Browsing Category

FINOCCHIETTO

ANTIPASTI/ AROMI/ COTTURA/ cumino/ di birra/ FARINA INTEGRALE/ FARINA MANITOBA/ FARINE/ FINOCCHIETTO/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ IMPASTI DI BASE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LATTE/ LIEVITI/ PANINI/ papavero/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ raccolta di ricette/ RICETTE LIGHT/ ROSMARINO/ senza burro/ SENZA GRASSI/ SNACK/ SPEZIE/ UOVA/ ZUCCHERO

PANINI INTEGRALI MISTI

Livello di difficoltà:Facile

UTENSILI
planetaria
Placca da forno
carta forno
gratella

INGREDIENTI:
250g farina integrale
250g farina manitoba
2g sale rosa
30ml olio e.v.o.
250ml latte
1 bustina lievito disidratato

1 tuorlo d’uovo battuto e diluito con acqua

Aromi e spezie
(papavero,rosmarino,cumino,anice,
finocchietto)

Il Pane è alimento fondamentale per il nostro benessere presente in tutte le diete o stili di vita alimentare che siate vegani,onnivori,carnivori,
vegetariani o celiaci

IL PANE buono é quello che si compone di pochi ingredienti,quello che ti inebria la casa del suo profumo durante la cottura,quello che attendi con ansia che si freddi per poterlo assaporare nella sua purezza,che ti porta indietro nel tempo ad antichi sapori o
a scoperta di sapori mai provati…
Sempre buono in ogni momento della giornata,che sia al naturale o ad accompagnamento ad ingredienti dolci o salati; il Pane é alimento di Vita
e certo si può decidere di consumarlo con moderazione ma non si può totalmente rinunciarvi.

Quando in casa propria decidiamo di preparare il pane è come se creassimo un capolavoro e con la mia nuova ricetta presento i miei piccoli capolavori;
9 panini integrali decorati con aromi e semi misti irresistibili ad ogni morso e di facile preparazione.

Vediamo quindi insieme come realizzarli…

PROCEDIMENTO

Per prima cosa riscaldiamo il latte al pentolino dovrà essere tiepido e non bollente altrimenti andrete a bruciare il lievito compromettendo iirrimediabilmente la lievitazione del Vostro impasto.

All’interno di planetaria versate le farine,olio,sale,zucchero,lievito e latte.
Avviate la macchina provvista di gancio impastatore e fate impastare a velocità moderata per 10min.

Ponete a lievitare al caldo per 2h.

Trascorso tempo di lievitazione prendete l’impasto ben gonfio e dividetelo effettuando pezzature con spatola in acciaio dando forma a piccole pagnottine tonde.

Disponeteli ben distanti l’una dalle altre su placca rivestita con carta forno.

Ponete nuovamente a lievitare per 1h.

Trascorso tempo di lievitazione ultima pennellate la superficie dei panini con tuorlo d’uovo battuto diluito con acqua e spolverizzate con semi e aromi.

Preriscaldate il forno a 200℃ e fate cuocere fino a doratura.(25min)

Ponete a freddare i panini su gratella e una volta freddi consumate a piacere.

ANTIPASTI/ COTTURA/ di birra/ essiccato/ FARINA TIPO 0/ FINOCCHIETTO/ FORNETTO VERSILIA/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ IMPASTI DI BASE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ OLIO DI MAIS/ PEPERONCINO/ PIATTI UNICI/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ RACCOLTA DI RICETTE/ ROSMARINO/ salame/ SALATI/ SECONDI PIATTI/ senza burro/ Senza categoria/ SNACK/ sottilette/ spinaci/ STAR BENE A TAVOLA/ UOVA/ zucchero di canna

IMPANATA SPINACI E SALAME COTTA IN PENTOLA FORNETTO

Livello di difficoltà : ☆
Categoria olio di mais, adatte ai bambini, rosmarino, PENTOLA FORNETTO VERSILIA, Salati, FARINA TIPO 0, LIEVITO DISIDRATATO PER LIEVITATI, HOME MADE, cottura a vapore, Secondi Piatti, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, snack, AFFETTATI, PIZZE, piatto unico, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, FORMAGGIO, senza burro, RUSTICO, ZUCCHERO DI CANNA, LATTICINI, PEPERONCINO, UOVA
Tempo di preparazione 30min
Tempo di cottura 40min
Porzioni 1kg188gr

UTENSILI
planetaria kenwood kmix
Bilancia
Piano di lavoro
Carta forno
Vaporiera elettrica
Pentola fornetto versilia
Gratella
Pennello in silicone
Terrina
Coltello

