Browsing Category

salame

AFFETTATI/ Basilico fresco/ BURRO/ COTTURA/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ PATATE/ pepe nero/ PIATTI UNICI/ PRIMI PIATTI/ salame/ Senza categoria/ senza latte/ senza lievito/ UOVA

FUSILLONI GRATINATI PATATE E SALAME COTTI AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:☆
Tempo di preparazione: 40min
Tempo di cottura: 25min
Porzioni: 4
UTENSILI: pennello, fornetto estense 30cm, mini pirofile in ceramica, pentola, cucchiaio, forbice, coltello
INGREDIENTI: 350gr fusilloni, 100gr salame a fette , 1uovo,2 patate dell’orto,20gr burro, pepe nero, pangrattato q.b., olio extravergine di oliva.
PREMESSA:
La ricetta di oggi è davvero golosa concentrata in un piatto unico, rustico e monoporzione a cui è davvero impossibile resistere soprattutto quando la pasta sono i fusilli formato XXL ovvero…I FUSILLONI!
Cotti all’interno del magico fornetto estense il piatto preparato con patate dell’orto, salame, uovo e pangrattato a gratinatura ultima che renderà il piatto dorato e croccante.
Avete voglia di prepararlo ma soprattutto di gustarvelo?!Allacciate i grembiuli…Si comincia!
Vi aspetto come sempre sul mio blog!
Un saluto e alla prossima bontà firmata home made!
PROCEDIMENTO:
Portate su fiamma pentola d’acqua insieme a fette spesse di patate precedentemente pelato e lavato.
Appena giungerà a bollore salate l’acqua e tufferete a cottura i maxi fusilli.
Fate cuocere la pasta seguendo indicazioni riportati sulla confezione scolandola però al dente.
All’interno di terrina capiente girate la pasta insieme all’uovo, salame tagliato a pezzetti e dadolata di patate.
Preimburrato le mini pirofile e spolverizzate con pangrattato quindi distribuite la pasta al loro interno ultimando i piatti con pangrattato, pepe nero e olio extravergine di oliva a filo.
Preriscaldato su fornello medio della cucina a fuoco moderato il magico fornetto estense posizionate le mini pirofile direttamente su supporto triangolare chiudete con apposito coperchio e mantenendo chiusi i fori dello stesso fate cuocere per 25min.
A cottura ultimata estraete dal fornetto estense le mini pirofile e portate in tavola decorando con foglia ddi basilico fresco.
Buon appetito!

 

a vapore/ ANTIPASTI/ ARANCE/ broccoletto verde/ BUDINI/ BURRO/ CANNELLA/ cocco/ coriandolo/ COTTURA/ cumino/ curcuma/ datteri/ di birra/ DOLCI/ DOLCI AL CUCCHIAIO/ fagioli/ FARINA INTEGRALE/ FARINA MANITOBA/ FARINE/ FARRO/ FESTE/RICORRENZE/ FORMAGGIO/ FORNETTO ESTENSE/ fusi di pollo/ gamberetti/ gamberi/ gas/ GNOCCHI/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ istantaneo/ Lasagna/ LEGUMI/ lenticchie/ LIEVITI/ limoni/ maiale/ MANDORLE/ melassa/ MELE/ merluzzo/ MIELE/ more di gelso bianche/ Natale/ padella/ panna da cucina/ PANNA PER DOLCI/ paprika dolce/ PASTA FRESCA/ PENTOLA/ PEPERONCINO/ Per dolci/ PIATTI FREDDI/ pinoli/ piselli/ PISTACCHI/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ pollo/ polpo/ prezzemolo/ PRIMI PIATTI/ RACCOLTA DI RICETTE/ riso/ rolatine/ rum/ salame/ SALSE/ salvia/ SECONDI PIATTI/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ SNACK/ spiedini/ spinaci/ tonno/ UOVA/ uvetta sultanina/ VANIGLIA/ VAPORIERA ELETTRICA/ VINO BIANCO/ YOGURT/ zucchero a velo/ zucchero di canna

LE RICETTE nel mese di DICEMBRE 2016

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria Dolci, adatte ai bambini, pasta choux, LIEVITO PER DOLCI, prodotti dell’orto, CANNELLA, prodotti home made, prodotti biologici, Antipasti, rosmarino, PRODOTTI FORNO, FARINA TIPO 0, HOME MADE, uvetta sultanina, CARNE, Secondi Piatti, Primi, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, FORMAGGIO, IMPASTI BASE, zucchero a velo, passata di pomodoro, RUSTICO, colazione, FORNETTO ESTENSE, TORTE, PISELLI, UOVA, BURRO

RICETTE:

GNOCCHI DI PASTA CHOUX AL RAGÙ

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/gnocchi-di-pasta-choux-al-ragu.html

TORTINE DI RICOTTA _ MANDORLE, UVETTA E WHITE RUM

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/tortine-di-ricotta_mandorleuvetta-e-white-rum.html

POLLO GLASSATO AL LIQUOR DI MIRTILLI COTTO AL FORNETTO ESTENSE

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/pollo-glassato-al-liquor-di-mirtilli-cotto-al-fornetto-estense.html

RISOTTO IN CREMA DI CAROTE E YOGURT

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/risotto-in-crema-di-carote-e-yogurt.html

PANADA DI VERDURE COTTA AL FORNETTO ESTENSE

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/panada-di-verdure-cotta-al-fornetto-estense.html

