2uova media grandezza

Oggi andremo a vedere come è facile realizzare uno snack energetico,goloso da gustare in ogni momento della giornata che potrete portare sempre con Voi,piccolo,porzionato e per nulla ingombrante sto parlando delle BARRETTE DI RISO SOFFIATO E FRUTTA SECCA!

Una carica energetica con cui potrete ricaricarvi soprattutto dopo una lunga e faticosa giornata di lavoro o dopo un intenso allenamento in palestra
Realizzate con ingredienti semplici e a basso contenuto di grassi.

Potrete decidere di consumarle a colazione sbriciolate nel latte o nello yogurt, croccanti e dorate saranno ottime servite e gustate in ogni modo!

Anche i Vostri bambini potranno gustarle a scuola nell’ora della merenda,molto meglio delle caloriche e grasse merendine industriali.
Educate già dall’infanzia i Vostri figli alla corretta alimentazione ne gioverete entrambi.

Vediamo quindi come si procede per poterli realizzare fin da subito?

PROCEDIMENTO
Andate a sciogliere al pentolino(posto su fiamma a fuoco basso)
il burro insieme allo zucchero e al miele.

Riunite all’interno di una capiente terrina il riso soffiato,frutta secca e candita che avrete tagliato a pezzetti.
Versate quindi il composto precedentemente sciolto.
Amalgamate bene il tutto quindi aggiungete le uova.
Girate l’impasto per mezzo di spatola in silicone in modo tale che gli ingredienti vengano ben amalgamati e assorbiti.

Versate l’impasto all’interno di teglia da forno rettangolare foderata con foglio di carta forno quindi distribuitelo in modo uniforme pressando e livellando al meglio la superficie imprimendone quindi la forma.

Ponete a cottura all’interno del forno preriscaldato a 180°
fate cuocere fino a doratura circa 10 – 15min.
Sfornate e fate freddare completamente.

Una volta che la “lastra” di cereali e frutta si sarà freddata andate a tagliarla in barrette non troppo strette mediante uso di coltello ben affilato.
Portate in tavola e gustate a piacere.
Buon appetito

image

image

image

Scritto con WordPress per Android

BURRO/ CARNEVALE/ DOLCI/ DOLCI FRITTI/ FARINA MANITOBA/ frittura/ grappa/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ LIEVITI/ MANDORLE/ NOCI/ OLIO DI MAIS/ Per dolci/ RACCOLTA DI RICETTE/ rum/ rustico/ Senza categoria/ SNACK/ UOVA/ uvetta sultanina/ VANIGLIA/ VINO BIANCO/ zucchero a velo

TRIANGOLI DORATI FARCITI ALLA FRUTTA SECCA E MARMELLATA

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : olio di mais, Dolci, adatte ai bambini, LIEVITO PER DOLCI, FARINA MANITOBA, CARNEVALE, VANIGLIA, merenda, FRUTTA SECCA, HOME MADE, snack, noci, FRITTURA, SPEZIE, zucchero a velo, RUSTICO, ZENZERO, LATTICINI, UOVA, BURRO, MANDORLE
Tempo di preparazione:1h20min
Tempo di cottura : 1 min per lato
Porzioni ottenute: 18 triangoli

UTENSILI
planetaria kenwood kmix
piano di lavoro
macchina per tirare la sfoglia
terrina
cucchiaio
coltello
rotella dentellata
pennello in silicone
padella
ragno
carta assorbente

INGREDIENTI

PER LA SFOGLIA:
350gr farina manitoba
6g di lievito per dolci
1tuorlo d’uovo
1uovo
1pizzico di sale
1 cucchiaino di vaniglia in polvere
45gr burro
60gr zucchero a velo
1 cucchiaio di grappa
2cucchiai di vino bianco

PER IL RIPIENO:
90 gr uvetta sultanina
30gr mandorle
30gr noci
30gr zenzero candito
3cucchiai di marmellata di ciliege
2cucchiai di rum

olio di mais per friggere
zucchero a velo per spolverizzare

È tradizione a Carnevale preparare frittelle,chiacchiere realizzate secondo varie regione e creatività.
Oggi vedremo insieme come realizzare questi dolci triangoli dorati dove al loro interno si racchiude un ripieno goloso,speziato e croccante.