PASTA PER PIZZA
400gr farina tipo 0
1 bustina di lievito di birra
2 bustine di zucchero di canna
1gr sale
200ml acqua tiepida
34ml olio di mais

RIPIENO
400gr di spinaci freschi dell’orto
1uovo
pepe nero
rosmarino essiccato
basilico essiccato
peperoncino essiccato
100gr di salame a fette
4 sottilette
1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua
semi di finocchietto

Altra bellissima e buonissima ricetta cotta nella magica pentola fornetto…Impanata di spinaci e salame!
Una pizza ripiena altissima,super soffice e ancora,oltremodo golosa,croccante,morbida profumatissima;insomma una vera e propria goduria culinaria a cui è davvero impossibile dire di no…
Se dovrete  proporre un antipasto o piatto unico da leccarsi i baffi e riempirsi non solo gli occhi ma anche la pancia non vi resta altro che cimentarvi in questa mia ricetta…

PROCEDIMENTO
Versate all’interno di terrina o planetaria munita di gancio impastatore l’acqua tiepida dove andrete a sciogliervi il lievito di birra disidratato insieme allo zucchero.
Aggiungete farina,olio e impastate a velocità moderata fino ad ottenere un impasto liscio e compatto aggiungendo solo verso la fine dell’impasto il sale.
Lasciate lievitare l’impasto all’interno della stessa terrina coperta con coperchio o pellicola per 1h.
Nel frattempo pulite gli spinaci freschi e metteteli a cottura all’interno del cestello della vaporiera elettrica per 20min.
Trascorso tempo di cottura estraete gli spinaci dal cestello e riuniteli insieme ai restanti ingredienti per realizzare il ripieno;salame, uovo,aromi, spezie e sottilette.
Trascorso tempo di riposo della pizza andate a stenderla su carta da forno oleata dandole forma rettangolare quindi distribuite in modo omogeneo il ripieno sulla sfoglia e arrotolate dal lato corto dando forma a un rotolo.
Oliate e infarinate la pentola fornetto quindi adagiatevi al suo interno il rotolo di pizza e fate lievitare fino al raggiungimento del bordo della pentola ovvero circa 2h.
Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione andate a pennellare la superficie dell’impanata con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua quindi ultimate con semi di finocchietto.
Portate a cottura su fornello piccolo del gas appoggiando la pentola su spargifiamma in dotazione facendo cuocere per 40min.
Trascorso tempo di cottura spegnete il fornello e sformate con molta cura l’impanata e fate freddare su gratella per farla intiepidire.
Tagliate a fette spesse e portate in tavola,gustate e buon appetito!

image

image

image

BURRO/ DADO/ finocchi/ FINOCCHIETTO/ HOME MADE/ MANDORLE/ padella/ PRIMI PIATTI/ RISOTTI/ Senza categoria/ senza glutine/ senza uova

RISOTTO FINOCCHI E MANDORLE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : piatto unico, adatte ai bambini, RISO, RUSTICO, ricette AUTUNNO/INVERNO, senza uova, HOME MADE, BURRO, MANDORLE, Primi
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 15min
Porzioni ottenute: Per 2 persone

Ingredienti
1 bicchiere riso Arborio
pepe nero
40ml vino bianco
30gr mandorle pestate al mortaio
1 cucchiaino di sale
1 cubetto di dado home made ( v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2014/05/14/cuore-di-dado-home-made/
3 finocchi freschi dell’orto
500ml acqua calda
1 noce di burro

ciuffetto dei finocchi

Istruzioni
Oggi vedremo come utilizzare i finocchi al fine di creare un primo piatto leggero,profumato e molto chic.

I finocchi spesso vengono utilizzati come contorno
per arricchire insalate o serviti come secondi piatti andando a bollirli e successivanente gratinati in forno.

In questa mia ricetta io invece ho voluto abbinarli al riso Arborio cereale d’eccellenza alla base di preparazione di molti risotti insieme alle mandorle tostate e salate.
La freschezza del finocchio e la croccantezza delle mandorle donano al riso sapori e aromi intensi.
Andiamo a vedere nel dettaglio come realizzarlo…

Tagliate al coltello I finocchi eliminando le parti più dure fino ad arrivare al cuore .Tenete da parte un piccolo ciuffetto verde del finocchio che userete in ultimo per decorare il piatto.

