Browsing Category

FORNETTO ESTENSE

ANTIPASTI/ COTTURA/ curcuma/ essiccato/ FARINA MANITOBA/ FORMAGGIO/ FORNETTO ESTENSE/ FRUTTA SECCA/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ istantaneo/ LIEVITI/ OLIO DI MAIS/ pepe nero/ PEPERONCINO/ PIATTI FREDDI/ pinoli/ PLUM-CAKE/ SALATI/ SECONDI PIATTI/ senza burro/ UOVA/ zucchine

PLUM CAKE CURCUMA,ZUCCHINE E PINOLI COTTO AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:10min
Tempo di cottura:40min
Porzioni ottenute:4 persone

UTENSILI
stampo plum cake 22,fornetto estense 30cm
terrina,cucchiaio,coltello

INGREDIENTI
3 uova,1 pizzico di sale,pepe nero,peperoncino essiccato,250g farina manitoba,1/2 bicchiere di latte,30g pinoli
2 zucchine piccole,1 bustina lievito per salati
2 cucchiai formaggio grattugiato
30ml olio di mais,1 cucchiaio curcuma

PREMESSA
Dopo aver sperimentato gli stessi ingredienti realizzando un primo piatto di pasta che ha ottenuto molti consensi positivi perché non sperimentare a sua realizzazione
un plum cake che racchiudesse al suo interno stessi sapori e colori?!Detto fatto!

Non fate complimenti e serviteviti con il mio plum cake salato
dalla consistenza compatta e sofficissima,
speziato ai sapori d’Oriente che gli hanno conferito toni di colore e sapore.
Un piatto ideale da gustare e presentare ai brunch,
o nelle portate di antipasto,secondi o
piatto unico in quanto in esso si racchiude tutta la bontà e semplicità di pochissimi ingredienti utilizzati a sua realizzazione a creazione di un piccolo ma autentico capolavoro.
Cotto come sempre su gas all’interno del mio magico utensile da cucina a cui non so più rinunciare…La bontà è servita!

Un saluto dalla Vostra fantasiosa foodblogger e arrivederci alla prossima golosità!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa spuntate le zucchine,lavatele e tagliate a rondelle per mezzo di coltello.
All’interno di una terrina capiente aprite le uova e amalgamatele tra loro.
Passate a setaccio la farina con il sale.
Aggiungere latte e olio.
Speziate l’impasto con l’aggiunta di curcuma in polvere e altre quindi aggiungere pinoli, zucchine e formaggio grattugiato.

Versate dunque lievito per torte salate passato a setaccio quindi amalgamate bene k tutto.

Foderato stampo da plum cake con carta forno versate l’impasto al suo interno e preriscaldato su fornello medio della cucina il fornetto estense posizionate lo stampo all’interno di teglia rotonda per una maggiore stabilità che a sua volta andrà a poggiare su supporto triangolare.
Chiudendo con apposito coperchio mantenendo chiusi i fori fate cuocere con fiamma al minimo per 40min.

Prima di spegnete fate prova stecchino quindi spegnete e estraete lo stampo dal fornetto.

Spostate il plum cake a freddare su gratella.

Potrete decidere di consumarlo ancora tiepido.
Portate in tavola e buon appetito!

ANTIPASTI/ COTTURA/ essiccato/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ INSALATA DI RISO/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ melanzane/ pepe nero/ PEPERONCINO/ PIATTI FREDDI/ PIATTI UNICI/ PRIMI PIATTI/ RICETTE LIGHT/ senza burro/ senza glutine/ SENZA GRASSI/ senza latte/ SENZA LATTOSIO/ senza lievito/ senza uova

INSALATA DI RISO CON PATATE E MELANZANE ARROSTITE AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:1h
Tempo di cottura:1hmin
Porzioni ottenute:2-3 persone

UTENSILI
terrina,pentola,teglia rotonda,carta forno,fornetto estense 30cm,coltello,
tagliere,paletta,cucchiaio

INGREDIENTI:
150g riso parboiled,1 patata grande dell’orto
1melanzana grande dell’orto,pepe nero, peperoncino essicato,sale,prezzemolo
olio extravergine di oliva

