Browsing Category

CONSERVE

DOLCI/ FARINA MANITOBA/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ IMPASTI DI BASE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ MARMELLATE/ OLIO DI MAIS/ PASTA FROLLA/ Per dolci/ PRODOTTI DA FORNO/ raccolta di ricette/ RICETTE LIGHT/ senza burro/ ZUCCHERO

CROSTATA IN FROLLA LIGHT RIPIENA ALLO YOGURT E RIBES AL VINO

Livello di difficoltà:Facile
Tempo di preparazione:5min

UTENSILI:
planetaria Kenwood
mattarello
piano di lavoro
coltello
cucchiaio
teglia rotonda 20 cm
carta forno

INGREDIENTI:

PASTA FROLLA
250g farina manitoba
1pizzico sale
80g zucchero semolato
1cucchiaio succo di limone
5g lievito per dolci
65ml acqua fredda
60ml olio di mais

RIPIENO:
200g yogurt greco
250g marmellata di ribes nero al vino cotto

 

PREMESSA:

Una frolla delicata,leggera realizzata senza uova e senza burro abbraccia e racchiude all’interno de suo morbido guscio un ripieno generoso a doppio gusto…Yogurt greco e marmellata di ribes nero al vino cotto…
Direi che l’abbinamento è perfetto!

PROCEDIMENTO:

Preparare la base di pasta frolla come riportato al seguente link

Stendere la pasta frolla si carta forno quindi riporre all’interno di teglia rotonda e con i rebbi di una forchetta bucherellatene la base.
Rifinite i bordi quindi versare lo yogurt greco e distribuite bene su tutta la base e coprite con marmellata.
Con la restante pasta frolla decorate con strisce di pasta e pennellate con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua.
Infornate a forno preriscaldato a 180℃ quindi fate cuocere per 50min.
A cottura ultimata spegnete,sfornate e fare freddare completamente.
Spolverizzate con zucchero a velo,servite e…Buon appetito!

BURRO/ CACAO/ COTTURA/ CROSTATE/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ FRUTTA/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ PASTA FROLLA/ pesche/ pesche sciroppate/ senza lievito/ UOVA/ zucchero a velo

SBRISOLONA ALLE PESCHE SCIROPPATE COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:10min
Tempo di cottura:1h
Porzioni ottenute:4-5 persone

UTENSILI
teglia rotonda,terrina,carta forno,
fornetto estense 30cm,cucchiaio,bilancia pesa alimenti

INGREDIENTI:
1 uovo,1 tuorlo,90g zucchero a velo,
1pizzico di sale, 300g di farina manitoba,
100g burro.

RIPIENO:
2 vasetti di pesche sciroppate home made

cacao amaro in polvere

 

PREMESSA
Adorando i dolci e soprattutto le crostate da tempo mi suggerivo e ripromettevo
la preparazione della sbriciolata o sbrisolona già al tempo delle mele poi però un piatto dopo l’altro mi ha portato per dimenticarmene
Adesso nella stagione estiva e al tempo delle pesche mi sono ricordata di voler provare a realizzarla ed é cosí che nacque la mia sbrisolona alle pesche sciroppate;
un’idea pensata da tempo ma messa in atto solo ora…
Questa dura vita da foodblogger…Sempre troppo da sperimentare!
La ricetta la trovate online sul mio blog!
Un saluto dalla Vostra fantasiosa foodblogger e…Arrivederci alla prossima ricetta firmata food,firmata home made!

PROCEDIMENTO
La preparazione della sbrisolona non ha bisogno dell’uso di planetaria ma esige impasto a mano a creazione proprio di briciole d’impasto.

All’interno di una terrina andate a mettere i principali ingredienti a suo realizzazione:
burro a tocchetti,zucchero a velo,
1pizzico di sale,farina,uovo intero e tuorlo.
Ora con le entrambe le mani andate ad amalgamare gli ingredienti creando non in rimpasto a compattezza ma “rompendo” gli ingredienti a creazione di briciole d’impasto.
L’impasto dovrà risultare come sabbia.