TORTINE INTEGRALI AL COCCO COTTE AL FORNETTO ESTENSE

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/tortine-integrali-al-cocco-cotte-al-fornetto-estense.html

GRISSINI CROCCANTI ROSMARINO E PAPAVERO

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/grissini-croccanti-rosmarino-e-papavero.html

PLUM CAKE INTEGRALE UBRIACO_CAROTE, RICOTTA E NOCI COTTO AL FORNETTO ESTENSE

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/plum-cake-integrale-ubriaco_carotericotta-e-noci-cotto-al-fornetto-estense.html

RISOTTO TONNO E CECI

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/risotto-tonno-e-ceci.html

SPIEDINI DI CARNE COTTI AL FORNETTO ESTENSE

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/spiedini-di-carne-cotti-al-fornetto-estense.html

FLUFFOSA ARANCIA E MANDORLE

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/fluffosa-arancia-e-mandorle-cotta-al-fornetto-estense.html

RISOTTO AI GAMBERI IN CREMA DI PISELLI

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/risotto-ai-gamberi-in-crema-di-piselli.html

TORTA SENZA UOVA PERA, RICOTTA E MANDORLE

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/torta-senza-uova-peraricotta-e-mandorle.html

ZUPPA DI FAGIOLI CON PANCETTA

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/zuppa-di-fagioli-con-pancetta.html

BISTECCA DI TONNO AL VAPORE SU CREMA DI PISELLI

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/bistecca-di-tonno-al-vapore-su-crema-di-piselli.html

TORTA CACAO, COCCO E MELE

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/torta-cacaococco-e-mele.html

LASAGNA SALMONE E RICOTTA

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/lasagna-salmone-e-ricotta.html

FARRO IN CREMA DI CAROTE

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/farro-in-crema-di-carote.html

CREMA DI FAVE ALLA PANCETTA CROCCANTE

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/crema-di-fave-alla-pancetta-croccante.html

PAN CARRÈ INTEGRALE HOME MADE COTTA AL FORNETTO ESTENSE

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/pan-carre-integrale-home-made-al-fornetto-estense.html

CREMA DI PATATE, TONNO E MANDORLE

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/crema-di-patatetonno-e-mandorle.html

FILETTI DI MERLUZZO GLASSATI ALL’ARANCIA CARAMELLATA E PINOLI TOSTATI

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/filetti-di-merluzzo-glassati-allarancia-caramellata-e-pinoli-tostati.html

PANE AL LATTE DI RISO E MORE DI GELSO ESSICCATE

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/pane-al-latte-di-riso-e-more-di-gelso-essiccate-cotto-al-fornetto-estense.html

ROLATINE DI LONZA _ PROSCIUTTO CRUDO E GRANA AL CUKÒ

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/rolatine-di-lonza_-prosciutto-crudo-e-grana-al-cuko.html

BABBO NATALE DI PANE HOME MADE

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/babbo-natale-di-pane-home-made.html

GAMBERONI IN CREMA DI PISELLI

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/gamberoni-in-crema-di-piselli.html

INSALATA MISTO MARE_PATATE E PINOLI TOSTATI

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/insalata-misto-mare_patate-e-pinoli-tostati.html

CESTINI DI BRISÉE_VERZA VIOLA,UVETTA E MELA

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/cestini-di-brisee_verza-violauvetta-e-mela.html

BUDINO AL LIMONE E POLVERE DI AMARETTI AL CUKÒ

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/budino-al-limone-e-polvere-di-amaretti-al-cuko.html

BISCOTTI SALATI PARMIGIANO E SESAMO

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/biscotti-salati-parmigiano-e-sesamo.html

LASAGNA HOME MADE CUKÒ _ BROCCOLETTO VERDE, RICOTTA E GRANELLA DI NOCI

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/lasagna-home-made-cuko_-broccoletto-verdericotta-e-granella-di-noci.html

FOCACCIA BIANCA ALLO YOGURT GRECO COTTA AL FORNETTO ESTENSE

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/focaccia-bianca-allo-yogurt-greco-cotta-al-fornetto-estense.html

BISCOTTI SENZA UOVA ALL’ARANCIA CANDITA E PISTACCHI

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/biscotti-senza-uova-allarancia-candita-e-pistacchi.html

PANETTONE VELOCE HOME MADE

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/panettonevelocehome-made.html

TRECCIA DI PANE ALLA PANNA, DATTERI E NOCI COTTA AL FORNETTO ESTENSE

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/treccia-di-pane-alla-pannadatteri-e-noci-cotta-al-fornetto-estense.html

CREMA SPEZIATA CAROTE E LENTICCHIE AL CUKÒ

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/crema-speziata-carote-e-lenticchie-al-cuko.html

VELLUTATA DI SPINACI AL CUKÒ

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/vellutata-di-spinaci-al-cuko.html

TORTA PANETTONE, MELE E MANDORLECOTTA AL FORNETTO ESTENSE

https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/torta-panettonemele-e-mandorle-cotta-al-fornetto-estense.html

AFFETTATI/ basilico greco/ COTTURA/ di birra/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ IMPASTI DI BASE/ LIEVITI/ maiale/ melassa/ mozzarella/ OLIO DI MAIS/ ORIGANO/ PASSATA DI POMODORO/ PIATTI UNICI/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ RACCOLTA DI RICETTE/ ROSMARINO/ salame/ SALATI/ senza burro/ Senza categoria/ senza uova/ SNACK/ wurstel/ zucchine