PREMESSA
Anche oggi portiamo in tavola un’altra fresca food idea da gustare in versione antipasto,primo piatto o piatto unico…
Senza glutine,senza grassi senza uova e senza proteine animali.
Un piatto che davvero tutti potranno gustare da intolleranti a vegani.
Leggera,sana ma saziante vedremo oggi un’altra versione dell’insalata di riso condita con le sole verdure dell’orto cotte in precedenza all’interno del fornetto estense a conferimento di colore e sapore.
La ricetta è ora online!
Un saluto dalla Vostra foodblogger che se ne inventa sempre una nuova…Alla prossima bontà home made!

PROCEDIMENTO:
Per prima cosa andate a pelare la patata e a eliminare gli estremi della melanzana.
Lavate gli ortaggi sotto acqua corrente ed eliminate successivamente gran parte della buccia della melanzana.

Foderate teglia rotonda con carta forno e tagliate la verdura al coltello a creazione di spicchi.
Condite la verdura con olio extravergine di oliva,pepe,peperoncino,sale e erbe aromatiche essiccate.
Amalgamate il tutto girando con un cucchiaio e portate a cottura all’interno di fornetto estense preriscaldato in precedenza su fornello medio della cucina.
Fate cuocere con fiamma a fuoco medio per 40min.
Girate a metà cottura le verdure.

A cottura ultimata spegnete e fate freddare.

Portate a bollore pentola d’acqua,salate e versate a cottura il riso per insalate.
Cuocere secondo tempi di cottura previsti e una volta spento passatelo sotto getto d’acqua fredda più volte per fermarne la cottura.
Scolate e versate all’interno di una terrina.
Condite con olio extravergine e riponete in frigo.

Al momento di servire in tavola tirate cuori frigo una mezz’ora prima e condite con l’aggiunta delle verdure arrostite.
Ultimate il piatto con foglioline di prezzemolo e gustate.
Buon appetito!

BURRO/ CACAO/ COTTURA/ CROSTATE/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ FRUTTA/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ PASTA FROLLA/ pesche/ pesche sciroppate/ senza lievito/ UOVA/ zucchero a velo

SBRISOLONA ALLE PESCHE SCIROPPATE COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:10min
Tempo di cottura:1h
Porzioni ottenute:4-5 persone

UTENSILI
teglia rotonda,terrina,carta forno,
fornetto estense 30cm,cucchiaio,bilancia pesa alimenti

INGREDIENTI:
1 uovo,1 tuorlo,90g zucchero a velo,
1pizzico di sale, 300g di farina manitoba,
100g burro.

RIPIENO:
2 vasetti di pesche sciroppate home made

cacao amaro in polvere

 

PREMESSA
Adorando i dolci e soprattutto le crostate da tempo mi suggerivo e ripromettevo
la preparazione della sbriciolata o sbrisolona già al tempo delle mele poi però un piatto dopo l’altro mi ha portato per dimenticarmene
Adesso nella stagione estiva e al tempo delle pesche mi sono ricordata di voler provare a realizzarla ed é cosí che nacque la mia sbrisolona alle pesche sciroppate;
un’idea pensata da tempo ma messa in atto solo ora…
Questa dura vita da foodblogger…Sempre troppo da sperimentare!
La ricetta la trovate online sul mio blog!
Un saluto dalla Vostra fantasiosa foodblogger e…Arrivederci alla prossima ricetta firmata food,firmata home made!

PROCEDIMENTO
La preparazione della sbrisolona non ha bisogno dell’uso di planetaria ma esige impasto a mano a creazione proprio di briciole d’impasto.

All’interno di una terrina andate a mettere i principali ingredienti a suo realizzazione:
burro a tocchetti,zucchero a velo,
1pizzico di sale,farina,uovo intero e tuorlo.
Ora con le entrambe le mani andate ad amalgamare gli ingredienti creando non in rimpasto a compattezza ma “rompendo” gli ingredienti a creazione di briciole d’impasto.
L’impasto dovrà risultare come sabbia.