Foderate ora una teglia rotonda con carta forno e versatevi le briciole d’impasto a creazione della Vostra base che modellerete per dargli la forma mediamente dorso di un cucchiaio formando anche i bordi laterali a contenimento del Vostro ripieno.

Disponete ora all’interno del guscio le fette di pesche sciroppate e completate infine il dolce andando a distribuire sopra di essere le restanti e sufficienti briciole d’impasto.

Preriscaldato il fornetto estense su fornello medio con fiamma al minimo portate a cottura su supporto quadrato la Vostra sbrisolona chiudendo con apposito coperchio mantenendo chiusi i fori per 40min e aprirli per i restanti 20min per un tempo totale di 1h.

A cottura ultimata sfornate il dolce dall’interno del fornetto facendolo intiepidire prima in teglia poi spostandolo su apposita gratella.

Servite il dolce spolverizzando a piacere la superficie con cacao amaro in polvere.
Da leccarsi i baffi!Buon appetito!

BURRO/ COTTURA/ CROSTATE/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ FRUTTA/ FRUTTA SECCA/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ MANDORLE/ marmellata di mirtilli/ MARMELLATE/ MELE/ PASTA FROLLA/ RACCOLTA DI RICETTE/ raccolta di ricette/ senza lievito/ UOVA/ uvetta sultanina/ zucchero a velo

FROLLA DI CUORI_MIRTILLI,MELA E MANDORLE COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:40min
Tempo di cottura:1h
Porzioni ottenute:4 persone

UTENSILI
planetaria kenwood kmix,carta forno,
Teglia rotonda,cornetto estense 30cm
Fortuna cuore,terrina,mattarello,pellicola

INGREDIENTI
Pasta frolla
250gr farina manitoba,100gr burro,1uovo,
1tuorlo,1pizzicovedi sale,1 cucchiaio succo di limone,150gr zucchero a velo.

1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua

RIPIENO
400gr marmellata di mirtilli,30gr mandorle
1mela Granny Smith,20gr uvetta

PREMESSA
È arrivata una nuova coccola golosa pronta ad allietare le vostre colazioni e le merende più leggere con il buono della frutta fresca e della frutta secca racchiusa all’interno
di un morbido e frolloso
guscio di pasta frolla.
La cottura realizzata su gas grazie all’uso
del magico fornetto estense vi risparmierà
da ondate di calore già presenti per via
della corrente stagione.
Il successo è garantito nella Sua bontà unica!
Provare per credere!

Un saluto e alla prossima bontà home made!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa preparate la pasta frolla ponendo all’interno di terrina o planetaria munita di gancio K il burro,zucchero,farina,sale,succo di limone,uovo e tuorlo.
Avviate l’impasto a velocità moderata al fine di ottenere un impasto morbido che avvolto nella pellicola riporrerete in frigo a riposo per 30min.
Trascorso tempo di riposo tirate fuori frigo l’impasto stendendolo al mattarello su piano di lavoro in una sfoglia sottile che adagerete all’interno di teglia rotonda foderata con carta forno.
Rifinite i bordi eliminando l’eccesso di passa che otterrete da parte.
Con i rebbi di una forchetta bucherellate la base e versate al suo interno il composto realizzato con marmellata di mirtilli,uvetta,mandorle e
mela Granny Smith preparato in precedenza.

Andate a decorare la superficie con a restante frolla da cui riceverete mediante apposita formina dei cuori che adagerete direttamente sul ripieno.
Pennellate i cuori e i bordi della frolla con tuorlo d’uovo battuto e diluito con acqua.
Preriscaldato il fornetto estense su fornello a fuoco medio con fiamma al minimo posizionate la teglia su supporto quadrato e chiudendo con apposito coperchio fate cuocere in questo caso per 1h.
A cottura ultimata spegnete e estraete la teglia dall’interno del FORNETTO e poggiare su gratella a far freddare.
Una volta pronta per essere gustata tagliate a fette e…Buon appetito!

