Browsing Category

AFFETTATI

ANTIPASTI/ COTTURA/ essiccato/ FRUTTA/ gas/ HOME MADE/ INSALATA DI RISO/ melone/ pancetta/ PENTOLA/ pepe nero/ PEPERONCINO/ PIATTI FREDDI/ PIATTI UNICI/ prezzemolo/ PRIMI PIATTI/ RICETTE LIGHT/ senza burro/ senza glutine/ senza latte/ senza lievito/ senza uova

INSALATA DI RISO PANCETTA E MELONE IN CESTINO

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:30min
Tempo di cottura:15 min

UTENSILI
pentola,tagliere,coltello,cucchiaio,terrina,
porzionatore gelato

INGREDIENTI:
1/2 melone dell’orto qualità Cantalupo
200g pancetta,150g riso parboiled,pepe nero
cipolla essiccata,peperoncino secco,olio evo,
prezzemolo dell’orto.

PREMESSA:
Con la produzione propria di meloni qualità Cantalupo mi reinvento al loro utilizzo a creazione di un fresco antipasto,primo piatto o ancor meglio piatto unico ideale da proporre in pranzi o cene estive molto scenico se presentato come vedremo insieme all’interno dello stesso melone che scavatone interamente della propria polpa interna diverrà un contenitore davvero chic.
Il piatto realizzato con soli 3 ingredienti in abbinamento a sapore dolce-salato che crea il giusto contrasto é privo di lattosio ed é gluten free ideale per intolleranti al latte e celiaci.
Facile e veloce da preparare porterete in tavola colore,bontà e freschezza!
Siete pronti a realizzarla?

Un saluto e alla prossima fantasiosa ricetta home made!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate a pulire con un panno umido la buccia esterna del melone per togliere via residui di terra.

Eliminate al coltello i “culi” del melone poggiandola su tagliere e tagliate il melone a metà.

Eliminate con un cucchiaio i semi e filamenti interni del melone quindi con un porzionatore di gelato scavate il melone raccogliendone poi la polpa all’interno di una capace terrina.

Riducete la polpa del melone a pezzetti mediante uso di coltello e tenete da parte.
Riporre in frigo l’altra metà di melone mantenuta integra.

Portate a bollore pentola d’acqua,salate e calate a cottura il riso parboiled ideale per le insalate di riso.
Scolate e fermate la cottura con getto d’acqua fredda direttamente sul riso ripetendo l’operazione più volte.

Riporre il riso nella terrina contenente la polpa di melone e condite con olio evo,
spezie e aromi essiccati.

Nella stessa pentola dove poco prima avete cotto il riso andate a far dorare dadolata di pancetta per il tempo sufficiente.
Spegnete e fate freddare.

Riunite la pancetta all’interno di terrina contenente riso e polpa di melone quindi girate il tutto al cucchiaio per amalgamare gli ingredienti.

Scavato in precedenza il melone andate a riempirlo con il Vostro riso condito senza pressare poiché è come se fosse un piatto.

Riponete in frigo poggiando il cestino di melone all’interno di un piatto per un maggiore stabilità.

Al momento di servirlo in tavola é bene che non venga servito troppo freddo quindi ricordatevi di tirarlo fuori frigo una mezz’ora di anticipo.

Portate in tavola ultimando il piatto con un filo d’olio evo e foglioline di prezzemolo fresco.
Buon appetito!

COTTURA/ FORMAGGIO/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ melanzane/ mozzarella/ PASTA/ pepe nero/ PIATTI UNICI/ prezzemolo/ PRIMI PIATTI/ PROTEINE/ senza burro/ senza lievito/ speck/ UOVA

MELANZANE RIPIENE_PASTA E SPECK COTTE AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:20min
Tempo di cottura:30min
Porzioni ottenute:3 persone

UTENSILI
2 teglie rotonde,fornetto estense 30 cm
carta forno,terrina,pentola,schiumarola,
coltello.

INGREDIENTI
3 melanzane dell’orto,2uova,100g speck,
100g mozzarella,150g pasta,pepe nero
formaggio grattugiato qb,pangrattato qb
olio e.v.o.

