BURRO/ DADO/ finocchi/ FINOCCHIETTO/ HOME MADE/ MANDORLE/ padella/ PRIMI PIATTI/ RISOTTI/ Senza categoria/ senza glutine/ senza uova

RISOTTO FINOCCHI E MANDORLE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : piatto unico, adatte ai bambini, RISO, RUSTICO, ricette AUTUNNO/INVERNO, senza uova, HOME MADE, BURRO, MANDORLE, Primi
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 15min
Porzioni ottenute: Per 2 persone

Ingredienti
1 bicchiere riso Arborio
pepe nero
40ml vino bianco
30gr mandorle pestate al mortaio
1 cucchiaino di sale
1 cubetto di dado home made ( v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2014/05/14/cuore-di-dado-home-made/
3 finocchi freschi dell’orto
500ml acqua calda
1 noce di burro

ciuffetto dei finocchi

Istruzioni
Oggi vedremo come utilizzare i finocchi al fine di creare un primo piatto leggero,profumato e molto chic.

I finocchi spesso vengono utilizzati come contorno
per arricchire insalate o serviti come secondi piatti andando a bollirli e successivanente gratinati in forno.

In questa mia ricetta io invece ho voluto abbinarli al riso Arborio cereale d’eccellenza alla base di preparazione di molti risotti insieme alle mandorle tostate e salate.
La freschezza del finocchio e la croccantezza delle mandorle donano al riso sapori e aromi intensi.
Andiamo a vedere nel dettaglio come realizzarlo…

Tagliate al coltello I finocchi eliminando le parti più dure fino ad arrivare al cuore .Tenete da parte un piccolo ciuffetto verde del finocchio che userete in ultimo per decorare il piatto.

Lavate i finocchi accuratamente in modo da eliminare eventuali residui di terra.
Portate a bollore un pentolino d’acqua dove andrete a tuffare per qualche minuto le mandorle in modo da andare a privarle della loro pellicina marrone.
Scolatele e ancora calde pulitele. Successivamente asciugatele al canovaccio.
(Se andrete ad utilizzare mandorle già prive della loro buccia ovviamente non dovrete effettuare questo passaggio andando a velocizzare sull’esecuzione della ricetta.)

Pestate le mandorle al mortaio con il sale senza però ridurle in polvere.
Ponete quindi le mandorle a tostare in una padella antiaderente per qualche min.

Tagliate al coltello i finocchi in striscioline sottili e aggiungeteli in padella;
fateli colorire per qualche minuto a fuoco medio.
Sfumate con vino bianco,fate evaporare e continuate la cottura per un paio di minuti.Versate ora temporaneamente il Vostro condimento in una terrina pulita.

Porzionate il riso e versatelo in padella facendolo tostare per qualche min.
Aggiungete il Vostro condimento e un cubetto di dado home made ( v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2014/05/14/cuore-di-dado-home-made/
andando ad irrorare il tutto con un mestolo d’acqua calda.

Cuocete il riso girandolo continuamente al cucchiaio e aggiungendo acqua ogni volta che la precedente si sarà assorbita.
Procedete in questo modo fino ad ultimare la cottura.

Il riso dovrà essere al dente,non colloso o scotto.
I chicchi devono essere ben distinti tra loro.
Spegnete e mantecate con una noce di burro.

Impiattate e decorate in ultimo con ciuffetto di finocchio che all’inizio della preparazione avevate messo da parte.

Portate in tavola e buon appetito!

image

image

Scritto con WordPress per Android

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Plumcake agli spinaci

Send this to a friend