Lavate i finocchi accuratamente in modo da eliminare eventuali residui di terra.
Portate a bollore un pentolino d’acqua dove andrete a tuffare per qualche minuto le mandorle in modo da andare a privarle della loro pellicina marrone.
Scolatele e ancora calde pulitele. Successivamente asciugatele al canovaccio.
(Se andrete ad utilizzare mandorle già prive della loro buccia ovviamente non dovrete effettuare questo passaggio andando a velocizzare sull’esecuzione della ricetta.)

Pestate le mandorle al mortaio con il sale senza però ridurle in polvere.
Ponete quindi le mandorle a tostare in una padella antiaderente per qualche min.

Tagliate al coltello i finocchi in striscioline sottili e aggiungeteli in padella;
fateli colorire per qualche minuto a fuoco medio.
Sfumate con vino bianco,fate evaporare e continuate la cottura per un paio di minuti.Versate ora temporaneamente il Vostro condimento in una terrina pulita.

Porzionate il riso e versatelo in padella facendolo tostare per qualche min.
Aggiungete il Vostro condimento e un cubetto di dado home made ( v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2014/05/14/cuore-di-dado-home-made/
andando ad irrorare il tutto con un mestolo d’acqua calda.

Cuocete il riso girandolo continuamente al cucchiaio e aggiungendo acqua ogni volta che la precedente si sarà assorbita.
Procedete in questo modo fino ad ultimare la cottura.

Il riso dovrà essere al dente,non colloso o scotto.
I chicchi devono essere ben distinti tra loro.
Spegnete e mantecate con una noce di burro.

Impiattate e decorate in ultimo con ciuffetto di finocchio che all’inizio della preparazione avevate messo da parte.

Portate in tavola e buon appetito!

image

image

Scritto con WordPress per Android

cime di rapa/ di birra/ FARINA INTEGRALE/ FARINA TIPO 0/ FINOCCHIETTO/ FOCACCE/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ LIEVITI/ OLIO DI MAIS/ PIATTI UNICI/ pietra refrattaria/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ salame/ SECONDI PIATTI/ Senza categoria/ senza latte/ senza uova

FOCACCIA INTEGRALE RIPIENA ALLE CIME DI RAPA

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : olio di mais, adatte ai bambini, Antipasti, cime di rapa, Salati, PRODOTTI FORNO, HOME MADE, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, snack, AFFETTATI, Primi, PIZZE, piatto unico, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, FOCACCIA, IMPASTI BASE, finocchietto, RUSTICO, senza uova, pietra refrattaria
Tempo di preparazione 30min
Tempo di cottura : 25min
Porzioni ottenute: Per 2-3 persone

UTENSILI:
planetaria kenwood kmix
spatola
piano di lavoro
carta forno
pietra refrattaria
tagliere
forbici
padella
terrina
coltello

Ingredienti
PASTA:
100gr farina integrale
200gr farina tipo 0
1 bustina di lievito di birra
1cucchiaino di miele
170 ml acqua tiepida

RIPIENO:
120gr di salame
300gr di cime di rapa
pepe nero
peperoncino secco piccante

semi di finocchietto

Istruzioni
Come già raccontatovi in altre ricette le cime di rapa sono le verdure di questo periodo autunnale che io adoro e mangio di gusto.

Oltre ad utilizzarle;come vedremo insieme in questa ricetta; per farcire e una pizza ripiena,le consumo semplicemente bollite e ripassate in padella e wow che bontà!
Pensate che quando ero solo una bambina non amavo molto la verdura e mai mi sarei immaginata col tempo che potessero divenire piatto preferito è prelibato.
Ma il tempo passa ed è giusto cambiare apportando le giuste migliorie alle proprie esigenze alimentari e quando poi si ha come me la fortuna di avere sempre a disposizione verdure fresche,di stagione,naturali e coltivate dal maritino si può solo ringraziare davanti a tanta bontà e dare sfogo alla fantasia per creare piatti prelibati,invitanti e speciali.
Vediamo quindi con quanta semplicità e amore ho realizzato questa mia pizza farcita ideale da gustare e proporre come piatto unico o nella portata degli antipasti.

Per prima cosa andate a pulire le cime di rapa eliminando foglie troppo grandi e gambi troppo spessi e di conseguenza più duri,l’ideale sarebbe se ne aveste la possibilità utilizzare solo le carnose e tenere sponze delle cime di rapa.
Lavatele accuratamente sotto l’acqua corrente all’interno di una terrina e mettete successivamente in cottura all’interno di una padella capiente con aggiunta di un mestolo d’acqua calda.
Ponete il coperchio e cuocete le Vostre verdure girandole di tanto in tanto a fiamma bassa per circa 20min.
Cuocendole in questo modo le verdure non andranno ad assorbire acqua di cottura come bollendole in pentola.