PREMESSA
Il piatto che vengo oggi a proporvi è connubio perfetto dall’incontro creato tra pasta e verdura…
Matrimonio culinario che ci porta a gustare contemporaneamente tutto il buono delle verdure insieme alla nostra amata pasta che seppur internazionale resta sempre alimento made in italy.
Non solo verdure,non solo pasta se insieme a questi due colossi di buona alimentazione andiamo ad ogni modo ad aggiungere per arricchire di gusto il nostro piatto con speck e dadolata di mozzarella,uova per legare il tutto ultimato da una spolverata di formaggio grattugiato e pangrattato a creazione di una delicata e dorata crosticina a resa di una portata ancora più invitante decidendo di portarla in tavola come piatto principale o unico.
Con la cottura a gas anche questa volta mi riconfermo la piccola maga del fornetto estense!

Un saluto dalla Vostra fantasiosa foodblogger e arrivederci alla prossima bontà firmata home made!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate a pulire le melanzane.
Incidente la melanzana a metà e scavatene l’interno conservazione la polpa all’interno di una terrina.
Tenete da parte e irrorate l’interno delle melanzane scavate con succo di limone affinché non si ossidino andando a scurirsi.

Portate a bollore pentola d’acqua capiente quindi versate a cottura la pasta che non dovrà essere eccessivamente grande e insieme ad essa fate cuocere la polpa interna delle melanzane ottenute poco prima.

Scolate la pasta un paio di minuti prima della cottura riportata nella confezione(bastano 2min)e riponetele all’interno di una capiente terrina insieme alla polpa di melanzana anch’essa cotta.
Aggiungete a questi dadolata di mozzarella,speck armonizzato al coltello,uova,pepe nero e olio evo.

Con un cucchiaio andare dunque a riempire le Vostre “barchette di melanzane” che andrete a sistemare all’interno di teglie rotonde foderate con carta forno.
Ultimate il piatto con una spolverata di pangrattato seguita da formaggio grattugiato.

Preriscaldato il fornetto estense su fornello medio della cucina giunto alla temperatura di 200° posizionate una teglia per volta a cottura al suo interno sistemandola su supporto triangolare.
Chiudendo con apposito coperchio fate cuocere a fuoco medio per 20min e i restanti 10 andando ad aprire i fori del coperchio in modo tale da creare una dorata crosticina in superficie.

A cottura ultimata spegnete e fate intiepidire fuori dal fornetto.
Portate in tavola decorando la portata con qualche ciuffetto di prezzemolo fresco e servite.
Buon appetito!

ANTIPASTI/ COTTURA/ FORMAGGIO/ FORNETTO ESTENSE/ FRITTATE/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LATTICINI/ mozzarella/ pancetta/ pepe nero/ PIATTI FREDDI/ PIATTI UNICI/ SALATI/ SECONDI PIATTI/ senza burro/ senza glutine/ senza lievito/ senza olio/ SNACK/ UOVA/ zucchine

FRITTATA DI ZUCCHINE,MOZZARELLA E PANCETTA COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:10min
Tempo di cottura:50min
Porzioni ottenute:4 persone

UTENSILI
teglia rotonda,carta forno,terrina,coltello
fornetto estense 30cm,forchetta.

INGREDIENTI
5uova,2zucchine,1pizzico sale,pepe,
100gr mozzarella,120gr pancetta.

PREMESSA:
Colazione,antipasto,brunch,pranzo,cena…
La frittata si presta ad essere consumata
in ogni momento della giornata.
Preparata senza frittura,senza glutine,utilizzando verdure fresche di stagione autoprodotte insaporita dall’aggiunta di dadolata di pancetta e mozzarelline,
cotta all’interno del magico fornetto estense sarà impossibile resisterLe nella Sua stessa semplicitá…

Un saluto e alla prossima bontà!

PROCEDIMENTO
All’interno di una terrina andate a rompere le uova che barrette con una forchetta energicamente.
Aggiungete le zucchine a rondelle,dadolata di pancetta e mozzarella a fiocchetti.
Amalgamate bene il tutto.

Foderate una teglia rotonda con carta forno e versate al suo interno l’impasto.

Preriscaldato il fornetto estense su fornello medio della cucina posizionate la teglia su supporto triangolare,chiudendo con apposito coperchio fate cuocere per 50min.

