Browsing Category

CESTO BAMBOO VAPORE

a vapore/ BISCOTTI/ CARNE/ CEREALI/ CESTO BAMBOO VAPORE/ CESTO BAMBÙ/ COTTURA/ di birra/ DOLCI/ fagiolini/ FARINA MANITOBA/ FARINA TIPO 0/ HOME MADE/ LIEVITI/ panini cinesi/ PATATE/ Per dolci/ PIATTI UNICI/ piselli/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ polpa di granchio/ RICETTE LIGHT/ riso/ SECONDI PIATTI/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza latte/ senza uova/ trota/ UOVA/ VANIGLIA/ VERDURE/ zucchero a velo

RACCOLTA DI RICETTE CON CESTO IN BAMBÙ

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : Dolci, adatte ai bambini, LIEVITO PER DOLCI, merenda, ricette per vegetariani, HOME MADE, Rolatine, CARNE, Secondi Piatti, Primi, PASTA FROLLA, piatto unico, senza grassi, SPEZIE, PESCE, senza burro, RUSTICO, bastoncini di surimi, Braciole di maiale, colazione, BISCOTTI, ricette senza glutine, PANE, Patate

All’interno di questo post troverete i link delle ricette che ho realizzato utilizzando metodo di cottura il vapore servendomi del mio ormai inseparabile CESTO DI BAMBÙ o dovrei dire cesti avendone uno piccolo avente diametro 15cm con 2 piani cottura e un altro più grande con diametro 24cm a 3 piani cottura ideale per realizzare biscotti, pane o altri ingredienti a cui serve spazio.

Il mio approccio a questo metodo e a questo utensile è dato dall’essere una foodblogger…probabilmente sono nata foodblogger ma ho potuto esprimere al meglio me stessa dal momento in cui sono andata a vivere con mio marito sin dai primi inizi della Nostra convivenza,.
Il voler gratificare il suo ritorno a casa dopo una giornata intera e intensa di lavoro e al tempo stesso soddisfare e accrescere le mie doti creative e la mia voglia d’imparare e di osare mi hanni permessosono di avvicinarmi sempre più alla passione innata che avevo e che ho per la cucina scoprendo e realizzando piatti nuovi talvolta mai mangiati quando vivevo con i miei genitori che pur essendo meridionali erano ormai lontani anni luce dai loro piatti e dalle loro tradizioni culinarie pur cucinando solo prodotti freschi da mia madre ho potuto apprendere pochissime ricette come fare una semplice torta,crostata, pizza,pasta,contorni,sformati di verdure insomma i piatti di base che magari per alcuni è già tanto ma per me non era abbastanza perché da quando ho il mio blog ho pubblicato più di 900 piatti e c’è ancora tanto per me da apprendere e da condividere con Voi…Vi lascio dunque alla presto raccolta di queste bellissime ricette fatene Buon uso ?

BISCOTTI AL VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/biscotti-al-vapore.html

CUOR DI MUFFIN ALLA MARMELLATA DI CASTAGNE COTTI AL VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/02/cuor-di-muffin-alla-marmellata-di-castagne-cotti-al-vapore.html

CUPCAKE SALATI COTTI AL VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/03/cupcake-salati-cotti-al-vapore.html

FILETTI DI TROTA A VAPORE CON PATATE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/filetti-di-trota-alle-erbe-cotti-a-vapore-con-patate.html

FOCACCIA COTTA AL VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/focaccia-cotta-al-vapore.html

GALLETTE DI RISO
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/02/gallette-di-riso.html

INVOLTINI DI VERZA RIPIENI DI RISO E SURIMI COTTI A VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/involtini-di-verza-ripieni-di-riso-e-surimi-cotti-a-vapore.html

MUFFIN ALL’ACQUA E CACAO COTTI A VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/muffin-allacqua-e-cacao-cotti-a-vapore.html

MUFFIN ALL’ACQUA MANDORLE E LIMONCELLO COTTI AL VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/02/muffin-allacqua-mandorle-e-limoncello-cotti-al-vapore.html

PAGNOTTA INTEGRALE ARANCIA E ZENZERO COTTA A VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/02/pagnotta-integrale-arancia-e-zenero-cotta-a-vapore.html

PANINI CINESI AL VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/panini-cinesi-al-vapore.html

PANINI AI CEREALI SENZA IMPASTO COTTI AL VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/02/panini-ai-cereali-senza-impasto-cotti-al-vapore.html

PIZZE AL VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/pizze-al-vapore.html

PLUM CAKE UVETTA E CARAMELLO COTTO A VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/02/plum-cake-uvetta-e-caramello-cotto-a-vapore.html

POLPETTE DI TACCHINO E PROSCIUTTO COTTE A VAPORE CON QUENELLE DI PISELLI
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/03/polpette-di-tacchino-e-prosciutto-cotte-a-vapore-con-quenelle-di-piselli.html

RAVIOLI AL VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/02/ravioli-al-vapore.html

RISO AL VAPORE CON POLPA DI GRANCHIO E PISELLI
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/02/riso-al-vapore-con-polpa-di-granchio-e-piselli.html