PIZZE ALL’ITALIANA COTTE IN FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria adatte ai bambini, FARINA MANITOBA, Antipasti, merenda, rosmarino, Salati, ricette per vegetariani, LIEVITO DISIDRATATO PER LIEVITATI, HOME MADE, Secondi Piatti, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, snack, PIZZE, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, senza burro, RUSTICO, senza uova, LATTICINI, FORNETTO ESTENSE
Tempo di preparazione 5min
Tempo di cottura 30min a teglia
Porzioni 3 pizze
UTENSILI
planetaria kenwood kmix
Carta forno
Teglie rotonde alluminio
Fornetto estense 30cm
Forbici
Coltello
Terrina
INGREDIENTI
Impasto per pizze:
500gr farina manitoba
1bustina di lievito di birra disidratato
1pizzico di sale
250ml acqua tiepida
70ml olio di mais
CONDIMENTO
2 mozzarelle
pepe nero
Rosmarino essiccato
Basilico essiccato
Olio extravergine d’oliva
500ml passata di pomodoro home made
1 confezione di wurstel
100gr salamino a fette
1 zucchina dell’orto
PIZZE :
1)mozzarella
Pepe nero
Rosmarino
Basilico
Olio evo
Passata di pomodoro home made
2) mozzarella
Pepe nero
Rosmarino
Basilico
Olio evo
Salame
Passata di pomodoro home made
3)mozzarella
Pepe nero
Rosmarino
Basilico
Olio evo
Passata di pomodoro home made
Zucchina a fette
1 confezione di wurstel
Non c’è week end che si rispetti senza che si consumi dell’ottima pizza e Noi italiani fieri e golosi siamo mastri nella Sua preparazione.

Non tutti però sono pratici nella Sua realizzazione,altri con questo caldo afoso mai si sognerebbero di accendere il forno,altri si accontentano di una banale e anonima pizza surgelata e infine ci sono quelli che prima vanno in pizzeria e poi tornando a casa finiscono con il lamentarsi di quanto
fosse stata cruda,semi cruda,bruciata,molle,di plastica ecc ecc…

Ebbene togliamoci ogni dubbio e problema è realizziamo la nostra amata pizza italiana ognuno in casa propria!

Da buoni italiani dovremmo essere fieri del nostro cibo,
delle nostre tradizioni e non del solo calcio italiano finendo poi col mangiare la pizza dai cinesi…
Prepariamo dunque acqua, farina e livito e diamo il via alla preparazione della nostra amata pizza!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa vi rassicuro che la pizza verrà ottima sia che disponiate o meno di planetaria…
Versiamo in una terrina o planetaria munita di gancio impastatore il lievito di birra disidratato insieme allo zucchero o melassa andandoli a sciogliere in acqua tiepida.
Aggiungiamo farina,olio e iniziamo ad impastare a mano o per mezzo della planetaria a velocità moderata.
Verso la fine aggiungiamo il sale e continueremo ad impastare.
L’impasto che avremo ottenuto sarà morbido ma compatto.
Poniamo a lievitare l’impasto all’interno della stessa terrina per 1h.
Come vedete fino a questo punto i passaggi sono stati pochi e semplici.
Trascorso tempo di lievitazione effettuiamo un paio di pieghe al nostro impasto dividendolo in 3 parti uguali.
Foderiamo con foglio di carta forno le nostre teglie in alluminio o antiaderenti di forma rotonda e aggiungiamo meno di un cucchiaio di olio dove andremo ad allargare direttamente in teglia il nostro impasto di pizza lavorandolo al meglio con i palmi delle mani e i polpastrelli delle nostre dita.
Steso le pizze in teglia senza condirle facciamole nuovamente lievitare per 45min-1h.
Mentre le nostre pizze lievitato in teglia andiamo alla preparazione degli ingredienti che utilizzeremo a condimento delle stesse quindi tagliamo la mozzarella a dadini,wurstel a rondelle così come per le zucchine e salame.
Trascorsa anche la seconda lievitazione passiamo alla fase successiva ovvero al condimento delle nostre pizze.
La mozzarella avrà perso gran parte del latte che andremo a scolare in questo modo non verrà assorbita dalla pizza rendendola così molle e umida.
Distribuiamo quindi sulle nostre pizze dadolata di mozzarella poi ultimiamo con i restanti ingredienti così come riportati creando una pizza:
•MARGHERITA con solo pomodoro e mozzarella ideale per i bambini o gli amanti della semplicità
•SALAME con mozzarella,salamino a fette e passata di pomodoro home made per gli amanti dei sapori più decisi
•ZUCCHINE E WURSTEL condite con aggiunta di passata di pomodoro per rendere la nostra pizza ancora più buona con la genuinità delle verdure di stagione.
Preriscaldiamo il fornetto estense su fornello medio della cucina e posizioniamo su supporto triangolare la nostra prima teglia di pizza,poniamo il coperchio e facciamo cuocere a fori chiusi per 20min e aprirli per i successivi e ultimi 10min.

Le nostre pizze cuoceranno per un tempo totale di 30min a una temperatura di 195-200°che controlleremo con apposito termometro.

Al momento di servire in tavola le nostre golose pizze tagliamole a tranci e mangiamo di piacere
tifando Italia…Sempre!