A cottura ultima spegnete,fate intiepidire appena quindi tagliate a fette e…Buon appetito!

CARNE/ COTTURA/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ lardo/ maiale/ pepe nero/ rolata/ ROSMARINO/ SECONDI PIATTI/ senza burro/ senza glutine/ senza lievito/ senza olio/ senza uova/ sottilette/ zucchero di canna

ROLATA DI BRACIOLA DI MAIALE AL LARDO COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:5min
Tempo di cottura:40min
Porzioni ottenute:1 persona

UTENSILI
teglia rotonda,carta forno,tagliere
fornetto estense 30cm,coltello,batticarne
spago da cucina,forbici.

INGREDIENTI
2 braciole di maiale,120gr lardo affettato,
2 sottilette formaggio cremoso,pepe nero,1cucchiaio di zucchero di canna,
rosmarino fresco

PREMESSA:
Questa sera diamo spazio alla seconda portata portando in tavola le braciole di maiale quasi sempre asciutte cotte e preparate e presentate a resa di un piatto buonissimo e creativo trasformandole in
una rolata a cui gli amarti della carne non sapranno proprio resistergli.
Ingredienti semplici per un piatto a resa di 100% bontá…
La ricetta è ora online…
Un saluto e alla prossima!

PROCEDIMENTO
Acquistato le braciole di maiale andate ad eliminare l’osso e dopo averle lavate per togliere eventuali ossicini mediante uso di batticarne andate a renderla sottile.

Disponete sulle carni fette di lardo e ultimate con sottilette.
Arrotolate ogni singola fetta di carne che andrete a sigillarne il ripieno utilizzando spago da cucina e aggiungendo all’esterno qualche rametto di rosmarino fresco.

Preriscaldato il fornetto estense su fornello medio della cucina sistemate le rolatine all’interno di teglia rotonda foderata con carta forno e spolverizzatele con zucchero di canna.
Fate cuocere con coperchio chiuso e fiamma al minimo per 40min.
Una volta pronta spegnete e fate intiepidire prima di eliminare lo spago e tagliare la carne se vorrete ottenere fette perfette!
Servite in tavola e Buon appetito!

ANTIPASTI/ BURRO/ coste/ COTTURA/ FARINA MANITOBA/ FORMAGGIO/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ IMPASTI DI BASE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ Pasqua/ PASTA BRISÉE/ PASTA BRISÉE/ PIATTI UNICI/ prosciutto cotto/ raccolta di ricette/ SALATI/ SECONDI PIATTI/ senza lievito/ TORTE SALATE/ UOVA/ VERDURE

CROSTATA BRISÉE COSTE,PROSCIUTTO E MOZZARELLA COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:1h
Tempo di cottura:1h
Porzioni ottenute:3~4 persone

UTENSILI
planetaria Kenwood kmix,mattarello,
carta forno,forchetta,terrina,pentola,
teglia rotonda,forbice,fornetto estense 30cm
pellicola per alimenti

INGREDIENTI
PASTA BRISÉE
(v.link)

https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/02/12pasta-brisee-home-made/
PASTA BRISÉE

 

80gr burro,100ml acqua fredda,250gr farina,1pizzico di sale.

FARCIA
200gr coste dell’orto,100gr prosciutto cotto,120gr mozzarella,1uovo,pepe nero,
1cucchiaio formaggio grattugiato,
olio extravergine di oliva.

PREMESSA:
La ricetta di oggi è di quelle golose nonostante la presenza delle verdure per cui i solo i più piccoli potrebbero non trovare troppo invitante…

Porto in tavola una crostata salata
di pasta brisée home made in farcia con
verdure di stagione;le coste;
direttamente dall’orto.
Fresche,tenere sin nel gambo,costituite
da grandi foglie e dal sapore delicato
quasi zuccherino.
Per rendere la mia torta salata ancora piú golosa vi ho aggiunto prosciutto cotto e mozzarella,ingredienti seppur semplici e a basso costo ma a resa
di un antipasto,secondo o piatto unico
capace di conquistarvi.
Non manco di servirmi anche questa volta della cottura a gas attraverso l’uso del magico fornetto estense ho dunque realizzato una nuova bontá come sempre firmata home made!
Un saluto e alla prossima ricetta!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate a realizzare come spiegato al seguente link l’impasto della pasta brisée
(v.link)
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/02/12pasta-brisee-home-made/

Realizzato l’impasto date forma tondeggiante e ponete a riposo in frigo
per 30min avvolto nella pellicola
per alimenti.