ROLATINA DI MAIALE A VAPORE SU PUREA DI PATATE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/rolatina-di-maiale-a-vapore-su-purea-di-patate.html

ROLATINE DI POLLO A VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/rolatine-di-pollo-a-vapore-farcite-con-polpa-di-granchio.html

ROLATA DI TACCHINO IN SALSA DI POMODORO COTTA A VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/02/rolata-di-tacchino-in-salsa-di-pomodoro-cotta-a-vapore.html

TORTA ALLA FRUTTA COTTA A VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/01/torta-alla-frutta-cotta-a-vapore.html

TORTA VALENTINO CAFFÈ E NOCI COTTA A VAPORE
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/02/torta-valentino-caffe-e-noci-cotta-a-vapore.html

TUTTO IN UN PIATTO!
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/02/tutto-in-un-piatto.html

image

image

Scritto con WordPress per Android

a vapore/ AFFETTATI/ ANTIPASTI/ basilico greco/ CESTO BAMBOO VAPORE/ CESTO BAMBÙ/ COTTURA/ cupcake/ curcuma/ FARINA MANITOBA/ HOME MADE/ istantaneo/ LIEVITI/ Pasqua/ philadelphia/ ROSMARINO/ salame/ Senza categoria/ UOVA/ YOGURT

CUPCAKE SALATI COTTI AL VAPORE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : adatte ai bambini, LATTE, Antipasti, senza burro, Salati, RUSTICO, muffin salati, LATTICINI, HOME MADE, philadelphia light, YOGURT, UOVA, Secondi Piatti, snack
Tempo di preparazione 5min
Tempo di cottura : 1h
Porzioni ottenute: 6 cupcake

UTENSILI
terrina
bilancia
spatola in silicone
cesto in bambù
pentola
pirottini in silicone
gratella
sac’apoche con beccuccio
fora cupcake
pirottini in carta

INGREDIENTI:
1 uovo
60 g di farina
175 g di yogurt greco
8 g di lievito
56gr salame a fette
1 cucchiaio di basilico essiccato
1 cucchiaino di rosmarino
1cucchiaino raso di curcuma
sale
pepe

COPERTURA:
200 gr philadelphia light
basilico essiccato

Oggi voglio proporvi dei cupcake salati;”gemelli” dei muffin salati ma forati al centro e ricoperti da una morbida e aromatizzata crema di philadelphia light;sono l’antipasto ideale,che potrete proporre anche per la santa domenica di Pasqua.
Realizzati con pochi ingredienti ma molto sfiziosi si presentano morbidi e invitanti cotti a vapore all’interno del mio cesto in bambù.
Vediamo quindi come si preparano…

PROCEDIMENTO
Portate su fiamma pentola d’acqua.

Aprite un uovo di media grandezza all’interno di terrina pulita e andate ad amalgamarlo insieme alla farina.

Aggiungete yogurt greco a temperatura ambiente,aromi,spezie ed amalgamate.

Tagliate con la forbice in piccoli pezzetti le fette di salame e aggiungetele al Vostro impasto amalgamando bene.

Aggiungete in ultimo il lievito per torte salate passato a setaccio e amalgamate.

Versate all’interno di ogni pirottino in silicone circa 2 cucchiai d’impasto,livellate l’impasto e disponete ogni pitottino all’interno dei piani del Vostro cesto in bambù.
Con queste dosi ho ottenuto 6 cupcake.

Ponete quindi a cottura su pentola con acqua giunta ormai ad ebollizione e mettete il coperchio facendo cuocere per 1h.

Giunti a cottura spegnete e fate intiepidire i cupcake all’interno degli stessi pirottini,successivamente sformateli facendoli freddare completamente su gratella per dolci.

Una volta freddi mediante attrezzo per forare cupcake andate a creare un foro al centro di ogni muffin ed eliminate l’impasto in eccesso.

All’interno di una terrina pulita amalgamate mediante spatola in silicone la philadelphia light con basilico essiccato,riempite una sac’apoche con beccuccio e decorate i Vostri cupcake.

Portate in tavola e buon appetito!

image

Scritto con WordPress per Android

a vapore/ CARNE/ CESTO BAMBOO VAPORE/ CESTO BAMBÙ/ COTTURA/ fette di tacchino/ HOME MADE/ maiale/ OLIO DI MAIS/ padella/ PIATTI UNICI/ piselli/ POLPETTE/ prosciutto cotto/ RICETTE LIGHT/ ROSMARINO/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza latte/ senza lievito/ tacchino/ UOVA

POLPETTE DI TACCHINO E PROSCIUTTO COTTE A VAPORE CON QUENELLE DI PISELLI

Titolo : POLPETTE DI TACCHINO E PROSCIUTTO COTTE A VAPORE CON QUENELLE DI PISELLI
Livello di difficoltà : ☆
Categoria : piatto unico, senza grassi, adatte ai bambini, prosciutto cotto, Antipasti, senza burro, Salati, RUSTICO,PISELLI  , HOME MADE, UOVA, CARNE, Secondi Piatti, snack, AFFETTATI

Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 20min
Porzioni ottenute: 15 polpette

UTENSILI
terrina
mixer
tagliere
coltello
cesto in bambù
carta forno
stecchino

INGREDIENTI
2 fette di tacchino
100gr prosciutto cotto
pepe nero
rosmarino
1uovo
2cucchiai di parmigiano grattugiato
pane raffermo

acqua

CONTORNO:
200gr piselli dell’orto
1cucchiaio d’olio
pepe nero
rosmarino

Oggi andremo a vedere come preparare delle polpette morbide e soprattutto leggere accompagnate da quenelle di piselli anche quest’ultimi cotti a vapore senza grassi.