AFFETTATI/ basilico greco/ champignon/ COTTURA/ essiccato/ FORNETTO ESTENSE/ FUNGHI/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ PASSATA DI POMODORO/ PASTA/ PEPERONCINO/ philadelphia/ PIATTI UNICI/ prezzemolo/ PRIMI PIATTI/ salame/ senza burro/ Senza categoria/ senza lievito/ SFORMATO/ SFORMATO DI PASTA/ sottilette/ UOVA

SFORMATO DI RIGATONI AL SUGO,FUNGHI E FINTA BESCIAMELLA COTTA IN FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria piatto unico, olio di mais, adatte ai bambini, PASTA, RUSTICO, LATTICINI, HOME MADE, philadelphia light, UOVA, AFFETTATI
Tempo di preparazione 20min
Tempo di cottura 45min
Porzioni Per 4-6 persone

UTENSILI
terrina
Pentola
Fornetto estense 30cm
Cucchiaio
Cucchiaio di legno
Paletta forata
Teglia rotonda antiaderente
Termometro per alimenti

INGREDIENTI
250gr rigatoni
220gr philadelphia light
10 funghi champignon
50gr salame a fette
2uova
500ml passata di pomodoro home made
3 sottilette
2cucchiai di formaggio grattugiato
Peperoncino
Pepe nero
Basilico essiccato
Prezzemolo essiccato

Oggi andremo a realizzare una generosa portata che essendo completa e ricca potrete presentarla in tavola come piatto unico.

Siamo in primavera inoltrata ma il tempo sembra pensarla diversamente e così anziché cominciare a pensare a nuovi piatti freddi,con un clima ancora incerto,piovoso come questo e un cielo pieno di nuvole abbiamo ancora possibilità di poter realizzare piatti tipici delle stagioni passate,ed è così che ho deciso di realizzare una goduriosa “pasta al forno” ma non cotta al forno bensì nel mio fornetto estense che svelatosi a me come essere utilizzato al meglio ora porto in tavola capolavori culinari lasciandomi incerta a questo punto se mandare in
pre-pensionamento il caro amico forno elettrico o quanto meno metterlo a riposo per un periodo.

Vi presento dunque il mio piatto di pasta ricco e appetitoso condito da generosa passata di pomodoro tutta home made,funghi champignon,aromi,spezie,uova,salame e una finta besciamella realizzata con philadelphia light sciolta con acqua calda di cottura della pasta(avendo ultimato la mia scorta di latte)rivelandosi idea davvero geniale!
Vediamo quindi insieme come si prepara…

PROCEDIMENTO
Andiamo subito a mettere su fiamma pentola d’acqua per la cottura della pasta e nel frattempo che arriva a bollore puliamo e laviamo funghi champignon.
Tagliamo a fettine sottili i funghi riunendoli in una terrina capiente insieme a fette di salame tagliato a pezzetti,uova,aromi,spezie e sottilette.
Giunta a bollore l’acqua per la cottura della pasta caliamo e facciamo cuocere per i minuti previsti scolandola però almeno un min prima.
Per realizzare una buona pasta al forno è importante che questa tenga la cottura scolandola al dente in vista della doppia cottura.
Mentre la pasta cuoce andiamo a sciogliere la philadelphia light all’interno di una terrina con l’aggiunta di acqua di cottura della pasta in modo tale da ottenere quella che sarà una sorta di salsa besciamella.
Scolata la pasta con paletta forata andiamo a riunirla all’interno della terrina ricca degli ingredienti che la renderanno un piatto unico e molto appetitoso quindi versiamo passata di pomodoro e amalgamiamo bene il tutto.
Con paletta o mestolo a seconda di come siete piu comodi andiamo a creare un primo “strato” di pasta nella teglia quindi irroriamo con finta besciamella alla philadelphia light e adagiamo sopra altra pasta continuando in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti.
All’ultimo strato spolverizziamo la superficie con formaggio grattugiato.
Preriscaldiamo su fornello piccolo della cucina il fornetto estense e giunto a temperatura di 200°controllando con apposito termometro andiamo a sistemare al suo interno su base quadrata del fornetto la teglia di pasta,chiudiamo con apposita campana e mantenendo la fiamma al minimo facciamo cuocere con fori chiusi per 25min.
A questo punto apriamo i fori della campana per far dorare la superficie della Nostra pasta e continuiamo la cottura per i restanti 20min per un tempo totale di 45min controllando sempre la temperatura che non dovrà essere inferiore ai 160°.
Ultimata la cottura e doratura del Nostro sformato di pasta non ci resta che spegnere e portare in tavola per gustare cotanta prelibatezza!
Buon appetito!

image

image

image

ANTIPASTI/ COTTURA/ di birra/ essiccato/ FARINA TIPO 0/ FINOCCHIETTO/ FORNETTO VERSILIA/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ IMPASTI DI BASE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ OLIO DI MAIS/ PEPERONCINO/ PIATTI UNICI/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ RACCOLTA DI RICETTE/ ROSMARINO/ salame/ SALATI/ SECONDI PIATTI/ senza burro/ Senza categoria/ SNACK/ sottilette/ spinaci/ STAR BENE A TAVOLA/ UOVA/ zucchero di canna

IMPANATA SPINACI E SALAME COTTA IN PENTOLA FORNETTO

Livello di difficoltà : ☆
Categoria olio di mais, adatte ai bambini, rosmarino, PENTOLA FORNETTO VERSILIA, Salati, FARINA TIPO 0, LIEVITO DISIDRATATO PER LIEVITATI, HOME MADE, cottura a vapore, Secondi Piatti, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, snack, AFFETTATI, PIZZE, piatto unico, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, FORMAGGIO, senza burro, RUSTICO, ZUCCHERO DI CANNA, LATTICINI, PEPERONCINO, UOVA
Tempo di preparazione 30min
Tempo di cottura 40min
Porzioni 1kg188gr