Una sfoglia dorata e leggera nonostante sia fritta cotta in pochissimo tempo utilizzando l’olio giusto e di qualità ovvero l’olio di mais che garantisce un prodotto non untuoso.
Fondamentali sono la temperatura dell’olio che deve essere bollente entro i 190° e di abbondante quantità in quanto i triangoli dovranno essere immersi nell’olio,dovrete utilizzare circa 1,5 litro d’olio.
Ma ora passiamo alla ricetta ? che vi verrà spiegata al meglio arricchita da alcune foto.

PROCEDIMENTO
Versate all’interno di terrina della Vostra planetaria munita di gancio impastatore tutti gli ingredienti per realizzare la sfoglia di pasta.
Impostate Vel moderata e fate impastare fino ad ottenere un impasto liscio e compatto.
Date forma di unapalla e ponete a riposo avvolta nella pellicola per alimenti per mezz’ora.
Mentre l’impasto riposa riunite all’interno di una terrina gli ingredienti per il ripieno che taglierete al coltello aggiungendo e amalgamandoli in ultimo con marmellata e liquore.

Trascorso tempo di riposo sistematevi su piano di lavoro e mediante macchina per tirare la sfoglia procedete tagliando un pezzo di pasta alla volta andando a stenderlo impostando i rulli prima a 1 o 2 e poi ultimando con il 6 per ottenere una sfoglia sottile.

Realizzata la sfoglia andate a ricavarne un rettangolo mediante uso di rotella dentellata con misure 5×15
Aggiungete un cucchiaio di ripieno (preparato in precedenza)
Sollevate un angolo (vicino al ripieno)e tiratelo verso il lato opposto in modo da formare una punta a triangolo
(v.figura 1,2,3)

image

Ripiegate l’impasto
Sigillate la striscia(bagnando con acqua il punto di chiusura usando pennello in silicone)
Chiudete.
Il Vostro triangolo è pronto(v.figura 4,5,6)

image

È il momento della frittura!
Versate all’interno di friggitrice o pentola capiente olio di mais;portatelo a temperatura e una volta pronto versate 2-3 triangoli alla volta secondo capienza;appena verranno a galla girateli subito dall’altro lato basterà 1min e a leggera doratura scolateli con ragno o paletta forata disponendoli a scolare su vassoio foderato con carta assorbente.

Al momento di servirli portateli in tavola spolverizzandolo leggermente con zucchero a velo.
Buon appetito e Buon carnevale!

image

image

Scritto con WordPress per Android

a vapore/ ANICE/ BISCOTTI/ BURRO/ CESTO BAMBÙ/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ LIEVITI/ NOCI/ Per dolci/ RACCOLTA DI RICETTE/ Senza categoria/ SNACK/ UOVA/ uvetta sultanina/ zucchero a velo

BISCOTTI AL VAPORE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : ANICE, olio di mais, Dolci, adatte ai bambini, LIEVITO PER DOLCI, merenda, ricette AUTUNNO/INVERNO, HOME MADE, snack, noci, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, SPEZIE, zucchero a velo, RUSTICO, FRIGO, LATTICINI, colazione, BISCOTTI, UOVA, BURRO

Tempo di preparazione:1h20min
Tempo di cottura : 50min
Porzioni ottenute: 30 biscotti

UTENSILI
planetaria kenwood kmix
piano di lavoro infarinato
mattarello
cesto per cottura a vapore
carta forno
rondella taglia pasta
gratella
bilancia

INGREDIENTI
70gr uvetta
320gr farina manitoba
6g di lievito per dolci
2uova
90 gr zucchero a velo
120gr burro
30gr noci spezzettate a mano
1cucchiaino di semi di anice

zucchero a velo

Vi ricordate i biscotti al vapore pubblicizzati alla televisione un pò di tempo fa?!
…Bene io non li ho mai mangiati quelli confezionati, Loro sono stati solamente fonte d’ispirazione per realizzare i miei buonissimi biscotti al vapore; senza conservanti e ovviamente senza olio di palma…

Morbidi,morbidi,morbidi,profumati e golosi i miei biscotti al vapore li ho arricchiti con uvetta sultanina, noci e semi di anice ideali per la colazione o in qualsiasi momento Voi vogliate concedervi una pausa gustosa e nutriente!
Per poterli realizzare dovrete munirvi di cesto in bambù per la cottura a vapore o vaporiera.
Vediamo quindi come li ho realizzati?