Il segreto per realizzare ottime polpette ricordate é di andare ad utilizzare nell’impasto mollica di pane meglio se di grano duro e non pangrattato…
La carne soprattutto di tacchino che è priva di grasso ha bisogno di ingredienti che la rendano meno asciutta nel caso specifico delle polpette
la mollica di pane è fondamentale!
Vediamo quindi come procedere alla realizzazione della ricetta…

PROCEDIMENTO
Tagliate il pane a fette spesse e ponetele all’interno di una terrina capiente in ammollo in acqua o nel latte fino a renderle morbide.
Strizzatele eliminando il liquido in eccesso assorbito e la crosta;
sbriciolate con le mani la mollica in piccoli pezzi.

Aggiungete a questa la carne di tacchino frullata o macinata in aggiunta al prosciutto cotto,uovo,formaggio grattugiato,pepe nero e rosmarino.
Impastate bene gli ingredienti a mano in modo da amalgamarli al meglio tra loro.

Date ora forma al Vostro impasto andando a realizzare le polpette.
Con queste dosi io ho ottenuto 15 polpette di media grandezza.

Prima di porre in cottura le mie polpette all’interno di cesto in bambù ho deciso di farle dorare leggermente esternamente in padella per ottenere una piccola crosticina esterna.

Messo in padella circa 2 cucchiai d’olio ho dorato le mie polpette da entrambi i lati per 1-2 min; successivamente le ho posizionate all’interno del cesto in bambù diametro 24cm foderato con carta forno forata.

Ho portato a bollore pentola d’acqua e sistematovi soora il cesto ho cotto le polpette per 20min.
Allo stesso modo ho cotto i piselli surgelati per 30 – 35min insaporendoli con aggiunta di pepe nero e rosmarino.

Al momento di servire in tavola ho frullato i piselli al mixer con olio a crudo ottenendo una sorta di salsa a cui ho dato forma con l’uso di due cucchiai a delle quenelle mettendovi accanto le mie polpette ben calde.
Buon appetito!

image

Scritto con WordPress per Android

a vapore/ CESTO BAMBOO VAPORE/ CESTO BAMBÙ/ COTTURA/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LATTE/ LIEVITI/ OLIO DI MAIS/ PANNA PER DOLCI/ Per dolci/ PISTACCHI/ PLUM-CAKE/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza uova/ SNACK/ uvetta sultanina/ zucchero a velo

PLUM CAKE UVETTA E CARAMELLO COTTO A VAPORE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : olio di mais, Dolci, adatte ai bambini, LIEVITO PER DOLCI, FARINA MANITOBA, merenda, panna per dolci, ricette AUTUNNO/INVERNO, ricette per vegetariani, HOME MADE, PISTACCHI, LATTE, senza burro, RUSTICO, senza uova, LATTICINI, colazione, pangrattato
Tempo di preparazione 5min
Tempo di cottura : 40min
Porzioni ottenute: Per 3 persone

UTENSILI:
terrina
spatola in silicone
bilancia pesa alimenti
stampo in alluminio per plum cake
cesto in bambù diametro 24cm
gratella per dolci
setaccio
mortaio

INGREDIENTI
100ml latte
100ml panna per dolci
50gr zucchero a velo
180gr di farina manitoba
1bustina di lievito per dolci
20gr uvetta sultanina
20gr farina di pistacchi
3 cucchiai di caramello

PER LO STAMPO
olio di mais
pangrattato

Oggi vedremo insieme come realizzare un semplicissimo plum cake senza grassi e senza uova cotto a vapore.

Il dolce si presenta morbido,soffice e profumato arricchito da uvetta sultanina e farina di pistacchi.
Grazie al caramello acquisisce color marroncino chiaro che esalta il Suo sapore e dona insieme al pangrattato(con cui ho spolverizzato stampo rettangolare in alluminio) aspetto rustico.

Potrete concedervi una fetta di questo dolce per la pausa pomeridiana o per iniziare la giornata con una carica di gusto e leggerezza…
Lasciatevi ispirare dalla mia fantasia e procediamo insieme alla Sua preparazione…

PROCEDIMENTO
Versate all’interno di una capiente terrina il latte e la panna per dolci a cui andrete ad aggiungere zucchero a velo e caramello.
Amalgamate.