UTENSILI
planetaria kenwood kmix
Bilancia
Piano di lavoro
Carta forno
Vaporiera elettrica
Pentola fornetto versilia
Gratella
Pennello in silicone
Terrina
Coltello

PASTA PER PIZZA
400gr farina tipo 0
1 bustina di lievito di birra
2 bustine di zucchero di canna
1gr sale
200ml acqua tiepida
34ml olio di mais

RIPIENO
400gr di spinaci freschi dell’orto
1uovo
pepe nero
rosmarino essiccato
basilico essiccato
peperoncino essiccato
100gr di salame a fette
4 sottilette
1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua
semi di finocchietto

Altra bellissima e buonissima ricetta cotta nella magica pentola fornetto…Impanata di spinaci e salame!
Una pizza ripiena altissima,super soffice e ancora,oltremodo golosa,croccante,morbida profumatissima;insomma una vera e propria goduria culinaria a cui è davvero impossibile dire di no…
Se dovrete  proporre un antipasto o piatto unico da leccarsi i baffi e riempirsi non solo gli occhi ma anche la pancia non vi resta altro che cimentarvi in questa mia ricetta…

PROCEDIMENTO
Versate all’interno di terrina o planetaria munita di gancio impastatore l’acqua tiepida dove andrete a sciogliervi il lievito di birra disidratato insieme allo zucchero.
Aggiungete farina,olio e impastate a velocità moderata fino ad ottenere un impasto liscio e compatto aggiungendo solo verso la fine dell’impasto il sale.
Lasciate lievitare l’impasto all’interno della stessa terrina coperta con coperchio o pellicola per 1h.
Nel frattempo pulite gli spinaci freschi e metteteli a cottura all’interno del cestello della vaporiera elettrica per 20min.
Trascorso tempo di cottura estraete gli spinaci dal cestello e riuniteli insieme ai restanti ingredienti per realizzare il ripieno;salame, uovo,aromi, spezie e sottilette.
Trascorso tempo di riposo della pizza andate a stenderla su carta da forno oleata dandole forma rettangolare quindi distribuite in modo omogeneo il ripieno sulla sfoglia e arrotolate dal lato corto dando forma a un rotolo.
Oliate e infarinate la pentola fornetto quindi adagiatevi al suo interno il rotolo di pizza e fate lievitare fino al raggiungimento del bordo della pentola ovvero circa 2h.
Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione andate a pennellare la superficie dell’impanata con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua quindi ultimate con semi di finocchietto.
Portate a cottura su fornello piccolo del gas appoggiando la pentola su spargifiamma in dotazione facendo cuocere per 40min.
Trascorso tempo di cottura spegnete il fornello e sformate con molta cura l’impanata e fate freddare su gratella per farla intiepidire.
Tagliate a fette spesse e portate in tavola,gustate e buon appetito!

image

image

image

a vapore/ AFFETTATI/ ANTIPASTI/ basilico greco/ CESTO BAMBOO VAPORE/ CESTO BAMBÙ/ COTTURA/ cupcake/ curcuma/ FARINA MANITOBA/ HOME MADE/ istantaneo/ LIEVITI/ Pasqua/ philadelphia/ ROSMARINO/ salame/ Senza categoria/ UOVA/ YOGURT

CUPCAKE SALATI COTTI AL VAPORE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : adatte ai bambini, LATTE, Antipasti, senza burro, Salati, RUSTICO, muffin salati, LATTICINI, HOME MADE, philadelphia light, YOGURT, UOVA, Secondi Piatti, snack
Tempo di preparazione 5min
Tempo di cottura : 1h
Porzioni ottenute: 6 cupcake

UTENSILI
terrina
bilancia
spatola in silicone
cesto in bambù
pentola
pirottini in silicone
gratella
sac’apoche con beccuccio
fora cupcake
pirottini in carta

INGREDIENTI:
1 uovo
60 g di farina
175 g di yogurt greco
8 g di lievito
56gr salame a fette
1 cucchiaio di basilico essiccato
1 cucchiaino di rosmarino
1cucchiaino raso di curcuma
sale
pepe

COPERTURA:
200 gr philadelphia light
basilico essiccato

Oggi voglio proporvi dei cupcake salati;”gemelli” dei muffin salati ma forati al centro e ricoperti da una morbida e aromatizzata crema di philadelphia light;sono l’antipasto ideale,che potrete proporre anche per la santa domenica di Pasqua.
Realizzati con pochi ingredienti ma molto sfiziosi si presentano morbidi e invitanti cotti a vapore all’interno del mio cesto in bambù.
Vediamo quindi come si preparano…

PROCEDIMENTO
Portate su fiamma pentola d’acqua.

Aprite un uovo di media grandezza all’interno di terrina pulita e andate ad amalgamarlo insieme alla farina.

Aggiungete yogurt greco a temperatura ambiente,aromi,spezie ed amalgamate.

Tagliate con la forbice in piccoli pezzetti le fette di salame e aggiungetele al Vostro impasto amalgamando bene.

Aggiungete in ultimo il lievito per torte salate passato a setaccio e amalgamate.

Versate all’interno di ogni pirottino in silicone circa 2 cucchiai d’impasto,livellate l’impasto e disponete ogni pitottino all’interno dei piani del Vostro cesto in bambù.
Con queste dosi ho ottenuto 6 cupcake.

Ponete quindi a cottura su pentola con acqua giunta ormai ad ebollizione e mettete il coperchio facendo cuocere per 1h.