1 maggio/ BURRO/ CANNELLA/ COTTURA/ CROSTATE/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ festa mamma/ FORNETTO ESTENSE/ FRUTTA/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ IMPASTI DI BASE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ MARMELLATE/ PASTA FROLLA/ raccolta di ricette/ senza lievito/ SPEZIE/ UOVA/ zucchero a velo

CROSTATA DI CILIEGE COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:70min
Tempo di cottura:40min
Porzioni ottenute:4~6 persone

UTENSILI
planetaria Kenwood kmix,carta forno,gratella,teglia rotonda 20cm
fornetto estense 30cm,mattarello
forchetta.

INGREDIENTI
PASTA FROLLA
200gr farina manitoba,1pizzico di sale,1uovo
1tuorlo,1cucchiaio di succo di limone,1cucchiaino di cannella in polvere,120gr zucchero a velo,80gr burro.

400gr marmellata di ciliege

Ciliege fresche q.b. a decorazione

PREMESSA
Le ciliege sono uno tra i frutti più buoni che ci sia…Rosse,succose,carnose,dolcissime…
Impossibile resistergli…
A dedica di queste primizie rosse una crostata ripiena di marmellata di ciliege vestita ancora una volta con queste dolci bontà in tutta la loro bellezza.
Cotto la frolla all’interno del magico fornetto estense vediamo insieme i passaggi fondamentali a realizzazione della mia ricetta.

Un saluto e alla prossima bontà firmata home made!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa preparate la pasta frolla ponendo all’interno di terrina o planetaria munita di gancio K il burro,zucchero,farina,sale,succo di limone,uovo e tuorlo.
Avviate l’impasto a velocità moderata al fine di ottenere un impasto morbido che avvolto nella pellicola riporrerete in frigo a riposo per 30min.
Trascorso tempo di riposo tirate fuori frigo l’impasto e stendetelo al mattarello direttamente su carta forno.

Adagiate all’interno di teglia rotonda e modellate l’impasto.
Con i rebbi di una forchetta bucherellatene la base e versate a distribuire in modo uniforme la marmellata di ciliege.

Preriscaldato il fornetto estense su fornello medio posizionate la teglia all’interno di una teglia rotonda più grande in modo da avere stabilità e posizionate a sua volta su supporto triangolare.

Fate cuocere con fiamma bassa e coperchio con fori chiusi per 40min.
A cottura ultimata spegnete e fate intiepidire all’interno dello stesso stampo e quando sarà meno calda sformate dallo stampo posizionando il dolce su apposita gratella.
Una volta che il dolce è pronto per essere servito tocco finale…Aggiungete ciliege fresche a decorazione.
Portate in tavola e…Buon appetito!

BURRO/ CROSTATE/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ MARMELLATE/ PASTA FROLLA/ PRODOTTI DA FORNO/ raccolta di ricette/ rustico/ senza lievito/ UOVA/ zucchero a velo

FIOR DI FROLLA ALLA MARMELLATA

Livello di Difficoltà:✩
Tempo di preparazione:80min
Tempo di cottura:40min
Porzioni ottenute:12

UTENSILI
planetaria kenwood,stampo da muffin,pennello,gratella,cucchiaio,mattarello
Piano di lavoro

INGREDIENTI
Pasta frolla
250gr farina manitoba,100gr burro,1uovo,
1tuorlo,1pizzicovedi sale,1 cucchiaio succo di limone,150gr zucchero a velo.

PREMESSA:
Questa mia ricetta nasce per l’amore della condivisione del buon cibo con lo scopo di regalare sorrisi,benessere e allietare il corpo e la mente.
Il cibo è appagante,ristoratore e crea legami…
Monoporzione e dall’aspetto delicato e sincero come un fiore ecco che nascono le mie Fior di cristatine ripiene con marmellata in vari gusti;fragola,pesca e arancia.
Un tris di colori,sapori e gusti che portano il buonumore.
La mia frolla senza lievito,leggera,morbida e delicata vi accompagnerà nel corso della giornata regalando benessere e sorrisi.

n saluto e alla prossima bontà home made!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa preparate la pasta frolla ponendo all’interno di terrina o planetaria munita di gancio K il burro,zucchero,farina,sale,succo di limone,uovo e tuorlo.
Avviate l’impasto a velocità moderata al fine di ottenere un impasto morbido che avvolto nella pellicola riporrerete in frigo a riposo per 30min.
Trascorso tempo di riposo tirate fuori frigo l’impasto e mediante pennello per alimenti e burro andate ad imburrare quanto basta ogni incavo di stampo da muffin da 12 porzioni.