Aggiungete ora farina manitoba,sale,pistacchi ridotti in polvere mediante uso di mortaio o mixer e amalgamate bene il tutto.
Aggiungete uvetta sultanina e amalgamate.

Versate in ultimo lievito per dolci passato a setaccio e amalgamate bene all’impasto.

Oliate e spolverizzate con pangrattato stampo in alluminio per plum cake e versate l’impasto all’interno dello stampo,ponetelo all’interno di cesto in bambù diametro 24cm pronto per la cottura andando a poggiare su pentola d’acqua in ebollizione.
Fate cuocere per 40min senza mai levare il coperchio.

Prima di spegnere fate prova stecchino all’interno del Vostro dolce.

Spegnete la fiamma e ponete lo stampo al di fuori del cesto.
Fate intiepidire quindi sformate il dolce facendolo freddare su gratella.

Servite spolverizzando la superficie con zucchero a velo.

image

image

Scritto con WordPress per Android

a vapore/ ANTIPASTI/ CEREALI/ CESTO BAMBOO VAPORE/ CESTO BAMBÙ/ COTTURA/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ PRODOTTI DA FORNO/ RICETTE LIGHT/ riso/ senza burro/ Senza categoria/ senza glutine/ senza latte/ senza lievito/ senza olio/ SNACK/ UOVA

GALLETTE DI RISO

Livello di difficoltà:☆
Categoria : senza burro,senza glutine,adatte ai bambini,riso,uova,antipasti,cottura a vapore, cesto bambù
Tempo di preparazione 20min
Tempo di cottura : 20min nella vaporiera/20min a infornata
Porzioni ottenute: 10 gallette

UTENSILI:
planetaria kenwood kmix
spatola
cucchiaio
cucchiaino
coppa pasta rotondo
carta forno
teglia rettangolare
cesto in bambu
pentola

INGREDIENTI:
300gr di riso cotto nel cesto in bambu o bollito
2 albumi montati a neve ben ferma
1 pizzico di sale

Oggi vedremo come realizzare le GALLETTE DI RISO!
Solo riso Arborio cotto a vapore,appena insaporito con la giusta quantita di sale,
tenuto insieme da albumi montati a neve.
Leggere e morbide potranno accompagnare i Vostri piatti in sostituzione del pane.
Vediamo quindi come si realizzano.

PROCEDIMENTO
Portate su fiamma pentola d’acqua e giunta a bollore disponete il riso all’interno del cesto in bambù su due piani rivestiti con fogli di carta forno leggermente forata per facilitare la cottura del riso.
Ponete il coperchio e fate cuocere per circa 20min controllandone la cottura di tanto in tanto e versando sopra i chicchi di riso acqua calda e girandolo con spatola in silicone in modo da uniformare bene la cottura .
Non create avvallamenti il riso dovra esserre distribuito su tutta la superfice del piano del cesto.

Ultimata la cottura,spegnete e ponete il riso a freddare all’interno di una terrina pulita andandolo ad insaporire con il sale senza esagerare.

Versate all’interno di planetaria munita di frusta a filo albumi d’uovo che andrete a montare a neve ben ferma.
Aggiungete quindi il riso che amalgamerete a quest’ultimi per mezzo di spatola in silicone.

Foderate con carta forno una teglia e poggiando coppa pasta rotondo ponete al suo interno circa 2 cucchiai di riso che appiattirete per ben uniformare la superficie con cucchiaino,quindi sfilate il coppa pasta e otterrete la giusta forma e spessore della Vostra galletta.
Continuate in questo modo fino ad esaurimento del riso.
Con queste dosi io ho ottenuto 10 gallette.

Preriscaldate il forno a 150°e una volta pronto infornate le Vostre gallett;fate cuocere per 20min.

Il riso non dovrà seccarsi e le gallette non dovranno scurirsi altrimenti risulteranno dure,gommose e di consguenza immangiabili.
Una volta pronte disponete le gallette di riso a freddare su gratella per dolci.

Portate in tavola e buon appetito!

image

Scritto con WordPress per Android

a vapore/ CESTO BAMBOO VAPORE/ CESTO BAMBÙ/ COTTURA/ FARINA TIPO 0/ GNOCCHI/ GNOCCHI DI PATATE/ HOME MADE/ IMPASTI DI BASE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ PASSATA DI POMODORO/ PATATE/ PENTOLA/ pesto di basilico/ PIATTI UNICI/ PRIMI PIATTI/ senza burro/ Senza categoria/ senza latte/ UOVA

GNOCCHI IN SALSA DOPPIA

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : piatto unico, senza grassi, adatte ai bambini, senza burro, RUSTICO, ricette per vegetariani, FARINA TIPO 0, HOME MADE, Primi
Tempo di preparazione 50min
Tempo di cottura : 5min
Porzioni ottenute: per 3-4 persone

UTENSILI:
pentola
cesto in bambu
piano di lavoro
terrina
coltello
pestello
pentola
paletta forata
cucchiaio
forchetta
bilancia pesa alimenti

INGREDIENTI:
600gr patate dell’orto
1 pizzico di sale
150gr farina tipo 0
1 uovo

CONDIMENTO:
Pesto surgelato con basilico dell’orto
Passata di pomodoro con pomodori dell’orto

Oggi voglio proporvi un’altra ricetta davvero buona,si potrebbe dire che fa da inno ai prodotti dell’orto di mio marito da lui stesso coltivati sempre con tanto amore.