Giunti a cottura spegnete e fate intiepidire i cupcake all’interno degli stessi pirottini,successivamente sformateli facendoli freddare completamente su gratella per dolci.

Una volta freddi mediante attrezzo per forare cupcake andate a creare un foro al centro di ogni muffin ed eliminate l’impasto in eccesso.

All’interno di una terrina pulita amalgamate mediante spatola in silicone la philadelphia light con basilico essiccato,riempite una sac’apoche con beccuccio e decorate i Vostri cupcake.

Portate in tavola e buon appetito!

image

Scritto con WordPress per Android

a vapore/ AFFETTATI/ CARNE/ CARNI/ CESTO BAMBÙ/ COTTURA/ fagiolini/ FORMAGGIO/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ PASSATA DI POMODORO/ petto di pollo/ PIATTI UNICI/ pollo/ ROSMARINO/ salame/ SECONDI PIATTI/ senza burro/ Senza categoria/ senza glutine/ senza uova/ sottilette

ROLATA DI TACCHINO IN SALSA DI POMODORO COTTA A VAPORE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : adatte ai bambini, senza burro, RUSTICO, senza uova, LATTICINI, HOME MADE, ricette senza glutine, Rolatine, PISELLI, CARNE, Secondi Piatti, AFFETTATI
Tempo di preparazione 5min
Tempo di cottura : 25min
Porzioni ottenute: Per 2 persone

UTENSILI :
tagliere
forbici
spago da cucina
cesto in bambù
carta forno
cucchiaio
stecchino

INGREDIENTI:

2 fette di tacchino

RIPIENO:
4 sottilette
100gr salame a fette(schiacciata)

GUARNIZIONE:
1/2 bicchiere di passata di pomodoro
rosmarino
pepe nero
peperoncino secco piccante

CONTORNO:
100gr fagiolini
pepe nero
rosmarino

Oggi andiamo a realizzare una rolata di tacchino cotta a vapore.
Per creare la mia rolata ho utilizzato due fette di tacchino che farcite a mo di panino ne ho dato loro la forma andando a sigillare il ripieno con spago da cucina e per renderla ancora più morbida ho deciso di “glassarla”(quasi fosse una torta) con salsa di pomodoro.
Vediamo quindi come procedere nella Sua realizzazione…

PROCEDIMENTO
Acquistato il tacchino a fette ,anzichè creare da ognuna una piccola rolatina ho deciso di unire le due fette farcendole e sigillarle insieme mediante spago da cucina dando loro così la classica forma di una rolata.

Disposto le mie fette di tacchino su tagliere ho distribuito in egual dose di ripieno utilizzando fette di schiacciata e sottilette.

Ho quindi chiuso come per creare un panino unite insieme perr mezzo di spago da cucina ho realizato la mia rolata chiudendola al meglio per evitare che in cottura potesse uscire il ripieno con cui l’avevo farcita.

Successivamente sono andata ad irrorare esternamente la rolata con salsa di poodoro alla quale ho aggiunto aromi e spezie e riposta in frigo a riposare per qualche ora.

Al momento della cottura ho portato su fiamma pentola d’acqua e giunta a bollore ho posizionato il mio cesto di bambù foderando i due piani distinti con foglio di carta forno precedentemente forati con stecchino nella quale ho disposto nel primo piano la rolata “glassata” al sugo e nel sucondo piano fagiolini precedentemente puliti e lavati.
Messo il coperchio ho fatto cuocere in un’unica cottura per 25min.

A cottura ultimata ho lasciato che la mia rolata si freddasse completamente prima di andarla a tagliare in modo tale che non si rompesse durante il taglio.
Eliminato lo spago da cucina ho tagliato la rolata in fette a medio spessore e posta a scaldare all’interno del cesto in bambù per qualche minuto in modo tale da servirla a tavola ben calda.

Portata in tavola ho impiatto le fette di rolata accompagnata da contorno di fagiolini.
Buon appetito!

image

image

image

image

Scritto con WordPress per Android

ANTIPASTI/ BURRO/ FARINA TIPO 0/ FORMAGGIO/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ IMPASTI DI BASE/ PASTA BRISÉE/ philadelphia/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ salame/ SECONDI PIATTI/ Senza categoria/ senza uova/ TORTE SALATE/ verza

VERZA IN TORTA

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : piatto unico, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, adatte ai bambini, Antipasti, Salati, PRODOTTI FORNO, RUSTICO, ricette AUTUNNO/INVERNO, senza uova, HOME MADE, philadelphia light, TORTE SALATE, BURRO, AFFETTATI
Tempo di preparazione 1h30min
Tempo di cottura : 45min
Porzioni ottenute: Per 4-6 persone

UTENSILI:
planetaria kenwood kmix
piano di lavoro infarinato
mattarello
teglia rettangolare
coltello
tagliere
pentola in pietra
cucchiaio
rotella dentellata
pellicola per alimenti

PASTA BRISÉE :
(v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/02/12/pasta-brisee-home-made/

400gr farina tipo 0
150gr di burro
1cucchiaino di sale
120ml acqua ghiacciata

RIPIENO:
1/2 verza di una grande oltre il normale
peso 1kg180gr
1vaschetta di philadelphia light
pepe nero
100gr salamino a fette sottili

Ormai è giunto il periodo delle verze anche queste ovviamente coltivate da mio marito.
Non so come faccia ma mi ha portato ieri sera a casa una verza
ENORME;fortunatamente tagliata a fettine sottili e stufata in pentola ha ridotto il suo volume ma ho dovuto tagliarla e cuocerne solo una metà che in realtà sarebbe stata una normale intera,praticamente da guinness;
solo la metà pesava 1kg180gr e così ho dato il via alla realizzazione della mia ricetta che la vede protagonista come farcia all’interno di una pasta Brisée anch’essa home made se non per il burro e farina comprati.