Preparate ora l’impasto per la Vostra focaccia.

Versate all’interno di terrina della Vostra planetaria acqua tiepida dove andrete a sciogliervi lievito di birra e miele.Inserite gancio impastatore e aggiungete miscela di farine.Azionate la macchina a Vel 3 e fate impastare fino ad’incordatura.Durante la fase d’impasto fermate la macchina e salate a piacere.
Fate lievitare l’impasto all’interno della stessa terrina per 2 ore.

Trascorso tempo di lievitazione andate a foderare teglia rotonda con carta forno unta d’olio e dividendo l’impasto a metà andate a stendere con i palmi delle dita a mano aperta la prima metà dell’impasto in una sfoglia sottile.
Versate ora sopra la sfoglia di pasta della pizza le Vostre cime di rapa che avrete in precedenza amalgamato all’interno di terrina della planetaria inserendo il K con aggiunta di spezie e salame tagliato a striscioline.

Stendete sopra il ripieno la seconda metà dell’impasto che avrete steso come in precedenza su altro foglio di carta forno oliato e con il quale vi andrete ad aiutare per adagiare la sfoglia che farà da “coperchio” alla Vostra pizza.
Unite quindi i bordi delle sfoglie di pizza pizzicandole con le dita.Spolverizzate in ultimo l’intera superficie con semi di finocchietto e ponete nuovamente a lievitare per 30min.

Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione preriscaldate il forno a 220°e fate cuocere per 20-25 min.
A cottura ultimata estraete la focaccia dal forno e ponete ad intiepidire appena su gratella,poco dopo tagliatela a tranci e portate in tavola.
Buon appetito!

image

image

Scritto con WordPress per Android

ANTIPASTI/ broccoletto verde/ di birra/ essiccato/ FARINA MANITOBA/ FARINA TIPO 0/ FINOCCHIETTO/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ LIEVITI/ PEPERONCINO/ pietra refrattaria/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ salame/ Senza categoria/ senza uova/ ZUCCHERO

PIZZA RIPIENA BROCCOLETTO E SALAME

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : adatte ai bambini, FARINA MANITOBA, Antipasti, Salati, PRODOTTI FORNO, FARINA TIPO 0, HOME MADE, Secondi Piatti, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, snack, PIZZE, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, piatto unico, RUSTICO, senza uova, PEPERONCINO, pietra refrattaria
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 20min
Porzioni ottenute: Per 4-5 persone

UTENSILI:
planetaria
piano di lavoro
carta forno
pietra refrattaria
tagliere
affetta verdure
pentola
coltello
forbici

Ingredienti
PER LA PASTA:
150gr farina tipo 0
150gr di farina manitoba
1bustina di lievito di birra
150ml acqua tiepida
1 cucchiaiodi zucchero
2cucchiai di olio di mais

olio per stendere la pasta
PER IL RIPIENO:
1 broccoletto verde
3 fette di salame
50gr provolone
peperoncino
pepe
semi di finocchietto

Istruzioni
Il broccoletto verde è una delle verdure autunnali che io adoro…
Mio marito lo sa e quando lo porta a casa è fiero e contento del Suo operato sapendo di farmi felice e che la mia felicità presto diventerà anche la Sua come nel suddetto caso dove in 2h ho realizzato non solo una semplice pizza ma una pizza ripiena con broccoletto,salame e provolone.
Un ripieno generoso racchiuso tra due sfoglie di pizza condite con peperoncino e semi di finocchietto.
Avrete l’acquolina in bocca e la voglia di sapere come ho realizzato il mio piatto…seguitemi in cucina!

Versate all’interno della terrina della Vostra planetaria acqua tiepida dove andrete a sciogliervi lievito di birra e zucchero.
Aggiungete farina 0 e farina manitoba e olio di mais.
(Il sale nell’impasto della pizza ho scelto volutamente di non metterlo visto la presenza di ingredienti salati come il provolone e salame.
Decidete secondo Vostra abitudine,nel caso aggiungetene un cucchiaino.)
Inserite gancio impastatore e azionate la macchina a Vel 2 e impastate fino ad incordatura)
Lasciate lievitare l’impasto all’interno della stessa terrina per 30min.