Gli ingredienti utilizzati nella preparazione sono tutti home made non siamo dei gran consumatori di prodotti industriali ma altresì lo siamo per prodotti bio o meglio “dal produttore al consumatore”tutto a km 0.

Di acquistato ci sono solo uova e farina,cosa chiedere di più quando sai davvero quello che mangi e soprattutto come viene prodotto?!
Da brava “formichina operosa” quale sono;quello che mio marito coltiva e che la terra produce durante l’estate;
io ne realizzo conserve; come la passata di pomodoro o il pesto con basilico fresco riponendo quest’ultimo poi a congelare così da poterne usufruire durante i mesi più freddi e quando ho voglia di pesto come appena pronto non mi resta che attingere dalle mie scorte e il gioco e fatto!
Allo stesso modo le patate in casa nostra non mancano mai,e cosa c’è di piu versatile in cucina della patate che ben si prestano a svariate ricette?!
Per non parlare delle numerose bottiglie di salsa cotta subito pronta all’uso conservate in cantina.
…In poche parole la fatica mia e di mio marito ci viene ricompensata ogni volta che sediamo a tavola.
Entriamo ora quindi nel vivo della preparazione…

PROCEDIMENTO
Lavate e pelate le patate ho deciso questa volta di cuocerle a vapore in modo tale da ottenere un impasto per gli gnocchi ben asciutto tale da garantirne la cottura degli stessi,pronti non appena affioreranno in superfice rimanendo morbidi e soprattutto non collosi.

Ho quindi foderato con foglio di carta forno(a cui ho praticato mediante stecchino dei fori per facilitarne e velocizzarne la cottura)un piano del mio cesto in bambù e adagiato al suo interno le patate ponendo il cesto a cottura su pentola con acqua in ebollizione.
Le ho fatto cuocere per 40min poi ho schaicciato le patate all’interno di una capiente terrina con pestello in legno.
Ottenutone una sorta di purea ho aggiunto al mio impasto farina,sale e uovo.
Impastato a mano al fine di ottenere un impasto non colloso ho continuato su piano di lavoro leggermente infarinato dando all’impasto la forma di un rotolo e tagliandolo al coltello in una decina di pezzi sono andata a lavorare ogni sinolo pezzo ricavandopo un cordoncino di pasta da cui ho ricavato i miei gnocchi che ho successivamente rigato utilizzando i rebbi di una forchetta;diversamente se non siete molo pratici potrete rigarli con l’apposito riga gnocchi o semplicemente utilizzando i fori di una grattugia.

Realizzato i miei gnocchi li ho disposti mantenendoli ben distanziati uno dall’altro su vassoio foderrato con foglio di carta forno andando ad ottenere con queste dosi circa 60 gnocchi di media grandezza.

Pronti per la cottura;ho portato a bollore una pentola capiente d’acqua che ho salato e versato la quantità che mi serviva,appena venuti a galla erano pronti!
Li ho così scolati dividendoli in due terrine distinte una contenente passata di pomodoro e l’altra pesto di basilico fresco.
Ho amalgamato gli gnocchi in entrambe le salse ed ho impiattato in un unico piatto per gustare in un solo momento.
Che dire dovrete provare a realizzarli…
Buon appetito!

image

image

Scritto con WordPress per Android

a vapore/ al latte/ CESTO BAMBOO VAPORE/ CIOCCOLATO/ COTTURA/ DECORAZIONI TORTE/ DOLCI/ DOLCI AL CUCCHIAIO/ FARINA MANITOBA/ FESTE/RICORRENZE/ FRUTTA SECCA/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ latte di soia/ LIEVITI/ NOCI/ PANNA PER DOLCI/ Per dolci/ RACCOLTA DI RICETTE/ San Valentino/ senza burro/ Senza categoria/ senza latte/ senza olio/ TORTE/TORTE DI COMPLEANNO/FESTE/ UOVA/ zucchero a velo

TORTA VALENTINO CAFFÈ E NOCI COTTA A VAPORE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : CAFFÈ, Dolci, adatte ai bambini, LIEVITO PER DOLCI, FARINA MANITOBA, merenda, FRUTTA SECCA, HOME MADE, DOLCI AL CUCCHIAIO, CIOCCOLATINI, snack, noci, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, fecola di patate, latte di soia, senza burro, zucchero a velo, colazione, TORTE, UOVA, San Valentino, cioccolato al latte
Tempo di preparazione 2h15min
Tempo di cottura : 1h

UTENSILI:
planetaria kenwood kmix
spatola in silicone
bilancia pesa alimenti
stampo rotondo 22cm diametro
carta forno
cesto in bambù 24 cm diametro
pentola
spatola in acciaio
mortaio
alzata
setaccio