Dividete la pasta frolla e andate a lavorare ogni pallina d’impasto stendendo questa al mattarello a forma circolare in una sfoglia non troppo sottile.

Adagiate all’interno dello stampo e con i rebbi di una forchetta bucherellatene la base.
Riducete i bordi quasi a formare dei petali di un fiore e riempite ogni singola crostatina con marmellata a Vostro piacere.

Preriscaldato il forno a 180℃ infornate e fate cuocere per 40min o fino a ottimale doratura.
Spegnete il forno e sformate la teglia.
Appena possibile sformate le singole crostatine delicatamente e adagiate su gratella per farle freddare completamente.

Una volta pronte non vi resta che gustarle.
Buon appetito!

 

1 maggio/ COTTURA/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ festa mamma/ FORNETTO ESTENSE/ FRAGOLE/ FRUTTA/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ MANDORLE/ MARMELLATE/ NOCCIOLE/ NOCI/ OLIO DI MAIS/ raccolta di ricette/ RICETTE LIGHT/ rustico/ San Valentino/ senza burro/ SENZA GRASSI/ senza latte/ SENZA LATTOSIO/ senza lievito/ STRUDEL/ UOVA

STRUDEL DI FRAGOLE COTTO AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di cottura:1h
Tempo di preparazione:2h
Porzioni ottenute:4 persone

UTENSILI:
planetaria Kenwood,piano di lavoro,mattarello,coltello,carta forno,fornetto estense 30cm

INGREDIENTI
300gr farina manitoba,1 pizzico di sale,olio,100mlacqua,1uovo,60ml olio di mais

RIPIENO:
500gr fragole dell’orto,
500gr marmellata di fragole,
30gr mandorle,30gr noci,
30gr nocciole

1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua

zucchero a velo

PREMESSA:
Come promesso arrivo con una nuova golosa bontà tutta home made a partire dalle fragole e finendo con l’impasto base a creazione del mio strudel…
Una bontà che si lascerà mangiare senza sensi di colpa in quanto ho preparato la sfoglia senza burro e senza lattosio…
Pronti a scoprire questa delizia?!
La ricetta è ora online!
Un saluto e alla prossima ricetta!

PROCEDIMENTO
Preparate dunque la sfoglia ponendo all’interno di terrina o planetaria munita di gancio impastatore farina,olio,acqua,sale e uovo.
Ottenuto un impasto liscio,morbido e compatto avvolgetelo nella pellicola per alimenti e ponete a riposo in frigo per 30min.

Nel frattempo lavate le fragole che tagliatele a pezzetti all’interno di terrina aggiungendo marmellata,noci,nocciole e mandorle.

Trascorso tempo di riposo della sfoglia andate a stenderla al mattarello su piano di lavoro foderato con carta forno in una sfoglia sottile.
Distribuite la farcia su di essa e senza effettuare troppi giri della sfoglia chiudete il rotolo sigillandone bene i bordi.
Con i ritagli d’impasto create strisce decorative.
Pennellate in ultimo il rotolo con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua.

Preriscaldato il fornetto estense su fornello medio della cucina portate a cottura all’interno di teglia rotonda foderata con carta forno posizionandola su supporto triangolare.
Cuocere per 1h.

Trascorso tempo di cottura ponete ad intiepidire su gratella e spolverizzate successivamente con zucchero a velo.
Buon appetito!