Mentre l’impasto riposa pulite le verdure andando a lavarle una costa alla volta sotto
il getto dell’acqua fredda del lavandino.

Fatte scolare dell’acqua di lavaggio portate su fiamma pentola d’acqua e giunta a bollore dopo averla salata tuffate a cottura le verdure facendole cuocere per 20min.

A cottura ultimata scolatele e tenete da parte.

Trascorso tempo di riposo in frigo della pasta brisée stendetela in una sfoglia sottile
al mattarello direttamente su foglio
di carta forno sistemandola all’interno
di teglia rotonda a misura.

Con i rebbi di una forchetta bucherellatene la base e distribuite al suo interno il ripieno costituito da:
coste sbollentate,1uovo,1mozzarella a dadini e prosciutto cotto a fette tagliato a pezzetti.
Ultimate con spolverizzata di formaggio grattugiato,olio extravergine di oliva a filo e pepe nero in polvere.

Preriscaldato su fornello medio della cucina
il fornetto estense giunto alla temperatura
di 180℃ posizionate la teglia
su supporto quadrato e chiudendo
con apposito coperchio mantenendo chiusi
i fori dello stesso fate cuocere per 1h.

Ultimata la cottura spegnete e pochi minuti di riposo della stessa servite
la Vostra crostata salata in tavola
tagliata a tranci.
Buon appetito!

ANTIPASTI/ Basilico fresco/ CONSERVE/ COTTURA/ di birra/ FARINA MANITOBA/ FORMAGGIO/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LATTICINI/ LIEVITI/ mozzarella/ pancetta/ PASSATA DI POMODORO/ pepe nero/ philadelphia/ PIATTI UNICI/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ pomodori/ raccolta di ricette/ ROSMARINO/ SECONDI PIATTI/ senza burro/ senza uova/ SNACK

PIZZA PHILADELPHIA LIEVITATA IN TEGLIA COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Porzioni ottenute

UTENSILI
planetaria Kenwood kmix,fornetto estense,forbici,coltello,pentolino,cucchiaio
carta forno,teglie rotonde alluminio

INGREDIENTI
400gr farina manitoba,
220gr Philadelphia light,100ml acqua,1cucchiaino sale,1bustina di zucchero di canna,1bustina di lievito di birra disidratato.

FARCITURA:
passata di pomodoro home made,
100gr pancetta,200gr mozzarella,
4 sarde sott’olio,pepe nero,rosmarino,
olio extravergine di oliva

PREMESSA
La Pizza…Lievitato della cucina italiana è
il piatto che insieme alla pasta fa parte della nostra tradizione e ben nota in tutto il mondo.
Noi italiani famosi per pizza,spaghetti e mandolino…Ma é bene sapere che oltre le tradizioni ci sono anche nuove sperimentazioni e innovazioni a miglioria
di un piatto che sarà sempre e solo
made in italy.

Ogni pizzaiolo ha la sua ricetta segreta per la preparazione della pizza e ben si guarda
dal svelare ingredienti e procedimento.
Io che invece sono una foodblogger amo
la condivisione delle mie ricette e a breve vi dirò il segreto della mia pizza lievitata in teglia,soffice,ben idratata e cotta all’interno del magico fornetto estense.
Curiosi di saperne di più?!
La ricetta è ora online sul mio blog!
Un saluto e alla prossima bontà firmata home made!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate riscaldate al pentolino la miscela di acqua e Philadelphia light affinché sia tiepida per potervi sciogliere il lievito di birra.
Versate all’interno di terrina o planetaria munita di gancio impastatore e sciogliete il lievito insieme allo zucchero di canna.
Aggiungere farina manitoba e avviare l’impasto.
Verso la fine aggiungere il sale.
Ultimato l’impasto andate a dividerlo all’interno di teglie rotonde foderate con carta forno stendendolo al loro interno e modellandolo con i polpastrelli delle mani.