Foderate ora una teglia rotonda con carta forno e versatevi le briciole d’impasto a creazione della Vostra base che modellerete per dargli la forma mediamente dorso di un cucchiaio formando anche i bordi laterali a contenimento del Vostro ripieno.

Disponete ora all’interno del guscio le fette di pesche sciroppate e completate infine il dolce andando a distribuire sopra di essere le restanti e sufficienti briciole d’impasto.

Preriscaldato il fornetto estense su fornello medio con fiamma al minimo portate a cottura su supporto quadrato la Vostra sbrisolona chiudendo con apposito coperchio mantenendo chiusi i fori per 40min e aprirli per i restanti 20min per un tempo totale di 1h.

A cottura ultimata sfornate il dolce dall’interno del fornetto facendolo intiepidire prima in teglia poi spostandolo su apposita gratella.

Servite il dolce spolverizzando a piacere la superficie con cacao amaro in polvere.
Da leccarsi i baffi!Buon appetito!

ANTIPASTI/ COTTURA/ FORMAGGIO/ FORNETTO ESTENSE/ frittura/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ melanzane/ OLIO DI MAIS/ padella/ PASSATA DI POMODORO/ PASTA/ PENTOLA/ PIATTI FREDDI/ PIATTI UNICI/ pomodori/ prezzemolo/ PRIMI PIATTI/ senza lievito/ UOVA

INVOLTINI DI MELANZANA DI BAVETTE AL POMODORO COTTI AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:50min
Tempo di cottura:20min
Porzioni ottenute:3-4 persone

UTENSILI
pentola,padella,coltello,tagliere,terrina,carta assorbente,fornetto estense 30cm,
teglie in ceramica

INGREDIENTI
1 melanzana dell’orto,olio di mais per friggere,250g bavette,pepe nero
500ml passata di pomodoro home made,
2 uova, formaggio grattugiato qb,
prezzemolo fresco.

PREMESSA
La ricetta di oggi vede protagonista ancora una volta la pasta ingrediente base della nostra cultura culinaria.
Non può dunque mancare il pomodoro e la melanzana per un piatto made in Italy per eccellenza e bontà home made.
La ricetta è semplice ma creativa da servire in tavola come antipasto,primo,piatto unico o da gustare ad un brunch.
Estivo,colorato è… Il Top!

Un saluto dalla Vostra fantasiosa foodblogger e arrivederci alla prossima golosità!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate ad eliminare gli estremi della melanzana,lavatela sotto l’acqua corrente e eliminate parte della buccia al coltello.

Portate a temperatura in una padella di media grandezza l’olio di mais che servirà a frittura delle melanzane.

Muniti di tagliere e coltello andate ad affettare la melanzana il più sottile possibile.

Giunto l’olio a temperatura friggere le melanzane massimo 2 fette per volta e fate scolare su carta assorbente l’olio in eccesso.

Portate a bollore pentola d’acqua capiente e calate a cottura le bavette.
Scolate la pasta al dente girandola nella terrina contenente la passata di pomodoro.

Create ora i Vostri involtini ponendo al centro della terra di melanzana un rotolo di pasta chiudendo poi a giro la fetta di melanzana a contenere il ripieno di pasta.
Ultimato gli ingredienti versate su di essi battuto d’uova spolverizzando in ultimo con formaggio grattugiato.
Preriscaldato il fornetto estense su fornello medio della cucina portate a cottura la teglia poggiandola su supporto triangolare,chiudete con apposito coperchio mantenendo chiusi i fori e fate cuocere con fiamma a fuoco moderato per 20min.

Una volta pronti,spegnete,estraete la teglia dal fornetto estense.
Serviteli caldi,tiepidi o a temperatura ambiente tanto in ogni caso andranno
a ruba!
Buon appetito!

