COTTURA/ HOME MADE/ padella/ porcino/ prezzemolo/ PRIMI PIATTI/ Senza categoria

PORCINO IN BIANCO!

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : adatte ai bambini, Antipasti, OLIO EVO, funghi,porcino RUSTICO, HOME MADE, VINO BIANCO, Secondi Piatti, Primi
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 10min
Porzioni ottenute: Per 2 persone

Ingredienti
1 fungo porcino
40ml vino bianco
prezzemolo essiccato
pepe nero
olio evo
1 spicchio d’aglio
olio a filo

Istruzioni
Con l’arrivo dell’autunno e ahimè delle piogge è tempo di Funghi!
Quest’oggi Vi propongo il Re dei funghi…Il Porcino!

I funghi sono davvero molto buoni ma come tutte le cose buone e di qualità hanno il loro prezzo ma talvolta pagarli anche a caro prezzo non vuol dire soddisfare a pieno la qualità del prodotto andando così incontro a fregature che lasciano l’amaro in bocca soprattutto se non si è molto esperti in materia.
Ma questo non è il mio caso…non che possa vantare di essere una gran esperta di funghi ma all’occorrenza sò riconoscere un fungo fresco da uno ormai passato.

Innanzitutto parlando del porcino non deve presentare piccoli fori poiché sono indice della presenza o passaggio di vermi bianchi addirittura trasparenti ma che ahimè hanno contaminato in modo inesorabile il Vostro fungo.
Il fungo deve essere sodo e non molle o presentare grinze e al taglio deve quasi scrocchiare se invece è nero internamente vuol dire che è vecchio di frigo o addirittura congelato;in ultimo deve essere profumato,profumare di fungo,di bosco con la terra preferibilmente ancora attaccata alla parte finale del gambo per autenticarne la freschezza dell’ “APPENA RACCOLTO”!

Fatta questa piccola premessa vi scrivo subito la ricetta.
Io li ho saltati in padella e mangiati come contorno ma potrete come solitamente si usa fare utilizzarli per arricchire risotti e pasta.

Con un coltellino andate a eliminare la parte finale del fungo e grattatene via la terra con la punta del coltello.
Sciacquate il fungo sotto l’acqua per eliminare eventuali residui ma non immergetelo nell’acqua,il passaggio sotto l’acqua ha il solo scopo di ripulirlo.

Asciugate i funghi con foglio di scottex e ponete da parte.

In una padella antiaderente fate soffriggere uno spicchio d’aglio con un filo d’olio.
Tagliate al coltello (poggiandovi su tavola)il fungo in fette a medio spessore.

Portate il fungo a cottura a fuoco vivace,sfumate con 40ml di vino bianco,pepate e salate a piacere.
Fate cuocere non più di 10min.

Il fungo deve rimanere al dente per essere gustato al meglio.
Spolverizzate con prezzemolo fresco o essiccato a piacere,portate in tavola.
Buon appetito!

image

Scritto con WordPress per Android

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Insalata di farro e avocado

Send this to a friend