1 maggio/ BURRO/ cocco/ CROSTATE/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ FARINE/ festa mamma/ FRAGOLE/ FRUTTA/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ IMPASTI DI BASE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ MARMELLATE/ Pasqua/ PASTA FROLLA/ PRODOTTI DA FORNO/ raccolta di ricette/ San Valentino/ senza lievito/ UOVA/ zucchero a velo

CROSTATA DI FRAGOLA IN FROLLA AL COCCO HOME MADE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:70min
Tempo di cottura:35min
Porzioni ottenute:5~6 persone

UTENSILI
planetaria Kenwood kmix,coltello,
stampo rettangolare 35 cm,cucchiaio,
pennello.

INGREDIENTI:
Frolla al cocco
(v.ricetta)
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2017/04/pasta-frolla-al-cocco-home-made.html
50gr farina di cocco,150gr farina manitoba,
1pizzico di sale,100gr burro,1uovo,
1tuorlo d’uovo,125gr zucchero a velo

burro per lo stampo

400gr marmellata di fragole
6 fragole fresche di coltivazione propria

PREMESSA
Festeggiamo l’arrivo di Maggio con una nuova bontá tutta home made vestita color rosso passione grazie alla freschezza
della frutta di stagione con le mie bellissime fragole di produzione propria.

Delicata e leggera,
la crostata di fragole è il dolce ideale per chi vuole iniziare bene la giornata o da portare in tavola come desserts di fine pasto.
Il mio dolce capolavoro è l’abbinamento sublime della frutta tagliata e adagiata
su un “letto”rosso zuccherino di marmellata di fragole contenuto all’interno dello speciale”guscio” di pasta frolla al cocco.
Immagino che da buoni intenditori di dolci avrete già l’acquolina in bocca…

Un saluto e alla prossima golositá!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate a realizzare la base di frolla al cocco come riportato al seguente link(v.ricetta)

Riponetele dunque l’impasto a riposo in frigo per 30min avvolto nella pellicola per alimenti affinché questo possa riposarsi.

Trascorso tempo di riposo Stendete la Vostra palla d’impasto al mattarello su piano di lavoro foderato con carta forno allo spessore di 0,5mm.
Imburrato stampo rettangolare tagliate a misura dello stesso la Vostra sfoglia collocandola e modellandola all’interno dello stesso stampo.
Con i rebbi di una forchetta bucherellate la base della crostata e andate a farcirla con marmellata di fragole.
Preriscaldato il forno alla temperatura di 180℃ portate il dolce a cottura per 35min.
A cottura ultimata sfornate il dolce e ponete a freddare completamente.
Una volta fredda dopo aver lavato e tagliato a fettine sottile le fragole andate a decorare la superficie del Vostro dolce.
Portate in tavola e…Buon appetito!

1 maggio/ CACAO/ COTTURA/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ festa mamma/ FORNETTO ESTENSE/ FRUTTA/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ LIQUORI-DIGESTIVI-AMARI/ Pasqua/ Per dolci/ pesche/ pesche sciroppate/ RICETTE LIGHT/ rum/ senza burro/ SENZA GRASSI/ senza latte/ SENZA LATTOSIO/ senza olio/ TORTE/TORTE DI COMPLEANNO/FESTE/ UOVA/ zucchero a velo

TORTA ALLE PESCHE SCIROPPATE,CACAO E SAVOIARDI COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:10min
Tempo di cottura:45min
Porzioni ottenute:4~5 persone

UTENSILI
terrina,spatola in silicone,carta forno
teglia rotonda 20cm,fornetto estense 30cm,
gratella per dolci

INGREDIENTI
200gr farina manitoba,50gr savoiardi,
30ml rum,100ml acqua di conservazione delle pesche sciroppate,1pizzico di sale,
1bustina di lievito per dolci,4 uova
50gr cacao amaro,120gr zucchero a velo,
1barattolo di pesche sciroppate
(v.ricetta)
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2015/09/pesche-sciroppate-home-made.html?preview=true

Zucchero a velo

PREMESSA:
Nella mia cucina creo solo meraviglie e se queste sono anche gelosamente dolci è sicuro che non passeranno inosservate…
Come non lasciarsi tentare da una torta di questa semplice bontà?!
Non potrete dirle di no ve lo assicuro!
Realizzata senza grassi e senza lattosio
a pieno carico di cioccolato,pesche sciroppate di mia produzione e savoiardi sbriciolati all’interno dell’impasto…
La cottura ormai non ha più bisogno di presentazioni perché lo sapete io uso il fornetto estense!
Senza ulteriori indugi prepariamo questa delicata bontà…Io Ho voglia di dolce!