Condite subito le pizze con gli ingredienti che avete a disposizione o a Voi graditi.
Io le mie pizze le ho condite con passata di pomodoro rigorosamente home made,dadolata di mozzarella(che avrete fatto scolare del latte che la caratterizza)variando una con l’aggiunta di sarde sott’olio ben colate e l’altra con dadolata di pancetta.
Ultimato entrambe con aggiunta
di pepe nero e rosmarino essiccato.

Condito le pizze lasciatele che lievitano in teglia sino a quando vedrete che saranno
ben gonfie,pronte per essere cotte.

Preriscaldato su fornello medio della cucina il magico fornetto estense giunto alla temperatura di 230℃ controllata con apposito termometro ho posizionato la prima teglia a cottura su supporto quadrato e chiudendo con apposito coperchio ho fatto cuocere per 25min o per il tempo necessario a seconda di quanto avrete condito
la Vostra pizza di ingredienti più o meno acquosi.

A cottura ultimata di entrambe le pizze servite in tavola a tranci decorando a piacere con basilico fresco.
Buon appetito!

 

ANTIPASTI/ BURRO/ CARNE/ CARNI/ COTTURA/ FARINA TIPO 0/ FORMAGGIO/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ LEGUMI/ maiale/ pancetta/ PASTA BRISÉE/ PASTA BRISÉE/ pepe nero/ PIATTI UNICI/ raccolta di ricette/ SECONDI PIATTI/ Senza categoria/ senza lievito/ TORTE SALATE/ tritata/ UOVA

TORTA CASERECCIA COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:☆
Tempo di preparazione : 1h30 min.
Tempo di cottura : 45min
Porzioni ottenute : 3-4 persone

UTENSILI : planetaria kenwood kmix, bilancia pesa alimenti, fornetto estense 30cm, teglia rotonda 20cm , mattarello, piano di lavoro, rullo taglia pasta, padella, forchetta, pellicola per alimenti.

INGREDIENTI :
PASTA BRISÉE ( v.ricetta ) https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/02/12/pasta-brisee-home-made/
200gr farina tipo 0,
100gr burro, 1pizzico di sale, 100ml acqua fredda

RIPIENO: 200gr macinato, 100gr pancetta, 200gr lenticchie precotti, pepe nero, 2 cucchiai di formaggio grattugiato, 1uovo.

1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua

PREMESSA:
Dopo l’anteprima video di ieri e foto finale del piatto oggi è giunto il momento di effettuare prova taglio e di gustare insieme una nuova portata.
Pochi ingredienti sono stati necessari alla Sua preparazione e per gli amanti dei sapori rustici, semplici e genuini questo piatto si rivelerà essere la portata ideale che potrà essere consumata a seconda delle abitudini ed esigenze come antipasto,
piatto unico o secondo piatto.
Amanti della carne e dei piatti salati non fatevi pregare per la prova assaggio…Vi aspetto come sempre sul mio blog! Un saluto e alla prossima bontà firmata home made!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate a preparare la base di pasta brisée come riportato al seguente link della ricetta

https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/02/12/pasta-brisee-home-made/

Avvolta nella pellicola per alimenti e posta a riposo in frigo per 30min pepate ora il ripieno che servirà a farcitura.

Portate in padella trito di carne macinata insieme a dadolata di pancetta ,sfumate con vino bianco facendolo cuocere per un paio di minuti.
Versate all’interno di terrina amalgamando con lenticchie precotte e realizzate la torta casereccia come mostrato in video ( v.link)
https://www.instagram.com/p/BQ2dKlVA37b/

Avendo tirato fuori frigo la base di pasta brisée stendetela al mattarello in una sfoglia sottile e adagiata all’interno di teglia rotonda foderata con carta forno bucherellatene la base della sfoglia con i rebbi di una forchetta e versatevi il ripieno distribuendolo in modo uniforme.
Stendete la restante sfoglia o i ritagli d’impasto e mediante apposito rullo create incisioni sulla sfoglia a formare una sorta di graticola.
Coprire con questa il ripieno e sigillandola intorno ai bordi pennellate la superficie con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua.

