ANTIPASTI/ BURRO/ ÉCLAIR/ FARINA MANITOBA/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ papavero/ pasta choux/ PIATTI FREDDI/ PRODOTTI DA FORNO/ prosciutto cotto/ RACCOLTA DI RICETTE/ SALATI/ SECONDI PIATTI/ Senza categoria/ senza latte/ senza lievito/ SNACK/ UOVA

ÉCLAIR IN FARCIA SALATA

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : adatte ai bambini, pasta choux, Antipasti, merenda, RICOTTA, Salati, PRODOTTI FORNO, ricette per vegetariani, HOME MADE, papavero, CREME PER FARCITURA, Secondi Piatti, snack, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, FORMAGGIO, LATTE, prosciutto cotto, IMPASTI BASE, sac’apoche o siringa per dolci, RUSTICO, LATTICINI, UOVA, BURRO
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 30min
Porzioni ottenute: 18 éclair

UTENSILI:
planetaria kenwood kmix
spatola in silicone
pentola
teglia
carta forno
gratella
sac’apoche
frullatore
bilancia

INGREDIENTI
100ml acqua
60gr burro
90 gr farina manitoba
1pizzico di sale

3uova
1pizzico di curcuma

semi di papavero

RIPIENO:
100gr ricotta
100gr prosciutto cotto

100gr ricotta
100gr petto di pollo affettato

pepe nero

Oggi andremo a preparare insieme un antipasto davvero goloso dal successo assicurato… Porteremo in tavola l’éclair salate ripiene di ricotta e prosciutto e varianti…
Potrete farcire con il ripieno che più vi aggrada
Realizzati di pasta choux,l’eclaire sono create solitamente per contenere un ripieno dolce ma in cucina è giusto sperimentare quindi diamo il via alla mia ricetta e tra segreti e consigli per un’ottima riuscita vediamo come si preparano…

PROCEDIMENTO
Come visto nelle precedenti ricette abbiamo imparato a realizzare la pasta choux fondamentale per creare i Nostri bignè(v.ricetta)
https://www.fantasiediilaria.ifood.it/2015/12/pasta-choux.html o come in questo caso l’eclaire

Realizzato l’impasto a cui ho aggiunto a fine lavorazione un pizzico di curcuma;inseriamo all’interno di sac’apoche con beccuccio a punta tonda o rigata e andiamo a creare su teglia foderata con carta forno una striscia d’impasto lunga dai 7 a i 10 cm lasciando spazio sufficiente alla cottura tra una e l’altra(pur non essendoci lievito il nostro impasto gonfierà tantissimo.)Se volete potrete spolverizzare la superficie di alcuni con semi di papavero.

Preriscaldate il forno a 190°e a temperatura raggiunta infornate e fate cuocere per 30min.
A cottura ultimata non estraete subito la teglia dal forno ma lasciatela al suo interno con portello socchiuso (per mezzi di p cucchiaio di legno) per almeno 20min;in questo modo si asciugheranno al loro interno senza correre il rischio che l’impasto possa essere umido.
Altro trucchetto per fare asciugare al meglio i Vostri “pasticcini” soprattutto se troppo grandi è di fare delle piccole incisioni laterali con la punta di un coltello in questo modo il vapore al loro interno fuoriuscirà aisciugandosi più velocemente.

Ora che le Vostre éclair sono pronte non vi resta che preparare la farcia con cui andrete a riempirle.

Versate all’interno di frullatore la ricotta e il prosciutto cotto,aggiungete pepe nero e frullate il tutto a crema.

Riempite con questa una nuova sac’apoche e tagliate nel mezzo una ad una le Vostre éclair andate a farcirle.

Ho eseguito un secondo ripieno utilizzando ricotta e petto di pollo affettato.

Potrete anche utilizzare salmone affumicato,polpa di granchio o creme a base di verdure sott’olio o riempirle con un paté di olive o acciughe…
Insomma farcirle non sarà un problema è neanche mangiarle!

Una volta riempite servite subito in tavola altrimenti riponetele in frigo.
Consumatelie entro 1 giorno se farcite altrimenti potrete prepararle in largo anticipo e farcirle al momento.
Buon appetito!

image

image

Scritto con WordPress per Android

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Plumcake agli spinaci

Send this to a friend