Mentre la Brisée riposava in frigo affettavo l’enorme verza e successivamente stufavo in padella per poi unirla alla philadelphia light e salamino dolce tagliato a fettine sottile.
Cotta in forno statico per 45min,profumata,golosa e fragrante è stata la Nostra cena ma Voi potrete anche servirla come antipasto o secondo piatto.
Se avete una verza da guinness trasformatela in una torta salata!?

PROCEDIMENTO:
Per prima cosa andate a preparare la pasta Brisée come da ricetta
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/02/12/pasta-brisee-home-made/
fate riposare in frigo per almeno 1 ora avvolta nella pellicola per alimenti e dedicatevi al ripieno.

Eliminate le foglie esterne della verza tagliate la parte esterna più dura al coltello e dividetela a metà per facilitarvi nel tagliarla a striscioline sottili al coltello.
Riunite in una pentola capiente antiaderente o in pietra e fate appassire a fuoco medio girandola di tanto in tanto per garantire una cottura uniforme.
Quando avrà ridotto il suo volume spegnete e amalgamate in una terrina capiente insieme alla philadelphia.

Trascorso tempo di riposo in frigo della Vostra pasta Brisée dividetele l’impasto tagliandolo oltre la metà che stenderete su piano di lavoro al mattarello in una sfoglia sottile.

Date forma rettangolare e adagiate la sfoglia su teglia foderata con carta forno.
Andate a distribuire fettine di salame subito come base e successivamente stendete sopra quest’ultimo il composto di verza e philadelphia.

Con la restante pasta andate a creare strisce decorative e adagiate secondo Vostro motivo sopra il ripieno.
Sigillate bene i bordi e infornate in forno preriscaldato a 180°,fate cuocere per 45min.

A cottura ultimata estraete la teglia dal forno e fate intiepidire.
Ponete la torta salata su tagliere e tagliate a tranci, servite in tavola e… buon appetito!

image

image

Scritto con WordPress per Android

cime di rapa/ di birra/ FARINA INTEGRALE/ FARINA TIPO 0/ FINOCCHIETTO/ FOCACCE/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ LIEVITI/ OLIO DI MAIS/ PIATTI UNICI/ pietra refrattaria/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ salame/ SECONDI PIATTI/ Senza categoria/ senza latte/ senza uova

FOCACCIA INTEGRALE RIPIENA ALLE CIME DI RAPA

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : olio di mais, adatte ai bambini, Antipasti, cime di rapa, Salati, PRODOTTI FORNO, HOME MADE, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, snack, AFFETTATI, Primi, PIZZE, piatto unico, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, FOCACCIA, IMPASTI BASE, finocchietto, RUSTICO, senza uova, pietra refrattaria
Tempo di preparazione 30min
Tempo di cottura : 25min
Porzioni ottenute: Per 2-3 persone

UTENSILI:
planetaria kenwood kmix
spatola
piano di lavoro
carta forno
pietra refrattaria
tagliere
forbici
padella
terrina
coltello

Ingredienti
PASTA:
100gr farina integrale
200gr farina tipo 0
1 bustina di lievito di birra
1cucchiaino di miele
170 ml acqua tiepida

RIPIENO:
120gr di salame
300gr di cime di rapa
pepe nero
peperoncino secco piccante

semi di finocchietto

Istruzioni
Come già raccontatovi in altre ricette le cime di rapa sono le verdure di questo periodo autunnale che io adoro e mangio di gusto.

Oltre ad utilizzarle;come vedremo insieme in questa ricetta; per farcire e una pizza ripiena,le consumo semplicemente bollite e ripassate in padella e wow che bontà!
Pensate che quando ero solo una bambina non amavo molto la verdura e mai mi sarei immaginata col tempo che potessero divenire piatto preferito è prelibato.
Ma il tempo passa ed è giusto cambiare apportando le giuste migliorie alle proprie esigenze alimentari e quando poi si ha come me la fortuna di avere sempre a disposizione verdure fresche,di stagione,naturali e coltivate dal maritino si può solo ringraziare davanti a tanta bontà e dare sfogo alla fantasia per creare piatti prelibati,invitanti e speciali.
Vediamo quindi con quanta semplicità e amore ho realizzato questa mia pizza farcita ideale da gustare e proporre come piatto unico o nella portata degli antipasti.

Per prima cosa andate a pulire le cime di rapa eliminando foglie troppo grandi e gambi troppo spessi e di conseguenza più duri,l’ideale sarebbe se ne aveste la possibilità utilizzare solo le carnose e tenere sponze delle cime di rapa.
Lavatele accuratamente sotto l’acqua corrente all’interno di una terrina e mettete successivamente in cottura all’interno di una padella capiente con aggiunta di un mestolo d’acqua calda.
Ponete il coperchio e cuocete le Vostre verdure girandole di tanto in tanto a fiamma bassa per circa 20min.
Cuocendole in questo modo le verdure non andranno ad assorbire acqua di cottura come bollendole in pentola.

Preparate ora l’impasto per la Vostra focaccia.