Preriscaldato su fornello medio della cucina il fornetto estense fate cuocere a fuoco moderato per 45min.

A cottura ultimata portate in tavola e servite.
Buon appetito!

 

AFFETTATI/ Basilico fresco/ BURRO/ COTTURA/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ PATATE/ pepe nero/ PIATTI UNICI/ PRIMI PIATTI/ salame/ Senza categoria/ senza latte/ senza lievito/ UOVA

FUSILLONI GRATINATI PATATE E SALAME COTTI AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:☆
Tempo di preparazione: 40min
Tempo di cottura: 25min
Porzioni: 4
UTENSILI: pennello, fornetto estense 30cm, mini pirofile in ceramica, pentola, cucchiaio, forbice, coltello
INGREDIENTI: 350gr fusilloni, 100gr salame a fette , 1uovo,2 patate dell’orto,20gr burro, pepe nero, pangrattato q.b., olio extravergine di oliva.
PREMESSA:
La ricetta di oggi è davvero golosa concentrata in un piatto unico, rustico e monoporzione a cui è davvero impossibile resistere soprattutto quando la pasta sono i fusilli formato XXL ovvero…I FUSILLONI!
Cotti all’interno del magico fornetto estense il piatto preparato con patate dell’orto, salame, uovo e pangrattato a gratinatura ultima che renderà il piatto dorato e croccante.
Avete voglia di prepararlo ma soprattutto di gustarvelo?!Allacciate i grembiuli…Si comincia!
Vi aspetto come sempre sul mio blog!
Un saluto e alla prossima bontà firmata home made!
PROCEDIMENTO:
Portate su fiamma pentola d’acqua insieme a fette spesse di patate precedentemente pelato e lavato.
Appena giungerà a bollore salate l’acqua e tufferete a cottura i maxi fusilli.
Fate cuocere la pasta seguendo indicazioni riportati sulla confezione scolandola però al dente.
All’interno di terrina capiente girate la pasta insieme all’uovo, salame tagliato a pezzetti e dadolata di patate.
Preimburrato le mini pirofile e spolverizzate con pangrattato quindi distribuite la pasta al loro interno ultimando i piatti con pangrattato, pepe nero e olio extravergine di oliva a filo.
Preriscaldato su fornello medio della cucina a fuoco moderato il magico fornetto estense posizionate le mini pirofile direttamente su supporto triangolare chiudete con apposito coperchio e mantenendo chiusi i fori dello stesso fate cuocere per 25min.
A cottura ultimata estraete dal fornetto estense le mini pirofile e portate in tavola decorando con foglia ddi basilico fresco.
Buon appetito!

 

BURRO/ COTTURA/ FORMAGGIO/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ LATTICINI/ mozzarella/ paccheri/ pancetta/ PASTA RIPIENA/ philadelphia/ PIATTI UNICI/ PRIMI PIATTI/ PROTEINE/ San Valentino/ San Valentino/ Senza categoria/ UOVA

PACCHERI RIPIENI CON MIX DI FORMAGGI E PANCETTA COTTO AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆
Tempo di preparazione 45min
Tempo di cottura 20min
Porzioni :3
UTENSILI
Terrina, Spatola, fornetto estense 30cm, sac’apoche usa e getta, mini pirofile in coccio, pennello
INGREDIENTI
30 paccheri
220gr Philadelphia light
100gr ricotta fresca
100gr mozzarella light
100gr pancetta
Pepe nero
1uovo
Formaggio grattugiato
Olio di oliva
Burro
Pangrattato

 

Oggi portiamo in tavola un primo piatto pensato soprattutto come piatto unico ideale da servire in tavola per festeggiare San Valentino senza che questo possa togliere troppo tempo alle coccole…
Un piatto che soddisferà nella Sua semplicità di esecuzione volendo far preparare la cena ai mariti…
Loro si diletteranno in cucina e Voi nel frattempo vi farete belle

per la serata…
Un rapporto di coppia è basato sulla complicità a sostegno uno dell’altra e come poter meglio dimostrarsi tutto l’amore che vi unisce se non nei piccoli gesti?!

Allacciate il grembiulino al marito e…
Buon appetito e Buon San Valentino a tutti
gli innamorati che si amano tutti i giorni.