INGREDIENTI:
210gr farina manitoba
40gr fecola di patate
2 uova
100gr zucchero a velo
100ml latte di soia
60ml caffè espresso amaro
25gr farina di noci
1pizzico di sale
1 bustina lievito per dolci

COPERTURA ESTERNA DELLA TORTA
200ml panna vegetale
2 cucchiai di cacao amaro in polvere
150gr noci tritate al mortaio

DECORAZIONI:
cuori di cioccolata
cuoricini colorati d’ostia

Per la festa degli innamorati non avevo programmato una torta decorata ma una semplice torta da proporre al Mio “Valentino”ma poi cucinando mi sono fatta ispirare dagli ingredienti che avevo a portata di mano;
panna,cacao,cuori di cioccolata,cuoricini rosa…e così ho deciso di creare il mio piccolo capolavoro senza troppe pretese e troppo tempo a lavorarci sopra,perchè tutto è nato per caso ma non la mia TORTA CAFFÈ E NOCI che si è prestata a divenire la “base”di questa romantica torta,cotta ormai nel mio inseparabile cesto in bambù.

L’interno della torta l’ho mantenuto neutro nella sua totale semplicità in quanto essendo cotta a vapore l’impasto è soffice e morbidissimo e non ha bisogno di farce;la torta è stata per cosi dire”vestita” per prestarsi meglio alla festa piu dolce dell’anno con panna vegetale al cacao,granella di noci,cuoricini di cioccolata al latte a decorazione insieme a piccolissimi cuori rosa d’ostia.
Vediamo quindi come l’ho realizzata…

PROCEDIMENTO
Prima di procedere alla realizzazione della torta tirate fuori frigo almeno un paio d’ore prima il latte di soia e le uova in modo tale che siano a temperatura ambiente.

Portate pentola d’acqua su fiamma a fuoco moderato e rivestite stampo rotondo con carta forno che adagerete all’interno del cesto in bambù.

Versate quindi nella terrina della planetaria munita di frusta a filo le uova che andrete a montare con lo zucchero a velo fino a quando otterrete un impasto chiaro,gonfio e spumoso.

Aggiungete ora farina e fecola di patate passati a setaccio con il sale amalgamandoli bene all’impasto di modo tale da non formare grumi;versate sull’impasto il latte di soia e il caffè espresso non zuccherato.

Aggiungete all’impasto le noci ridotti a farina mediante l’uso di frullatore o di mortaio.
Aggiungete in ultimo il lievito per dolci passato a setaccio.

Versate l’impasto all’interno dello stampo foderato in precedenza con carta forno e posto nel cesto in bambù quindi ponete in cottura su pentola con acqua giunta ormai ad ebollizione.
Fate cuocere per 1h.

Trascorso tempo di cottura prima di spegnere fate prova stecchino.
Spegnete e sformate la torta dallo stampo eliminando la carta forno e ponetela a freddare su gratella per dolci.

Ora che la Vostra torta è fredda potrete passare alla Sua decorazione.

Versate la panna liquida per dolci ben fredda all’interno di planetaria munita di frusta a filo quindi montatela a neve ben ferma aggiungendo
2 cucchiai di cacao amaro in polvere.

Mediante uso di spatola in acciaio andate a stendere la panna sull’intera superficie della torta.
Pestate al mortaio le noci e decorate con queste i bordi della torta.
Ultimate la decorazione con cioccolatini al latte e piccoli cuoricini colorati o secondo Vostro personale gusto.

Un volta completata la torta ponetela in frigo fino al momento prima di servirla per festeggiare con la Vostra dolce metà.
Non mi resta che augurarvi Buon San Valentino❤❤❤

image

image

Scritto con WordPress per Android

a vapore/ ARANCE/ CESTO BAMBOO VAPORE/ COTTURA/ di birra/ FARINA INTEGRALE/ HOME MADE/ IMPASTI SENZA IMPASTO/ latte di soia/ LIEVITI/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ RICETTE LIGHT/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza latte/ senza olio/ senza uova/ ZENZERO/ ZUCCHERO

PAGNOTTA INTEGRALE ARANCIA E ZENERO COTTA A VAPORE

Livello di difficoltà:☆
Categoria : adatte ai bambini, Antipasti, merenda, vegan, Salati, FARINA INTEGRALE, ricette AUTUNNO/INVERNO, ricette per vegetariani, HOME MADE, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, snack, ZUCCHERO SEMOLATO, senza grassi, ARANCE, latte di soia, senza burro, RUSTICO, ZENZERO, senza uova, colazione, PANE
Tempo di preparazione 2h
Tempo di cottura : 50min
Porzioni ottenute: 514gr

UTENSILI:
terrina
spatola in silicone
bilancia pesa alimenti
pentolino
pentola
stampo in silicone diametro 24cm
cesto in bambù diametro 24cm
gratella
coltello

INGREDIENTI:
250gr farina integrale
1pizzico di sale
1cucchiaio di zucchero
150ml latte di soia
15gr di zenzero
1 arancia tagliata a pezzetti

Oggi vedremo insieme come realizzare un’altra ricetta originale utilizzando il cesto in bambù e quindi attraverso la cottura a vapore.
La mia proposta di oggi per Voi è una PAGNOTTA INTEGRALE CON ARANCIA E ZENZERO realizzata con il procedimento “dell’impasto senza impasto”con latte di soia,senza grassi e senza uova,solo farina integrale,arancia fresca e zenzero candito.