 

CACAO/ CIOCCOLATO/ COTTURA/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ fondente/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ PANNA PER DOLCI/ Per dolci/ rum/ senza burro/ senza olio/ TORTE/TORTE DI COMPLEANNO/FESTE/ UOVA/ zucchero a velo

TORTA PANNA E GOCCE DI CIOCCOLATO COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:10min
Tempo di cottura:35min
Porzioni ottenute:4 -5 persone

UTENSILI
fornetto estense 30cm,teglia rotonda 22 cm
Carta forno,terrina,setaccio,cucchiaio,
termometro da cucina

INGREDIENTI
250g farina manitoba,1 pizzico di sale,
100ml panna liquida per dolci,
70g gocce di cioccolato fondente,
1 bustina lievito per dolci,15ml rum,
5 uova piccole,100g zucchero a velo

cacao amaro in polvere

PREMESSA
La Vostra golosa foodblogger oggi porta
in tavola una semplicissima quanto sofficissima e super golosa torta da gustare ogni momento della giornata;tanto buona a colazione,pranzo,merenda o dopo cena.
Realizzata con pochi e semplici ingredienti non potrete credere a cotanta bontà se non gustandola morso dopo morso…
Avete dunque voglia di realizzarla?!
Non ve ne pentirete!

Un saluto dalla Vostra foodblogger e buona golosità a tutti!

PROCEDIMENTO
Aprite all’interno di terrina capiente le uova,aggiungete zucchero a velo e amalgamate.
Versate farina a pioggia setacciata con il sale,amalgamando il composto al meglio.

Aggiungete la panna liquida per dolci e gocce di cioccolato fondente.
Completate con rum e lievito per dolci passato a setaccio.
Versate l’impasto all’interno di teglia foderata con carta forno e preriscaldato
il fornetto estense su fornello medio della cucina giunto alla temperatura di 180° portate a cottura su supporto quadrato e fate cuocere con coperchio e fori chiusi per 35min.
A cottura ultimata spegnete il fornetto e poggiare la teglia contente il dolce fuori del fornetto.
Fate freddare completamente il dolce poggiandolo su apposita gratella.
Servite il dolce spolverizzandone la superficie con cacao amaro in polvere.
Buon appetito!

BURRO/ COTTURA/ CROSTATE/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ FRUTTA/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ MANDORLE/ PASTA FROLLA/ pesche noci/ raccolta di ricette/ senza lievito/ UOVA/ zucchero a velo

CROSTATA PESCHE,AMARETTI E MANDORLE COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:40min
Porzioni ottenute:5 persone

UTENSILI
planetaria kenwood,teglia rotonda,
carta forno,forchetta,fornetto estense 30cm
mattarello,coltello

INGREDIENTI
PASTA FROLLA
1uovo,1tuorlo,1 cucchiaio succo di limone,
1pizzico di sale,250g farina manitoba,
125g burro,125g zucchero a velo.

RIPIENO
4 pesche noci,30 amaretti,30g mandorle intere

PREMESSA
È proprio vero che quando si cresce i pensieri e gli atteggiamenti cambiano e in tema di food anche i gusti alimentari.
Non ho mai amato e apprezzato molto la frutta secca e gli amaretti nell’età dell’adolescenza.
Ma invece é ormai da un paio d’anni che il mio palato ha sperimentato e apprezzato diversamente tanti cibi non molto amati di cui ora ne mangerai a perdere…
Non bisogna dunque mai dire NO soprattutto nel mondo del food…Dunque siete pronti a gustare una una dolcissima bontà home made?
La ricetta é online!
Un saluto dalla Vostra fantasiosa foodblogger e arrivederci alla prossima golosità!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa preparate la pasta frolla ponendo all’interno di terrina o planetaria munita di gancio K il burro,zucchero,farina,sale,succo di limone,uovo e tuorlo.
Avviate l’impasto a velocità moderata al fine di ottenere un impasto morbido che avvolto nella pellicola riporrerete in frigo a riposo per 30min.
Trascorso tempo di riposo tirate fuori frigo l’impasto stendendolo al mattarello su piano di lavoro in una sfoglia sottile che adagerete all’interno di teglia rotonda foderata con carta forno.
Rifinite i bordi eliminando l’eccesso di passa che terrete da parte.
Preparate il ripieno che la farcirà ponendo all’interno di terrina pezzetti di pesche noci a cui avrete eliminato la buccia,briciole di amaretti schiacciati con le mani e mandorle intere.

Con i rebbi di una forchetta bucherellate la base quindi versate il ripieno e ultimate il dolce posizionando sopra il ripieno una graticola di pasta frolla a decorazione.