Mentre l’impasto della pizza lievita andate a lavare il broccoletto tagliando le cime eliminando i gambi duri per ridurre i tempi di cottura.
Portate su fiamma una pentola d’acqua e a bollore raggiunto salate e tuffate le Vostre cime.
Fate cuocere per 15min.Scolate e ponete sotto getto d’acqua fredda per fermarne la cottura e freddarlo in fretta.
Andate ora a tagliare a tocchetti provolone e salame e raccogliete all’interno di terrina capiente con l’aggiunta di broccoletto.
Insaporite con pepe nero,peperoncino piccante essiccato e semi di finocchio.

Rovesciate l’impasto lievitato su piano di lavoro,dividetelo in 2 e andate a stendere la pizza su foglio di carta forno leggermente oliata per facilitarne la stesura.Fate lievitare le sfoglie per circa 1h.

Trascorso il tempo di lievitazione andate a farcire sulla sfoglia di pizza che farà da base,il ripieno distribuendola in modo omogeneo.
Prendete la seconda sfoglia e mantenendo foglio di carta forno andate a capovolgere sul ripieno,eliminate la carta forno e stendete la sfoglia molto delicatamente andando ad unire i lembi delle due sfoglie ricavandone un bordo decorato.
Spolverizzate in ultimo con semi di finocchio.
Preriscaldate il forno a 220° e mantenendo foglio di carta forno posto alla base della pizza andate a cuocere su pietra refrattaria.
Fate cuocere per 20min.
Sfornate,poggiate la pizza su tagliere e fate intiepidire.
Tagliate a tranci e divoratevela senza pietà ???
Buon appetito!

image

image

image

Scritto con WordPress per Android

di birra/ essiccato/ FARINA TIPO 0/ FINOCCHIETTO/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ PANINI/ paprika dolce/ PEPERONCINO/ pietra refrattaria/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ Senza categoria/ senza latte/ senza uova

PANINI AL FINOCCHIETTO PICCANTE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, Antipasti, Salati, PRODOTTI FORNO, finocchietto, RUSTICO, FARINA TIPO 0, senza uova, PEPERONCINO, HOME MADE, PANE, pietra refrattaria, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, snack
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 20min
Porzioni ottenute: 8 panini

Ingredienti
550 gr farina tipo 0
250ml di acqua tiepida
1 cucchiaio di semi di finocchietto
1bustina di lievito di birra
1cucchiaio di zucchero
1cucchiaio di sale
1/2 cucchiaino di peperoncino piccante essiccato
1/2 cucchiaino di paprika dolce

Istruzioni
Oggi realizziamo dei panini che sono ottimi da presentare all’ora dell’aperitivo o d’accompagnamento a saporiti antipasti farciti con affettati o formaggi.
Inoltre la forma che ho dato loro li rende di per sé ancora più invitanti anche da mangiare semplicemente così come sono in tutta la loro bontà; sofficità e croccantezza.
Se volete portare in tavola la semplicità senza mancare di stupire i Vostri commensali questi panini fanno al caso Vostro!
Largo alla fantasia e mani in pasta!?

Ponete all’interno della terrina della Vostra planetaria acqua tiepida a cui andrete a sciogliervi il lievito di birra insieme allo zucchero.
Aggiungete la farina montando gancio impastatore e azionate la macchina a velocità 3 per i primi 2 min.
Aggiungete sale e continuate ad impastare per almeno 10min o ad incordatura ottimale dell’impasto.
Ponete a lievitare all’interno della stessa terrina per 1h30.

Trascorso il tempo di lievitazione rovesciate l’impasto su piano di lavoro infarinato date alcune pieghe e ricavate dal Vostro impasto lievitato
8 pezzi di pasta che andrete a modellare secondo Vostro gusto.
Io alla prima metà ho dato forma di croissant stendendo ogni pezzo di pasta al mattarello ho dato forma di triangolo,arrotolandolo dalla base verso la punta ho girato quest’ultima sotto il croissant in modo tale da non perdere la forma durante la lievitazione. Ho disposto i miei croissant di pane su teglia foderata di carta forno e lasciati lievitare.
L’altra metà dell’impasto ho dato la forma di piccole pagnottine e mediante uso di forbice ho tagliato la superficie dei panini andandosi così a creare durante la lievitazione una specie di fossette.
Anche quest’ultimi li ho adagiati su teglia rivestita con carta forno e lasciati lievitare per 30min.