Alla mia pagnotta ho voluto dare non la solita forma(utilizzando uno stampo in silicone grande quanto il mio cesto in bambù)Le ho dato un tocco di originalità e delicatezza attraverso la forma di un fiore che dopo la cottura ho sformato su gratella per farla freddare e farne evaporare l’umidita acquisita durante la cottura.

Potrete gustare questa pagnotta che ha l’aspetto di un bel dolce sia con ingredienti dolci che salati,
ottima quindi da proporre negli antipasti.
Provate a realizzarla anche Voi;sarà una bella scoperta non solo per gli occhi ma anche per la bocca e lo zenzero vi aiuterà anche nella digestione con il suo sapore forte che va in contrasto ma che ben si sposa con la dolcezza dell’arancia.
Vediamo quindi insieme come si realizza…

PROCEDIMENTO:
Andate a riscaldare al pentolino su fiamma a fuoco basso per qualche minuto il latte di soia che non dovrà superare la temperatura dei 38°per non “bruciare” le proprietà del lievito.

Versate quindi il latte tiepido all’interno di una terrina pulita a cui andrete a sciogliervi il lievito di birra insieme allo zucchero.
Aggiungete quindi la farina integrale,zenzero candito e arancia pelata a vivo tagliata a pezzetti amalgamando il tutto
mediante l’uso di spatola in silicone;aggiungere solo in ultimo il sale.
L’impasto dovrà risultare molle e appiccicoso.

Versate l’impasto nello stampo in silicone e ponetelo a lievitare al caldo fino a quando raggiungerà il bordo dello stampo dai 30min a 1h.

Trascorso tempo di lievitazione portate a bollore su fiamma a fuoco vivace la pentola d’acqua.
Giunta ad ebollizione ponete lo stampo con l’impasto lievitato all’interno del cesto in bambù e ponetelo in cottura sulla pentola che dovrà cuocere con coperchio per 50min.
Prima di spegnere fate prova stecchino che dovrà essere asciutto.

Ponete quindi a intiepidire la pagnotta fuori dal cesto in bambù e successivamete sformateLa dal Suo stampo ponendola a freddare su gratella.
Una volta fredda potrete gustarLa in tutta la Sua semplicità o d’accompagnamento al Vostro ingrediente preferito come marmellata,nutella,salmone affumicato ecc…questi;solo qualche piccolo esempio tra i tanti accostamenti con cui potrete servirla…
Buon appetito!

image

image

                                             

image

Scritto con WordPress per Android

a vapore/ CASTAGNE/ CESTO BAMBOO VAPORE/ COTTURA/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ FRUTTA SECCA/ HOME MADE/ latte di soia/ LIEVITI/ MARMELLATE/ MUFFIN/ NOCI/ Per dolci/ RICETTE LIGHT/ RICORRENZE/FESTE/ rustico/ San Valentino/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza latte/ senza olio/ senza uova

CUOR DI MUFFIN ALLA MARMELLATA DI CASTAGNE COTTI AL VAPORE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : Dolci, adatte ai bambini, LIEVITO PER DOLCI, dolcetti, FARINA MANITOBA, MARMELLATE, merenda, vegan, FRUTTA SECCA, ricette AUTUNNO/INVERNO, ricette per vegetariani, HOME MADE, snack, noci, senza grassi, latte di soia, senza burro, muffin dolci, RUSTICO, senza uova, colazione, castagne, San Valentino
Tempo di preparazione 1h30min
Tempo di cottura : 1h20min
Porzioni ottenute: 11 muffin

UTENSILI:
terrina
frusta a filo
bilancia pesa alimenti
setaccio
spatola in silicone
stampini in silicone a forma di cuore
cesto in bambu’ diametro 24cm 2 piani
gratella
pentolino
coltello
pentola
termometro da cucina

INGREDIENTI:
20gr noci spezzettate
160ml latte di soia
1pizzico di sale
1ustina di lievito per dolci
3cucchiai di marmellata di castagne
150gr di farina manitoba
50gr di fecola di patate

Oggi andremo a realizzare dei morbidissimi muffin cotti a vapore.
Anche i vegani potranno concedersi questo dolcetto in quanto l’impasto e’ stato da me ideato senza l’impiego
di uova o latte vaccino,senza grassi e zuccheri aggiunti adatti a gli intolleranti e per coloro
che sono eternamente a dieta?.