Preriscaldato su fornello medio della cucina il fornetto estense posizionate la teglia su supporto quadrato e chiudendo con apposito coperchio portate a cottura con fiamma al minimo per 40min.

A cottura ultimata spegnete e fate freddare il dolce.
Servite il dolce spolverizzando la superficie con zucchero a velo.

COTTURA/ FORMAGGIO/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ melanzane/ mozzarella/ PASTA/ pepe nero/ PIATTI UNICI/ prezzemolo/ PRIMI PIATTI/ PROTEINE/ senza burro/ senza lievito/ speck/ UOVA

MELANZANE RIPIENE_PASTA E SPECK COTTE AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:20min
Tempo di cottura:30min
Porzioni ottenute:3 persone

UTENSILI
2 teglie rotonde,fornetto estense 30 cm
carta forno,terrina,pentola,schiumarola,
coltello.

INGREDIENTI
3 melanzane dell’orto,2uova,100g speck,
100g mozzarella,150g pasta,pepe nero
formaggio grattugiato qb,pangrattato qb
olio e.v.o.

PREMESSA
Il piatto che vengo oggi a proporvi è connubio perfetto dall’incontro creato tra pasta e verdura…
Matrimonio culinario che ci porta a gustare contemporaneamente tutto il buono delle verdure insieme alla nostra amata pasta che seppur internazionale resta sempre alimento made in italy.
Non solo verdure,non solo pasta se insieme a questi due colossi di buona alimentazione andiamo ad ogni modo ad aggiungere per arricchire di gusto il nostro piatto con speck e dadolata di mozzarella,uova per legare il tutto ultimato da una spolverata di formaggio grattugiato e pangrattato a creazione di una delicata e dorata crosticina a resa di una portata ancora più invitante decidendo di portarla in tavola come piatto principale o unico.
Con la cottura a gas anche questa volta mi riconfermo la piccola maga del fornetto estense!

Un saluto dalla Vostra fantasiosa foodblogger e arrivederci alla prossima bontà firmata home made!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate a pulire le melanzane.
Incidente la melanzana a metà e scavatene l’interno conservazione la polpa all’interno di una terrina.
Tenete da parte e irrorate l’interno delle melanzane scavate con succo di limone affinché non si ossidino andando a scurirsi.

Portate a bollore pentola d’acqua capiente quindi versate a cottura la pasta che non dovrà essere eccessivamente grande e insieme ad essa fate cuocere la polpa interna delle melanzane ottenute poco prima.

Scolate la pasta un paio di minuti prima della cottura riportata nella confezione(bastano 2min)e riponetele all’interno di una capiente terrina insieme alla polpa di melanzana anch’essa cotta.
Aggiungete a questi dadolata di mozzarella,speck armonizzato al coltello,uova,pepe nero e olio evo.

Con un cucchiaio andare dunque a riempire le Vostre “barchette di melanzane” che andrete a sistemare all’interno di teglie rotonde foderate con carta forno.
Ultimate il piatto con una spolverata di pangrattato seguita da formaggio grattugiato.

Preriscaldato il fornetto estense su fornello medio della cucina giunto alla temperatura di 200° posizionate una teglia per volta a cottura al suo interno sistemandola su supporto triangolare.
Chiudendo con apposito coperchio fate cuocere a fuoco medio per 20min e i restanti 10 andando ad aprire i fori del coperchio in modo tale da creare una dorata crosticina in superficie.

A cottura ultimata spegnete e fate intiepidire fuori dal fornetto.
Portate in tavola decorando la portata con qualche ciuffetto di prezzemolo fresco e servite.
Buon appetito!