Trascorso anche questa seconda lievitazione preriscaldate il forno alla temperatura di 220°mettendo nella parte bassa del forno terrina d’acqua.
Giunto a temperatura mantenete carta forno e adagiate i croissants di pane sopra pietra refrattaria.Fate cuocere per 10min,abbassate la temperatura a 200° e ultimate la cottura dopo 15min.
Sfornateli e adagiateli su gratella a freddare completamente.
Stessa operazione per la seconda infornata con i panini.
Portate in tavole e buon appetito!

image

image

Scritto con WordPress per Android

AROMI/ baguette/ di birra/ FARINA INTEGRALE/ FARINA MANITOBA/ FINOCCHIETTO/ FRUTTA/ HOME MADE/ LIEVITI/ ORIGANO/ pesche/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ ramassin/ ROSMARINO/ Senza categoria

BAGUETTE INTEGRALI AROMI E FRUTTA FRESCA

Categoria : Antipasti, PRODOTTI FORNO, colazione, PANE, MIELE, adatte ai bambini, Salati, merenda, snack, FARINA TIPO 0, HOME MADE, finocchietto, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO,pesche, ramassin
Tempo di preparazione 15min
Tempo di cottura : 45min
Porzioni ottenute: 900gr di baguette

Ingredienti
250 gr di farina integrale
300gr di farina di manitoba
340 ml di acqua tiepida
1 bustina di lievito di birra
1 cucchiaino di miele di castagno
origano
rosmarino
semi di finocchio

Per il ripieno:
20 ramassin denocciolate
1 pesca

Istruzioni
Oggi vi propongo le Baguette ma non le tradizionali queste sono davvero speciali poiché sono:

VELOCI
INTEGRALI
PROFUMATE
RIPIENE ALLA FRUTTA

Lo so con questo caldo accendere il forno vi sembra di entrare nel girone dell’inferno di Dante ma i “temerari”come me non si fermeranno davanti al caldo???
Forza quindi “armiamoci”e accendiamo i fuochi!!???

In una terrina capiente disponete la farina a fontana e gli aromi.
In un’altra terrina pulita andate ad aggiungere acqua, miele e lievito; amalgamate e aggiungete al centro della fontana iniziando a lavorare energicamente l’impasto.
Successivamente trasferitevi su piano di lavoro infarinato; l’impasto risulterà appiccicoso,sbattetelo molte volte affinchè si incordi.
A questo punto ponete l’impasto in forno con luce accesa e con terrina contenente acqua calda posta nella parte bassa del forno a lievitare per almeno 1h30min.

Trascorso il tempo di lievitazione dividete l’impasto in 3 parti, noterete come la maglia del glutine si è sviluppata,l’impasto risulterà leggermente appiccicoso, quindi aiutatevi con un pò di farina.

Stendete a mano ogni pezzo di pasta dandogli forma rettangolare rivombaciando i lembi più corti al centro, ruotate l’impasto di 90°e procedete come prima, stendete nuovamente l’impasto a rettangolo e disponete nel mezzo pezzetti di pesca che in precedenza avrete lavato, sbucciato e tagliato a dadini.
Combaciare nel mezzo i lembi più lunghi, ruotate l’impasto dando forma di un salsicciotto e ponete a lievitare su teglia rettangolare forata alla base rivestita con carta forno.
Procedete allo stesso modo con i restanti pezzi di pasta da pane.

1 baguette ripiena con le pesche
2 baguette ripiena con le ramassin
3 baguette ripiena con pesche e ramassin

Ad esaurimento degli ingredienti e formato le baguette mettetele a lievitare ancora per circa 40 minuti come fatto in precedenza.

Trascorsa anche la seconda lievitazione, preriscaldate il forno alla massima temperatura mantenendo nella parte bassa del forno la terrina contenente acqua, giunto a temperatura incidete le baguette effettuando tagli trasversali.
Infornate e fate cuocere per 30 minuti, eliminate ora la terrina contenente acqua, abbassate la temperatura del forno a 200 ° e continuate la cottura per altri 15min.
Spegnete, sfornate dalla teglia e avvolgete le Vostre baguette in un canovaccio pulito grande qb a contenerle.
Una volta fredde consumate a piacere.

I miei commenti
Ad ogni fetta di pane assaporarete la dolcezza infinita della frutta di stagione.
Un pane che ben si presta a colazione e a merenda.
Provatelo!