Un saluto e alla prossima!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate ad amalgamare
le uova in una terrina pulita insieme
allo zucchero a velo.
Aggiungete ora farina passata a setaccio con il sale e versate sull’impasto l’acqua di conservazione delle pesche sciroppate.

Aggiungete ora savoiardi sbriciolati a mano e profumate con il rum.

Amalgamate sempre bene l’impasto dall’aggiunta di ogni ingrediente.

Setacciate cacao amaro in polvere e amalgamatelo all’impasto.
Ultimate con lievito per dolci anch’esso passato a setaccio e versatelo in una teglia rotonda foderata con carta forno.

Decorate la superficie della torta con fette di pesche sciroppate.

Preriscaldato su fornello medio della cucina
il fornetto estense giunto alla temperatura
di 180℃ posizionate la teglia su supporto quadrato e chiudendo con apposito coperchio mantenendo chiusi i fori fate cuocere con fiamma al minimo facendo cuocere per 45min.
A cottura ultimata fate freddare il dolce su apposita gratella e una volta fredda spolverizzate il dolce con zucchero a velo.
Servite in tavola e…Buon appetito!

ANTIPASTI/ Basilico fresco/ CONSERVE/ COTTURA/ di birra/ FARINA MANITOBA/ FORMAGGIO/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LATTICINI/ LIEVITI/ mozzarella/ pancetta/ PASSATA DI POMODORO/ pepe nero/ philadelphia/ PIATTI UNICI/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ pomodori/ raccolta di ricette/ ROSMARINO/ SECONDI PIATTI/ senza burro/ senza uova/ SNACK

PIZZA PHILADELPHIA LIEVITATA IN TEGLIA COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Porzioni ottenute

UTENSILI
planetaria Kenwood kmix,fornetto estense,forbici,coltello,pentolino,cucchiaio
carta forno,teglie rotonde alluminio

INGREDIENTI
400gr farina manitoba,
220gr Philadelphia light,100ml acqua,1cucchiaino sale,1bustina di zucchero di canna,1bustina di lievito di birra disidratato.

FARCITURA:
passata di pomodoro home made,
100gr pancetta,200gr mozzarella,
4 sarde sott’olio,pepe nero,rosmarino,
olio extravergine di oliva

PREMESSA
La Pizza…Lievitato della cucina italiana è
il piatto che insieme alla pasta fa parte della nostra tradizione e ben nota in tutto il mondo.
Noi italiani famosi per pizza,spaghetti e mandolino…Ma é bene sapere che oltre le tradizioni ci sono anche nuove sperimentazioni e innovazioni a miglioria
di un piatto che sarà sempre e solo
made in italy.

Ogni pizzaiolo ha la sua ricetta segreta per la preparazione della pizza e ben si guarda
dal svelare ingredienti e procedimento.
Io che invece sono una foodblogger amo
la condivisione delle mie ricette e a breve vi dirò il segreto della mia pizza lievitata in teglia,soffice,ben idratata e cotta all’interno del magico fornetto estense.
Curiosi di saperne di più?!
La ricetta è ora online sul mio blog!
Un saluto e alla prossima bontà firmata home made!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate riscaldate al pentolino la miscela di acqua e Philadelphia light affinché sia tiepida per potervi sciogliere il lievito di birra.
Versate all’interno di terrina o planetaria munita di gancio impastatore e sciogliete il lievito insieme allo zucchero di canna.
Aggiungere farina manitoba e avviare l’impasto.
Verso la fine aggiungere il sale.
Ultimato l’impasto andate a dividerlo all’interno di teglie rotonde foderate con carta forno stendendolo al loro interno e modellandolo con i polpastrelli delle mani.