CACAO/ COTTURA/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ OLIO DI MAIS/ PANNA PER DOLCI/ Per dolci/ pesche noci/ rum/ senza burro/ TORTE/TORTE DI COMPLEANNO/FESTE/ UOVA/ zucchero a velo

TORTA PESCHE,PANNA E AMARETTI COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di Difficoltà:✩

Tempo di preparazione:20min

Tempo di cottura:1h

Porzioni ottenute:5 persone

 

UTENSILI:

terrina,cucchiaio,coltello,carta forno

fornetto estense 30cm,gratella,setaccio,

teglia rotonda

 

INGREDIENTI

4 uova,120g zucchero a velo,1pizzico sale

1bustina lievito per dolci,20 amaretti,

5 pesche noci,250ml panna liquida per dolci,

15ml rum,30ml olio di mais,

260g farina manitoba

 

PREMESSA:

Con la torta di oggi andiamo a presentare in tavola per le nostre colazioni,merende o dolce fine pasto una torta di bontà e sofficità innegabile…

Preparata con frutta di stagione;

dolci e carnose pesche noci,

insieme alla panna,amaretti sbriciolati grossolanamente all’interno dell’impasto e a decorazione ultima a freddo sulla superficie del dolce;la nostra torta presa la forma del piacere é pronta ad essere gustata o divorata secondo livello di golosità che in ogni caso non si fermerà al solo assaggio…

Cotta all’interno del magico cornetto estense per rendere ancora freschi i nostri pomeriggi in casa la bontà è a portata di tutti!

 

Un saluto dalla Vostra foodblogger fantasiosa e alla prossima ricetta golosa!

 

PROCEDIMENTO

All’interno di una terrina andate a rompere le uova che monterete con zucchero a velo.

Passate a setaccio la farina con il sale quindi aggiungetela al vostro impasto.

Sbriciolate grossolanamente con le mani i teneri amaretti e amalgamateli con l’aggiunta di olio di mais,

panna liquida per dolci e rum.

Lavate le pesche se ben sode mantenetene la buccia altrimenti pelatele al coltello e tagliatele a pezzetti aggiungendo il quantitativo di 2 pesche all’interno del Vostro impasto.

Ultimate con lievito per dolci passato a setaccio e foderato teglia rotonda con carta forno versate il composto al suo interno ultimando la superficie del dolce con le restanti pesche noci pelate e tagliate a fette non a spicchi.

Preriscaldato su fornello medio della cucina il fornetto estense giunto alla temperatura di 180° posizionate la teglia al suo interno poggiata su supporto triangolare,quindi chiudendo con apposito coperchio mantenendone chiusi i fori e fiamma al minimo,fate cuocere il dolce fino a completa cottura ovvero fino a quando lo stecchino non fuoriuscirà asciutto.

Tempo di cottura 1h.

A cottura ultimata spegnete la fiamma e posizionate il dolce a freddare completamente su gratella per dolci.

Una volta pronta per essere servita a degustazione spolverizzate la superficie della torta con cacao amaro in polvere e amaretti sbriciolati.

Servite e…Buon appetito!

ANTIPASTI/ Basilico fresco/ COTTURA/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ PATATE/ PIATTI UNICI/ SECONDI PIATTI/ senza burro/ senza glutine/ senza lievito/ senza olio/ sottilette/ UOVA/ VERDURE/ zucchine

MILLEFOGLIE DI PATATE E ZUCCHINE COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:20min
Tempo di cottura:1h
Porzioni ottenute:2 persone

UTENSILI
teglia rotonda a cerniera,fornetto estense,
carta forno,coltello,mandolina,terrina,
forchetta

INGREDIENTI
2patate medie,1zucchina grande,2cucchiai formaggio grattugiato,3 sottilette,2uova

PREMESSA
Con la ricetta di oggi portiamo in tavola un piatto unico delicato,leggero,senza glutine a base di patate e zucchine a coltivazione biologica km 0 direttamente dall’orto di mio marito.
Tagliato tuberi e verdure in fette concentriche con l’uso della mandolina ne ho disposto le fette a creazione di strati alternati fino al raggiungimento del bordo della teglia ottenendo una generosa millefoglie non solo buona ma soprattutto visivamente bella.
Formaggio sito ogni 2 strati,battuto d’uova a completare il tutto insieme a formaggio grattugiato in superficie per una doratura e croccantezza superficiale ottenuta a cottura su gas all’interno del magico fornetto estense.
Siete dunque pronti a realizzare questa nuova bontá?