 

wpid-img_20150722_000735.png

 

ANTIPASTI/ Cipolle/ FARINA TIPO 0/ FINOCCHIETTO/ FORMAGGIO/ FUNGHI/ HOME MADE/ MARMELLATE/ mozzarella/ NOCI/ Pasta matta/ pollo/ PRODOTTI DA FORNO/ rustico/ Senza categoria/ SESAMO/ STRUDEL

STRUDEL AI FUNGHI DOLCEMENTE SALATO

Categoria : RACCOLTA STRUDEL, Antipasti, RUSTICO, STRUDEL, PRODOTTI FORNO, piatto unico, VINO BIANCO, OLIO EVO, FUNGHI, UOVA, Salati, FARINA TIPO 0, PASTA MATTA, CIPOLLE, sesamo
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 45min
Porzioni ottenute: Per 4 persone

Ingredienti
1 base di pasta matta ( v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/05/04/pasta-matta/

RIPIENO :
150gr funghi champignon
100gr di affettato di pollo
70gr di marmellata di cipolle(v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/30/cipolle-caramellate/

1 cucchiaio di noci tritate
1 mozzarella
pepe nero
erba cipollina

1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con latte
semi di sesamo
finocchietto

Istruzioni
Preparate la Vostra pasta matta secondo ricetta.
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/05/04/pasta-matta/

Trascorso il tempo di riposo della pasta stendetela al mattarello su piano di lavoro rivestito con foglio di carta forno in una sfoglia sottile a forma di rettangolo.
Pulite e tagliate a fettine i funghi.
Tagliate a fettine sottili anche la mozzarella.
Andate a distribuire sulla Vostra base di pasta in modo omogeneo la marmellata di cipolle ( v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/30/cipolle-caramellate/

Distribuite i funghi alternando con fettine di pollo e mozzarella.
Aggiungete trito di noci.
Arrotolate dal lato corto il Vostro rotolo aiutandovi con la carta forno, sigillatene i bordi laterali e pennellate con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con latte.
Spolverizzate con semi di sesamo e finocchietto.
Infornate a forno preriscaldato a 200° e fate cuocere per 45min.
Spegnete, sfornate, fate intiepidire e portate a tavola.

I miei commenti
Un piatto ricco di sapori in contrasto tra loro ma che si sposano perfettamente.
Rustico, invitante, profumato vi sorprenderà.
Potrete decidere di presentarlo come antipasto, secondo piatto o piatto unico accompagnato da una croccante insalata.

image

Scritto con WordPress per Android

ESSICAZIONE/ FARINA TIPO 0/ FINOCCHIETTO/ HOME MADE/ IMPASTI DI BASE/ IMPASTI SENZA IMPASTO/ IMPASTI VELOCI/ OLIVE/ Pasta Madre/ pinoli/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA PANE CON PASTA MADRE/ Senza categoria

PANE VELOCE CON LIEVITO MADRE _ FILONE ALLE OLIVE, PINOLI e CIPOLLE

Categoria : IMPASTI BASE, PRODOTTI FORNO, PANE, Salati, ZUCCHERO DI CANNA, PASTA MADRE, FARINA TIPO 0, LIEVITATI SENZA IMPASTO, HOME MADE, IMPASTI VELOCI, FRUTTA SECCA, OLIVE, pinoli
Tempo di preparazione 20min
Tempo di cottura : 40min
Porzioni ottenute: 650gr pane

Ingredienti
400 gr farina tipo 0
95 gr pm rinfrescata 2 volte
185 ml circa di acqua tiepida
2 bustine di zucchero di canna

1 cucchiaio di cipolle essiccate(v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/01/16/cipolla-essiccata/

2 cucchiai di olive nere denocciolate con peperoncino e finocchietto
50 gr pinoli

Istruzioni
Prima di utilizzare la nostra pasta madre come da routine dovremmo rinfrescarla almeno 2 volte, fatto ciò all’interno di una terrina andiamo a scioglierla( usandola al massimo della lievitazione)insieme allo zucchero con acqua tiepida. Aggiungiamo la farina e sale a piacere.(io non lo metto mai)Aggiungete pinoli, cipolla essiccata (v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/01/16/cipolla-essiccata/

e olive nere aromatizzate e attentamente denocciolate.

Amalgamate bene il Vostro impasto che risulterà molle e appiccicoso.
Spolverate la superficie con farina e ponete a lievitare all’interno del forno spento con terrina d’acqua calda posta nella parte bassa del forno e lucina accesa per un tempo di 5h.
Io ho posto a lievitare alle 11:30 e ho ripreso il mio impasto alle 16:30.