Versate all’interno di terrina della Vostra planetaria acqua tiepida dove andrete a sciogliervi lievito di birra e miele.Inserite gancio impastatore e aggiungete miscela di farine.Azionate la macchina a Vel 3 e fate impastare fino ad’incordatura.Durante la fase d’impasto fermate la macchina e salate a piacere.
Fate lievitare l’impasto all’interno della stessa terrina per 2 ore.

Trascorso tempo di lievitazione andate a foderare teglia rotonda con carta forno unta d’olio e dividendo l’impasto a metà andate a stendere con i palmi delle dita a mano aperta la prima metà dell’impasto in una sfoglia sottile.
Versate ora sopra la sfoglia di pasta della pizza le Vostre cime di rapa che avrete in precedenza amalgamato all’interno di terrina della planetaria inserendo il K con aggiunta di spezie e salame tagliato a striscioline.

Stendete sopra il ripieno la seconda metà dell’impasto che avrete steso come in precedenza su altro foglio di carta forno oliato e con il quale vi andrete ad aiutare per adagiare la sfoglia che farà da “coperchio” alla Vostra pizza.
Unite quindi i bordi delle sfoglie di pizza pizzicandole con le dita.Spolverizzate in ultimo l’intera superficie con semi di finocchietto e ponete nuovamente a lievitare per 30min.

Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione preriscaldate il forno a 220°e fate cuocere per 20-25 min.
A cottura ultimata estraete la focaccia dal forno e ponete ad intiepidire appena su gratella,poco dopo tagliatela a tranci e portate in tavola.
Buon appetito!

image

image

Scritto con WordPress per Android

ANTIPASTI/ CARNI/ FARINA MANITOBA/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ maiale/ PATATE/ PIATTI UNICI/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ salame/ Senza categoria/ STRUDEL

STRUDEL DI CARNE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : PATATE, adatte ai bambini, STRUDEL, Antipasti, Salati, PRODOTTI FORNO, FRUTTA SECCA, FARINA TIPO 0, HOME MADE, CARNE, Secondi Piatti, piatto unico, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, FORMAGGIO, PISTACCHI, RUSTICO, RACCOLTA STRUDEL, UOVA, BURRO, MANDORLE
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 1h
Porzioni ottenute: Per 4-5 persone

Ingredienti
PASTA:
250gr di farina tipo 0
burro
1 uovo
100ml acqua

RIPIENO:
130gr salame a fette
2 fette di carne di maiale
2cucchiai di grana grattugiato
3 grani di ginepro
2 patate
1cucchiaio di rosmarino
30gr di pistacchi e mandorle salate

Istruzioni
Tutti amano mangiare,pochi sanno cucinare e il resto…usa cibo precotto!

Nel mio blog non ci sono piatti impossibili da realizzare sia per ricerca degli ingredienti sia per i piatti proposti(fatta eccezione per le torte decorate)
I miei piatti nascono secondo voglia e ispirazione nel momento stesso in cui decido di realizzarli in base alle mie capacità e ingredienti a mia disposizione e il mio piatto non deve mancare di soddisfare e rendere felice mio marito,ed è questo il segreto per fare bene e realizzare piatti creativi ma soprattutto buoni…
CUCINARE CON AMORE PER LE PERSONE CHE AMI utilizzando ingredienti freschi,facendosi ispirare anche dalla ricetta, ma mettendoci sempre un pò di se stessi;
diversamente otterrete un piatto mediocre e dozzinale e se dovete cucinare “tanto per”…evitate!

Oggi Vi propongo un piatto che mette d’accordo gli amanti dello strudel e della carne,porteremo in tavola lo STRUDEL DI CARNE!
Un piatto che non prevede l’uso di sfoglia pronta ma realizzata al momento con un tempo di riposo in frigo di 1h,così mentre la pasta riposa Voi potrete dedicarvi a realizzare il ripieno…ma andiamo a vedere insieme come realizzarlo!

Versate all’interno di terrina della Vostra planetaria la farina seguita da uovo,burro e acqua secondo dosi consigliate,inserite gancio impastatore e impostate la macchina a Vel 3 facendo impastare fino a quando otterrete un composto liscio e compatto.
Avvolgete l’impasto nella pellicola per alimenti e ponete a riposo in frigo per 1 ora.

Nel frattempo che l’impasto riposa andate a pestare al mortaio mandorle e pistacchi con aggiunta di un cucchiaino scarso di sale.Tenete da parte.
Riducete al frullatore(se non l’avete già pronta macinata)a piccoli pezzi la carne e il salame o altro affettato a disposizione.
Ponete il tutto all’interno di una capiente terrina dove andrete ad aggiungervi mandorle e pistacchi,dadolata di patate,spezie e aromi.
Amalgamate bene il composto girandolo al cucchiaio.
Estraete l’impasto fuori frigo e stendetelo al mattarello in una sfoglia sottile su foglio di carta forno.
Versate sopra la sfoglia quello che farcirà il Vostro strudel distribuendola in modo uniforme;spolverizzate in ultimo con parmigiano grattugiato.
Arrotolate la sfoglia con l’aiuto di carta forno,sigillate i bordi laterali del rotolo e mediante coltello dalla lama affilata praticate delle piccole incisioni sulla superficie del rotolo.
Infornate a forno preriscaldato a 200°e fate cuocere per 15min.
Abbassate la temperatura a 180°e fate cuocere per 50min.Spegnete,sfornate,fate riposare 5min e servite ben caldo.
Buon appetito!

image

image

Scritto con WordPress per Android

CONSIGLIA Rose di patate

Send this to a friend