I miei dolci e soffici muffin sono stati creati con latte di soia e marmellata di castagne e ad ogni morso pezzetti di croccanti noci accrescono la loro bonta`!
Cosa ne dite allora..Avete voglia di povare a realizzarli?!Ottimi da proporre anche per San Valentino.
Buona festa degli innamorati❤❤❤

PROCEDIMENTO
Versate all’interno di terrina il latte di soia(che avrete riscaldato al pentolino non superando i 38° di teperatura)
su farina manitoba e fecola di patate che avrete passato a setaccio.
Amalgamate bene il tutto affinchè l’impasto non presenti grumi.

Aggiungete un pizzico di sale,marmellata di castagne e noci spezzettate al coltello.
Amalgamate bene il tutto e aggiungete in ultimo il lievito per dolci passato a setaccio.

Versate l’impasto porzionandolo all’interno di pirrottini in silicone che poggerete all’interno dei piani del cesto in bambu` posto a cottura su pentola con acqua in ebollizione.
Fate cuocere per 1h20min mantenendo il coperchio.

Prima di spegnere fate prova stecchino.
Spegnete e ponete su gratella.
Fate intiepidire all’interno dI ogni stampino poi sformate ogni singolo muffin e fate freddare su gratella per dolci.

Buoni in qualsiasi momento vogliate concedervi una coccola?
Immancabili da proporre per la festa piu`dolce e romantica dell’anno!❤?

image

Scritto con WordPress per Android

a vapore/ CESTO BAMBOO VAPORE/ COTTURA/ di birra/ farina ai cereali/ HOME MADE/ IMPASTI DI BASE/ IMPASTI SENZA IMPASTO/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ LINO/ papavero/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ RICETTE LIGHT/ SEMI/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza latte/ senza olio/ senza uova/ SNACK/ ZUCCHERO

PANINI AI CEREALI SENZA IMPASTO COTTI AL VAPORE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : adatte ai bambini, Antipasti, merenda, semi di lino, ricette per vegetariani, HOME MADE, papavero, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, snack, ZUCCHERO SEMOLATO, senza grassi, LIEVITATI SENZA IMPASTO, senza burro, RUSTICO, IMPASTI VELOCI, FARINA AI CEREALI, senza uova, colazione, PANE
Tempo di preparazione 1h10min
Tempo di cottura : 35min
Porzioni ottenute: 800gr

UTENSILI
terrina
bilancia
spatola in silicone
cesto in bambù diametro 24cm utilizzato 3 piani
pirottini in silicone
gratella

500gr farina ai cereali
350ml acqua tiepida
1 bustina di lievito di birra
1cucchiaio di zucchero
1 cucchiaino scarso di sale

semi di lino
semi di papavero

In ricette precedenti abbiamo realizzato una buonissima e ben alveolata pagnotta di Grant;colei che ha ideato il pane senza impasto il quale si presenta molto molle e appiccicoso,non ha bisogno di lunghi tempi di lievitazione,pochi semplici giri di spatola e il Nostro impasto è subito pronto per essere versato all’interno di stampo,fatto lievitare e successivamente cotto.

Abbiamo anche realizzato di recente dei morbidissimi pallidi panini cinesi cotti al vapore,anche questo un pane eseguito in pochi passaggi e cotto in modo per noi occidentali in maniera inusuale utilizzando un cesto in bambù che si scopre essere un portento per rendere pane e dolci super soffici e ben alveolati.
Ecco quindi che entra in scena la mia ricetta data dalla fusione di queste realizzando dei sofficissimi panini ai cereali senza impasto cotti al vapore.
Il risultato è stato sorprendente alveolatura e super sofficità e un’ottima lievitazione ottenendo quasi il doppio del peso dlla farina utilizzato.
Pronti per una nuova ricetta?!Vediamo come si realizzano…

PROCEDIMENTO
In questa ricetta non avrete bisogno di planetaria o macchina del pane vi basterà per l’impasto una terrina e una spatola e per la cottura stampini in silicone e cesto in bambù.

Andate a sciogliere all’interno di una capiente terrina il lievito di birra e lo zucchero in acqua tiepida.
Aggiungete ora la farina ai cereali e amalgamate bene mediante spatola in silicone per circa 3-4 min.Verso la fine dell’impasto aggiungete il sale.

Andate a distribuire all’interno di ogni pirottino circa 1 cucchiaio d’impasto.
Ponete quindi a lievitare all’interno di forno spento con lucina accesa per circa 30min.
Trascorso breve tempo di lievitazione spolverizzate a piacere sulla superficie dei panini semi di lino e papavero.

Portate a bollore pentola d’acqua e ponete a cottura i panini all’interno dei piani del Vostro cesto in bambù.
Chiudete il coperchio e senza mai aprire fate cuocere dai 30 ai 40min.
Trascorso questo tempo fate prova stecchino,verificate la cottura,spegnete e spostando i pirottini fateli intiepidire all’interno del loro stesso stampo.
Successivamente con molta delicatezza sformateli e poneteli a freddare completamente su gratella.
Una volta freddi consumate a piacere.
Buon appetito!

image

Scritto con WordPress per Android

CONSIGLIA Taste of Roma 2018 l'evento che proprio non potete perdere!

Send this to a friend