a vapore/ ANTIPASTI/ FARINA TIPO 0/ FESTE/RICORRENZE/ FORMAGGIO/ HOME MADE/ IMPASTI DI BASE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ noce moscata/ OLIO DI MAIS/ padella/ Pasqua/ Pasta matta/ philadelphia/ PIATTI UNICI/ PRODOTTI DA FORNO/ RICETTE LIGHT/ SECONDI PIATTI/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza lievito/ SNACK/ spinaci/ STAR BENE A TAVOLA/ TORTE SALATE/ UOVA/ VAPORIERA ELETTRICA/ VINO BIANCO

TORTA PASQUALINA LIGHT

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : olio di mais, adatte ai bambini, Antipasti, Salati, PRODOTTI FORNO, ricette per vegetariani, FARINA TIPO 0, PASQUA, HOME MADE, philadelphia light, PASTA MATTA, Secondi Piatti, snack, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, senza grassi, senza burro, RUSTICO, LATTICINI, UOVA
Tempo di preparazione:1h50min
Tempo di cottura : 40min
Porzioni ottenute: Per 6 persone

UTENSILI
terrina
bilancia
spatola
piano di lavoro infarinato
mattarello
carta forno
teglia rotonda
vaporiera elettrica
pennello in silicone
pellicola per alimenti

INGREDIENTI

PASTA MATTA
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/05/04/pasta-matta/
300gr di farina tipo 0
50ml olio di mais
1cucchiaio di vino bianco
1pizzico di sale
acqua

RIPIENO
1kg di spinaci freschi dell’orto
4uova
220gr philadelphia light
pepe nero
noce moscata
2cucchiai di formaggio grattugiato

1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua

Per il pranzo di Pasqua ho portato sulla mia tavola la torta salata ligure…
la TORTA PASQUALINA!
Ho rivisitato la torta a mio modo in una versione più leggera e tutta home made sostituendo l’uso della pasta sfoglia con la PASTA MATTA;
in questo modo ho evitato uso di grandi quantità di burro e per farcirla
spinaci freschi dell’orto di mio marito e philadelphia light,immancabili ovviamente le uova intere.
Vediamo quindi come procedere nella Sua realizzazione…

PROCEDIMENTO
Avendo a disposizione la vaporiera elettrica l’ho utilizzata per la cottura degli spinaci che dopo averli lavati foglia dopo foglia ed eliminatone i gambi li ho messi in cottura all’interno dei cestelli della vaporiera facendoli cuocere per circa 20min.
A cottura ultimata li ho strizzati appena della loro stessa acqua di vegetazione e li ho saltati per qualche minuto senza condimento in una padella antiaderente per farli asciugare,li ho quindi messi da parte.

Mentre gli spinaci si freddavano realizzavo la sfoglia di PASTA MATTA (v.ricetta)
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/05/04/pasta-matta/
che ho riposto in frigo a riposo avvolta nella pellicola per alimenti per 30min.

All’interno di una terrina capiente sono andata a lavorare a crema con una spatola in silicone la philadelphia light con pepe nero, noce moscata e formaggio grattugiato a cui poi ho aggiunto gli spinaci amalgamandoli per bene.

Trascorso tempo necessario per la sfoglia ho diviso l’impasto in due panetti di ugual quantità stendendo entrambi tra due fogli di carta forno mediante uso di mattarello in una sfoglia sottilissima.

Utilizzando la stessa carta forno dove si adagiava parte della sfoglia,
ho foderato la base della teglia rotonda e con i rebbi di una forchetta ho bucherellato la sfoglia quindi farcita con ripieno di spinaci e philadelphia.

Mediante uso di cucchiaio ho creato sul ripieno di spinaci 4 piccoli incavi tali da contenere ogni singolo uovo;senza far rompere il tuorlo con molta delicatezza ho aperto le uova sigillato la torta con la seconda sfoglia di pasta matta,combaciato e ripiegatone i bordi ne ho forato appena la superficie stando attenta a non punzecchiare la sfoglia che ricopriva le uova;pennellato in ultimo la superficie con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua l’ho infornata e posta a cottura in forno preriscaldato a
200° facendola cuocere per 45min.

A cottura ultimata ho estratto la teglia dal forno e lasciata intiepidire appena l’ho portatoain tavola servita su di un tagliere ed eliminandone la carta forno servita a tranci l’abbiamo gustata in tutta la Sua bontà!

image

Scritto con WordPress per Android

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA

Send this to a friend