BESCIAMELLA/ BURRO/ CEREALI/ COTTURA/ fecola di patate/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LATTE/ noce moscata/ PASSATA DI POMODORO/ PATATE/ PIATTI UNICI/ pomodori/ PRIMI PIATTI/ riso/ Senza categoria/ senza glutine/ senza lievito/ SFORMATO/ UOVA

SFORMATINI DI RISO AL SUGO ALLA SICILIANA COTTI IN FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria piatto unico, adatte ai bambini, RISO, fecola di patate, LATTE, Antipasti, RUSTICO, ricette per vegetariani, LATTICINI, HOME MADE, ricette senza glutine, UOVA, BURRO, Primi
Tempo di preparazione 20min
Tempo di cottura 45min
Porzioni 6 sformatini

UTENSILI
fornetto estense 30cm
Teglia dai bordi alti
Pentola
Pentolino
Cucchiaio di legno
Pirottini antiaderenti
Coltello
Terrina

INGREDIENTI
100gr riso arborio
250ml di passata di pomodoro home made
Pepe nero
Basilico essiccato
Peperoncino essiccato
2uova
1pizzico di sale
2 patate medie
25gr burro

BESCIAMELLA
25gr burro
2cucchiai di fecola di patate
300ml latte
Pepe nero
Sale
Noce moscata
Burro per i pirottini

Oggi andiamo a realizzare dei golosissimi sformatini di riso;un piatto tanto versatile da poter essere proposto a tavola come antipasto,un primo o unico piatto.

Potranno essere gustati in tutta tranquillità da celiaci poiché senza glutine e da vegetariani.

Ho utilizzato il riso Parboiled in modo tale che questo avesse una volta servito a tavola consistenza e forma vista la doppia cottura per evitare di presentare una “pappetta” o “mappazzone”  (come dice lo Chef B.Barbieri)cosa che avrei ottenuto se avessi usato qualità diverse di riso come Arborio o Roma ideali per risotti o minestre ma che non tengono la cottura essendo facili a scuocere.

Il riso è stato arricchito da salsa besciamella realizzata con fecola di patate andando a sostituire la farina; passata di pomodoro rigorosamente home made sin dai pomodori e dadolata di patate sbollentate insieme al riso ottenendo così un sugo corposo,ricco e tipico siciliano poiché i siciliani amano arricchire il sugo con le patate che ne assorbono tutto il sapore e al tempo stesso lo esaltano.

Uova e burro per mantenere la forma nel momento in cui andremo a sformarli nel piatto.

La cottura è stata realizzata a bagnomaria all’interno del fornetto estense andando a didporre i pirottini ripieni di riso all’interno di teglia dai bordi alti con all’interno acqua a raggiungimento di metà pirottino.

Entusiasta della mia ricetta sono pronta a proporverla e a realizzarla passo passo insieme a Voi…

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andiamo a portare si fiamma pentola d’acqua per portare a cottura il riso e dadolata di patate.
Peliamo le patate,laviamole e andiamo a tagliarle al coltello a dadini.
Giunta l’acqua ad ebollizione saliamola e versiamo in cottura il riso e le patate.Fate cuocere secondo indicazioni di cottura scolando il riso 1-2 min prima.
Mentre il riso e le patate cuciono andiamo a preparare la salsa besciamella facendo sciogliere su fiamma al pentolino il burro;
fuori fiamma aggiungiamo la fecola di patate al posto della farina di modo tale che la ricetta possa essere servita anche a coloro che sono intolleranti al glutine.
Saliamo,pepiamo e aggiungiamo noce moscata e latte.
Portiamo nuovamente su fiamma e mescolando con cucchiaio di legno continuamente aspettiamo che la salsa besciamella sia pronta.Mi raccomando non troppo densa.
Scoliamo con paletta forata il riso e dadolata di patate andando a riunire gli ingredienti all’interno di terrina capiente aggiungendo burro,pepe,aromi,uova e passata di pomodoro.
Amalgamiamo quindi gli ingredienti.
Imburriamo appena fondo e bordi dei pirottini mediante pennello in silicone co pico burro e effettuiamo l’assemblaggio dei nostri sformatini.
Versiamo subito un cucchiaio di salsa besciamella alla base di ogni pirottino quindi aggiungiamo senza pressare dai 3 ai 4 cucchiai di riso e patate all’interno di ogni pirottino secondo capienza ultimando con una piccola “glassatura”di salsa besciamella.
Preriscaldiamo su fornello piccolo del gas il fornetto estense e giunto a temperatura(circa 180°) posizioniamo su supporto quadrato teglia dai bordi alti contente al suo interno i pirottini con acqua calda fino a metà di ognuno per effettuare cottura a bagnomaria.
Mettiamo il coperchio mantenendo i fori chiusi e con fiamma al minimo controllando la temperatura con apposito termometro che dovrà essre intorno ai 150° facciamo cuocere per 35min aprendo i fori della campana per i successivi 10min per un tempo totale di 45min.
Ultimata la cottura spegniamo e con molta attenzione a non bruciarci estraiamo i pirottini dalla teglia contenente acqua che non avrà(come deve essere)mai raggiunto ebollizione.
Aspettiamo che si intiepidiscano prima di andarli a sformare girandoli su piatto.
Il risultato che andremo ad ottenere e che la besciamella che avevamo disposto al momento dell’assemblaggio sul fondo del pirottino sarà rimasta densa al punto giusto da effettuare “colatura avvolgente”sul riso .
Portate in tavola e buon appetito!

image

image

image

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Insalata di farro e avocado

Send this to a friend