CAFFÈ/ COTTURA/ di birra/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ OLIO DI MAIS/ pan brioche/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ raccolta di ricette/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza latte/ SENZA LATTOSIO/ UOVA/ zucchero di canna

PAN BRIOCHE VARIEGATO MOKA COTTO AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆
Tempo di cottura:40min
Tempo di preparazione: 4h
Porzioni ottenute:851gr
UTENSILI: planetaria Kenwood kmix, piano di lavoro, mattarello, carta forno, stampo da plum cake 25cm, gratella, bilancia pesa alimenti, fornetto estense 30cm
INGREDIENTI:
500gr farina manitoba, 1bustina di lievito di birra disidratato, 1cucchiaio di zucchero di canna, 1cucchiaio di sale fino, 1 uovo, 60ml olio di mais, 10gr caffè in polvere.
1 tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua

PREMESSA:
La proposta di oggi vede protagonista un altro lievitato particolare…
Un pan brioche variegato Moka preparato con caffè solubile, cotto all’interno del magico fornetto estense. Soffice, morbidissimo e al sapore di caffe` ad ogni morso per una colazione o merenda sana e leggera senza lattosio.
A dimostrazione di come l’ho realizzato potrete visualizzare il mio video cliccando al link che troverete a fondo pagina.
Come sempre vi aspetto sul mio blog!
Un saluto e alla prossima bontà firmata home made!

PROCEDIMENTO:
Per prima cosa andate a sciogliere all’interno di terrina o planetaria munita di gancio impastatore il lievito di birra insieme allo zucchero di canna in acqua tiepida.
Aggiungete farina manitoba, olio di mais e uovo e avviate l’impasto a velocità moderata aggiungendo solo verso la fine il sale.
Dividete l’impasto a metà andando a sciogliere in terrina o planetaria caffe` solubile con pochissima acqua tiepida in modo tale da poter colorare la Vostra metà d’impasto.
Ottenuto l’impasto colorato avendo questo assorbito colore, profumo e sapore di caffe ponete entrambi gli impasti a lievitare all’interno di due terrine distinte in forno spento con lucina accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa dello stesso per un tempo di 2 ore.
Trascorsa la prima lievitazione stendete entrambi gli impasti in una sfoglia sottile al mattarello direttamente su foglio di carta forno e unendo entrambe le sfoglie formatene una unica arrotolando l’impasto dal lato corto e adagiato all’interno di stampo da plum cake ponete a lievitare all’interno di forno spento con lucina accesa e terrina d’acqua calda per un tempo sufficiente affinché l’impasto raggiunga bordo dello stampo.(vedi video)
Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione preriscaldate su fornello medio della cucina il fornetto estense e dopo aver pennellato l’intera superficie del pane con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua portate a cottura adagiando lo stampo all’interno di teglia rotonda in alluminio posizionandola su supporto triangolare.
Chiudendo con apposito coperchio mantenendo chiusi i fori dello stesso fate cuocere per 40min.
A cottura ultimata sformate il pane su gratella facendolo freddare completamente.
Una volta freddo tagliate e…Buon appetito!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Gli ingredienti illustrati: i mirtilli - Prima parte

Send this to a friend