Condite subito le pizze con gli ingredienti che avete a disposizione o a Voi graditi.
Io le mie pizze le ho condite con passata di pomodoro rigorosamente home made,dadolata di mozzarella(che avrete fatto scolare del latte che la caratterizza)variando una con l’aggiunta di sarde sott’olio ben colate e l’altra con dadolata di pancetta.
Ultimato entrambe con aggiunta
di pepe nero e rosmarino essiccato.

Condito le pizze lasciatele che lievitano in teglia sino a quando vedrete che saranno
ben gonfie,pronte per essere cotte.

Preriscaldato su fornello medio della cucina il magico fornetto estense giunto alla temperatura di 230℃ controllata con apposito termometro ho posizionato la prima teglia a cottura su supporto quadrato e chiudendo con apposito coperchio ho fatto cuocere per 25min o per il tempo necessario a seconda di quanto avrete condito
la Vostra pizza di ingredienti più o meno acquosi.

A cottura ultimata di entrambe le pizze servite in tavola a tranci decorando a piacere con basilico fresco.
Buon appetito!

 

DOLCI/ DOLCI AL CUCCHIAIO/ festa mamma/ FRAGOLE/ FRUTTA/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ MARMELLATE/ MOUSSE/ RICETTE LIGHT/ San Valentino/ senza burro/ Senza categoria/ senza glutine/ SENZA GRASSI/ senza lievito/ senza olio/ UOVA/ YOGURT/ zucchero a velo

MOUSSE LIGHT _ Arancia e Fragola

Livello di difficoltà : ☆
Tempo di preparazione : 2h15min
Senza cottura
Porzioni ottenute: 4 bicchieri

UTENSILI : terrina, spatola in silicone, bilancia pesa alimenti, frusta elettrica, bicchieri, sac’apoche
INGREDIENTI : 240gr yogurt greco, 2 albumi d’uovo, 4gr gelatina in fogli, 80gr zucchero a velo

Marmellata di arance,
Fragola fresca

PREMESSA:
Una fresca golosità a basso contenuto di grassi, calorie ma soprattutto senza glutine è la mia nuova proposta di oggi.
Un dolce al cucchiaio che potrete decidere di consumare a metà mattinata, come dessert fine pasto o per la merenda pomeridiana.
Leggera come una nuvola la mia mousse light è stata preparata con yogurt greco, zucchero, albumi montati a neve e pochissima gelatina in fogli per rendere il composto leggermente compatto; decorata in ultimo con marmellata di arance e una fettina di fragola fresca.
Buona, colorata, leggera, fresca, golosa e senza glutine… Cosa volete di più?!
La ricetta è ora disponibile sul mio blog!
Un saluto e alla prossima bontà firmata home made!

PROCEDIMENTO
All’interno di una terrina capiente andate ad amalgamare lo yogurt greco con lo zucchero a velo per mezzo di spatola in silicone.
Nel frattempo mettete in ammollo in acqua fredda la gelatina in fogli.
All’interno di una seconda terrina montate a neve ben ferma i soli albumi d’uovo con succo di limone.
Divenuta morbida la gelatina strizzatele dell’acqua in eccesso e fatela sciogliere al pentolino versandola sopra il composto di yogurt e zucchero che non sia troppo freddo altrimenti la gelatina diverrà grumosa.
Amalgamate subito il composto e a questo incorporate gli albumi d’uovo montati in precedenza mescolando il tutto con movimenti di spatola dal basso verso l’alto per evitare di smontare il composto.
Trasferite la mousse all’interno di una sac’apoche usa e getta e riempite bicchieri.
Riponete la mousse a riposo in frigo per almeno 2 ore.
Al momento di servire decorate la superficie della mousse con marmellata di arance e fragole fresche.
Servite e buon appetito!

 

 

 

 

CONSIGLIA Frittelle di zucchine e mozzarella

Send this to a friend