Trascorso il tempo di lievitazione riprendiamo l’impasto e con l’aiuto di una spatola lo trasferiamo su teglia da plumcake rivestita con carta forno facendo in modo che la parte infarinata sia rivolta verso l’alto.

Preriscaldate il forno alla massima temperatura mantenendo la terrina contenente acqua calda nella parte bassa del forno, raggiunta la temperatura infornate e fate cuocere per 30min, il vostro filone sarà ben dorato.
Estraete la teglia toglietelo dalla carta forno e poggiatelo su gratella;togliete la terrina contenente acqua,abbassate la temperatura a 200° e continuate la cottura per altri 10min.
Sfornatelo, avvolgetelo in un canovaccio pulito fino a completo raffreddamento.
Ora tagliate il Vostro pane godetevene ogni boccone, ogni briciola, pezzetto di oliva e pinolo saranno così meravigliosamente buoni, profumati e il sale presente nelle olive ne insaporirà piacevolmente anche il pane.
Il pane con la pasta madre ha un sapore autentico, genuino ed è leggerissimo.
In poco tempo senza dover attendere ore ed ore di lievitazione impasti e reimpasti avrete creato la perfezione… chiamato PANE… elemento primario da sempre presente nella nostra “dieta”, sulle nostre tavole, sempre buono ad ogni ora e in ogni momento della giornata.
Croccante, leggero e con una mollica ben alveolata.
LOVE FOR MY BREAD😍😍😍🍞🍞🍞
Se avete la pasta madre provate a realizzarlo. ..non ve ne pentirete, l’unico rimorso sarà quello di non averci provato e pensato prima

image

AROMI/ FARINA TIPO 0/ FINOCCHIETTO/ IMPASTI DI BASE/ IMPASTI SENZA IMPASTO/ IMPASTI VELOCI/ LINO/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ ROSMARINO/ SEMI/ Senza categoria/ SESAMO

QUICK QUICK BREAD – PANE VELOCE VELOCE

Categoria : IMPASTI BASE, PRODOTTI FORNO, PANE, FARINA TIPO 0, LIEVITATI SENZA IMPASTO, IMPASTI VELOCI, FINOCCHIETTO, SESAMO, SEMI DI LINO, ROSMARINO, PAPAVERO
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 45min
Porzioni ottenute: 650gr pane,3 filoni

Ingredienti
500gr di Farina tipo 0
370 ml di acqua tiepida
1 bustina di lievito di birra
2 bustine di zucchero o 1cucchiaino di miele

semi di lino
sesamo
rosmarino
papavero
finochietto

Istruzioni
In una terrina andiamo a sciogliere il lievito insieme allo zucchero con acqua tiepida. Aggiungiamo la farina e sale a piacere.Amalgamate bene il Vostro impasto che risulterà molle e appiccicoso.
Spolverate la superficie con farina e ponete a lievitare all’interno del forno spento con terrina d’acqua calda posta nella parte bassa del forno e lucina accesa per un tempo di 1h30min.
Trascorso il tempo di lievitazione prendiamo l’impasto e con l’aiuto di una spatola lo trasferiamo su teglia rivestita con carta forno facendo in modo che la parte infarinata sia rivolta verso l’alto, lo dividiamo in tre filoni mediante uso di tarocco e diamo una certa distanza tra lor, quindi dovrete tener conto di porli su di una teglia abbastanza larga.
A piacere potrete decidere di spolverizzare i vostri filoni con aromi o lasciarli neutri io ho usato:
•semi di:lino, sesamo e finocchietto
•papavero e rosmarino

Preriscaldate il forno alla massima temperatura mantenendo la terrina contenente acqua calda nella parte bassa del forno, raggiunta la temperatura infornate e fate cuocere per 30min, i vostri filoni saranno ben dorati, estraete la teglia toglieteli dalla carta forno e poggiateli su gratella;togliete la terrina contenente acqua,abbassate la temperatura a 200° e continuate la cottura per altri 15min.
Sfornateli, avvolgeteli in un canovaccio pulito fino a completo raffreddamento.
Ora tagliate e consumate a piacere;)
In poco tempo avrete creato un buon pane;croccante, leggero e con una mollica ben alveolata

I miei commenti
Questa ricetta è adatta a tutti coloro che sono alle prime armi, che vorrebbero cimentarsi nella produzione di pane ma non hanno molto tempo a disposizione e a chi ha finito il pane …veloce veloce ne avrà subito a disposizione! Buona giornata e panificazione a tutti!

image

image

CONSIGLIA Vellutata di broccoli

Send this to a friend