PROCEDIMENTO
Versate all’interno della terrina della Vostra planetaria munita di gancio impastatore farina,lievito,burro a pezzetti,zucchero,uova,frutta secca e spezie fate impastare a velocità moderata fino ad ottenere un impasto liscio e compatto.
Date all’impasto forma di una palla e avvolgetela nella pellicola per alimenti e riponete in frigo a riposare per circa 30min.

Trascorso tempo di riposo stendete l’impasto al mattarello su piano di lavoro infarinato e mediante formina o rondella dentellata andate ad intagliare la sfoglia spessa 1mm creando i Vostri biscotti.

Foderate con carta da forno( sulla quale mediante stecchino avrete praticato una serie di fori)i piani del vostro cesto in bambù e quando l’acqua della pentola raggiungerà l’ebollizione portate a cottura i Vostri biscotti facendoli cuocere per 50min girandoli a metà cottura.

Quando i biscotti saranno pronti sistemateli su gratella per dolci e fate freddare completamente.
Spolverizzateli in ultimo con zucchero a velo e gustate?

I biscotti si presentano con una leggera pellicina che ne indica la cottura non saranno dorati o croccanti ma saranno ugualmente cotti e buonissimi.
Fondamentale è girarli in modo tale da farci cuocere bene sia esternamente che al loro interno.
Ovviamente i tempi di cottura sono maggiori rispetto alla cottura in forno ma sono più leggeri e salutari.
Ora che vi ho insegnato come realizzarli sta a Voi provare e giudicare.
Buon appetito!

image

image

Scritto con WordPress per Android

di birra/ FARINA TIPO 0/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ LIEVITI/ pietra refrattaria/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ ROSMARINO/ Senza categoria/ senza latte/ senza uova/ uvetta sultanina/ ZUCCHERO

PAN DI RAMERINO

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, adatte ai bambini, Antipasti, OLIO EVO, senza burro, rosmarino, PRODOTTI FORNO, RUSTICO, senza uova, FARINA TIPO 0, HOME MADE, PANE, pietra refrattaria, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, snack,uvetta

Tempo di preparazione 6h
Tempo di cottura : 50min
Porzioni ottenute: 808 gr

UTENSILI:
planetaria kenwood kmix
piano di lavoro
carta forno
teglia rotonda
pietra refrattaria
gratella
cucchiaio

500gr farina tipo 0
2 cucchiai di rosmarino
1cucchiaino di zucchero
225 ml acqua tiepida
1 bustina di lievito di birra
1cucchiaino di sale
75ml olio evo
50gr uvetta

Oggi vedremo insieme come realizzare questa pagnotta rustica e profumata arricchita dalla presenza di uvetta;impastata con farina tipo 0 e un buon olio extravergine di oliva.
Originaria della Toscana questa pagnotta si accompagna perfettamente ad antipasti e piatti a base di carne e verdura.
Vediamo quindi nel dettaglio come si prepara…

PROCEDIMENTO
Versate all’interno della terrina della Vostra planetaria munita di gancio impastatore l’acqua tiepida che insieme allo zucchero andrete a sciogliervi il lievito di birra.
Aggiungete farina e rosmarino essiccato.
Fate impastare a velocità moderata.

Poco prima di ultimare l’impasto aggiungete sale e uvetta (non occorre tenerla in ammollo)
Fate lievitare all’interno della stessa terrina per circa 2 ore.

Trascorso tempo di lievitazione rovesciate l’impasto su piano di lavoro ed effettuate un paio di pieghe.
Foderate con foglio di carta forno una teglia rotonda da 26cm di diametro e stendete l’impasto al suo interno.
Ponete a lievitare all’interno del forno spento con terrina d’acqua calda posta nella parte bassa dello stesso e lucina accesa per un tempo di 3h o fino a raggiungimento del bordo dello stampo.

Trascorsa anche l’ultima lievitazione estraete l’impasto dal forno e preriscaldate quest’ultimo alla temperatura di 180° mantenendo terrina d’acqua.

A temperatura raggiunta infornate il pane e fate cuocere per 35min.
Sfornate il pane dalla teglia mantenendo foglio di carta forno e ponete a cottura su pietra refrattaria per i restanti 15min.

A cottura ultimata estraete la pagnotta dal forno e ponete a freddare su gratella.

Una volta fredda tagliate a fette e consumate a piacere.
Buon appetito!

image

image

Scritto con WordPress per Android

CONSIGLIA

Send this to a friend