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate a lessare in acqua bollente salata i paccheri aggiungendo un cucchiaio d’olio nell’acqua facendoli cuocere secondo cottura scolandoli però ben al dente almeno 2min prima dei tempi previsti scritti all’esterno della confezione.

Mentre i paccheri cuociono andate ad amalgamare all’interno di terrina la Philadelphia light insieme alla ricotta e dadolata di mozzarella a cui avrete aggiunto pepe nero,dadolata di pancetta e uovo.

A cottura ultimata scolate i paccheri e andate a disporli all’interno di mini terrine in coccio preventivamente imburrate e spolverizzate con pangrattato.

Versate all’interno di sac’apoche usa e getta il ripieno che andrà a farcitura dei paccheri quindi distribuite a farcitura di ognuno è completate ultimando con formaggio grattugiato e olio extravergine di oliva.

Preriscaldato su fornello medio della cucina il fornetto estense giunto alla temperatura di 190°C disponete le mini terrine su supporto triangolare e chiudendo con apposito coperchio mantenendo chiusi i fori fate cuocere con fiamma al minimo per 20min.
A cottura ultimata spegnete il fornetto estense ed estraete le mini pirofile servendo ben calde in tavola.
Buon appetito!

 

CUKÒ/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LATTE/ maiale/ mais/ pancetta/ PATATE/ PIATTI UNICI/ prezzemolo/ PRIMI PIATTI/ San Valentino/ Senza categoria/ senza glutine/ senza lievito/ senza uova

CREMA DI MAIS CON PANCETTA CROCCANTE E PANE TOSTATO COTTA AL CUKÒ

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria adatte ai bambini, prodotti dell’orto, pepe nero, prodotti home made, prodotti biologici, ricette AUTUNNO/INVERNO, CREME VEGETALI, verdure fresche, HOME MADE, CARNE, Primi, fecola di patate, LATTE, CUKÒ, RUSTICO, LATTICINI, ricette senza glutine, BURRO, Patate, senza uova
Tempo di preparazione 1h
Tempo di cottura 50min
Porzioni Per 2 persone
UTENSILI
cukò imetec ( boccia / pala mescolatrice / lama inox )
Padella antiaderente
Coltello
Tostiera
INGREDIENTI
3 patate dell’orto
1cucchiaio di olio di oliva
200gr pancetta
20gr burro
300grMais bollito
2 fette di pane tostato
20gr burro
200ml acqua calda
60ml latte
Paprika dolce
Prezzemolo fresco
extravergine di oliva
Pepe nero
Anche le creme vegetali possono essere presentate per la cena di San Valentino soprattutto se non avete tempo da dedicare tra i fornelli o perché semplicemente preferite una coccola in più e lo scambio dei regali anziché spadellare…Ok!…Ma ricordatevi che non si vive di solo amore!
Niente paura…Tranquilli!Ho Io la soluzione che fa al caso Vostro!

Per merito del braccio destro Cukò amico fedele di molte preparazioni sarà lui ad organizzare per Voi la cena perfetta e a pochi minuti dal servire in tavola non dovrete far altro che apparecchiare;magari a lume di candela…

Che ne dite?!Pronti per San Valentino?!
Vi aspetto come sempre sul mio blog!
Un saluto e alla prossima bontà firmata home made!

PROCEDIMENTO

Per prima cosa andate a pelare le patate quindi lavatele e tagliatele a tocchetti al coltello.
Aggiungerle all’interno della boccia del cukò munita di pala mescolatrice impostando Vel 3 / 100 ° C / 10min insieme ad un cucchiaio d’olio.
Aggiungete acqua continuando la cottura per 20min.
Aggiungete ora mais bollito scolato dell’acqua di conservazione,latte,paprika dolce e regolando di sale e pepe.
Fate cuocere per 20min.
In una padella antiaderente o in pietra fate dorare dadolata di pancetta con il burro affinché diventi ben dorata.
Togliere la pala mescolatrice e inserite la lama inox frullando a Vel 6 per 30 sec.
Impiattate con dadolata di pane tostato e pancetta.
Portate in tavola e buon appetito!

CONSIGLIA Focaccia dolce con uva

Send this to a friend