Un saluto e alla prossima esperienza culinaria firmata home made!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate a pelare al coltello le patate ed eliminate i “culi” della zucchina.
Lavato gli ingredienti sotto l’acqua corrente (per eliminare residui di terra) all’interno di una terrina raccogliete le fettine di patate e zucchine che ricaverete mediante uso di mandolina.
Rivestite a misura la base di una teglia rotonda a cerniera e i bordi in modo tale che le verdure non si attacchino alla teglia e durante la fase di sformatura della vostra millefoglie possiate sganciare la Vostra teglia senza impedimenti.
Iniziate successivamente a distribuire sulla base dello stampo uno strato di patate seguito subito sopra da uno strato di zucchine che insaporirete in superficie con un mix di aromi essiccati e una sottiletta tagliata a pezzetti.
Continuate in questo modo sino al raggiungimento del bordo stampo.
All’interno di una terrina aprite le uova che amalgamerete insieme all’aggiunta di latte o acqua.
Spolverizzate infine con formaggio grattugiato.
Preriscaldato su fornello medio della cucina il fornetto estense con fiamma a fuoco moderato disponete la teglia a cottura all’interno del fornetto poggiandola all’interno di una seconda teglia rotonda più capiente posta su supporto triangolare.
Chiudete con apposito coperchio e fate cuocere per 40min.
Fate dorare la superficie aprendo i fori del coperchio continuando la cottura per altri 15min.
A cottura ultimata spegnete la fiamma e estraete la teglia dal fornetto.
Lasciate appena intiepidire quindi sganciate e sformate la Vostra millefoglie che servirebbe tagliata a tranci in tavola.
Buon appetito!

Basilico fresco/ COTTURA/ curcuma/ FORMAGGIO/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ melanzane/ mozzarella/ PASTA/ PIATTI UNICI/ PRIMI PIATTI/ RICETTE LIGHT/ senza burro/ SENZA GRASSI/ senza lievito/ senza uova/ VERDURE

CONCHIGLIETTE CON MELANZANA,INSAPORITE ALLA CURCUMA COTTE AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:50min
Tempo di cottura:40min
Porzioni ottenute:4 porzioni

UTENSILI
4Mini terrine in ceramica,pentola,coltello
fornetto estense.

INGREDIENTI:
300g pasta corta di grano duro,
curcuma in polvere, basilico fresco,
100g mozzarella,1 melanzana dell’orto.

PREMESSA:
La Vostra fantasiosa foodblogger oggi vi propone un primo piatto semplice, leggero e dal successo assicurato con un gustoso piatto di pasta condita con melanzane, mozzarella profumata alla curcuma gratinato il tutto all’interno del magico fornetto estense…
Vi stuzzica l’idea?!

Vediamo come procedere
a Sua realizzazione…
Un saluto e alla prossima bontà home made!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate a lavare la melanzana, eliminate i “culi” della stessa al coltello e togliete eccesso di buccia.
Tagliate la melanzana a fette tonde e da queste ricavatene dei dadini.(v.fig1)

Portate a bollore pentola d’acqua per la cottura della pasta, salate e versate dadolata di melanzana insieme alla pasta.
In questo modo cuoceranno entrambe insaporendosi.
Scolate la pasta almeno 1-2 min prima
dei tempi previsti di cottura riportati sulla confezione e riuniteli all’interno di una capiente terrina andando ad aggiungervi ed amalgamarvi insieme:
curcuma in polvere, formaggio grattugiato e dadolata di mozzarella.

Oliate a necessità la base delle mini terrine in ceramica o in alternativa una singola e porzionate la pasta.

Spolverizzate la superficie della stessa con pangrattato e ultimate con un giro d’olio a filo.

Preriscaldato su fornello medio della cucina il magico fornetto estense posizionate le mini teglie o la singola teglia direttamente su supporto triangolare, chiudete con apposito coperchio e fate cuocere a fiamma moderata per 30 min.
A cottura ultimata spegnete il fornetto, estraete la/e teglia/e , fate intiepidire appena quindi portate in tavola.
Servite e…Buon appetito!

CONSIGLIA Il Mondo Creativo, 23-24-25 novembre a Bologna

Send this to a friend